Sondaggio

l'esame da OM e' anacronistico o no?

si
4 (40%)
no
6 (60%)

Totale votanti: 7

Le votazioni sono chiuse: 14 Novembre 2006, 18:28:45

Autore Topic: l'esame da radioamatore e' anacronistico o no?  (Letto 4360 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline IZ1KVQ

  • RGK dx Group
  • *******
  • Post: 5083
  • Applausi 22
  • Sesso: Maschio
  • IZ1KVQ - op. Francesco
    • Mostra profilo
    • Francesco
    • E-mail
  • Nominativo: iz1kvq
l'esame da radioamatore e' anacronistico o no?
« il: 14 Novembre 2006, 18:28:45 »
Non è l'esame di scuola guida che ti insegna a guidare ne' l'esame da radioamatore che ti insegna ad andare per radio

ma allora perche' non lo aboliscono e chiedono solo i documenti formali per identificare i nominativi e quanto necessita per andare in frequenza?

a che serve sapere la legge di hom per comunicare con il mezzo tecnico ad uno che ha i soldi e vuole comprarsi lo yaesu migloore alo mondo e se capita si compra anche la patente da radioamatore?

l'elettronica è un bagaglio che serve se uno autocostruisce ... ma quanti che usano il computer ed internet sanno ripararlo con cacciavite e saldatore?


per me l'esame da radioamatore e' anacronistico soprattutto in considerazione dei mezzi tecnici a disposizione in questi anni
--
i migliori 73 da IZ1KVQ
Francesco
*************************
se ti va visita il mio sito
http://iz1kvq.altervista.org/index.html
************************
Grid: JN44LK
CQ Zone: 15
ITU Zone: 28
QSL: Bureau, Direct, eQsl, e-mail or Lotw


Offline IL PASSEGGERO

  • 1RGK025
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2280
  • Applausi 0
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: IZ7QPS
l'esame da radioamatore e' anacronistico o no?
« Risposta #1 il: 16 Novembre 2006, 15:18:51 »
io ci avrei aggiunto l opzione non saprei.......
perchè è quello ke avrei risposto io.......
 ciao!
http://iz7qps.jimdo.com/
IZ7QPS -- il passeggero
op. Franco
1RA033 - 1RGK025
SWL I7-4101-BA
Long : 15.90641 E (15° 54' 23'' E)
Lat : 41.2659 N (41° 15' 57'' N)
QTH locator : JN71WG

lewis

  • Visitatore
Re: l'esame da radioamatore e' anacronistico o no?
« Risposta #2 il: 16 Novembre 2006, 18:06:53 »
Citazione da: "1ca340"


per me l'esame da radioamatore e' anacronistico soprattutto in considerazione dei mezzi tecnici a disposizione in questi anni


Non condivido la tua opinione , seguire un corso per la patente quando c'è un buon insegnante é utile e interessante si parla e si imparano tante cose che non sono richieste all'esame.

Forse in europa mancano le le bande per un novice perché freschi di licenza buttarsi in un pile up o inbattersi con uno che lavora in split senza esperienza si rischia di fare brutte figure hi  sxw

Conoscere la le legge di ohm ti puo' servire per sapere che alimentatore ti serve per il tal trx che emana "tot" watt o quanto tempo ti dura la batteria che ti porti in montagna , oppure per elinare il TVI cosa ti serve un filtro passa basso o passa alto ?

Tu fai l'esempio del pc ma da queste parti quelli che usano la radio come il pc vengono chiamati "pigia bottoni" non amano la radio da qui Radioamatori.

Ma questa é solo la mia idea  :mrgreen: l'idea di uno che ha fatto la licenza nel 1988.

