Connettore alimentazione CB

Aperto da 1vr005, 25 Marzo 2021, 09:20:59

Discussione precedente - Discussione successiva

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questa discussione.

1vr005

Ciao a tutti,
ho per le mani un bel ricetrasmettitore CB d'epoca, un CTE CB 747.
Fra le altre cosine da sistemare, si è sbriciolato il connettore d'alimentazione da pannello a 3 poli, che in origine era uguale a quelli montati sugli Alan 48, President Jackson e simili.
Sto cercando in eBay e Amazon un sostituto, ma usando termini di ricerca come connettore alimentazione cb, cb power socket, connecteur alimentation cibi eccetera mi esce un solo risultato conforme, che però è relativo a un venditore negli USA che non spedisce in Italia.

Come si chiama quel connettore? E c'è qualche venditore italiano online che lo tratta?




pat0691

Beh..mi sembra identico a quello del 48, non so se anche le polarita' siano uguali.
Anche il Midland Alan 8001 ce l'ha identico.
Aspetta quelcuno che ne sa piu' di me


1vr005

Citazione di: pat0691 il 25 Marzo 2021, 09:37:23
Beh..mi sembra identico a quello del 48, non so se anche le polarita' siano uguali.
Anche il Midland Alan 8001 ce l'ha identico.
Aspetta quelcuno che ne sa piu' di me

Sì, il connettore esistente è uguale a quello del 48, ma si è sfondato e devo sostituirlo.

Marco De Caprios

Prova a cercare la sigla CBJ-3B


1vr005

Citazione di: Aquila IU0OGA il 25 Marzo 2021, 10:53:43
Prova a cercare la sigla CBJ-3B

Grazie. Roba dagli USA, con spese di spedizione assurde, ma non c'è altro. Prima cercherò di prelevarlo da qualche altro rtx irrecuperabile.
Grazie comunque.  [emoji106] [emoji56]


HAWK

#7
Ne ho trovati in Italia ...digitando connettore 3 poli cavo CC per CB...
Ne escono anche a 7 euro originali Midland...
Il 747 me lo avevano regalato, mi piaceva...bella linea.

73'.

Marco De Caprios

Citazione di: IZ1PNY il 25 Marzo 2021, 11:54:29
Ne ho trovati in Italia ...digitando connettore 3 poli cavo CC per CB...
Ne escono anche a 7 euro originali Midland...
Il 747 me lo avevano regalato, mi piaceva...bella linea.

73'.
Dove ? la cosa interessa anche me.

1vr005

Mi sono ricordato di avere il cadavere di un Intek 49 plus, morto in un cassetto di un amico che non lo ha acceso per una decina d'anni. Trovandolo un apparato troppo irrilevante per impegnarmi a cercare il guasto, credo che ricaverò il connettore da quello.
Comunque cercando la stringa indicata da IZ1PNY non ho trovato niente di pertinente. Escono molti cavi, ma non il corrispondente connettore da pannello.

HAWK

#10
In vari negozi on line italiani...dopo le parole, immagini e compaiono i negozi con foto.
Un esempio:
Proxell/AMAZON/I.L. Elettronica/Mediaglobe...etc,etc.
CB 3 pin,spina e cavo di alimentazione per Uniden Presidente Audioline Cobra e altri: Amazon.it: Fai da te
La mia rete ne da una 10 ina.
73'.

Marco De Caprios

Citazione di: IZ1PNY il 25 Marzo 2021, 12:47:53
In vari negozi on line italiani...dopo le parole, immagini e compaiono i negozi con foto.
73'.
Non mi risulta nemmeno a me. Se fossi così gentile da mandare un link di almeno uno di quei 7 che hai trovato...

inviato Redmi S2 using rogerKapp mobile


1vr005

A me l'item ricercato non esce sfogliando tutte le pagine di ricerca né su proxel né su electronicmegastore. Escono cavi ma non il connettore.


