Autore Topic: Zetagi B132 cosa ne dite?  (Letto 14859 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Cupido

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 33
  • Applausi 0
  • Sesso: Maschio
  • cell. 348 74 21 945
    • Mostra profilo
    • :::Francesco Capodaglio Dj Official Page:::
    • E-mail
Zetagi B132 cosa ne dite?
« il: 20 Gennaio 2011, 13:08:46 »
Salve, cosa ne dite di questo lineare? Avrei intensione di prendere il vecchio modello..quello che monta un MRF422! Ditemi la vostra...Grazie!!!
Mahatma Gandhi "Vivi come se dovessi morire domani. Impara come se dovessi vivere per sempre"


Offline LuckyLuciano®

  • 1RGK075
  • RGK dx Group
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 18782
  • Applausi 133
  • Sesso: Maschio
  • Cb Luciano TIGRE- Paesano 100%
    • Mostra profilo
    • http://www.elaborare.com
Re: Zetagi B132 cosa ne dite?
« Risposta #1 il: 20 Gennaio 2011, 14:04:45 »
una 70ina di watt te li da.
Non si può descrivere la passione, la si può solo vivere®
La stanchezza passa, le ferite guariscono, la gloria...è eterna©
Homines, dum docent, discunt™

Offline Cupido

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 33
  • Applausi 0
  • Sesso: Maschio
  • cell. 348 74 21 945
    • Mostra profilo
    • :::Francesco Capodaglio Dj Official Page:::
    • E-mail
Re: Zetagi B132 cosa ne dite?
« Risposta #2 il: 20 Gennaio 2011, 14:09:27 »
Grazie Luciano, volevo un piccolo lineare "decente"...questo mi pare un buon compromesso! Bye bye
Mahatma Gandhi "Vivi come se dovessi morire domani. Impara come se dovessi vivere per sempre"


Offline davide93

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1463
  • Applausi 3
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re: Zetagi B132 cosa ne dite?
« Risposta #3 il: 30 Gennaio 2011, 19:42:01 »
Io ce l'ho, va bene ma non è una bomba.
Dalla personale esperienza che ho avuto con questa stufa posso consigliarti di pilotarla con una portante bassa, nell'ordine di 1-2 watt (il relè commuta già con 0,5W), che ovviamente saliranno in modulazione. Se lo piloti con più potenza rischi di uscire leggermente compresso, oltre i 5W di pilotaggio poi la modulazione diventa pessima.
Sul retro ha un interruttore che serve quando viene pilotato con più di 5W (fino a 10W). Tuttavia, almeno nel mio, l'uso di questa opzione crea della potenza riflessa verso il cb. Infatti provando a mettere un rosmetro fra RTX e lineare ottengo stazionarie superiori a 1.5, quando invece lasciando l'interruttore in posizione normale il ROS fra CB e ampli è praticamente nullo. Il consiglio è quindi quello di lasciare l'interruttore nella posizione per l'ingresso con meno di 5W e pilotare la stufa con bassi Wattaggi.
73

Offline Cupido

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 33
  • Applausi 0
  • Sesso: Maschio
  • cell. 348 74 21 945
    • Mostra profilo
    • :::Francesco Capodaglio Dj Official Page:::
    • E-mail
Re: Zetagi B132 cosa ne dite?
« Risposta #4 il: 02 Febbraio 2011, 13:29:31 »
Pilotandolo con bassa potenza (1/2 watt) tira fuori almeno una cinquantina di watt? Come si comporta in banda laterale? Grazie!
Mahatma Gandhi "Vivi come se dovessi morire domani. Impara come se dovessi vivere per sempre"


Ottone

  • Visitatore
Re: Zetagi B132 cosa ne dite?
« Risposta #5 il: 02 Febbraio 2011, 14:25:31 »
I vecchi modelli avevano il finale che lavora in classe C, per questo di solito consiglio il BV-131 al suo posto, per pulizia di emissione e per evitare prodotti indesiderati.

Non so se poi la ZG ha modificato lo schema del B132, ma credo sia difficile, con tutta probabilità è rimasto in classe C.
Per questo distorce subito appena lo piloti con qualche watt. Tra l'altro in classe C è inutilizzabile in SSB.

Ma speriamo sia stato modificato.

Offline davide93

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1463
  • Applausi 3
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re: Zetagi B132 cosa ne dite?
« Risposta #6 il: 02 Febbraio 2011, 14:34:37 »
I vecchi modelli avevano il finale che lavora in classe C, per questo di solito consiglio il BV-131 al suo posto, per pulizia di emissione e per evitare prodotti indesiderati.