Offline IL PASSEGGERO

  • 1RGK025
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2280
  • Applausi 0
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: IZ7QPS
l'esame da radioamatore e' anacronistico o no?
« Risposta #3 il: 16 Novembre 2006, 18:27:49 »
azz lewis complimenti.........
non cio capito nulla, non perchè tu non l abbai spiegato bene ma semplicemete xkè non so d che parli.........
 ciao! ;-)
http://iz7qps.jimdo.com/
IZ7QPS -- il passeggero
op. Franco
1RA033 - 1RGK025
SWL I7-4101-BA
Long : 15.90641 E (15° 54' 23'' E)
Lat : 41.2659 N (41° 15' 57'' N)
QTH locator : JN71WG


Offline IZ1KVQ

  • RGK dx Group
  • *******
  • Post: 5083
  • Applausi 22
  • Sesso: Maschio
  • IZ1KVQ - op. Francesco
    • Mostra profilo
    • Francesco
    • E-mail
  • Nominativo: iz1kvq
Re: l'esame da radioamatore e' anacronistico o no?
« Risposta #4 il: 16 Novembre 2006, 19:03:11 »
Citazione da: "lewis"

Non condivido la tua opinione , seguire un corso per la patente quando c'è un buon insegnante é utile e interessante si parla e si imparano tante cose che non sono richieste all'esame.


sono d'accordo sul corso ma l'esame fatto cosi' per farlo ... non so quanto possa aver senso sarebbe piu' serio contare le presenze nel corso e fare un esame non teorico ma pratico alla radio sulle bande per un novice che quoto al 100%

Citazione da: "lewis"

Forse in europa mancano le le bande per un novice perché freschi di licenza buttarsi in un pile up o inbattersi con uno che lavora in split senza esperienza si rischia di fare brutte figure hi  sxw



Citazione da: "lewis"

Tu fai l'esempio del pc ma da queste parti quelli che usano la radio come il pc vengono chiamati "pigia bottoni" non amano la radio da qui Radioamatori.


infatti ma quanti saranno secondo te i pigiabottoni in italia?

p.s. pigiabottoni e' un termine bellissimo!!!!  :mrgreen:
--
i migliori 73 da IZ1KVQ
Francesco
*************************
se ti va visita il mio sito
http://iz1kvq.altervista.org/index.html
************************
Grid: JN44LK
CQ Zone: 15
ITU Zone: 28
QSL: Bureau, Direct, eQsl, e-mail or Lotw

Offline IZ1KVQ

  • RGK dx Group
  • *******
  • Post: 5083
  • Applausi 22
  • Sesso: Maschio
  • IZ1KVQ - op. Francesco
    • Mostra profilo
    • Francesco
    • E-mail
  • Nominativo: iz1kvq
l'esame da radioamatore e' anacronistico o no?
« Risposta #5 il: 16 Novembre 2006, 19:06:23 »
e dimenticavo ... lewis la figura di mer---da nel pile up la fai anche se oltre alla legge di ohm conosci la legge di thevenin e norton e tutti i componenti elettronici del tuo apparato...
per quello che vedrei meglio un pigiabottoni che sa quel che deve fare in frequenza rispetto al genio dell'elettronica che operativamente è zero ...
--
i migliori 73 da IZ1KVQ
Francesco
*************************
se ti va visita il mio sito
http://iz1kvq.altervista.org/index.html
************************
Grid: JN44LK
CQ Zone: 15
ITU Zone: 28
QSL: Bureau, Direct, eQsl, e-mail or Lotw

lewis

  • Visitatore
Re: l'esame da radioamatore e' anacronistico o no?
« Risposta #6 il: 16 Novembre 2006, 19:20:45 »
Citazione da: "1ca340"


infatti ma quanti saranno secondo te i pigiabottoni in italia?

p.s. pigiabottoni e' un termine bellissimo!!!!  :mrgreen:


mai sai quello che sono o fanno...  non é che mi interessa tanto
io mi sono impegnato si sono appassionato e ho imparato e non me ne pento perché in ogni campo ogni persona si porta il suo bagaglio se parli con una persona che conosce tante cose puo' essere piacevole il qso o il verticale se invece sono pigia bottoni forse un po' meno  :-(


lewis

  • Visitatore
l'esame da radioamatore e' anacronistico o no?
« Risposta #7 il: 16 Novembre 2006, 19:30:04 »
Per andare un po' OT oggi ho attivato la mia rete Wireles cosi' qualche radioamatore passando dal mio point access puo' avere ADSL gratis  :mrgreen:

visita il mio blog: http://hb9oae.blogspot.com/

Offline IZ1KVQ

  • RGK dx Group
  • *******
  • Post: 5083
  • Applausi 22
  • Sesso: Maschio
  • IZ1KVQ - op. Francesco
    • Mostra profilo
    • Francesco
    • E-mail
  • Nominativo: iz1kvq
Re: l'esame da radioamatore e' anacronistico o no?
« Risposta #8 il: 16 Novembre 2006, 19:38:36 »
Citazione da: "lewis"
Citazione da: "1ca340"


infatti ma quanti saranno secondo te i pigiabottoni in italia?