Marco De Caprios

Citazione di: IZ1PNY il 25 Marzo 2021, 12:47:53
In vari negozi on line italiani...dopo le parole, immagini e compaiono i negozi con foto.
Un esempio:
Proxell/AMAZON/I.L. Elettronica/Mediaglobe...etc,etc.
CB 3 pin,spina e cavo di alimentazione per Uniden Presidente Audioline Cobra e altri: Amazon.it: Fai da te
La mia rete ne da una 10 ina.
73'.
Forse hai fatto confusione con l' argomento del topic. L' amico cerca la presa da pannello presente sull' apparato non il cavo con la spina.

1vr005


Marco De Caprios


NikiS

#16
Se non deve per forza essere originale, fai uscire direttamente il cavo rosso e nero dal CB con un bel passacavi .....
O altrimenti corri il rischio che il costo di una stupida presetta valga di più dell'apparecchio stesso .... Hi

inviato Redmi Note 8T using rogerKapp mobile

1vr005




1vr005


Marco De Caprios


1vr005

#21
Meglio tardi che mai.
Ecco l'ormai anziano cucciolo sul quale intervenire:





Il flash evidenzia abbastanza i difetti ma è messo meglio di come sembra.

Il connettore sfondato



Notare che la targhetta metallica di omologazione è in bianco e c'è un'etichetta di carta attaccata al coperchio superiore: "CB 747 + Filtro 27/143 OMOLOGATO 22 CH". Omologazione del 12/07/1979. Io ero alle scuole elementari ma manifestavo già malsano interesse per elettricità, magnetismo e walkie talkie.  [emoji1]





Si nota un filo nero un po' bruciacchiato dal saldatore sopra il connettore (va al connettore del jack PA), il che suggerisce che ci siano già stati interventi in quell'area. Aprendo l'altro coperchio si trovano tracce di diverse saldature non originali e una pista rifatta (malamente) con filo attorcigliato a mano privato dell'isolante.
D'altronde questo apparato ha i suoi 40-42 anni e qualche cicatrice ci può stare.

Il pezzo di ricambio. Ho cercato in google il codice che c'è scritto e risulta fuori produzione. In compenso quando ho visto che i pin a saldare non sporgevano fuori da quel materiale bianco, mi è salito il Germano Mosconi. Ho allargato un po' i fori e alla fine le saldature si sono lasciate fare.



E il lavoretto finito.


Notare che mentre nel connettore precedente le due viti di fissaggio scorrevano dentro un tubo e il dado si fissava in posizione esterna e raggiungibile, col sostituto che ho utilizzato il dado andava a contatto con la parete posteriore dell'apparato in punti scomodi da raggiungere. Con un po' di pazienza e pinze con becchi lunghi ne sono venuto a capo.

Il rottame del vecchio connettore.


Un condensatore elettrolitico gonfio che mi pare da sostituire.





E un altro elettrolitico gonfio da sostituire. Questo sta per esplodere proprio.


Chiudendolo non stringerò a fondo le viti perché tanto dovrò rimetterci mano a breve.

Molti segmenti del display canali non funzionano più. Dovrei sostituirlo, nel qual caso ce ne metterei uno verde anziché rosso. Bisognerebbe sapere però che tipo di display ci vada, e se sia compatibile con quelli per Alan 48 old che si trovano in giro.

Marco De Caprios

Per il display devi considerare due cose 1) le dimensioni 2) se è catodo o anodo comune.
Per gli elettrolitici ti consiglio di cambiarne quanti più puoi perché dopo 40 anni direi che è operazione quasi indispensabile.

inviato M2004J19C using rogerKapp mobile


1vr005

Citazione di: Aquila IU0OGA il 30 Aprile 2021, 14:11:59
Per il display devi considerare due cose 1) le dimensioni 2) se è catodo o anodo comune.
Per gli elettrolitici ti consiglio di cambiarne quanti più puoi perché dopo 40 anni direi che è operazione quasi indispensabile.

inviato M2004J19C using rogerKapp mobile

Circa il display, non so come posso conoscere quei parametri.

