Antenne cavi e rosmetri > antenne per CB

Curiosità RINGOLEMM

(1/4) > >>

Fiamma:
Ciao a tutti amici dell'etere e 73! Ho una RINGOLEMM che sono riuscito a tarare magnificamente, trovando il giusto compromesso tra lunghezza dello stelo e posizione del cursore sulla bobina, tanto per intenderci... 1:1.01 a 27.190 mhz (conservo ancora l'immagine...). Ho notato una cosa però, quando si applicano potenze superiori a 100W le stazionarie crescono gradatamente fino ad arrivare a 1:3.5 - 1:4.0 . Dopo un po' di attesa eccole rientrate, ed ho pensato subito ad un qualche "riscaldamento" di qualche componente. Dopo aver escluso discesa, connettore discesa, connettore antenna e cavetto della bobina, ho scoperto che a riscaldarsi, notevolmente, è la parte del tubo di alluminio che passa all'interno della bobina (per induzione elettromagnetica). Qualcuno ha riscontrato per caso lo stesso fenomeno e se si come è stato risolto? Provato a sostituire la porzione di tubo interessata con materiale dielettrico ma ho perso completamente la capacità di tarare l'antenna come da originale, molto probabilmente dovuto alla perdita della parte "capacitiva". Qualcuno mi saprebbe dare qualche dritta? Grazie e 73 ancora a tutti!

dattero:
ne ho costruite tante di ringo , dai 17 metri fino a 2 metri, ma non mi è mai capitato che alzando la potenza salissero i ROS, ma di che potenza stiamo parlando??

Fiamma:
Ciao Dattero, a partire dai 150w circa... più è alta la potenza più velocemente salgono i r.o.s., e poi scendono ai livelli di partenza.

dattero:

--- Citazione da: Fiamma - 06 Agosto 2021, 22:14:17 ---Ciao Dattero, a partire dai 150w circa... più è alta la potenza più velocemente salgono i r.o.s., e poi scendono ai livelli di partenza.

--- Termina citazione ---
sono arrivato fino a 500, legal power, e come dicevo prima mai avuto problemi di quel tipo.
Mi hai fatto tornare in mente le mie pazzie con la ringo per la 27(commerciale) piazzata sulla capotta della macchina sul al monte Penice.
Ritornando alla tua antenna controlla bene tutti i serraggi, soprattutto la staffa a L superiore , quella che fissata sull' primo elemento. Dovesse esserci un po di ossido sotto e la vite non serrata bene può verificarsi "tocca e non tocca", magari si creano delle micro sfiammate che portano al surriscaldamento all' aumentare della potenza. Fai conto che li la tensione è alta essendo una mezz'onda alimentata all'estremità

Fiamma:
Si Dattero, è stato tutto ricontrollato in maniera a dir poco maniacale... e ti posso garantire che dopo aver trasmesso, io ero a debita distanza ovviamente... l'unica parte surriscaldata è il tubo che passa all'interno della bobina, toccato con mano... nel vero senso della parola...

Navigazione

[0] Indice dei post

[#] Pagina successiva

Vai alla versione completa