Autore Topic: Carico fittizio 500 watt  (Letto 2523 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline ik2nbu Arnaldo

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2234
  • Applausi 185
  • Sesso: Maschio
  • Saldatore per Sempre
    • Mostra profilo
    • www.ik2nbu.com
    • E-mail
  • Nominativo: ik2nbu
Carico fittizio 500 watt
« il: 29 Giugno 2019, 20:12:34 »
Oggi ho fatto upgrade al mio carico fittizio da 500 watt!

Ho aggiunto una balle piastra di rame da 5 mm, una cravatta in rame per fissare in modo robusto il coassiale ( RG 142 al Teflon ) e stagnarlo,
minimizzato le capacità residue verso massa della solita resistenza planare da 50 ohm 500 watt.

Il tutto sarà inscatolato e ventilato 12V

73 Arnaldo www.ik2nbu.com

https://mewe.com/join/technicalhamradio


Offline skalka

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 20
  • Applausi 0
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Carico fittizio 500 watt
« Risposta #1 il: 29 Giugno 2019, 21:10:49 »
Posso chiederti dove hai trovato e quanto ti è costata quella resistenza?

inviato LLD-L31 using rogerKapp mobile


Offline cimabue

  • 1RGK024
  • RGK dx Group
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 7190
  • Applausi 82
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: 1RGK024
Re:Carico fittizio 500 watt
« Risposta #2 il: 29 Giugno 2019, 22:18:08 »
perchè non a bagno d'olio?


Offline ik2nbu Arnaldo

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2234
  • Applausi 185
  • Sesso: Maschio
  • Saldatore per Sempre
    • Mostra profilo
    • www.ik2nbu.com
    • E-mail
  • Nominativo: ik2nbu
Re:Carico fittizio 500 watt
« Risposta #3 il: 29 Giugno 2019, 22:47:00 »
perchè non a bagno d'olio?

Ciao rispondo ad entrambi :

a) bagno olio è roba del passato anni 60, quando non esistevano le resistenze planari moderne, costruirlo oggi in bagno olio richiede un olio speciale e resistenza costose da mettere in serie/parallelo, in caso di guasto di una sola... sei fritto in tutti i sensi !

b) le resistenze planari le trovi su Ebay da vari rivenditori, uno dei marchi migliori sono le Diconex

vedi esempio da 800 watt: https://www.ebay.it/itm/800W-50Ohm-DC-250MHZ-BeO-Stripline-Resistor-Dummy-Load-39-0061-Diconex/201948969876?hash=item2f0518bb94:g:RoUAAOSw~Tdcm0sq

costano relativamente poco, vanno montate come da foto e sono quasi eterne se fa i lavori come si deve.
Unico punto debole da saldare è la linguetta del positivo che non deve essere piegata.

Arnaldo ik2nbu




Offline ik2nbu Arnaldo

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2234
  • Applausi 185
  • Sesso: Maschio
  • Saldatore per Sempre
    • Mostra profilo
    • www.ik2nbu.com
    • E-mail
  • Nominativo: ik2nbu
Re:Carico fittizio 500 watt
« Risposta #4 il: 29 Giugno 2019, 22:49:01 »
Ecco il video della prova del carico fittizio in 80 metri, con picchi di 700 watt  [emoji33]

« Ultima modifica: 04 Marzo 2021, 16:35:17 da Marcello iw9hli »


Offline mimoletti

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 173
  • Applausi 8
    • Mostra profilo
  • Nominativo: IU8NNS
Re:Carico fittizio 500 watt
« Risposta #5 il: 27 Marzo 2020, 21:21:45 »
Ma una resistenza antinduttiva non è una resistenza con reattanza soprattutto induttiva prossima a zero? Come possono le resistenze avvolte avere questa caratteristica?

Grazie per il tempo che mi stai dedicando.


inviato iPhone using rogerKapp mobile

Offline coppo76

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 8
  • Applausi 1
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Carico fittizio 500 watt
« Risposta #6 il: 27 Marzo 2020, 21:32:29 »
Sarà ma io mi sono dimenticato acceso un trasmettitore FM da 1Kw per 12 ore acceso alla massima potenza, collegato al mio carico da 500watt della bird e nessun problema.
Sono oggetti che una volta presi ti durano tutta una vita.