Non so se poi la ZG ha modificato lo schema del B132, ma credo sia difficile, con tutta probabilità è rimasto in classe C.
Per questo distorce subito appena lo piloti con qualche watt. Tra l'altro in classe C è inutilizzabile in SSB.

Ma speriamo sia stato modificato.
Io ho il B132 "nuovo modello" ossia quello col frontalino di plastica vedi foto. Sinceramente non so in che classe di funzionamento lavori, però ha il selettore AM-SSB ed un altro selettore separato "DELAY" per il tempo di ritardo in SSB.
L'ho provato in banda con una decina di watt di pilotaggio e mi ascoltavano bene.
« Ultima modifica: 02 Febbraio 2011, 14:38:47 da davide93 »


Offline Cupido

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 33
  • Applausi 0
  • Sesso: Maschio
  • cell. 348 74 21 945
    • Mostra profilo
    • :::Francesco Capodaglio Dj Official Page:::
    • E-mail
Re: Zetagi B132 cosa ne dite?
« Risposta #7 il: 02 Febbraio 2011, 14:38:16 »
Ciao Ottone, grazie per avermi risp. ti allego lo schema del B 132 che possiedo...monta un Motorola MRF 422! E' un vecchio modello...quello con il cabinet tutto in ferro. Fammi sapere...





« Ultima modifica: 02 Febbraio 2011, 14:44:09 da Cupido »
Mahatma Gandhi "Vivi come se dovessi morire domani. Impara come se dovessi vivere per sempre"

Ottone

  • Visitatore
Re: Zetagi B132 cosa ne dite?
« Risposta #8 il: 02 Febbraio 2011, 14:51:56 »
Scusatemi se per certi versi risulto drastico o poco carino,
non è assolutamente a voi che mi riferisco, ma alla scarsa onesta e correttezza di una casa che commercializza un ampli adatto al solo uso in FM come funzionante per AM/FM ed SSB.

Allora, a valutare dallo schema che pubblica cupido, l'ampli lavora in classe C.
Cupido,
se ci fai caso il finale MRF422 sul piedino di base (per capirci sullo schema, quello che sta alla sinistra della barretta verticale bianca, cioè quello collegato alla resistenza da 22 ohms che va verso massa) non ha tensione. In queste condizioni il transistor non è polarizzato da alcuna tensione, se non dalla sola RF in ingresso. Ma per valori bassi di pilotaggio, il segnale sarà insufficiente a mandare in conduzione il transistor che produrrà quindi delle forme d'onda assai distorte e non fedeli col segnale in ingresso.

Si dice in queste condizioni, che il transistor lavora in classe C, condizione che lo rende adatto al solo uso FM in quanto:
- in AM per potenze di uscita maggiori di 40-50 watts produrra segnale compresso e ricchissimo di armoniche (e quindi rischio TVI, dato che non c'è nemmeno un filtro passa basso in uscita)
- in SSB si avrà tantissima distorsione (dato che il segnale di ingresso è variabile) sia d'incrocio che armonica, con abbondanza di armoniche e voce compressa.

Di solito i lineari in classe C vengono considerati validi per la sola FM dove non si avverte alcuna saturazione, ammessoc he ci sia un filtro passa basso che abbatta le numerosissime armoniche che produce.

C'è anche un altro problema su questi lineari (che di fatto lavorando in classe C, lienari non sono, ma solo amplificatori): l'alimentazione non è stabilizzata.



Offline Cupido

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 33
  • Applausi 0
  • Sesso: Maschio
  • cell. 348 74 21 945
    • Mostra profilo
    • :::Francesco Capodaglio Dj Official Page:::
    • E-mail
Re: Zetagi B132 cosa ne dite?
« Risposta #9 il: 02 Febbraio 2011, 14:56:24 »
Grazie di cuore Ottone...mi hai fatto capire che è un cacata questo B 132! ah ah ah...scusami se ne approfitto...è modificabile per farlo lavorare in Classe AB? Vorrei evitare di gettarlo...ah ah ah!!! Grazie
Mahatma Gandhi "Vivi come se dovessi morire domani. Impara come se dovessi vivere per sempre"

Ottone

  • Visitatore
Re: Zetagi B132 cosa ne dite?
« Risposta #10 il: 02 Febbraio 2011, 15:10:03 »
Grazie di cuore Ottone...mi hai fatto capire che è un cacata questo B 132! ah ah ah...scusami se ne approfitto...è modificabile per farlo lavorare in Classe AB? Vorrei evitare di gettarlo...ah ah ah!!! Grazie

