DYC-817 3.0

Aperto da trodaf_4912, 20 Luglio 2023, 21:35:01

Discussione precedente - Discussione successiva

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questa discussione.

trodaf_4912

Questo e' un compressore audio pronto per essere inserito in serie al microfono Yaesu MH-31 A8J connesso all'FT817/818/450/857/897/900/991.
Prende l'alimentazione dall'RTX e ha due controlli interni che vanno regolati una volta per tutte. Il primo e' il livello di compressione che puo' essere regolato da un rapporto 2:1 a 10:1. Ovvio che occorre ascoltare l'uscita affinche' la compressione non sia troppo elevata da distorcere l'audio. Il secondo controllo regola l'ingresso al circuito di preamplificazione in modo da mantenere il livello di ingresso con un noise floor basso.

L'integrato IC2 (CD4093 NAND CMOS QUADRUPLO), posizionato in alto nello schema elettrico, realizza un generatore AF che viene abilitato premendo contemporaneamente il PTT e il pulsante DOWN. 
Il cuore e' il chip della Analog Devices SSM2167.
Dalle specifiche risulta un incremento di 6dB in SSB (1 punto S) che corrisponde all'effetto di quadruplicare la potenza in uscita.
Sottolineo che non e' un RF processor.
Se qualcuno ti dedica del tempo apprezzalo sempre perché lo toglie al suo per dedicarlo a te


AZ6108

#1
non essendo un rf processor, sarei veramente curioso di vedere la forma d'onda in uscita, dopo il clipping, non per altro ma

http://sm0vpo.altervista.org/audio/mic_processor.htm

è più semplice ed alla fine si ottiene lo stesso risultato, le cose cambiano (e non poco) se si passa ad un processore RF tipo questo

https://pa0fri.home.xs4all.nl/Diversen/DSBclipper/dsb-clipper.eng.htm

o altri simili, ed il motivo è ovvio



Violence is the last refuge of the Incompetent
Salvor Hardin

HAWK

Interessante circuito, ne ho letti in giro anche di questi sistemi.
Avendo per la 3^ volta tale radio, versione 818 ultima, mi chiedo, se, valgono la pena ue cose.

1^ incrementare di 1 punto, quadruplicando come teoria dice, lo stress dei finali dell' 817/8 che si brucia anche se si danno 2 volt in più del range, o con la batteria sempre inserita...nel tempo, figuriamoci.
2^  Credo che, ma pur avendone avuti 2 di ND, ma non usati realmente in esterna, andare su uno speech processor, spingendo lo effetto presenza sul modulato, sia meglio, ovvio che in SSB la sollecitazione del finale è posta dalla portante modulata...quindi si stressa di nuovo la scheda finali, ergo, la timbrica non con toni bassi, ma con toni al secolo i QRI medio alti, potrebbe dare un buon ascolto di codesta radio.

Il segnale allo smter del ricevente non cambia, da 5 a 6, cambia nulla, ma l'audio aiuta...


Ma, le mie teorie sono da non tecnico; anzi, vorrei dare migliorie al mio nuovo 818, il quale non penso che andrà più via, escluso che la YAESU ne tiri fuori uno simile.

Il 705, buono x la vista, ed altro, ma, siamo ad estetica da radio sveglia, poco rugged professionale...ed il costo, so che non lo prenderò mai.

Graie mille, leggo con interesse.

73' notturni a 33 gradi, brezza marina, mare piatto, scala di douglas zero.

trodaf_4912

#3

or

Penso che basti .
Per HAWK, fai confusione. Il compressore si usa in SSB e non in FM dove la potenza e' gia' ridotta come modo. Essendo in SSB non trasmetti la portante continua ma aumenti la potenza media sul parlato sempre rimanendo all'interno della max a specifiche.
Il risultato e' quello al link sopra.
Dopo la regolazione iniziale, io ne sono estremamente soddisfatto.
PS: ricordiamoci che lo stadio finale non e' regolato ma prende tensione "direttamente" dalla presa di alimentazione. Occorre rimanere entro i parametri specifici di tensione affinche' non ci siano problemi. Ma e' cosi' sul 99% degli  apparati con finali allo stato solido. Immaginarsi un regolatore di tensione con corrente da 20A all'interno dell'RTX !.
Se qualcuno ti dedica del tempo apprezzalo sempre perché lo toglie al suo per dedicarlo a te