Offline ik2nbu Arnaldo

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2234
  • Applausi 185
  • Sesso: Maschio
  • Saldatore per Sempre
    • Mostra profilo
    • www.ik2nbu.com
    • E-mail
  • Nominativo: ik2nbu
Re:Carico fittizio 500 watt
« Risposta #7 il: 28 Marzo 2020, 08:19:46 »
Sarà ma io mi sono dimenticato acceso un trasmettitore FM da 1Kw per 12 ore acceso alla massima potenza, collegato al mio carico da 500watt della bird e nessun problema.
Sono oggetti che una volta presi ti durano tutta una vita.

Vero, ma non tutti hanno il portafoglio a fisarmonica oppure sono professionisti del settore.

https://btgstore.com/82sete.html

Noi siamo "radiotecnici dilettanti " e con budget limitati.

73 Arnaldo www.ik2nbu.com

Offline ik2nbu Arnaldo

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2234
  • Applausi 185
  • Sesso: Maschio
  • Saldatore per Sempre
    • Mostra profilo
    • www.ik2nbu.com
    • E-mail
  • Nominativo: ik2nbu
Re:Carico fittizio 500 watt
« Risposta #8 il: 28 Marzo 2020, 08:26:07 »
Ma una resistenza antinduttiva non è una resistenza con reattanza soprattutto induttiva prossima a zero? Come possono le resistenze avvolte avere questa caratteristica?

Grazie per il tempo che mi stai dedicando.


inviato iPhone using rogerKapp mobile


Leggi il paragrafo 4 in fondo:

https://leonardocanducci.org/wiki/tp3/unita_2_2#tecnologie_costruttive


Offline LuckyLuciano®

  • 1RGK075
  • RGK dx Group
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 18781
  • Applausi 133
  • Sesso: Maschio
  • Cb Luciano TIGRE- Paesano 100%
    • Mostra profilo
    • http://www.elaborare.com
Re:Carico fittizio 500 watt
« Risposta #9 il: 28 Marzo 2020, 10:52:39 »
Oggi ho fatto upgrade al mio carico fittizio da 500 watt!

Ho aggiunto una balle piastra di rame da 5 mm, una cravatta in rame per fissare in modo robusto il coassiale ( RG 142 al Teflon ) e stagnarlo,
minimizzato le capacità residue verso massa della solita resistenza planare da 50 ohm 500 watt.

Il tutto sarà inscatolato e ventilato 12V

73 Arnaldo www.ik2nbu.com

https://mewe.com/join/technicalhamradio


Io ne ho uno con 4 resistenze di quel tipo, un parallelo di 2 serie.
Ma non sono riuscito ad ottenere ros 1:1 come su di un altro carico fittizio commerciale.
Hai avuto mai lo stesso problema?
Non si può descrivere la passione, la si può solo vivere®
La stanchezza passa, le ferite guariscono, la gloria...è eterna©
Homines, dum docent, discunt™

Offline ik2nbu Arnaldo

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2234
  • Applausi 185
  • Sesso: Maschio
  • Saldatore per Sempre
    • Mostra profilo
    • www.ik2nbu.com
    • E-mail
  • Nominativo: ik2nbu
Re:Carico fittizio 500 watt
« Risposta #10 il: 28 Marzo 2020, 11:30:26 »
Non ho mai testato quella configurazione, ma se hai bisogna di potenza dissipata, io proverei al massimo con 2 sole in parallelo da 100 ohm ciascuna. Ho sempre usato singola resistenza tipo "terminazione.

Ma sono disponibili anche le strip line:

http://www.diconex.fr/dataEngl/News-HPresistor.html

e quelle a basso ROS:

http://www.diconex.fr/dataEngl/News-LowVSWR.html

considera che sono 11 pf circa per ciascuna resistenza e se ne combini diverse, è probabile che questa capacità residua si faccia sentire. Prova a chiedere al distributore Italiano se hanno della DOC tecnica.

Arnaldo ik2nbu



Offline LuckyLuciano®

  • 1RGK075
  • RGK dx Group
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 18781
  • Applausi 133
  • Sesso: Maschio
  • Cb Luciano TIGRE- Paesano 100%
    • Mostra profilo
    • http://www.elaborare.com
Re:Carico fittizio 500 watt
« Risposta #11 il: 28 Marzo 2020, 12:20:46 »


considera che sono 11 pf circa per ciascuna resistenza e se ne combini diverse, è probabile che questa capacità residua si faccia sentire. Prova a chiedere al distributore Italiano se hanno della DOC tecnica.