p.s. pigiabottoni e' un termine bellissimo!!!!  :mrgreen:


mai sai quello che sono o fanno...  non é che mi interessa tanto
io mi sono impegnato si sono appassionato e ho imparato e non me ne pento perché in ogni campo ogni persona si porta il suo bagaglio se parli con una persona che conosce tante cose puo' essere piacevole il qso o il verticale se invece sono pigia bottoni forse un po' meno  :-(


effettivamente è vero ed imparare qualcosa non è mai sprecare il tempo ... ma secondo me ci sono delle priorita' sicuramente sbaglio

1) il come comportarsi in frequenza
2) le bande da usare
3) la normativa italiana/eropea/mondiale
4) l'inglese
5) l'elettronica le antenne e la tecnica

se dovessi mettere delle domande per fare un esame le domande le farei sui primi 4 punti ... e qualcuno sul 5

è come se per la patente della macchina ti chiedessero al posto dei cartelli e delle precedenze tutte le parti del motore della macchina ...

ma questo è il parere mio che tra l'altro ho preso la patente con i punti miralanza e forse sono le cose che mi accorgo che pur sapendo l'elettronica e le antenne mancano a me !
--
i migliori 73 da IZ1KVQ
Francesco
*************************
se ti va visita il mio sito
http://iz1kvq.altervista.org/index.html
************************
Grid: JN44LK
CQ Zone: 15
ITU Zone: 28
QSL: Bureau, Direct, eQsl, e-mail or Lotw


Offline Derrick

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 547
  • Applausi 0
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: l'esame da radioamatore e' anacronistico o no?
« Risposta #9 il: 17 Novembre 2006, 16:34:22 »
Citazione da: "1ca340"

è come se per la patente della macchina ti chiedessero al posto dei cartelli e delle precedenze tutte le parti del motore della macchina ...

Citazione


No, non sono d'accordo, carissimo.
Come recita l'articolo 134 del Codice del Codice delle Comunicazioni Elettroniche, "L’attività di radioamatore consiste nell'espletamento di un servizio, svolto in linguaggio chiaro, o con l'uso di codici internazionalmente ammessi, esclusivamente su mezzo radioelettrico anche via satellite, di istruzione individuale, di intercomunicazione e di studio tecnico, effettuato da persone che abbiano conseguito la relativa autorizzazione generale e che si interessano della tecnica della radioelettricità a titolo esclusivamente personale senza alcun interesse di natura economica."

la sperimentazione e lo studio tecnico sono l'essenza dell'attività di radioamatore, che io intendo "amante della radio" non "amante dei collegamenti radio" che è cosa ben diversa.

E questo è il motivo per il quale abbiamo delle bande a noi riservate (o quasi), possiamo montare antenne da soli (senza antennisti), possiamo usare apparati non omologati e autocostruiti ecc.  

Se venisse abolita la conoscenza della radiotecnica dovremmo obbligatoriamente usare apparati  omologati, non potremmo autocostruire, non potremmo montarci da soli le antenne ecc. proprio come la CB, dove, non a caso, non è richiesto un esame. Questo vorrebbe dire concepire la radio semplicemente come mezzo di comunicazione alla stregua del telefono e di internet.

Il fatto che ci siano in giro tanti radioamatore "pigiabottoni" non vuol dire assolutamente nulla, poiché personalmente non vorrei mai veder limitata la mia libertà di sperimentazione ed autocostruzione solo perché qualcuno concepisce la radio solo per i collegamenti che consente di fare o qualcun altro non ha voglia di sostenere un esame.

Questo non toglie che ovviamente andrebbe aggiunta una parte pratica all'attuale esame teorico.

Ciao!

