banda PMR 446 mhz & LPD 433 mhz > LPD - PMR - SRD

Brondi FX-3 Twin

<< < (2/3) > >>

antony it9val:
Non solo... ma i pmr che ho preso li uso ESCLUSIVAMENTE per la campagna o per dialogare da auto a auto quando faccio qualche scampagnata con gli amici, e il prezzo di 25€ la coppia alle Zagare mi piace ben di più rispetto ai 250€ di un E90 che non solo non potrei utilizzare, visto che non sono patentato, come neanche l'amico Roberto che lo ha solo per averlo, ma che non può usarlo nella piena attività, e soprattutto mi han fatto risparmiare €225 con i quali posso diciamo... dedicarmi a "passatempi" belli quanto la radio... chi vuole intendere, intenda!!  ;-)

aquilabianca:
Ragazzi, la patente apre nuovi modi verso la radioemissione, non me ne voglia Roberto ma consiglierei a lui come a tutti coloro nelle sue condizioni di godere delle soddisfazioni che la sua stazione li permette senza blasonarne i componenti, non per una mancanza di "invidia" (nel senso buono!!!) per i suoi rtx ed accessori ma perché in un forum pubblico chiunque può entrare...
Sono certo che la patente radiamatoriale non sarebbe certo un problema da conseguire per Robby ed a mio avviso (ma e solo un'opinione) vista la sua passione mi trovo concordante con Wormkill. È una sicurezza che è meglio avere soprattutto se si desidera detenere apparecchiature per quel uso e per poterle sfruttare al pieno.
Scusate l'off-topic e non me ne voglia Roberto, ripeto, è solo un'opinione.
Ciao

Brock:
Non sapevo che esistessero gli apparati radioamatoriali portatili! Questo Icom IC 90E che portata può avere? Lo so è banale parlare in questi termini, ma mi serve per capire. Al di là del fatto che ci vuole la licenza, per pura curiosità... Paragonando questo icom ad un Alan G7 modificato, chi dei due sarebbe più performante?

aquilabianca:
sono sempre esistiti apparati vhf (144), uhf (430),oppure bibanda, quindi comprendenti entrambi i modi d'uso di tipo portatili.
Da un pò sono entrati in commercio veri e propri multimode portatili (quindi che coprono tutte le frequenze radioamatoriali hf,vhf,uhf ed alcuni shf) eccezzionali!
Comunque la resa di un'apparato di questo tipo non è neanche lontanamente comparabile con un pmr che a paragone sempbra il walkie talkie dei bambini!!!!
Comunque è indispensabile ricordare la necessità della patente per detenere ed usare codesti apparecchi anche perché se te ne trovano uno in giro puoi andare in contro a problemi legali anche abbastanza seri e costosi.
Quindi a mio avviso per comunicazioni a breve distanza e per chiacchierare meglio sempre la cb oppure i pmr stessi.
La portata di un apparato radiantistico è molto vasta se si può modulare in banda radiamatoriale poiché si aggangiano su ponti ripetitori che fan rimbalzare il segnale, in diretta invece coprono frequenze molto ampie ma non esagerate, sempre ed in ogni caso superiori al miglior pmr.
Ciao

wormkill:
Se ti agganci ad un ponte radio con un portatile puoi parlare tranquillo in italia

Navigazione

[0] Indice dei post

[#] Pagina successiva

[*] Pagina precedente

Vai alla versione completa