Circa i condensatori, penso anch'io che sarebbe il caso ma
1) non ho lo schema
2) non ho il service manual
3) non ho strumentazione
4) non ho le skill per fare poi il riallineamento che si rende necessario.
Sono in un cul de sac.

1vr005

#24
Ah ecco, quando si alza sopra un certo livello il volume, parte un innesco che non pare un effetto larsen ma qualche auto-oscillazione (anche in PA e anche a microfono scollegato). Curioso il fatto che quando c'è collegato l'altoparlante esterno, alzando il volume l'innesco esca comunque dall'altoparlante principale e non da quello esterno. Ho la sensazione che c'entri qualcosa quel condensatore gonfio vicino all'integrato audio. Guardando bene le foto, comunque, si osserva che gli elettrolitici sono tutti un po' troppo rotondetti, non solo quei due lì lì per esplodere.
Se avessi idea di come e da chi farmi poi riallineare il giocattolo, farei anche la sostituzione di tutti i condensatori elettrolitici.

Marco De Caprios

Cambiare gli elettrolitici non comporta un necessario riallineamento e non servono strumenti particolari o lo schema per dissaldarne e risaldarne di nuovi, basta solo un po' di perizia.

inviato M2004J19C using rogerKapp mobile



1vr005

#26
Trovato lo schema  [emoji2]

http://www.arifidenza.it/Forum/topic.asp?ARCHIVE=true&TOPIC_ID=310350

Pare che sia un Lake 410 rimarchiato CTE e ammodernato col display dei canali al posto della scala graduata meccanica.

Sicuro che non vada poi riallineato? Ho la sensazione che qualche ritocco qui e lì poi ci vorrebbe (se non altro a livello di trimmer)

A ogni modo, forse trovando il service manual del Lake 410 si potrebbe poi quantomeno controllare.

Tra l'altro ho qui anche un Elbex Master 34 e un Intek 49 Plus fermi con molto probabilmente solo gli elettrolitici da sostituire. Se poi non occorre service, la tentazione mi viene.

Invece, ho un Superstar 2000 con il problema del varicap nel VCO (quando si trasmette in USB parte un'auto-oscillazione e finché non si rilascia il ptt continua a trasmetterla salendo di frequenza da 20 Mhz a salire), VCO che si trova in ebay a 15 euro, ma sostituendo quello ho paura che l'allineamento andrebbe proprio fatto.

1vr005

Comunque per me è una questione di vista e di attenzione. Se tolgo tutti gli elettrolitici e poi vado ad acquistare i sostituti, quando rientro non posso certo ricordare ognuno dove andava e per questo mi servirebbe lo schema. A meno di non sostituirli uno per volta, ma con quello che mi costa andare da casa al negozio di elettronica più vicino una volta per condensatore e ritorno, mi ci faccio l'IC-7851 coi pomelli dorati [emoji1]

Marco De Caprios

Citazione di: 1vr005 il 30 Aprile 2021, 15:00:59
Comunque per me è una questione di vista e di attenzione. Se tolgo tutti gli elettrolitici e poi vado ad acquistare i sostituti, quando rientro non posso certo ricordare ognuno dove andava e per questo mi servirebbe lo schema. A meno di non sostituirli uno per volta, ma con quello che mi costa andare da casa al negozio di elettronica più vicino una volta per condensatore e ritorno, mi ci faccio l'IC-7851 coi pomelli dorati [emoji1]
fare una foto, un disegnino, una lista scritta a penna no ??