Offline IZ1KVQ

  • RGK dx Group
  • *******
  • Post: 5083
  • Applausi 22
  • Sesso: Maschio
  • IZ1KVQ - op. Francesco
    • Mostra profilo
    • Francesco
    • E-mail
  • Nominativo: iz1kvq
Re: l'esame da radioamatore e' anacronistico o no?
« Risposta #10 il: 17 Novembre 2006, 23:12:48 »
Citazione da: "Derrick"


Come recita l'articolo 134 del Codice del Codice delle Comunicazioni Elettroniche, "L’attività di radioamatore consiste nell'espletamento di un servizio, svolto in linguaggio chiaro, o con l'uso di codici internazionalmente ammessi, esclusivamente su mezzo radioelettrico anche via satellite, di istruzione individuale, di intercomunicazione e di studio tecnico, effettuato da persone che abbiano conseguito la relativa autorizzazione generale e che si interessano della tecnica della radioelettricità a titolo esclusivamente personale senza alcun interesse di natura economica."

la sperimentazione e lo studio tecnico sono l'essenza dell'attività di radioamatore, che io intendo "amante della radio" non "amante dei collegamenti radio" che è cosa ben diversa.

E questo è il motivo per il quale abbiamo delle bande a noi riservate (o quasi), possiamo montare antenne da soli (senza antennisti), possiamo usare apparati non omologati e autocostruiti ecc.  

Se venisse abolita la conoscenza della radiotecnica dovremmo obbligatoriamente usare apparati  omologati, non potremmo autocostruire, non potremmo montarci da soli le antenne ecc. proprio come la CB, dove, non a caso, non è richiesto un esame. Questo vorrebbe dire concepire la radio semplicemente come mezzo di comunicazione alla stregua del telefono e di internet.

Questo non toglie che ovviamente andrebbe aggiunta una parte pratica all'attuale esame teorico.

Ciao!


hai ragione derrik non ci avevo mai pensato a questo aspetto!!!!

anche se tutto sommato conosco ben pochi che autocostruiscono apparati ... le antenne le sperimentiamo costruiamo un po tutti (cb compresi)

ma secondo me la parte pratica é forse un po troppo trascurata a mio giudizio e quello che diceva lewis delle frequenze per novellini secondo me sarebbe una bella idea da importare dai paesi che li adottano

inoltre ho apprezzato moltissimo la guida operativa che ci hai segnalato in un "postit" da qualche parte ... perché certe cose sono banali per radioamatore di esperienza ma il novizio NON le sa ste cose dopo essere uscito dal test passato anche a pieni voti e rischia di dare una facciata contro radioamatore esperti che forse a ragione o a torto ne hanno le tasche piene di pivelli e li mandano a cag..........[/quote]
--
i migliori 73 da IZ1KVQ
Francesco
*************************
se ti va visita il mio sito
http://iz1kvq.altervista.org/index.html
************************
Grid: JN44LK
CQ Zone: 15
ITU Zone: 28
QSL: Bureau, Direct, eQsl, e-mail or Lotw

Offline GIULIO

  • Tony Manero del Forum!
  • RGK dx Group
  • *******
  • Post: 320
  • Applausi 1
  • Sesso: Maschio
  • 1RGK058 - 1ET058
    • Mostra profilo
    • E-mail
l'esame da radioamatore e' anacronistico o no?
« Risposta #11 il: 22 Novembre 2006, 22:29:36 »
Innanzitutto,secondo me,non si diventa radioamatore dal nulla!Nella stragrande percentuale dei casi ki vuole o ha già conseguito la patente radioamatoriale è sempre partito dal basso.Per "basso" intendo ovviamente dire dalla CB,la culla di ogni radioamatore.Questo stà ad indicare,sempre a mio modesto avviso,ke un'esperienza di tipo pratico perdurata per diversi anni in campo radiantistico c'è stata!Kiaramente non è un aspirazione ke hanno tutti,non credo proprio ke un camionaro (con tutto il rispetto!) abituato a modulare con un linguaggio abbastanza colorito ed un wattaggio spesso al di fuori del normale abbia il pallino o l'aspirazione a conseguire la patente radioamatore!Sono dell'idea ke conseguire la patente sia un'occasione utilissima per accrescere la propria formazione personale,sia in campo pratico ke in campo teorico ma sia soprattutto un segno di maturità per ki stà davanti ad una radio!Non si finisce mai nè di imparare nè di migliorarsi! ....73's.... ;-)