Non è nè più, nè meno fatto male di tanti altri prodotti ZG e non.
Per questo di solito consiglio il BV-131 che lavora in classe AB1. ;)

La modifica si può fare, e magari può essere divertente e utile anche per gli altri utenti del forum.
Ma di modifiche ne devi fare due se vuoi che quell'ampli diventi lineare e sopravviva a lungo:
l'alimentazione non è stabilizzata e in quelle condizioni l'amplificatore non è lineare (dato che la tensione di alimentazione scende abbondantemente al fluttuare della potenza di uscita -vedi SSB- ) ma soprattutto raggiunge valori molto elevati a vuoto.
Come saprai, un alimentatore non stabilizzato (come quello che è all'interno del B132), senza carico ha una tensione di uscita molto superiore rispetto a quella che ha sotto carico, dato che non c'è la stabilizzazione della stessa.
Su quell'ampli si raggiungono spesso 35 o più volts a vuoto, che sono esattamente il limite di sopportazione della giunzione collettore emettitore del transistor MRF422.
In queste condizioni, ogni volta che vai in TX, per qualche istante il finale si trova a lavorare per qualche istante prima che la tensione cali sotto effetto del carico in ampere, con una tensione che è maggiore o uguale a quella massima tollerabile dal finale.

Indovina quanti MRF422 ho cambiato sul B132, B507 e B2002 che hanno tutti la stessa simpatica caratteristica di avere l'alimentazione NON stabilizzata? ;)

Quindi,
se lo vuoi tenere così, bene, ma sappi che anche se non è detto, il finale un giorno potrebbe andare a vita migliore.
Altrimenti se vuoi che funzioni come si deve, stabilizza e polarizza.  :mrgreen:

Ciao


Offline Cupido

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 33
  • Applausi 0
  • Sesso: Maschio
  • cell. 348 74 21 945
    • Mostra profilo
    • :::Francesco Capodaglio Dj Official Page:::
    • E-mail
Re: Zetagi B132 cosa ne dite?
« Risposta #11 il: 02 Febbraio 2011, 15:18:17 »
Ok Ottone, ho preso il B 132 perché volevo un piccolo ampli allo stato solido da abbinare al mio President Lincoln. Mi metto subito in moto x trovare qualche info sulle modifiche da effettuare...cmq ti ho inviato un mess. privato!
« Ultima modifica: 02 Febbraio 2011, 15:24:11 da Cupido »
Mahatma Gandhi "Vivi come se dovessi morire domani. Impara come se dovessi vivere per sempre"

Ottone

  • Visitatore
Re: Zetagi B132 cosa ne dite?
« Risposta #12 il: 02 Febbraio 2011, 15:24:43 »
Ok Ottone, ho preso il B 132 perché volevo un piccolo ampli allo stato solido da abbinare al mio President Lincoln. Mi metto subito in moto x trovare qualche info sulle modifiche da effettuare...cmq ti ho  inviato un mess. privato!

Ciao,
ti ho anche risposto. ;)

Se vuoi qualche consiglio, per banale e grezzo che sia, copia lo schema del bias del B300P zetagi (c'è un diodo che porta una tensione di 0.7 volts in base al finale, che nel caso del B300P sono due; la tensione di soglia per mandare in conduzione il finale è esattamente 0.7 volts, quindi con un diodo BY255 già può funzionare, sebbene molto approssimativamente).
Poi ci vuole uno stabilizzatorino per quell'alimentatore, a costo di perdere un po' di tensione e quindi un po' di potenza in uscita. Con un solo 2N3771 ce la farai, usa un integrato L200 per pilotarlo. 
Il costo totale dei componenti è di 3 euro o forse 4.


Offline Cupido

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 33
  • Applausi 0
  • Sesso: Maschio
  • cell. 348 74 21 945
    • Mostra profilo
    • :::Francesco Capodaglio Dj Official Page:::
    • E-mail
Re: Zetagi B132 cosa ne dite?
« Risposta #13 il: 02 Febbraio 2011, 15:29:48 »
Ottone, grazie per tutte le info...adesso procedo!

buon pom.
Mahatma Gandhi "Vivi come se dovessi morire domani. Impara come se dovessi vivere per sempre"