AZ6108

#4
Citazione di: trodaf_4912 il 21 Luglio 2023, 09:29:38Per HAWK, fai confusione. Il compressore si usa in SSB e non in FM dove la potenza e' gia' ridotta come modo. Essendo in SSB non trasmetti la portante continua ma aumenti la potenza media sul parlato sempre rimanendo all'interno della max a specifiche.

Concordo, e suggerisco la lettura di

https://www.sm5bsz.com/dynrange/dubus405/dubus405.htm

che spiega molto bene come e perchè l'uso di uno speech processor permetta di migliorare di molto l'intellegibilità del segnale in SSB e perchè uno speech processor RF come ad es. quello di PA0FRI che ho citato



fornisca risultati molto superiori a quelli di uno speech processor che lavora solo in banda audio

[edit]

già che ci sono

http://www.df4zs.com/?page_id=221

"After mixing the voice signal to a rf signal, the result can be clipped and filtered against harmonics and intermodulation products, which fall outside the filter's response"

che riassume bene il perchè un processore DSB (RF) permetta di evitare armoniche e distorsioni (che sono inevitabilmente presenti nel caso di un processore AF)




Violence is the last refuge of the Incompetent
Salvor Hardin

trodaf_4912

Per l'utilizzo con FT817/818/450/857/897/900/991 non ci sono modifiche da fare. Pero' si puo utilizzare anche con altri RTX intestando l'RG45 in modo da incontrare i segnali relativi all'RTX in questione. Non e' da utilizzarsi in FM.
Se qualcuno ti dedica del tempo apprezzalo sempre perché lo toglie al suo per dedicarlo a te


r5000

Citazione di: trodaf_4912 il 21 Luglio 2023, 13:11:24
Per l'utilizzo con FT817/818/450/857/897/900/991 non ci sono modifiche da fare. Pero' si puo utilizzare anche con altri RTX intestando l'RG45 in modo da incontrare i segnali relativi all'RTX in questione. Non e' da utilizzarsi in FM.
73 a tutti, concordo, io l'ho provato anche con l'icom 706 e dopo averlo regolato fà la differenza sopratutto quando si parla basso o distante dal microfono, per la regolazione la regola d'oro è di non chiedere i controlli o preascoltarsi con un ricevitore monitor ma registrare e poi ascoltare il risultato, solo così ci si rende conto di come funziona e se piace ok, altrimenti si cambia regolazione e si confronta con la registrazione precedente, in radio si sentono prove interminabili che a seconda del corrispondente cambiano e si sentono modulazioni orribili ma il corrispondente di turno dice che và bene,  molto meglio registrare (magari con un carico fittizio al posto dell'antenna...) e ascoltare la propia registrazione, all'inizio sembra sempre strana perchè la voce cambia rispetto a come la sentiamo mentre parliamo ma poi fatto l'orecchio con una registrazione piatta ci si rende conto di come ascoltano gli altri quando cambiamo tonalità o utilizziamo un compressore ecc...
non dare da mangiare al troll    https://www.rogerk.net/forum/index.php?msg=858599


trodaf_4912

#7
Visto che lo possiedi anche tu, vorrei chiederti se a te funziona la generazione della nota  premendo  PTT e DOWN contemporaneamente.
Girovagando su internet ho trovato un video in cui il proprietario si lamentava del fatto che, premendo PTT e DOWN non veniva generata alcuna nota tale da mandare in trasmissione l'817/818. Il video e' il seguente e al minuto 1.45 fa la prova

Successivamente ho simulato il circuito (veramente semplice) e, a meno dei primi due NAND IC2/1 e IC2/2 che servono solo a condizionare il  PTT e il DOWN per fare partire il terzo NAND come oscillatore, ho visto che sul pin 4 di quest'ultimo esce una bella onda quadra con duty al 50% e con ampiezza 0-5V e frequenza intorno ai 500-520Hz. Il problema e' la rete successiva, che ho delimitato in rosso, che abbatte il segnale fino a trovarlo a 0 sulla R18 che e' l'ingresso microfonico dell'817/818.