inviato M2004J19C using rogerKapp mobile


acquario58



Marco De Caprios


1vr005

#31
Grazie Acquario.
Con lo schema le cose sono più chiare. Si può buttare giù uno schizzo con le posizioni dei condensatori da sostituire e i relativi valori e quando poi ci si lavora si può controllare con lo schema di star facendo la cosa giusta.
Nel 2014 in fiera ho acquistato una di quelle scatole di componentistica varia sfusa fra cui c'era un mucchio di condensatori elettrolitici. È probabile che una parte di quelli che mi servono ci siano già lì. Suppongo che non essendo mai stati usati siano ancora buoni e abbiano davanti tutta la loro vita utile. Se non sbaglio il tempo di vita indicato sull'involucro si riferisce ad attività effettiva e alla temperatura indicata e in realtà con uso intermittente e a temperature più basse durano molto di più, e in caso di non uso la vita utile si prolunga ancora di molto a patto che non vengano mai usati. Quella è roba che ha come minimo 10 anni, ma è tutta nuova.

1vr005

Invece, da perfetto ignorante di led e dintorni, avrei bisogno di un criterio per stabilire con strumentazione elementare (tester) che tipo di display canali ci sia istallato sull'apparato. C'è qualche test che si possa effettuare per capirlo?
Escludo di profanare barbaramente e vandalizzare selvaggiamente un apparato degli anni settanta con un display lampeggiante, blu, ad alta luminosità e altra roba da camionisti simile.  Su un CB anni settanta ci va un display in stile: quello ortodosso per l'epoca è quello rosso, ma per mia preferenza ci può stare bene anche un verde.

1vr005

Citazione di: 1vr005 il 30 Aprile 2021, 17:27:37
Invece, da perfetto ignorante di led e dintorni, avrei bisogno di un criterio per stabilire con strumentazione elementare (tester) che tipo di display canali ci sia istallato sull'apparato. C'è qualche test che si possa effettuare per capirlo?

Mi rispondo da solo:



Da valutare se si possa fare facilmente su un display a due cifre.
Tempo fa ho sostituito il display canali di un Jackson ed è stato abbastanza un incubo, in particolare nel dissaldare quello presente. Sono venuti al pettine tutti i nodi di limiti di vista e di mani poco ferme. Stavolta prevedo vere mosconiadi.

IW2OGQ

dallo schema si parte dal display, poi arrivi al display switch, poi dopo questo c'è una connessione a massa.
Direi catodo comune.
73 de Rick

1vr005

Citazione di: IW2OGQ il 30 Aprile 2021, 18:37:28
dallo schema si parte dal display, poi arrivi al display switch, poi dopo questo c'è una connessione a massa.
Direi catodo comune.
73 de Rick

Sì, non mi è chiaro perché abbiano rappresentato quella connessione ghiri-gori (forse c'è effettivamente una pista che fa quel giro) ma termina a massa. Sarà bene che dia un'occhiata a come funzionano questi display, così magari capisco anche cosa vuol dire anodo o catodo comune. Ho presente la questione della polarizzazione dei led, ma dal mio circuito con led rosso fatto lampeggiare con un NE555 (con il quale i ragazzi di oggi mettono in Linkedin la competenza "meccatronica") sono passati circa 35 anni. [emoji1]
Ora vediamo se trovo un display con un minimo di decoro. Oggi ho fatto una rapida ricerca e me ne sono usciti a colore variabile, ad alta luminosità, ad effetto blu-neon, bianchi a loro volta ad alta luminosità, ma su un baracchino di quando era papa Albino Luciani un display così truzzo non ce lo voglio.  [emoji1]
Vorrei mantenere un minimo di coerenza e di storicità dell'apparato insomma.

IW2OGQ

Ciao,
ciò che conta è che adesso hai lo schema.
Segui i fili e vedrai che ne verrai a capo.
73 de Rick

1vr005

Citazione di: 1vr005 il 30 Aprile 2021, 14:01:17


E un altro elettrolitico gonfio da sostituire. Questo sta per esplodere proprio.