Offline davide93

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1463
  • Applausi 3
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re: Zetagi B132 cosa ne dite?
« Risposta #14 il: 29 Marzo 2012, 21:44:04 »
Riesumo la discussione per una curiosità riguardo al B132 "nuovo modello".
In questa versione l'interruttore AM/SSB non gestisce il delay del relè, che è invece attivabile attraverso un ulteriore pulsante dedicato.
Almeno sull'esemplare in mio possesso, questo interruttore non porta nessun cambiamento nel funzionamento dell'ampli.
L'unica cosa che fa è "dare consenso" all'attivazione del delay solo se si trova su SSB, ma trovo difficile immaginare che abbiano usato due interruttori per fare la stessa cosa.
In pratica, con il delay disattivato, tenere il commutatore su AM o su SSB è indifferente.
Possibile che sia un problema solo del mio?
Possibile che magari servisse per modificare la classe di lavoro, come su alcuni vecchi amplificatori midland?

Buona serata a tutti.
« Ultima modifica: 29 Marzo 2012, 21:45:38 da davide93 »


Offline DukeAlex

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1803
  • Applausi 4
  • Sesso: Maschio
  • Sono io che vengo a prenderti!
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re: Zetagi B132 cosa ne dite?
« Risposta #15 il: 03 Aprile 2012, 13:37:23 »
segui i fili dell'interruttore e guarda dove vanno a finire.mi sembra strano,cmq puo' essere che da o toglie gli 0,7 volt alla base del transistor.

W i lineari e chi li ha inventati!! Tutti dovrebbero usarli ! Ci ascolteremmo meglio.....

Offline davide93

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1463
  • Applausi 3
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re: Zetagi B132 cosa ne dite?
« Risposta #16 il: 23 Ottobre 2012, 23:52:31 »
Grazie di cuore Ottone...mi hai fatto capire che è un cacata questo B 132! ah ah ah...scusami se ne approfitto...è modificabile per farlo lavorare in Classe AB? Vorrei evitare di gettarlo...ah ah ah!!! Grazie

Non è nè più, nè meno fatto male di tanti altri prodotti ZG e non.
Per questo di solito consiglio il BV-131 che lavora in classe AB1. ;)

La modifica si può fare, e magari può essere divertente e utile anche per gli altri utenti del forum.
Ma di modifiche ne devi fare due se vuoi che quell'ampli diventi lineare e sopravviva a lungo:
l'alimentazione non è stabilizzata e in quelle condizioni l'amplificatore non è lineare (dato che la tensione di alimentazione scende abbondantemente al fluttuare della potenza di uscita -vedi SSB- ) ma soprattutto raggiunge valori molto elevati a vuoto.
Come saprai, un alimentatore non stabilizzato (come quello che è all'interno del B132), senza carico ha una tensione di uscita molto superiore rispetto a quella che ha sotto carico, dato che non c'è la stabilizzazione della stessa.
Su quell'ampli si raggiungono spesso 35 o più volts a vuoto, che sono esattamente il limite di sopportazione della giunzione collettore emettitore del transistor MRF422.
In queste condizioni, ogni volta che vai in TX, per qualche istante il finale si trova a lavorare per qualche istante prima che la tensione cali sotto effetto del carico in ampere, con una tensione che è maggiore o uguale a quella massima tollerabile dal finale.

Indovina quanti MRF422 ho cambiato sul B132, B507 e B2002 che hanno tutti la stessa simpatica caratteristica di avere l'alimentazione NON stabilizzata? ;)

Quindi,
se lo vuoi tenere così, bene, ma sappi che anche se non è detto, il finale un giorno potrebbe andare a vita migliore.
Altrimenti se vuoi che funzioni come si deve, stabilizza e polarizza.  :mrgreen:

Ciao

Torno a postare in questa discussione, in quanto mi piacerebbe stabilizzare l'alimentatore del b132.
Leggevo che è possibile utilizzando il transistor 2N3771 e l'integrato L200.
A questo proposito volevo chiedere se qualcuno può indicarmi lo schema di collegamento dei componenti. Inoltre, sarà necessario usare due transistor, considerando che l'assorbimento è di circa 10A?.

Ringrazio in anticipo chiunque voglia aiutarmi.
Buona serata.


Offline cbSENATORE

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1412
  • Applausi 2
  • Sesso: Maschio
  • MAJOR-MANIACO
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Zetagi B132 cosa ne dite?
« Risposta #17 il: 22 Luglio 2013, 09:45:52 »
Amici anche io ho un 132 volevo sapere in AM quanto mi tira fuori massimo entrando a 0,5 w??