Mi sembra strano che ancora sulla versione 3 ci sia questo problema.
La simulazione e' la seguente
Il pin 4 dello schema originale corrisponde al pin 2 della simulazione e il punto sulla R18 corrisponde al punto 5 della simulazione.
Il risultato della transient analysis e' la seguente

La traccia il blu e' l'uscita dell'oscillatore, mentre quella in verde , che praticamente non si vede perche' e' a zero, e' il punto su R18.
Lasciando solo la traccia verde e cioe' l'uscita su R18 si ottiene
image sharing free

Se qualcuno ti dedica del tempo apprezzalo sempre perché lo toglie al suo per dedicarlo a te

AZ6108

#8
il compressore deriva da questo progetto di Phil Salas



come riportato qui



sospetto che chi ha aggiunto il generatore di toni abbia "cannato" il circuito senza accorgersene

P.S.

sul sito di Salas c'è parecchia altra robetta

http://www.ad5x.com/articles.htm

Violence is the last refuge of the Incompetent
Salvor Hardin

AZ6108

Violence is the last refuge of the Incompetent
Salvor Hardin

r5000

Citazione di: trodaf_4912 il 22 Luglio 2023, 09:37:41Visto che lo possiedi anche tu, vorrei chiederti se a te funziona la generazione della nota  premendo  PTT e DOWN contemporaneamente.
Girovagando su internet ho trovato un video in cui il proprietario si lamentava del fatto che, premendo PTT e DOWN non veniva generata alcuna nota tale da mandare in trasmissione l'817/818. Il video e' il seguente e al minuto 1.45 fa la prova

Successivamente ho simulato il circuito (veramente semplice) e, a meno dei primi due NAND IC2/1 e IC2/2 che servono solo a condizionare il  PTT e il DOWN per fare partire il terzo NAND come oscillatore, ho visto che sul pin 4 di quest'ultimo esce una bella onda quadra con duty al 50% e con ampiezza 0-5V e frequenza intorno ai 500-520Hz. Il problema e' la rete successiva, che ho delimitato in rosso, che abbatte il segnale fino a trovarlo a 0 sulla R18 che e' l'ingresso microfonico dell'817/818.


Mi sembra strano che ancora sulla versione 3 ci sia questo problema.
La simulazione e' la seguente
Il pin 4 dello schema originale corrisponde al pin 2 della simulazione e il punto sulla R18 corrisponde al punto 5 della simulazione.
Il risultato della transient analysis e' la seguente

La traccia il blu e' l'uscita dell'oscillatore, mentre quella in verde , che praticamente non si vede perche' e' a zero, e' il punto su R18.
Lasciando solo la traccia verde e cioe' l'uscita su R18 si ottiene
image sharing free
73 a tutti, devo guardare perché non l'ho mai provato, anche perché io ho cablato i cavi per provare più apparati e il microfono non è l'originale ma un classico cb dinamico, con il vento la capsula electrete è troppo rumorosa e in giro non lo uso e in  stazione ci collego un microfono da tavolo electrete che ha il suo compressore regolato più basso ma lo provo e ti dico, l'avevo preso in Germania e l'ho usato solo come compressore...
non dare da mangiare al troll    https://www.rogerk.net/forum/index.php?msg=858599

AZ6108

Citazione di: r5000 il 22 Luglio 2023, 14:18:1973 a tutti, devo guardare perché non l'ho mai provato, anche perché io ho cablato i cavi per provare più apparati e il microfono non è l'originale ma un classico cb dinamico, con il vento la capsula electrete è troppo rumorosa e in giro non lo uso e in  stazione ci collego un microfono da tavolo electrete che ha il suo compressore regolato più basso ma lo provo e ti dico, l'avevo preso in Germania e l'ho usato solo come compressore...