Offline DukeAlex

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1803
  • Applausi 4
  • Sesso: Maschio
  • Sono io che vengo a prenderti!
    • Mostra profilo
    • E-mail
l'esame da radioamatore e' anacronistico o no?
« Risposta #12 il: 22 Novembre 2006, 23:31:08 »
scusate se dico la mia...ma io ho sempre pensato che l'esame servisse principalmente per darti l'opportunita' di dimostrare la propria capacita' di INTENDERE e DI VOLERE nel campo della radiofrequenza,cioe' mi spiego meglio.
l'esame lo vedo come una AutoResponsabilita' nell'utilizzo delle radio o nell'autocostruzione.
cioe' un radioamatore DEVE sapere insomma su quali frequenze e quali no trasmettere,autocostruire radio che trasmettano in certe frequenze e non in altre.
Insomma un esame di responsabilizzazione.
''IO ti promuovo perche' sai l'elettronica e sai che quel che costruirai in futuro non sara' dannoso(sia in frequenze che in potenza)''

che ne dite?

W i lineari e chi li ha inventati!! Tutti dovrebbero usarli ! Ci ascolteremmo meglio.....


Offline IZ1KVQ

  • RGK dx Group
  • *******
  • Post: 5083
  • Applausi 22
  • Sesso: Maschio
  • IZ1KVQ - op. Francesco
    • Mostra profilo
    • Francesco
    • E-mail
  • Nominativo: iz1kvq
l'esame da radioamatore e' anacronistico o no?
« Risposta #13 il: 23 Novembre 2006, 12:43:55 »
Citazione da: "DukeAlex"
scusate se dico la mia...ma io ho sempre pensato che l'esame servisse principalmente per darti l'opportunita' di dimostrare la propria capacita' di INTENDERE e DI VOLERE nel campo della radiofrequenza,cioe' mi spiego meglio.
l'esame lo vedo come una AutoResponsabilita' nell'utilizzo delle radio o nell'autocostruzione.
cioe' un radioamatore DEVE sapere insomma su quali frequenze e quali no trasmettere,autocostruire radio che trasmettano in certe frequenze e non in altre.
Insomma un esame di responsabilizzazione.
''IO ti promuovo perche' sai l'elettronica e sai che quel che costruirai in futuro non sara' dannoso(sia in frequenze che in potenza)''

che ne dite?

vero ma quanti superato un esame che chiede la legge di ohm e tre cagate sulle antenne sono in grado non dico di costruire un'apparato ma un semplice dipolo?
ci vuole uno sforzo culturale di studio e ricerca che difficilmente uno lo ha superando un esame come e' attualmente strutturato
--
i migliori 73 da IZ1KVQ
Francesco
*************************
se ti va visita il mio sito
http://iz1kvq.altervista.org/index.html
************************
Grid: JN44LK
CQ Zone: 15
ITU Zone: 28
QSL: Bureau, Direct, eQsl, e-mail or Lotw

Offline bruunix

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 6
  • Applausi 1
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
l'esame da radioamatore e' anacronistico o no?
« Risposta #14 il: 23 Dicembre 2006, 00:56:42 »
Buona sera questa è la prima volta che scrivo in questo sito, l' argomento è intressante, ed io virrei aggiungere una ennesima domanda, e cioè:
10 anni fa questo sondaggo avrebbe avuto senso?
e ancora, se girate per fiere dell' elettronica e del rario amatore (si chiamano ancora così nonostante le ormai dilaganti bancherelle dei cd vergini ecc...) quanto materiale surplus, radiantistico, di compnentistica trovate?
Io credo magari a torto che il sondaggio + centrato sia: Nel futuro ci sarà ancora qualcuno in radio  Si o No?
 Scusate la lungaggine 73 a tutti.


Offline magnetique

  • 1RGK027
  • RGK dx Group
  • *******
  • Post: 1780
  • Applausi 37
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: iv3fzh
l'esame da radioamatore e' anacronistico o no?
« Risposta #15 il: 23 Dicembre 2006, 10:04:03 »
Citazione da: "bruunix"
Buona sera questa è la prima volta che scrivo in questo sito, l'
CUT

 Nel futuro ci sarà ancora qualcuno in radio  Si o No?
 Scusate la lungaggine 73 a tutti.