Sostituiti 9 elettrolitici su 15.  [emoji28] Poi non bastava più la luce e ho preferito rinviare. Un bagno di sangue. Ho dovuto mettere due paia di occhiali l'una sull'altra (ottenendo un bel +4,5) altrimenti alla distanza necessaria per saldare e identificare i valori dei componenti non ci vedevo. [emoji41]
Sto procedendo un pezzo per volta e inserisco il nuovo componente man mano che estraggo quello vecchio, altrimenti alla fine mi trovo il baracchino che funziona in 80 metri per quanti ne cicco.  [emoji1]
Il condensatorino della foto, una volta estratto risulta meno peggio di come pare nell'immagine. Ora ho il problemino che me ne restano alcuni da sostituire per i quali non ho il valore corrispondente in casa. Non so fino a quale punto ci sia tolleranza nelle capacità in questo circuito per cui preferisco inserire il valore nominale corretto. 
Già scorgo all'orizzonte ore di tribolazioni per la sostituzione del display, in quanto per farla va tolto il frontalino, ma le manopole di volume, squelch e selettore canali non si staccano.  [emoji85]

1vr005

Finito di sostituire i condensatori elettrolitici.
Riaccendendolo non è esploso, non ha preso fuoco, non si sono sentiti scoppiettii e neanche odore di condensatori scoppiati. Il che mi fa pensare di averli polarizzati tutti correttamente.  [emoji1]
L'innesco che si aveva alzando il volume non c'è più. [emoji111]
Ora resta da provarlo collegato ad un'antenna, cosa che posso fare solo con una Turbo 800 di 30 anni fa su base magnetica a patto di trovare qualcuno disposto ad accendere un CB, e da sostituire il display dei canali. Sempre se sarà possibile rimuovere le manopole senza danneggiare il frontalino, beninteso: in caso contrario, mi terrò il display sgangherato. 
Grazie a chi è intervenuto con suggerimenti, contributi e incoraggiamenti.  [emoji106] [emoji106]

1vr005

Ragazzi, SOS.

Qualcuno ha idea di dove possano essere (e come siano raggiungibili) i contatti del display che mancano all'appello?
8 sono chiari, due sono probabili (a destra degli 8 in fila ma un po' più in basso), ma in base allo schema sopra dovrebbero essercene 14 più il comune e quindi 15  [emoji28]










A causa di una sporgenza del lamierino (quella per la vite) non riesco a dissaldarne bene un paio e la mia pompetta è già in crisi, l'ugello si sta deformando per il calore. Ho la sensazione di star mettendo il didietro nelle pedate.  [emoji85]

1vr005

Trovato. Togliendo la ghiera del selettore canali per poter togliere dal telaio quel pezzo di circuito si arriva a vederli. Altra questione sarà arrivare a mettere lì la punta del saldatore e, soprattutto, l'ugello della pompetta aspirastagno. [emoji31]


Chi me l'ha fatto fare? Non potrei avere passione per le radio nuove anziché infilarmi in queste operazioni masochistiche?  [emoji1]

IW2OGQ

Ciao,
alla fine mi sa che ce la farai alla grande.
73 de Rick

1vr005

Citazione di: IW2OGQ il 16 Maggio 2021, 12:28:23
Ciao,
alla fine mi sa che ce la farai alla grande.
73 de Rick

Speriamo. Visto che in certi angoli l'ugello della pompetta non arriva, sto pensando di provare a usare calza di rg-58 per assorbire lo stagno ma è lecito temere complicazioni come saldare tutto assieme.  [emoji1]
Nel frattempo ho preso le misure e verificato nell'inserzione del venditore del pezzo di ricambio la loro corrispondenza. 



Piuttosto, posso metterci un display rosso o bianco, perché c'è incollato sul telaio del frontalino un vetrino rosso e con il verde verrebbe una schifezza. Senza quel vetrino rosso, probabilmente avrei prelevato il display verde dal rottame di un Lafayette LMS-200 che ho preso apposta per recuperare pezzi. Avrei anche un Lafayette Typhoon II che, se non sbaglio, ha display a catodo comune.