ha un noise gate, aggiustando quello non dovresti avere problemi con il vento

Violence is the last refuge of the Incompetent
Salvor Hardin

trodaf_4912

Io lo ho acquistato direttamente da Berlino (Box73.com) poche settimane fa e lo ho usato solo nella funzione principale perche' non avevo letto tutto il manuale che riporta questa possibilita'. Al momento il mio FT818ND lo ho prestato a mio figlio e quindi non posso fare la prova. Grazie comunque per la disponibilita'.
Se qualcuno ti dedica del tempo apprezzalo sempre perché lo toglie al suo per dedicarlo a te


trodaf_4912

#13
Il circuito di preamplificazione e' sempre inserito anche se il deviatore e' in OFF. Quando si pone su ON allora si inserisce il compressore. Quindi il DYC-817 3.0 funziona normalmente da preamplificatore a guadagno regolabile tramite il trimmer da 2.5K posto sul pin invertente dell'operazionae (e' un amplificatore non invertente con alimentazione single ended). Questo op amp e' specifico per bassissimi assorbimenti ed ha una quiescent current estremamente bassa ed inoltre una figura di rumore che nel campo da 100 a 4000Hz bassissima.
Ora io non lo nella mia libreria per la simulazione e allora ho utilizzato come modello un LM324A della TI.
Il circuito simulato e' il seguente

E la risposta in frequenza e' la seguente :

Con il giusto modello cambiera' sicuramente qualcosa quantitativamente ma qualitativamente la risposta sara' simile.
Se qualcuno ti dedica del tempo apprezzalo sempre perché lo toglie al suo per dedicarlo a te

AZ6108

Violence is the last refuge of the Incompetent
Salvor Hardin

r5000

Citazione di: trodaf_4912 il 22 Luglio 2023, 18:14:28Io lo ho acquistato direttamente da Berlino (Box73.com) poche settimane fa e lo ho usato solo nella funzione principale perche' non avevo letto tutto il manuale che riporta questa possibilita'. Al momento il mio FT818ND lo ho prestato a mio figlio e quindi non posso fare la prova. Grazie comunque per la disponibilita'.
73 a tutti, provato, non funziona, premendo i due pulsanti ho la portante ma nessun tono o almeno con il 705 vicino non si sente o vede nessun segnale audio che non sia pescato dal microfono, come dicevo mai provato prima anche perchè non sò bene se l'intento era per avere un segnale continuo per accordare a basso livello, io faccio prima a passare in am o fm accordare e poi passare in ssb, sicuramente il 99% degli utilizzatori di questo circuito lo utilizza per l'ottimo compressore e poco importa se non và il tono anche se è curioso scoprire dopo anni che non funziona e che c'è un errore nel circuito, proverò a sostituire la r6 con una 10 kohm e secondo me poi funziona...
non dare da mangiare al troll    https://www.rogerk.net/forum/index.php?msg=858599

trodaf_4912

Con 10K non si risolve, ho dovuto modificare la rete a T di uscita con valori sensibilmente piu' bassi

per ottenere una uscita (pin 5) con una tensione che possa mandare in trasmissione in SSB il TX.



Se qualcuno ti dedica del tempo apprezzalo sempre perché lo toglie al suo per dedicarlo a te

trodaf_4912

Per AZ,
lo so bene che l'LM324A e' diverso dal TLV6741, ma facendo una analisi in AC, su un range di per frequenze abbastanza basse, non entra in gioco la quiescent current se non in DC. Inoltre, il parametro di slew rate non entra in gioco in quanto preamplificatore e la tensione di uscita sta bene al di sotto della max tensione che l'LM324 puo' erogare che, non essendo un rail to rail non influenza l'analisi. Come ho scritto, qualitativamente la risposta e' quella indicata e cioe' un guadagno costante nel range da 200Hz a 4KHz.
Se qualcuno ti dedica del tempo apprezzalo sempre perché lo toglie al suo per dedicarlo a te