Arnaldo ik2nbu


Esatto, ed era proprio questo il mio dubbio.
La capacità residua che non è proprio zero.
Non si può descrivere la passione, la si può solo vivere®
La stanchezza passa, le ferite guariscono, la gloria...è eterna©
Homines, dum docent, discunt™

Franco Balestrazzi

  • Visitatore
Re:Carico fittizio 500 watt
« Risposta #12 il: 28 Marzo 2020, 14:01:45 »
Arnaldo, scusa, ma secondo me da quanto ho letto, 11pF sono misurati in DC. La capacita' da considerarsi e' quella HF che e' 11/3=3.67pF. La reattanza capacitiva dipende dall'inverso della frequenza e quindi piu' e' alta la frequenza piu' la sua la Xc diventa influente in quanto si riduce e si fa sentire e viceversa. Rimane da stabilire se questa C residua e' serie o parallelo alla resistenza che di suo ha una tolleranza del 5%. Io spero che sia da intendersi in parallelo. Il circuito equivalente di una resistenza dovrebbe essere

  -------C------
  |                |
--|----R-----L-------

In pratica la capacita' residua dovrebbe essere il risultato dell'interazione tra la reattanza capacitiva e induttiva intrinseche e quindi il circuito equivalente puo' essere rappresentato dalla R//Cr. Se e' cosi' conviene, secondo me, realizzare il carico fittizio come serie di piu' resistenze di valore inferiore a 50OHm in modo che la capacita' residua totale sia minore che non in configurazione parallelo.

Ditemi se sbaglio.
73' Franco
« Ultima modifica: 04 Marzo 2021, 13:54:44 da IK4MDZ-Franco »


Offline plotino

  • 1RGK380
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1182
  • Applausi 37
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Carico fittizio 500 watt
« Risposta #13 il: 04 Marzo 2021, 11:57:16 »
mi è sempre tornata in mente l'utilità di avere un carico fittizio, questo progetto sembra veramente semplice da realizzare, anche per me che col saldatore son bravo a fare solo i PL  [emoji23] (ma fatti bene!)

quindi mi confermate che basta scegliere una di queste resistenze diconex, e poi montarla per bene su una piastra in rame + dissipatore in Al? e come cablaggio fare direttamente uno spezzone intestato con PL?

infine ho notato che con 1€ di differenza ci sono due resistenze identiche tranne che per il range di frequenza:
500W 50Ohm DC-1000Mhz
https://www.ebay.it/itm/500W-50Ohm-DC-1000Mhz-Stripline-Resistor-Hybrid-Dummy-load-17-0356-DICONEX/191993640174?hash=item2cb3b674ee:g:4loAAOSw2DBasOaA

500W 50Ohm DC-500MHZ
https://www.ebay.it/itm/500W-50Ohm-DC-500MHZ-Stripline-Resistor-Hybrid-Dummy-load-39-0060-DICONEX/191993640072?hash=item2cb3b67488:g:3TEAAOSwmi1cm0yo

per un uso prettamente in HF, più eventuale ma remoto in Vhf, consigliate in ogni caso la prima fino a 1Ghz?
grazie

'73
Luca
« Ultima modifica: 04 Marzo 2021, 12:00:08 da plotino »
HF addicted! 8) Luca --- 1rgk380 >> [email protected]

Offline ik2nbu Arnaldo

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2234
  • Applausi 185
  • Sesso: Maschio
  • Saldatore per Sempre
    • Mostra profilo
    • www.ik2nbu.com
    • E-mail
  • Nominativo: ik2nbu
Re:Carico fittizio 500 watt
« Risposta #14 il: 04 Marzo 2021, 12:17:20 »
Luca,
La prima va bene con singola terminazione,
La seconda no, e' di tipo passante con 2 linguette. Verifica

inviato S58Pro using rogerKapp mobile



Offline ik2nbu Arnaldo

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2234
  • Applausi 185
  • Sesso: Maschio
  • Saldatore per Sempre
    • Mostra profilo
    • www.ik2nbu.com
    • E-mail
  • Nominativo: ik2nbu
Re:Carico fittizio 500 watt
« Risposta #15 il: 04 Marzo 2021, 12:19:06 »

