Antenne cavi e rosmetri > antenne per CB

[Guida] T2LT Antenna

(1/30) > >>

BarboneNet:
Ciao "Ragazzi" come promesso tempo addietro ecco la Guida per realizzare la T2LT Antenna.
Ci sono molte guide online, ma io vorrei aiutarvi un po di piu nella taratura...perchè se non si usa lo stesso cavo dell' autore della guida, il piu delle volte si hanno ROS alti.

Questa Antenna mi ha dato, e mi da grosse soddisfazioni. Ho fatto DX in tutt'europa con segnali paurosi....basta poco per portarsela dietro in attivazioni SOTA.....mene porto dietro una persino in moto, con una canna da pesca da 6m da viaggio.
Ottima per tutti, ed economica.

Incominciamo !!!

Cosa serve?

Tappo 110mm su cui creare l' RF Chokes

https://www.bricoman.it/it/tappo-chiusura-htm-o110-mm-10009365/

Canna da pesca 6m (lunghezza minima richiesta)

https://www.decathlon.it/p/canna-pesca-colpo-lakeside-1/_/R-p-6947

oppure

Canna da pesca 10m

https://www.amazon.it/Canna-pesca-fissa-telescopica-vetroresina/dp/B00G0YM1RA

Cavo per potenze sino a 1400W (8m lunghezza minima)

Datasheet PDF Cavo RF240UF
https://www.hamradioshop.it/rf-240-uf-siva-cavi-cavo-low-loss-vendita-a-metro-p-10560.html

oppure

Cavo per potenze sino a 300W (8m lunghezza minima)

Datasheet RG-58 CU
https://www.hamradioshop.it/rg-58-mil-cavo-coassiale-made-in-italy-vendita-al-metro-p-1562.html

Connettore SO239 a Crimpare (i miei connettori preferiti)

https://www.ebay.it/itm/SO239-UHF-In-line-Female-Cable-Socket-for-RG58-PL259-Clamp-Plug-Socket/154108021937?hash=item23e18dccb1:g:fUwAAOSwkzVfcg-i


Iniziamo dalla Fine
Facciamo 5 fori da 4-5mm sul nostro tappo da 110m.
 

Iniziamo a realizzare sul nostro cavo coassiale l' RF Chokes, lasciamo 0.5-1m di cavo iniziale al quale collegheremo il nostro SO239 preferito.Avvolgete 5 spire di coassiale senza forzare il cavo quando avete finito mettete una fascetta a bloccare le spire(io utilizzo appunto il 5 foro sul tappo).
 

Realizziamo il Dipolo
Una volta realizzato l' RF Chokes possiamo realizzare il nostro Dipolo.
Dato che è una antenna CB la tareremo a 27,185 (utilizzando il "radioutilitario" il braccio del dipolo è da 261cm)
A partire dalla fascetta sull' RF Chokes misurate 261cm e fate un segno.(Lo chiameremo Punto A)
   

da questo punto misurate 271cm e tagliate l antenna(Lo chiameremo Punto B)...i 10cm extra(ricordiamo che il dipolo ha i bracci uguali quindi 261-261 cm) servono a fare un occhiello per appendere l'antenna o comunque per isolarla al meglio dall'acqua ripiegandola su se stessa.
 

a questo punto possiamo rimuovere la guaina e la calza dal Punto A al Punto B.
per rimuovere la guaina e la calza, vi consiglio di guardare questo video dal minuto 17:00 al minuto 23:00.
MI RACCOMANDO OCCHIO ALLE DITA.

P.S. non vi faccio vedere io come rimuovere la calza, perchè ho gia parecchie T2LT e non mi va di sprecare altro coassiale:)


Ripieghiamo gli ultimi 10cm di cavo su se stesso ed iniziamo la Taratura.


Taratura
A questo punto ancorate la T2LT alla canna da pesca e piazzatela al meglio lontana da ostacoli in muratura e metallo.
La canna da pesca da 6m permette una installazione dal suolo di 0,5m che è piu che sufficiente per iniziare a trasmettere e farsi sentire bene.

Ok a questo punto mettete la vostra radio su fm alla massima potenza e cercate la frequenza di risonanza della vostra antenna, cioe il punto in cui leggerete sul rosmetro meno ROS in assoluto.

Se l' antenna risuona su una frequenza a voi non gradita, quindi troppo bassa o troppo alta, dovrete accorciare o allungare l'antenna!

La nostra antenna, è troppo lunga, lo so....ma è cosi perche possiamo ancora tagliarla!!!

Se riscontrate che per risuonare giusta l'antenna va ripiegata su se stessa di ulteriori 10cm....dovrete adeguare il dipolo che dovra sempre avere i bracci uguali per avere la massima efficienza!

Quindi inizialmente era 261-261=522cm...se abbiamo ripiegato di 10cm significa che il dipolo sara 251-261=512cm dividiamo per 2 e ripristiniamo la simmetria 512/2=256cm, significa che dovremmo togliere ulteriori 5cm di guaina e calza.
Chiudete la guaina e la calza con il termorestringente.


Fine

dattero:
73 , ottima guida.
vorrei dare un contributo:
per la taratura come giustamente a descritto ripieghi la "punta" per accorciare il semi dipolo superiore e poi togli via la calza per rendere simmetrico il dipolo.
Ma se invece di togliere la calza (manovra irreversibile) arrotoli il coassiale cambiando il punto di partenza ??
Io ho adottato questo mettodo per poter usare/tarare la stessa antenna dai 12 ai 10 metri , passando anche dagli 11

BarboneNet:

--- Citazione da: dattero - 08 Dicembre 2020, 12:58:10 ---73 , ottima guida.
vorrei dare un contributo:
per la taratura come giustamente a descritto ripieghi la "punta" per accorciare il semi dipolo superiore e poi togli via la calza per rendere simmetrico il dipolo.
Ma se invece di togliere la calza (manovra irreversibile) arrotoli il coassiale cambiando il punto di partenza ??
Io ho adottato questo mettodo per poter usare/tarare la stessa antenna dai 12 ai 10 metri , passando anche dagli 11

--- Termina citazione ---
Si esatto si puo fare anche cosi...così nn si butta niente!!!

Aggiungerò la dritta;)

Inviato dal mio SM-A202F utilizzando rogerKapp mobile

pesciolino73:
Ottima realizzazione!!!! Ne realizzerò una per i 10 metri. Grazie ancora!!! non conoscevo questa tipologia di antenna

inviato CPH1941 using rogerKapp mobile

M74:
Ottima guida!
Ora chi è senza antenna non ha più scuse!
Volendo risparmiare un po' di coassiale, la parte sguainata si può fare anche con un qualsiasi filo elettrico saldandolo al centrale.

Navigazione

[0] Indice dei post

[#] Pagina successiva

Vai alla versione completa