trodaf_4912

Un'altra cosa, nella simulazione precedente con l'LM324 ho terminato l'uscita su una R=100K. Ebbene, se ci si va a leggere le specifiche dell'SSM2167 viene indicata una impedenza di ingresso di 100K ed e' per questo che ho dato come carico 100K al sistema di preamplificazione.
Se qualcuno ti dedica del tempo apprezzalo sempre perché lo toglie al suo per dedicarlo a te


r5000

Citazione di: trodaf_4912 il 23 Luglio 2023, 17:20:47Con 10K non si risolve, ho dovuto modificare la rete a T di uscita con valori sensibilmente piu' bassi

per ottenere una uscita (pin 5) con una tensione che possa mandare in trasmissione in SSB il TX.

73 a tutti, ok, non è che mi serve ma proverò, adesso poi che mi porto in giro il 705 questo circuito non lo utilizzo molto ma ho anche l'817 e per quello il compressore è necessario anche se ultimamente utilizzo questo compressore https://it.aliexpress.com/item/1005005234345220.html?spm=a2g0o.ppclist.product.6.2400olO6olO6Cv&_t=pvid%3Af9659f00-c95c-49cb-ba49-52f312a50ae4&afTraceInfo=1005005234345220__pc__pcBridgePPC__xxxxxx__1690130681&gatewayAdapt=glo2ita  (3€ spesi veramente bene...) dentro al microfono e ho meno roba nello zaino...
non dare da mangiare al troll    https://www.rogerk.net/forum/index.php?msg=858599

trodaf_4912

Ottimo, e' lo stesso chip e, poiche' la funzione AG generator non funziona, il DYC-817 3 perde quel quid in piu' rispetto alla schedina che hai acquistato tu.
Se qualcuno ti dedica del tempo apprezzalo sempre perché lo toglie al suo per dedicarlo a te

r5000

73 a tutti, sapendo che la produzione "cinese" non è originale analog device ho preso il circuitino per curiosità ma poi confrontato con il dyc-817 (che ha in più il preampli...) ho visto che funziona molto bene e ne ho presi altri da mettere nei microfoni da tavolo, con la capsula electrete il preampli non è necessario e la schedina funziona benissimo da sola, con i microfoni magnetodinamici  un minimo di amplificazione in più non guasterebbe ma poi se amplifica troppo diventa rumoroso con le ventole ecc... alla fine di compressori e preampli microfonici ne ho fatti a decine e questa schedina è imbattibile come costo\prestazioni, anche adesso che hanno aumentato il costo e spedizione resta imbattibile, il mio primo ordine è costato 1.8€ adesso siamo sui 4.00€ tutto compreso...
non dare da mangiare al troll    https://www.rogerk.net/forum/index.php?msg=858599

trodaf_4912

#22
Si, in effetti il preamplificatore in realta' e' dotato di regolazione di livello di uscita verso SSM. Questo perche', come da specifiche, serve per regolare il livello di rumore in ingresso quando non si parla. Inoltre, poiche' l'MH31 ha una capsula dinamica, il preamplificatore serve per adattarne il livello a quello di una electret.
Ho fatto una prova mantenendo il 100nF ma mettendo in parallelo a R5 e R6  due resistenze smd da 1K in modo da non massacrare la scheda e funziona ma con una frequenza di 440Hz e un livello di uscita 2.4V. Se vuoi provare anche tu mi sai dire cosa ne pensi.
Se qualcuno ti dedica del tempo apprezzalo sempre perché lo toglie al suo per dedicarlo a te

1vr005

Citazione di: r5000 il 23 Luglio 2023, 18:48:07[...] ultimamente utilizzo questo compressore https://it.aliexpress.com/item/1005005234345220.html?spm=a2g0o.ppclist.product.6.2400olO6olO6Cv&_t=pvid%3Af9659f00-c95c-49cb-ba49-52f312a50ae4&afTraceInfo=1005005234345220__pc__pcBridgePPC__xxxxxx__1690130681&gatewayAdapt=glo2ita  (3€ spesi veramente bene...) dentro al microfono e ho meno roba nello zaino...
Sembra molto interessante. Se gli si toglie l'alimentazione 5V per disattivarlo, l'apparato esce ancora in modulazione o quando spento il circuito non è "passante"?

