banda radioamatoriale (patentati) > riparazione ricetrasmittenti radioamatoriali

alan 48

<< < (2/2)

r5000:

--- Citazione da: Troposcatter - 05 Dicembre 2021, 22:02:30 ---Le frequenze, sia in ricezione che in trasmissione, sono tutte derivate da un quarzo a 4.5 MHz, usato come riferimento per un PLL.

Durante la trasmissione, il VCO del PLL spazia da 13.4825 MHz per il canale 1 a 13.7025 MHz  per il canale 40.

Come potrai vedere nello schema incluso nel manuale che ti allego qui, La succitata frequenza del VCO viene poi moltiplicata per 2 grazie al circuito di duplicazione (Q301, L301, L302) ottenendo così la frequenza desiderata, ossia da 26.965 MHz (canale 1) a 27.405 MHz (canale 40).

Ora, il fatto che "fortunatamente" hai +4 KHz su tutti i canali, significa che puoi ritoccare leggermente la frequenza sul quarzo di riferimento a 4.5 MHz regolando il compensatore CT401 (10-60 pF) che per tua comodità ti ho indicato con un cerchio rosso nello schema allegato.

Buona taratura!

--- Termina citazione ---
73 a tutti, il service manual postato non è giusto, appartiene al 48 excel multi, sono due apparati diversi che hanno in comune solo il numero 48... detto questo la soluzione al problema è simile, invece di un quarzo da 4.5 mhz c'è un quarzo da 10.240 tra i piedini 10 e 11 del pll LC 7120, con l'età può essere invecchiato e si è spostato di frequenza,  basta ritoccare il valore dei condensatori collegati al quarzo e correggere la frequenza di lavoro, oppure sostituire il quarzo ma visto che oscilla si cerca di rimetterlo in frequenza, comunque prima di tutto una pulita al circuito stampato con solvente dal lato saldature e  l'eliminazione della cera dal lato componenti è d'obbligo, spesso i residui di flussante e la cera diventano igroscopici e non vanno più d'accordo con la radiofrequenza,  pulire bene e asciugare con aria compressa spesso risolve difetti "strani" questo è un classico ma sicuramente vale la pena pulirlo prima (e anche dopo aver rifatto le saldature...) di cambiare componenti...

LuckyLuciano®:
Elimina il compensatore (solitamente di colore rosso) e mettici al suo posto un condensatore ceramico da 33pF.
Verifica la frequenza. Se è ancora alta, aggiungi 4.7pF o 2.2pF per volta fino ad ottenere la frequenza desiderata.

tommygiordano:
grazie Lucky Luciano,ringrazio anche te x la dritta,ho fatto il lavoro con 4,7 pf ed è tornato in frequenza,buona giornata a tutti gli amici del forum.

Troposcatter:

--- Citazione da: tommygiordano - 06 Dicembre 2021, 13:22:49 ---grazie Lucky Luciano, ringrazio anche te x la dritta, ho fatto il lavoro con 4,7 pf ed è tornato in frequenza, buona giornata a tutti gli amici del forum.

--- Termina citazione ---

E' stato un piacere darti una mano e, soprattutto, che tu abbia risolto l'inconveniente.

tommygiordano:
grazie ancora,molto gentile,buona serata!

Navigazione

[0] Indice dei post

[*] Pagina precedente

Vai alla versione completa