Tutto sul radioascolto > Radio Ascolto

Uscita audio volmetro selettivo SPM12 WANDEL & GOLTERMANN

<< < (3/4) > >>

listener:
Molto interessante, siete una miniera di informazioni! :) A cosa serviva lo strumento? Dal nome direi non so, misurare l'uscita di oscillatori? Certo ve le inventate proprio tutte per ascoltare. :)

Aquila Fr:
http://www.radiopharos.one/strani%20mixer.htm

inviato M2004J19C using rogerKapp mobile

r5000:
73 a tutti, visto che il display è ok bisogna seguire il service manual e controllare il frequenzimetro ecc...  poi magari scopri comunque un falso contatto ecc... ma a questo punto và cercato con metodo... sul discorso a cosa serve un voltmetro selettivo adesso nell'era digitale è superato ma quando la telefonia era solo analogica era lo strumento utilizzato al pari del voltmetro per la misura della tensione, il livello di segnale nei sistemi telefonici, la separazione tra canali (quando sentivi una telefonata diversa dalla tua...) ecc... venivano misurati con il voltmetro selettivo, poi veniva utilizzato anche come misuratore di campo per le antenne e  anche come ricevitore di riferimento nei modelli che permettono l'ascolto del segnale sintonizzato, essendo uno strumento di precisione le soluzioni circuitali sono superiori a quelle adottate nei ricevitori consumer e radioamatoriali, poi con l'utilizzo dei dsp e ora con l'sdr è venuta meno questa superiorità che comunque resiste ancora dove i ricevitori moderni non sono ottimizzati, vlf e onde lunghe in particolare, ma anche in onde medie un voltmetro selettivo è sempre meglio di tanti ricevitori moderni...

listener:
Grazie mille a entrambi, gentilissimi.

elyvent:
73, vi aggiorno, oggi sono rientrato dalla montagna, ho fatto altre prove...per ricevere riceve, anche se l'audio in cuffia è piuttosto debole, andrebbe amplificato, rimane il problema del display che visualizza numeri da 0000 a 9999 senza una logica apparente, ho provato, con un ricevitore campione per capire se da quel numero visualizzato sul display era possibile ricavare la frequenza reale, ma al momento non ho trovato una logica che possa andare bene. Mi sono scaricato il service manual, ma io non ho le competenze radiotecniche necessarie...effettivamente questo difetto rende difficoltoso l'utilizzo.... proverò a vedere in internet se questo è un difetto noto e come è stato risolto, intanto grazie!!

Navigazione

[0] Indice dei post

[#] Pagina successiva

[*] Pagina precedente

Vai alla versione completa