trodaf_4912

Se leggi lo schema la risposta e' immediata: NO.
73'
Se qualcuno ti dedica del tempo apprezzalo sempre perché lo toglie al suo per dedicarlo a te

AZ6108

Citazione di: trodaf_4912 il 24 Luglio 2023, 11:35:34Se leggi lo schema la risposta e' immediata: NO.
73'

... a meno di non aggiungere un microrelay
Violence is the last refuge of the Incompetent
Salvor Hardin


AZ6108

Citazione di: trodaf_4912 il 24 Luglio 2023, 00:07:43Inoltre, poiche' l'MH31 ha una capsula dinamica, il preamplificatore serve per adattarne il livello a quello di una electret.

La cosa è strana, vedi, il circuito del "DYC" è derivato da quello di Phil Salas



che oltre a non usare uno stadio preamplificatore, è disegnato per l'uso con microfoni dinamici, anzi l'autore addirittura raccomanda di aggiungere attenuazione in ingresso nel caso in cui venga usato un electret; non solo, ma nel caso della "evaluation board"



questa include una resistenza di attenuazione in ingresso proprio per l'uso con mic electret e nella documentazione sopra, c'è scritto chiaramente di rimuovere tale resistenza per l'uso con mic dinamici, per cui direi che lo stadio preamp non sia una necessità

Violence is the last refuge of the Incompetent
Salvor Hardin

AZ6108

Citazione di: r5000 il 23 Luglio 2023, 22:20:1573 a tutti, sapendo che la produzione "cinese" non è originale analog device ho preso il circuitino per curiosità ma poi confrontato con il dyc-817 (che ha in più il preampli...) ho visto che funziona molto bene e ne ho presi altri da mettere nei microfoni da tavolo, con la capsula electrete il preampli non è necessario e la schedina funziona benissimo da sola, con i microfoni magnetodinamici  un minimo di amplificazione in più non guasterebbe ma poi se amplifica troppo diventa rumoroso con le ventole ecc... alla fine di compressori e preampli microfonici ne ho fatti a decine e questa schedina è imbattibile come costo\prestazioni, anche adesso che hanno aumentato il costo e spedizione resta imbattibile, il mio primo ordine è costato 1.8€ adesso siamo sui 4.00€ tutto compreso...

se ti interessa, qui ci sono alcune note sulla schedina "cinese"

https://ubitx.net/2018/03/09/mic-compression-and-noise-gate-with-ssm2167-module/

non pretendo sia identica alla tua, anche se molto spesso sono tutte cloni l'una dell'altra, in tal caso considera che il livello di compressione impostato è pari a 2:1, volendo variare tale livello vedi la tabella qui (pag. 9)

https://www.analog.com/media/en/technical-documentation/data-sheets/SSM2167.pdf#page=9

poi ok, è possibile anche variare il livello di intervento del noise gate variando il valore della relativa resistenza, ma trovi praticamente tutto nel datasheet






Violence is the last refuge of the Incompetent
Salvor Hardin

r5000

73 a tutti, sì, già visto, sulla schedina ci sono i fori per mettere i trimmer al posto delle resistenze smd e fare la regolazione di fino, infatti con la resistenza saldata và bene  ma in casa con il microfono da tavolo preferisco meno compressione, giusto quanto basta per compensare la distanza dal microfono che non tengo attaccato alla bocca, rispetto ai compressori professionali non ha le soglie e i tempi  regolabili ma come dicevo il rapporto costo\prestazioni è il migliore in assoluto tra i tanti che ho provato e aggiungi pure la dimensione minima che ci stà in qualsiasi microfono da palmo è il massimo senza pretendere effetti da studio di registrazione...
non dare da mangiare al troll    https://www.rogerk.net/forum/index.php?msg=858599