Presente dal 1972 in CB.
Se qualcuno lassù lo vorra .
Ci sarò ancora io . Da futuro pensionato, con molto tempo a disposizione,  a costo di chiamare e rispondermi da solo :grin:  :grin:  :grin:
73 Maurizio.

lewis

  • Visitatore
l'esame da radioamatore e' anacronistico o no?
« Risposta #16 il: 23 Dicembre 2006, 10:25:36 »
Citazione da: "bruunix"
Buona sera questa è la prima volta che scrivo in questo sito, l' argomento è intressante, ed io virrei aggiungere una ennesima domanda, e cioè:
10 anni fa questo sondaggo avrebbe avuto senso?
e ancora, se girate per fiere dell' elettronica e del rario amatore (si chiamano ancora così nonostante le ormai dilaganti bancherelle dei cd vergini ecc...) quanto materiale surplus, radiantistico, di compnentistica trovate?
Io credo magari a torto che il sondaggio + centrato sia: Nel futuro ci sarà ancora qualcuno in radio  Si o No?
 Scusate la lungaggine 73 a tutti.


I Radioamatori ci saranno SEMPRE !

anche oggi 23 dic. c'è traffico sui 40 e 20 visto che qui ci sono molti siciliani
posso dirvi che c'é un IT9 che sta attivando un Castello da Palermo (Gazzarra Terrassini)
c'é pure in aria CS....

Se puoi vuoi farti un nuovo country a 14260.0 c'é VU7LD/VU3RGP

Se nelle fiere vendono i CD é perché noi li comperiamo  :mrgreen:
tu pensi che i rivenditore sono sarebbero contenti di vendere Icom da 10.000 Euro ?
ma il fatto é che non si comperano in fiera queste radio

ciao Buone Feste vado a collerare Babbo Natale con il call speciale II1XMAS


aquilabianca

  • Visitatore
l'esame da radioamatore e' anacronistico o no?
« Risposta #17 il: 23 Dicembre 2006, 11:12:12 »
Hi, da parte mia si potrebbe optare per una "patente semplificata" per coloro che magari non nutrono la totale passione verso tutte le espressioni della radiantistica permettendo magari di modulare sulle famose Warc comprese tra la 27,415 e la 27,995 ed in 2 metri.
Tanto la suddetta banda "pirata" viene oramai da anni utilizzata per i dx "cb".
Radioamatori però si dovrebbe essere prima nel cuore, poi nel pezzo di carta, cosa che tristemente non sempre e cosi.
Non abolirei assolutamente l'esame ma mi limiterei a creare varie categorie per permettere a chi si avvicina alla radio di poter scegliere (e magari dopo far evolvere) in regola con la legge la propria passione.
Da parte mia ovviamente non vale io da tutta la vita ho la radio nel DNA e l'essere radioamatore ed anche Cb è quanto di più bello a mio avviso possa essere però non tutti amano la sperimentazione e la riparazione (se non la costruzione) di apparati ed antenne e si vedono costretti a sostenere un'esame con nozioni di radiotecnica a loro inutili e nel più dei casi rimangono pirati con la spada di damocle della legge semplicemente perché a loro interessa solo parlare in radio e quando si rompe la portano dal tecnico.
Ovvio che se poi si è capaci di completare il tutto con le capacità radiotecniche riferitesi alla riparazione degli apparati ed alla costruzione di antenne quello è il massimo però (almeno per gli rtx) non lo vedrei indispensabile.
Personalmente ricordo le vesciche per la telegrafia del patentamento ordinaio e devo dire d'essere contento che le "nuove leve" non debbano già più affrontarla!!!! (buon per le loro dita :mrgreen: )
La mia è solo un'opinione ma a cb potrebbe essere il patentino dei 14 anni, una patente semplificata equivalere alla patente A e poi mano mano poter salire di grado.
Scusate il post chilometrico.
Ciao

lewis

  • Visitatore
l'esame da radioamatore e' anacronistico o no?
« Risposta #18 il: 23 Dicembre 2006, 13:21:58 »
Citazione da: "aquilabianca"
Hi, da parte mia si potrebbe optare per una "patente semplificata" per coloro che magari non nutrono la totale passione verso tutte le espressioni della radiantistica permettendo magari di modulare sulle famose Warc comprese tra la 27,415 e la 27,995 ed in 2 metri.
...... (omis)....
Ciao