Abusivo

Citazione di: IW2OGQ il 16 Maggio 2021, 12:28:23
Ciao,
alla fine mi sa che ce la farai alla grande.
73 de Rick
Ci vuole solo un po' (tanta) di pazienza!

1vr005

Ce n'è voluta proprio un bel po'.



Visto che la pompetta non aspirava abbastanza e in molti punti non arrivava, è stato cruciale usare quella pasta Elcart e normale filo elettrico da 2,5 mm come treccia per assorbire lo stagno.
Poi, va ben, dalle mie parti si dice che quatro porchi i é meio del svitòl  [emoji1]

1vr005


1vr005

Ma cribbio, adesso non mi è chiaro se sia anodo o catodo comune.
Se metto il  negativo del tester in modalità prova diodi sul piedino 4 (da sinistra) della serie di pin sul lato superiore e poi passo i vari altri piedini con il positivo non si accende niente, ma se inverto (più sul 4 e meno sugli altri uno a uno) si accendono dei segmenti.
Sospetto che sia anodo comune [emoji85]
Qualcuno ha per le mani un display di proprietà note per fare una prova e confrontare la piedinatura con questo?

1vr005

Ho trovato un interessante fornitore di display 20,1x16 mm a due cifre e 16 pin, anodo o catodo comune, adatti ai CB, di vari colori.
Purtroppo non commercializza il pezzo singolo, ma scatoloni interi da 450 pezzi.  [emoji22]
Se a qualcuno dovesse interessare, per non fare ulteriore pubblicità passo il link in posta privata.  E ne prenoto uno rosso ad anodo comune.  [emoji1] [emoji1] [emoji12]

acquario58

possibile che con tutti i rottami che girano, non riesci a recuperarne uno...... [emoji1]

1vr005

Guarda, ho qui smantellabili un Lafayette LMS-200, un Intek 49 plus e un Lafayette Typhoon II che probabilmente sarebbe anche riparabile ma per il quale non ho più interesse.  Suppongo però che per la legge di Murphy avranno tutti e tre catodo comune  [emoji1]
Prosaicamente, preferirei mettercene uno nuovo. Poi si aprono autostrade di incertezze (ad esempio, essendo fatto per display rosso a 1,7 volt, uno bianco andrebbe visto che richiede maggior tensione?, se decido di mettercene uno verde trovo da qualche parte un vetrino trasparente per sostituire quello rosso che c'è davanti al display? eccetera eccetera).
Diciamo che non ho messo mano spesso dentro gli apparati salvo per modifiche elementari come sostituire un condensatore per allungare o accorciare il beep o filtrare l'audio o per ridurre la potenza e simili e mi fa anche piacere armeggiarci un po'. Certo non avendo più vent'anni, non ho più la vista che servirebbe per fare queste cose con adeguata velocità e sicurezza.  [emoji41]

IW2OGQ

Si, ma il piglio è quello giusto.
Domani leggerò che hai risolto tutto.
Non può andare diversamente, credimi.
Con affetto iw2ogq, Rick

1vr005

Speriamo bene...
Per il vetrino, che poi è plastica, potrei tagliarne uno trasparente proveniente da qualche vecchio gingillo guasto come un termometro digitale o qualcosa di simile. Purtroppo ho fatto repulisti di recente e ho buttato un sacco di cose.
Per i display, li ho trovati nuovi spediti a 14,4€ da un venditore italiano e a 12,8€ da uno inglese - senza però poter escludere sorprese di dogana. Avendo pazienza di fare una ricerca sistematica e aspettare l'arrivo, prima o poi salterebbero fuori a 3,5 € spediti dalla Cina ma tocca tenere conto anche del valore del proprio tempo richiesto dallo svolgimento della ricerca.

