banda PMR 446 mhz & LPD 433 mhz > LPD - PMR - SRD

Uso PMR in luoghi affollati

<< < (2/5) > >>

radaneus:
Quindi, se ho ben capito, sia in analogico che in digitale è fondamentale trovare un canale libero o comunque frequentato da chi si trova più lontano in modo che il segnale sia debole.

HAWK:
Credo che ci debba essere una spiegazione su come funzionano i T, TSQ, nel senso di Encoder (Tono T)  e Encoder/Decoder (TSQ Tone Squelch).

Il T solamente singolo, si usa per accedere anche ai ponti o sistemi di trasmissione per i quali serve un Sub Tono elettronico, senza il qaule non si attiva la possibilità di transito.

Il TSQ, ovvero Tone Squelch, è una impostazione che pone sia in trasmissione, T Encoder in trasmissione che Decoder in ricezione aperura Squelch, Decoder.

Impostando il TSQ completo, quindi un tono X sia in trasmissione che in ricezione,  su due radio, un terzo, non accede ad aprire lo Squelch in ricezione dei due, i due vedranno un segnale grafico o analogico di qualcosa che trasmette sulla stessa frequenza , ma non sentono l' audio, (non essendo codificato).
Questo interessa a radaneus.

Il terzo può sentire i due trasmettere se non imposta nulla...ma non li disturba con l'audio...verrà visto solo di segnale silenziato.

Allego un interessante link, non avendo molto tempo a scrivere...:
IL TONO SQUELCH QUESTO… SCONOSCIUTO. | Italynet

A volte non si hanno le idee ben chiare sull' uso dei T e TSQ.

Basta fare le prove con due radio dotate di TSQ attivandoli singolarmente o in coppia.
73'.

HAWK:
Visto che ci siamo, nel mondo PMR si fa un errore di catalogazione, abbinamento canale con tono...

Ad ogni canale degli 8 previsti, si possono abbinare toni diversi, dalla scaletta dei predisposti.
 Esempio, CH1 con tono 88,5 o 27,5 o altro...le fabbriche magari ne abbinano in modo fisso, ma sono cambiabili.


Questo in nota che leggo da questi utenti menzionare sempre un tot canale con il solito tono, sempre abbinati uguali, MA, è una sbagliata interpretazione.
73'.

Antenna:

--- Citazione da: HAWK - 17 Maggio 2022, 18:39:39 ---Credo che ci debba essere una spiegazione su come funzionano i T, TSQ, nel senso di Encoder (Tono T)  e Encoder/Decoder (TSQ Tone Squelch).

Il T solamente singolo, si usa per accedere anche ai ponti o sistemi di trasmissione per i quali serve un Sub Tono elettronico, senza il qaule non si attiva la possibilità di transito.

Il TSQ, ovvero Tone Squelch, è una impostazione che pone sia in trasmissione, T Encoder in trasmissione che Decoder in ricezione aperura Squelch, Decoder.

Impostando il TSQ completo, quindi un tono X sia in trasmissione che in ricezione,  su due radio, un terzo, non accede ad aprire lo Squelch in ricezione dei due, i due vedranno un segnale grafico o analogico di qualcosa che trasmette sulla stessa frequenza , ma non sentono l' audio, (non essendo codificato).
Questo interessa a radaneus.

Il terzo può sentire i due trasmettere se non imposta nulla...ma non li disturba con l'audio...verrà visto solo di segnale silenziato.

Allego un interessante link, non avendo molto tempo a scrivere...:
IL TONO SQUELCH QUESTO… SCONOSCIUTO. | Italynet

A volte non si hanno le idee ben chiare sull' uso dei T e TSQ.

Basta fare le prove con due radio dotate di TSQ attivandoli singolarmente o in coppia.
73'.

--- Termina citazione ---
Sembra che sappia cosa siano e come si usano i toni , semplicemente in due gli abbiamo spiegato come altre trasmissioni sullo stesso canale (sia in analogico che digitale ),possano in determinate condizioni creare comunque disturbo o addirittura silenziare la ricezione stessa.


Inviato dal mio iPhone utilizzando RogerKApp

HAWK:
Bene, allora serve per un eventuale lettore di passaggio che non sa cosa e come si usano...avevo magari capito male, nel caso le mie scuse...
Tra le righe lette, qualcosa mi ha fatto pensare di non giusta conoscenza.

Cmq. può usare bene le sue radio dove vuole, impostando TSQ completo, uguale, al max vedrà un segnale ma non di audio...

Navigazione

[0] Indice dei post

[#] Pagina successiva

[*] Pagina precedente

Vai alla versione completa