AZ6108

#29
Citazione di: r5000 il 24 Luglio 2023, 12:26:3373 a tutti, sì, già visto, sulla schedina ci sono i fori per mettere i trimmer al posto delle resistenze smd e fare la regolazione di fino, infatti con la resistenza saldata và bene  ma in casa con il microfono da tavolo preferisco meno compressione, giusto quanto basta per compensare la distanza dal microfono che non tengo attaccato alla bocca, rispetto ai compressori professionali non ha le soglie e i tempi  regolabili ma come dicevo il rapporto costo\prestazioni è il migliore in assoluto tra i tanti che ho provato e aggiungi pure la dimensione minima che ci stà in qualsiasi microfono da palmo è il massimo senza pretendere effetti da studio di registrazione...

invece di usare un trimmer, basta usare uno switch 2 posizioni per selezionare due resistenze, in quel modo avresti uno switch per modificare l'impostazione tra "salotto" e "DX" [emoji1] la stessa cosa può essere fatta per la resistenza che controlla il noise gate; per quanto riguarda soglie e tempi un certo controllo lo puoi avere andando a variare il condensatore (vedi pagina 7 del datasheet) tra i pin 2 e 4


Violence is the last refuge of the Incompetent
Salvor Hardin


r5000

Citazione di: AZ6108 il 24 Luglio 2023, 12:52:23invece di usare un trimmer, basta usare uno switch 2 posizioni per selezionare due resistenze, in quel modo avresti uno switch per modificare l'impostazione tra "salotto" e "DX" [emoji1] la stessa cosa può essere fatta per la resistenza che controlla il noise gate; per quanto riguarda soglie e tempi un certo controllo lo puoi avere andando a variare il condensatore (vedi pagina 7 del datasheet) tra i pin 2 e 4
73 a tutti,  certamente fattibile,  nei microfoni dotati di deviatore si può modificare in modo da avere i due modi, con l'817 quando non avevo il microfono originale usavo il microfono di un vecchio veicolare yaesu che ha il deviatore per bloccare i tasti up e down e con quello cambiavo da compressore alto a basso per poterlo usare in fm perché l'817 lo usavo molto anche in VHF/UHF in fm,  con la scatolina esterna del topic si fa' prima a collegare il microfono direttamente all'apparato ma in macchina è molto comodo avere il comando da microfono,  infatti non l'ho usato molto perché dovevo staccarlo e poi volava in giro per la macchina,  è nato per l'ssb e in fm và tolto...
non dare da mangiare al troll    https://www.rogerk.net/forum/index.php?msg=858599

AZ6108

Citazione di: r5000 il 24 Luglio 2023, 13:42:2873 a tutti,  certamente fattibile,  nei microfoni dotati di deviatore si può modificare in modo da avere i due modi, con l'817 quando non avevo il microfono originale usavo il microfono di un vecchio veicolare yaesu che ha il deviatore per bloccare i tasti up e down e con quello cambiavo da compressore alto a basso per poterlo usare in fm perché l'817 lo usavo molto anche in VHF/UHF in fm,  con la scatolina esterna del topic si fa' prima a collegare il microfono direttamente all'apparato ma in macchina è molto comodo avere il comando da microfono,  infatti non l'ho usato molto perché dovevo staccarlo e poi volava in giro per la macchina,  è nato per l'ssb e in fm và tolto...

Ok per gli apparati che hanno un mic con controlli aggiuntivi, però... considera un RTX HF senza tali controlli, immagina di prendere un mic palmare "generico" e poi di modificarlo aggiungendoci la schedina ed un paio di slide switch (uno per il compressore ed il secondo per il noise gate... eventualmente un terzo per il condensatore), alimenta il tutto dall'apparato (se ha una linea alimentata) o con una batteria a bottone, magari spegnendo il preamp quando il PTT viene rilasciato ed avrai un bel mic "tuttofare" a costi, tutto sommato, irrisori

Oppure, prendi uno di quegli auricolari con archetto e microfono, li colleghi ad uno scatolino (ino ino) contenente la schedina e, da quello, vai con un cavo al tuo rtx...