Offline ontheroad

  • 1RGK336
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 413
  • Applausi 20
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: IZ1TTR
Re:Zetagi B132 cosa ne dite?
« Risposta #18 il: 14 Febbraio 2014, 14:53:06 »
« Ultima modifica: 22 Giugno 2014, 23:03:51 da ontheroad »
op. Filippo


Offline tonytex

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 165
  • Applausi 13
  • Sesso: Maschio
  • 1AD082
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: 1AD082
Re:Zetagi B132 cosa ne dite?
« Risposta #19 il: 28 Ottobre 2016, 12:27:09 »
Mi collego a questo vecchio 3d sul bv132 perche ne possiedo uno e vorrei montargli un alimentatore stabilizzato.
ma la tensione stabilizzata quanto deve essere 12v e 10 amp bastano?
a riposo quel trasformatore butta 28 vols!!!
TonY TeX

Offline tonytex

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 165
  • Applausi 13
  • Sesso: Maschio
  • 1AD082
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: 1AD082
Re:Zetagi B132 cosa ne dite?
« Risposta #20 il: 29 Ottobre 2016, 17:55:29 »
nessuno sa dirmi quanta debba essete la tenzione stabilizzata del bv132 ?!?  ... volendo montare un alimentatore stabilizzato al posto del suo trasformatore con i 4 diodi?!?
TonY TeX

Offline tre-ciclo

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 3458
  • Applausi 154
  • Sesso: Maschio
  • Radioamatore-cb-swl (TRENTINO)
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Zetagi B132 cosa ne dite?
« Risposta #21 il: 29 Ottobre 2016, 18:10:44 »
Mi collego a questo vecchio 3d sul bv132 perche ne possiedo uno e vorrei montargli un alimentatore stabilizzato.
ma la tensione stabilizzata quanto deve essere 12v e 10 amp bastano?
a riposo quel trasformatore butta 28 vols!!!

 :up:
Difatti,quella è la tensione di lavoro del transistor di potenza.
Non so perchè vuoi stabilizzare la tensione.. mangio
Un alimentatore stabilizzato da 28V,5A ,non è uno scherzo costruirlo e non puoi certo utilizzare il trasformatore originale.
Potresti utilizzare i moderni switching..ma dove lo metti?esterno? :candela:
Pedalate!...Tanto,sarete sempre dietro..

Offline tonytex

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 165
  • Applausi 13
  • Sesso: Maschio
  • 1AD082
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: 1AD082
Re:Zetagi B132 cosa ne dite?
« Risposta #22 il: 29 Ottobre 2016, 19:12:07 »
Ciao, io credo che la tenzione di 28 vols sia solo perche non è in trasmissione; tenzione scende appena mandi in trasmissione. ora vorrei sapere quale è il giusto voltaggio per alimentare il bv132 durante la trasmissione?  da 28v magari si butta a 14..13.. non lo so...20v... vorrei saperlo in modo da mettere anche uno switching esterno da 10 A  e poter tranquillamente pilotarlo con 10 watt senza che la modulazione gracchi o si rovini perche i vols scendono troppo  con il trasformatore inutile che ha al suo interno.
è anche la voglia di migliorare una cosa nata male ..

e avrei gia pronto anche un bel filtro passa basso da collegargli....... dato che è fatto cosi male che butta fuori spurie..
« Ultima modifica: 29 Ottobre 2016, 20:48:29 da tonytex »
TonY TeX


Offline tre-ciclo

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 3458
  • Applausi 154
  • Sesso: Maschio
  • Radioamatore-cb-swl (TRENTINO)
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Zetagi B132 cosa ne dite?
« Risposta #23 il: 30 Ottobre 2016, 00:02:30 »
 :-\
Il transistor MRF 422 vuole 28 V (da data sheet),se lo alimenti con meno.. :candela:
Se vuoi fare esperimenti,buon lavoro.
Pedalate!...Tanto,sarete sempre dietro..

Offline tonytex

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 165
  • Applausi 13
  • Sesso: Maschio
  • 1AD082
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: 1AD082
Re:Zetagi B132 cosa ne dite?
« Risposta #24 il: 31 Ottobre 2016, 13:33:55 »
:-\
Il transistor MRF 422 vuole 28 V (da data sheet),se lo alimenti con meno.. :candela:
Se vuoi fare esperimenti,buon lavoro.

nono... quali esperimenti.. io sono per perfezionare, non per scassare  :up:
ok quindi sarebbe corretto che la tensione restasse costantemente 28v.... in trasmissione...
mmm ... chissa se sulla baya si trova uno switching @ 28v....    è un voltaggio un po " strano "......
TonY TeX