forum radioamatori > Autocostruzione

BITX 20 Ricetrasmettitore bidirezionale HF SSB

<< < (4/20) > >>

r5000:

--- Citazione da: tuonoblu - 04 Febbraio 2009, 13:44:04 ---buon giorno a tutti gli amiconi RGK , vedo con piacere che questo "esperimento" interessa , bene io nel frattempo ho concluso  3 moduli (bfo, amp-bf, mic-amp) e sembrano (almeno a me) funzionare correttamente ma ho incontrato difficolta con la realizazione del vfo, difficolta non ancora risolte :

1° praticamente montato il vfo come da progetto con l'unica differenza che ho provato uno zener da 39 invece del 36 indicato (non essendo riuscito a trovarlo) il problema è che non riesco a farlo oscillare se uso i nuclei toroidali....
ho provato diverse volte con spire differenti ma nada.....
dei nuclei che ho provato 2 sono sicuro facciano le hf perchè smontati da un vecchio kit di nuova elettronica , l'altro mi è stato dato da un amico radioamatore (che ha già realizzato il bitx sia 20 che 40 mt) dicendomi che andava bene ...quindi penso che sia idoneo...

a proposito ha un diametro esterno di 14 o 15 mm  ed è di colore blu
qualcuno lo conosce ?


la cosa mi fa incacchiare (nel senso buono anche perchè da un lato mi stimola a capire) perchè ho provato con altri avvolgimenti su ferrite cilindrica recuperati in giro per la junkroom e il circuito oscilla perfettamente su varie frequenze ....

quindi volendo posso farne a meno dei toroidi ma non è finita :


2° ho poca escursione di sintonia..pochissima tipo 50 - 60  Khz questo a qualsiasi freq di funzionamento è colpa dello zener da 33 ?

cosa posso fare per aumentarla, ? aumentare il c dello zener ?

Vi saluto ora ado a trabaccare
buona giornata
73' s

--- Termina citazione ---
73 a tutti per il nucleo blù devo controllare ma penso che non è adatto,dovrebbe essere adatto alla bassa frequenza,ma devo controllare se c'è anche per le hf,lo zener certamente è usato come diodo varicap e quindi c'è da provare o un vero e propio diodo varicap o altri diodi zener e vedere come si comporta sia come stabilità che come escursione di sintonia,i varicap li puoi recuperare da qualsiasi tuner tv o vcr,ce ne sono diversi e tutti buoni per  variare la capacità di pochi pf fino a qualche decina,se serve più capacità ne  metti alcuni in parallelo,lo puoi fare anche con i diodi normali o zener,però è da considerare che aumenta anche la capacità minima (si somma visto che sono in parallelo più diodi...) anche nei tuner di autoradio o ricevitori hifi ci sono i diodi varicap,non ci sono (o sono usati solo come afc) dove ci sono i condensatori variabili con relativa manopola manuale...

bergio70:
con il toroide è certamente più stabile.
semplicemente hai in mano un toroide di cui non ne conosci le caratteristiche, e con le spire che gli hai messo chissà dove vai a finire (come induttanza) puoi misurare l'induttanza con un induttanzimetro (avercelo), oppure vai a tentativi... metti più spire possibile, provi. Ne togli tre o 4, riprovi.. ne togli tre o quattro, riprovi ... ecc...
La sintonia è data dal cond. variabile, che in origine a polimeri, ne puoi usare uno di recupero... ma sinceramente al posto del VFO mi butterei su un PTO, è più semplice, è più stabile, non usa il cond. variabile (caro e difficile da trovare) e come escursione è enorme. Il kit americano fa comunque 160 KHz di escursione, probabilmente stai usando un variabile piccolino.

ciao

r5000:

--- Citazione da: tuonoblu - 04 Febbraio 2009, 13:44:04 ---buon giorno a tutti gli amiconi RGK , vedo con piacere che questo "esperimento" interessa , bene io nel frattempo ho concluso  3 moduli (bfo, amp-bf, mic-amp) e sembrano (almeno a me) funzionare correttamente ma ho incontrato difficolta con la realizazione del vfo, difficolta non ancora risolte :