Ma é cosi' difficile questo esame ? per uno appassionato NO  :mrgreen:
seguire un corso da settembre a maggio poi fare gli esami e superarli non mi ha pesato
ma non é piu' difficile e costoso l'esame della licenza di condurre ? eppure...

c'é in aria CT001 Castello di ACI ? é dalle tue parti ?

aquilabianca

  • Visitatore
l'esame da radioamatore e' anacronistico o no?
« Risposta #19 il: 23 Dicembre 2006, 13:46:04 »
concordo Lewis, figurati che ci chi il corso non l'ha nemmeno fatto aveva già letto qualsiasi cosa da autodidatta :mrgreen:  :mrgreen:  :mrgreen:  :mrgreen:  :mrgreen:  :mrgreen:  :mrgreen:  :mrgreen:  :mrgreen:  :mrgreen:
Però oggi scarseggia un'attimo in più l'avvicinarsi alla radio è potrebbe essere un valido incentivo fermo restando che il max si otterrebbe con un'esame completo (anche più complesso di quello odierno.
LA mia è solo un'opinione e tale rimane, da parte mia pur di poter modulare avrei sostenuto l'esame su una sedia di chiodi :mrgreen:


Offline walter33

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 4
  • Applausi 0
    • Mostra profilo
l'esame da radioamatore e' anacronistico o no?
« Risposta #20 il: 24 Dicembre 2006, 17:34:01 »
Citazione da: "aquilabianca"
concordo Lewis, figurati che ci chi il corso non l'ha nemmeno fatto aveva già letto qualsiasi cosa da autodidatta :mrgreen:  :mrgreen:  :mrgreen:  :mrgreen:  :mrgreen:  :mrgreen:  :mrgreen:  :mrgreen:  :mrgreen:  :mrgreen:
Però oggi scarseggia un'attimo in più l'avvicinarsi alla radio è potrebbe essere un valido incentivo fermo restando che il max si otterrebbe con un'esame completo (anche più complesso di quello odierno.
LA mia è solo un'opinione e tale rimane, da parte mia pur di poter modulare avrei sostenuto l'esame su una sedia di chiodi :mrgreen:

Offline walter33

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 4
  • Applausi 0
    • Mostra profilo
l'esame da radioamatore e' anacronistico o no?
« Risposta #21 il: 24 Dicembre 2006, 18:03:04 »
Citazione da: "aquilabianca"
concordo Lewis, figurati che ci chi il corso non l'ha nemmeno fatto aveva già letto qualsiasi cosa da autodidatta :mrgreen:  :mrgreen:  :mrgreen:  :mrgreen:  :mrgreen:  :mrgreen:  :mrgreen:  :mrgreen:  :mrgreen:  :mrgreen:
Però oggi scarseggia un'attimo in più l'avvicinarsi alla radio è potrebbe essere un valido incentivo fermo restando che il max si otterrebbe con un'esame completo (anche più complesso di quello odierno.
LA mia è solo un'opinione e tale rimane, da parte mia pur di poter modulare avrei sostenuto l'esame su una sedia di chiodi :mrgreen:
Ciao a tutti,
Secondo me ci vorrebbe il foglio rosa, cominci a trasmettere e, in base al genere di qso che fai, ti danno o meno la patente.
Chiaramente e' solo una provocazione, ma a giudicare da certi qso che si sentono in frequenza, ci sarebbe bisogno anche di revisionare certe patenti come si fa con le automobili.
Buon Natale a tutti.

aquilabianca

  • Visitatore
l'esame da radioamatore e' anacronistico o no?
« Risposta #22 il: 25 Dicembre 2006, 09:38:51 »
concordo purtroppo.


lewis

  • Visitatore
l'esame da radioamatore e' anacronistico o no?
« Risposta #23 il: 25 Dicembre 2006, 13:42:40 »
Purtroppo al giorno d'oggi tutti vogliono tutto senza fare fatica   sxw