Offline plotino

  • 1RGK380
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1182
  • Applausi 37
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Carico fittizio 500 watt
« Risposta #16 il: 04 Marzo 2021, 12:55:52 »
Luca,
La prima va bene con singola terminazione,
La seconda no, e' di tipo passante con 2 linguette. Verifica

inviato S58Pro using rogerKapp mobile
ah ok chiaro, la prima, quella che hai usato tu, ha la "massa" direttamente sulla placchetta, quindi va saldato solo il centrale sulla singola terminazione, come da foto  [emoji4]

pertanto la calza del coassiale si potrebbe anche stringere direttamente sotto una delle due viti della placchetta, giusto?
come pasta termica cosa hai usato? potrebbe andar bene quella per CPU?
grazie mille

Luca
HF addicted! 8) Luca --- 1rgk380 >> [email protected]


Offline i5wnn

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 558
  • Applausi 31
    • Mostra profilo
Re:Carico fittizio 500 watt
« Risposta #17 il: 04 Marzo 2021, 13:07:34 »
ah ok chiaro, la prima, quella che hai usato tu, ha la "massa" direttamente sulla placchetta, quindi va saldato solo il centrale sulla singola terminazione, come da foto  [emoji4]

pertanto la calza del coassiale si potrebbe anche stringere direttamente sotto una delle due viti della placchetta, giusto?
come pasta termica cosa hai usato? potrebbe andar bene quella per CPU?
grazie mille

Luca
Ricordatevi la ventolina per raffreddare il dissipatore che è meglio!

inviato ANE-LX1 using rogerKapp mobile


Offline ik2nbu Arnaldo

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2234
  • Applausi 185
  • Sesso: Maschio
  • Saldatore per Sempre
    • Mostra profilo
    • www.ik2nbu.com
    • E-mail
  • Nominativo: ik2nbu
Re:Carico fittizio 500 watt
« Risposta #18 il: 04 Marzo 2021, 13:21:56 »
Guarda le foto sopra...non inventarti nulla

A)  massa cavo calza annegata e stagnata nella cravatta in rame
B)  basetta in rame sotto obbligatoria
C)  centrale sulla linguetta + corto possibile (anche in HF non guasta)

La linguetta è fragile, da maneggiare e saldare con delicatezza.
Se ti salta via, devi comprare una seconda resistenza..

Pasta salda va bene quella delle CPU ( bianca siliconica isolante),

ma se trovi a buon prezzo le paste conduttive (colore grigia con dentro polveri metalliche)
in questo specifico caso vanno ancora meglio perchè non isolano

Fori di fissaggio a regola arte con trapano verticale e filettatura a maschio motorizzato,
non ci devono essere incertezze meccaniche nel serrare le viti a brugola.

73 Arnaldo www.ik2nbu.com


Offline plotino

  • 1RGK380
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1182
  • Applausi 37
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Carico fittizio 500 watt
« Risposta #19 il: 04 Marzo 2021, 14:41:42 »
Guarda le foto sopra...non inventarti nulla
solo un ultimo dubbio, è corretto poi prolungare il cavo QB ed intestarlo con un PL, così da collegare il tutto direttamente alla radio, o ros/wattmetro del caso?

grazie per la pazienza Arnaldo

'73
Luca
« Ultima modifica: 04 Marzo 2021, 14:45:20 da plotino »
HF addicted! 8) Luca --- 1rgk380 >> [email protected]

Offline ik2nbu Arnaldo

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2234
  • Applausi 185
  • Sesso: Maschio
  • Saldatore per Sempre
    • Mostra profilo
    • www.ik2nbu.com
    • E-mail
  • Nominativo: ik2nbu
Re:Carico fittizio 500 watt
« Risposta #20 il: 04 Marzo 2021, 15:03:10 »
Si certo, usa un PL di qualità.

inviato S58Pro using rogerKapp mobile


Offline 1KT01

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 117
  • Applausi 3
    • Mostra profilo
  • Nominativo: 1KT001
Re:Carico fittizio 500 watt
« Risposta #21 il: 04 Marzo 2021, 17:50:19 »
Una grossa (molto) resistenza a filo da 50 Ohm andrebbe bene come carico fittizio ?

Offline ik2nbu Arnaldo

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2234
  • Applausi 185
  • Sesso: Maschio
  • Saldatore per Sempre
    • Mostra profilo
    • www.ik2nbu.com
    • E-mail
  • Nominativo: ik2nbu
Re:Carico fittizio 500 watt
« Risposta #22 il: 04 Marzo 2021, 18:01:30 »
Devi fare delle misure , probabile che vada bene solo sulla frequenze basse hf.
Negli anni ,70 si usavano, ma non sono lineari come risposta in frequenza.

inviato S58Pro using rogerKapp mobile