1° praticamente montato il vfo come da progetto con l'unica differenza che ho provato uno zener da 39 invece del 36 indicato (non essendo riuscito a trovarlo) il problema è che non riesco a farlo oscillare se uso i nuclei toroidali....
ho provato diverse volte con spire differenti ma nada.....
dei nuclei che ho provato 2 sono sicuro facciano le hf perchè smontati da un vecchio kit di nuova elettronica , l'altro mi è stato dato da un amico radioamatore (che ha già realizzato il bitx sia 20 che 40 mt) dicendomi che andava bene ...quindi penso che sia idoneo...

a proposito ha un diametro esterno di 14 o 15 mm  ed è di colore blu
qualcuno lo conosce ?


la cosa mi fa incacchiare (nel senso buono anche perchè da un lato mi stimola a capire) perchè ho provato con altri avvolgimenti su ferrite cilindrica recuperati in giro per la junkroom e il circuito oscilla perfettamente su varie frequenze ....

quindi volendo posso farne a meno dei toroidi ma non è finita :


2° ho poca escursione di sintonia..pochissima tipo 50 - 60  Khz questo a qualsiasi freq di funzionamento è colpa dello zener da 33 ?

cosa posso fare per aumentarla, ? aumentare il c dello zener ?

Vi saluto ora ado a trabaccare
buona giornata
73' s

--- Termina citazione ---
73 a tutti per il nucleo blù devo controllare ma penso che non è adatto,dovrebbe essere adatto alla bassa frequenza,ma devo controllare se c'è anche per le hf,lo zener certamente è usato come diodo varicap e quindi c'è da provare o un vero e propio diodo varicap o altri diodi zener e vedere come si comporta sia come stabilità che come escursione di sintonia,i varicap li puoi recuperare da qualsiasi tuner tv o vcr,ce ne sono diversi e tutti buoni per  variare la capacità di pochi pf fino a qualche decina,se serve più capacità ne  metti alcuni in parallelo,lo puoi fare anche con i diodi normali o zener,però è da considerare che aumenta anche la capacità minima (si somma visto che sono in parallelo più diodi...) anche nei tuner di autoradio o ricevitori hifi ci sono i diodi varicap,non ci sono (o sono usati solo come afc) dove ci sono i condensatori variabili con relativa manopola manuale...

tuonoblu:
k, grazie proverò, riflettevo : le mie perplessita nascono dal fatto che dovrebbe essere il condensatore variabile (300 pf) a dover fare l'escursione in freq. , in effetti la sintonia fine (composta da pot. + zener e condensatore 10 pf) funziona...
ho il presentimento che il mio errore sia sulle bobine...
vabbe dai domani provo

73'S boa noite

r5000:

--- Citazione da: tuonoblu - 04 Febbraio 2009, 22:40:52 ---k, grazie proverò, riflettevo : le mie perplessita nascono dal fatto che dovrebbe essere il condensatore variabile (300 pf) a dover fare l'escursione in freq. , in effetti la sintonia fine (composta da pot. + zener e condensatore 10 pf) funziona...
ho il presentimento che il mio errore sia sulle bobine...
vabbe dai domani provo

73'S boa noite


--- Termina citazione ---
73 a tutti corretto,si tratta di sintonia fine per centrare il qso,in ssb è praticamente difficilissimo sintonizzare con un condensatore variabile diretto ,dovrebbe essere demoltiplicato moltissimo ma i giochi meccanici spesso rendono poco stabile il vfo,e penso che Bergio preferisce il PTO per questo,io preferisco i variabili perchè con quelli che ho mi vengono bene,tieni presente che ci sono variabili in fiera a 2 euro e sono già demoltiplicati (4 giri  completi) con doppio ingranaggio per il recupero del gioco e se aggiungi una ulteriore demoltiplica graduata o un sistema a funicella  la stabilità e la sintonia sono agevoli,e comunque fare due comandi è spesso più semplice e utile che fare un buon sistema di demoltiplica singolo...

Navigazione

[0] Indice dei post

[#] Pagina successiva

[*] Pagina precedente

Vai alla versione completa