Violence is the last refuge of the Incompetent
Salvor Hardin

AZ6108

#32
Sempre a proposito di SSM2167, qui c'è un progettino interessante

http://www.arifidenza.it/Forum/pop_printer_friendly.asp?TOPIC_ID=254747

lo schema sotto è un ingrandimento di quello postato al link sopra, come si vede il circuito, basato fondamentalmente sul SSM2166 (gli altri IC sono solo "di contorno") implementa i controlli per noise gate, compressore e limiter, più i controlli di tono e guadagno (attenuazione in ingresso)


Violence is the last refuge of the Incompetent
Salvor Hardin

r5000

73 a tutti, quando si parla di microfoni e relativi effetti speciali il top dell'elaborazione spetta all'eco che nei cb è stato elaborato in modo esagerato, poi compressori o più semplici preamplificatori in ambito radioamatoriale sono stati affiancati dai noise gate, equalizzatori e riverberi (che sono i parenti poveri dell'eco...) e da quando c'è la trasmissione in fonia  si costruiscono gli accessori e per fortuna è ancora di moda anche con gli apparati che fanno tutto e di più e si è arrivati all'essb che però non mi piace quando non rispetta la banda passante... ad esempio il 705 ha il compressore integrato, toni ecc... e non è necessario fare altro ma il microfono da tavolo io l'ho preparato anche se onestamente non l'ho ancora usato perchè tutto sommato il palmare ha il filo lungo abbastanza e lo uso così ma prima o poi il microfono da tavolo con il ptt a pedale lo collego, quando si fanno lavori e le mani sono occupate il piede è la soluzione, il compressore  aiuta quando si parla piano o lontano dal microfono e se il segnale è al limite (in qrp è sempre al limite...) fà la differenza...
non dare da mangiare al troll    https://www.rogerk.net/forum/index.php?msg=858599

AZ6108

#34
Citazione di: r5000 il 24 Luglio 2023, 22:50:1673 a tutti, quando si parla di microfoni e relativi effetti speciali il top dell'elaborazione spetta all'eco che nei cb è stato elaborato in modo esagerato, poi compressori o più semplici preamplificatori in ambito radioamatoriale sono stati affiancati dai noise gate, equalizzatori e riverberi (che sono i parenti poveri dell'eco...)

Lasciamo perdere eco, riverbero, beep ed "effetti" di vario genere che servono solo a fare "casino", lo schema di quel preamp è tutt'altro che "da CB" e, sebbene io preferisca i circuiti semplici, direi che permetta di avere un certo controllo sul "voice shaping" senza implementare "aggeggi" inutili (se non per la barra di LED che però può essere omessa)

Citazionead esempio il 705 ha il compressore integrato, toni ecc... e non è necessario fare altro

Dipende da cosa vuoi ottenere, se l'apparato è già dotato di uno speech processor degno di questo nome, non ti servirà altro, ma a volte può capitare (e capita) di voler correggere la timbrica, ed in quel caso pur avendo già il processore audio, aggiungere un semplice equalizzatore può far comodo

Citazionema il microfono da tavolo io l'ho preparato anche se onestamente non l'ho ancora usato perchè tutto sommato il palmare ha il filo lungo abbastanza e lo uso così ma prima o poi il microfono da tavolo con il ptt a pedale lo collego

Il mic da tavolo è comodo, ed unito al PTT "a pedale" ti lascia entrambe le mani libere il che non è poco, specie se devi "smanettare" sul computer e/o aggiustare l'apparato mentre prendi qualche nota... in più è comodo se si ama fare qualche lunga chiacchierata; per curiosità, il tuo mic da tavolo è commerciale o autocostruito ? E nel secondo caso, che capsula hai usato ? Non per altro, ma mesi fa ho costruito un mic da tavolo usando questa capsula

https://www.thomann.de/it/the_t.bone_gb_1.htm

con ottimi risultati [emoji4]




Violence is the last refuge of the Incompetent
Salvor Hardin