1vr005

È più facile di quanto pensassi. 
Su una nota piattaforma di dettaglio cinese con 9,9 euro ne prendo due spediti.
Provo a ordinarne un paio. E già che ci sono, ne ordino anche uno a 18 pin con punto decimale per vedere se basta tagliare il pin del punto per farlo andare sui CB. Se questo funziona, si può procedere con i display da un euro e mezzo che si trovano in Amazon ed eBay.

acquario58

Citazione di: 1vr005 il 18 Maggio 2021, 07:59:20
Speriamo bene...
Per il vetrino, che poi è plastica, potrei tagliarne uno trasparente proveniente da qualche vecchio gingillo guasto come un termometro digitale o qualcosa di simile. Purtroppo ho fatto repulisti di recente e ho buttato un sacco di cose.
Per i display, li ho trovati nuovi spediti a 14,4€ da un venditore italiano e a 12,8€ da uno inglese - senza però poter escludere sorprese di dogana. Avendo pazienza di fare una ricerca sistematica e aspettare l'arrivo, prima o poi salterebbero fuori a 3,5 € spediti dalla Cina ma tocca tenere conto anche del valore del proprio tempo richiesto dallo svolgimento della ricerca.
il vetrino trasparente lo puoi recuperare da una custodia di vecchie musicassette.....oppure se hai vicino un negozio cinese da una cornice portafoto in plexyglass..

kz

da UK sotto i 35 euro c'è la franchigia doganale.

1vr005

Citazione di: kz il 18 Maggio 2021, 13:18:36
da UK sotto i 35 euro c'è la franchigia doganale.

Grazie. E per un acquisto di circa 10 euro dalla Cina, di cui 6 euro di spedizione, devo aspettarmi sorprese alla dogana?

1vr005

Citazione di: acquario58 il 18 Maggio 2021, 12:59:16
il vetrino trasparente lo puoi recuperare da una custodia di vecchie musicassette.....oppure se hai vicino un negozio cinese da una cornice portafoto in plexyglass..


Devono essere circa 20-22 anni che non ho più audiocassette in giro per casa. Posso vedere se trovo in cantina un vecchio CD rom.  [emoji1]
Ho dei pezzi di plexiglass da un paio di millimetri di spessore, ma è tutto un graffio. Con la pasta abrasiva può tornare lucido o è meglio lasciar perdere? Stamattina ho dato un'occhiata nella baia alla ricerca di vetrini e ho trovato quelli per analisi al microscopio, che mi sembrano troppo piccoli (e sottili).

kz

Citazione di: 1vr005 il 18 Maggio 2021, 14:12:56
Grazie. E per un acquisto di circa 10 euro dalla Cina, di cui 6 euro di spedizione, devo aspettarmi sorprese alla dogana?

no, la franchigia c'è su tutte le spedizioni dall'estero

acquario58

Dipende quando arriva in Italia....da quale Hub  passa ....

1vr005

Per 4,4 euro spedito, ho ordinato uno di questi nella baia



Sono curioso di vedere se togliendo i pin dei punti funziona sui CB. La cosa si potrebbe risolvere molto facilmente confrontando la piedinatura con carta e penna, ma ci si mette meno a provare empiricamente (e resta la piccola esperienza).  [emoji1] Male che vada, ci faccio qualche altro giocattolo.
Questo è un pelino più grande dell'originale (25x19 contro 20x16) e se va, le cifre dovrebbero essere a loro volta un pochino più grandi.
Avrei anche un Elbex Master 34 con segmenti che non funzionano, ma prima c'è da mettere mano agli elettrolitici e da sistemare lo squelch che non funziona più (l'ultima volta che lo ho acceso, quando ho girato la manopola dello squelch ha fatto botto e fumata azzurra, tra l'altro - penso che un condensatore in corto abbia fatto arrivare tensioni impreviste a un transistor che è scoppiato). Se riparte, mi imbarco anche nel tempo di lavoro per sostituire il display. E lì ce ne va uno più piccolo.