forum radioamatori > Autocostruzione

INTERFERENZE da Regolatore di carica pannello Solare

(1/3) > >>

NikiS:
Ho acquistato un KIT Pannello Solare portatile a libro da 60W per le operazioni in portatile.
Il pannello è molto pratico e funziona egregiamente ma il controllore di carica in dotazione che è peraltro simile alla stragrande maggioranza di quelli in commercio (credo sia PWM o comunque a carica pulsata), pur funzionando correttamente genera interferenze a Radiofrequenza che rendono impossibili le radiocomunicazioni.
Un disturbo continuo e forte su gran parte dello spettro elettromagnetico .... certo se dovessi alimentare una lampadina o qualcos'altro non me ne accorgerei nemmeno e andrebbe benone così come è ma collegando la mia ricetrasmittente è un disastro ....
Qualche consiglio ??????
Cosa posso fare senza provarne altri magari con stessi risultati ???
Grazie per l'aiuto

IK3OCA:
Salve Nikis e ciao a tutti! Nikis chi ha pensato quel regolatore se n'è fregato della legislazione europea che impone di non creare disturbi, ma putroppo il male è diffuso e al momento poco appare il da farsi.
Direi che per operazioni in portatile la cosa più pratica è staccare il pannello solare quando usi la radio e andare solo a batteria, e caricare la batteria quando non usi la radio; peraltro se usi la radio di sera o di notte il pannello e il relativo regolatore sono inutili e si possono staccare.
In alternativa potresti usare un generatore elettrogeno con motore a scoppio (non costano poi troppo); dipende dalle potenze che desideri impiegare.
Filtrare le emissioni del regolatore inserendo un filtro nel cavo di alimentazione è un'operazione di risultato aleatorio perchè le interferenze viaggiano anche via radio, ma tentare non nuocerebbe.
Anche allontanare il pannello e relativo regolatore può giovare, si tratta di fare prove, ma terrei questo tentativo per ultimo.

73 Rosario

ik2nbu Arnaldo:
Li ho usati per anni con il mio vecchio FT817 prima serie,

ed il circuito stacca attacca era da Kit di nuova elettronica anni 90, mai avuto disturbi RF.

Un setup corretto dovrebbe essere :

a) Il pannello solare ricarica la batteria solo quando assorbimento è minimo, tipicamente durante RX

b) Mentre nelle fasi di TX il pannello solare viene escluso, anche perchè se ad esempio fornisce una corrente di 500 mA e tu ne chiedi 2A in TX.... è perfettamente inutile.

c) anche quando la batteria è a piena carica, il pannello deve essere escluso.

In realtà se usi una batteria al piombo da 7A ed un pannello che eroga 0,5 A in pieno sole, puoi anche togliere il circuito regolatore, perchè la corrente che fornisci in parallelo alla batteria è inferiore al 10%, ovvero una tipica ricarica tampone per quel tipo di accumulatore.

Ti allego foto "storica" della mia valigetta QRP....

Poi dipende anche dalla radio che usi e da come piazzi antenna in portatile.

73

bergio70:
che sia cinese???
Spesso persino il caricabatterie Accendino auto > USB disturba, e in VHF...
Cerca un regolatore non a commutazione e i tuoi problemi svaniscono.

NikiS:
Ringrazio Rosario e Arnaldo per i preziosi consigli ... e confermo a Bergio che è Cinese il Regolatore di Carica.
Infatti io vorrei utilizzare un regolatore di carica innanzitutto che non mi crei interferenze (l'interferenza si propaga essenzialmente attraverso il cavo di alimentazione che è connesso al ricetrasmettitore) ma che gestisca lui il processo in automatico di carica e alimentazione perché altrimenti non ha molto senso ....
Il pannello è da 60 W e  in  pieno sole spara fuori più di 4 A ......
Forse basterebbe costruire un filtro come quelli presenti In uscita  negli alimentatori switch mode ....... In modo da togliere l'onda quadra degli impulsi usati x caricate e monitorare la batteria .......
Altrimenti proverò a realizzare un regolatore di carica old style che dissipa in calore quanto non serve .....
Se qualcuno ha qualche schema di filtro o di regolatore old style benvenga.
Grazie

inviato Redmi Note 8T using rogerKapp mobile

Navigazione

[0] Indice dei post

[#] Pagina successiva

Vai alla versione completa