Autore Topic: [intefressante discussione efficienza antenne nelle varie configurazioni]  (Letto 54254 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline wormkill

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 513
  • Applausi 1
    • Mostra profilo
Salve a tutti amici
voglio rimettere la mia energy 1\2 d'onda sul tetto, ma mi stavo chiedendo quanto alta deve essere fissata la mia antenna e di che palo ho bisogno.
Prima si trovava su un palo di acciaio lungo un metro circa, ancorato ad un camino in disuso sulla sommità del tetto. Il palazzo è alto circa 5-6 mt e mi chiedevo se il vechio palo era sufficientemente in alto.  Dato che l'antenna non ha radiali quindi nessun piano di massa, a che altezza da terra la devo portare per rendere bene? e quanto alta dal tetto?

Vi ringrazio a tutti per il vostro aiuto
« Ultima modifica: 13 Luglio 2010, 11:46:00 da Marcello »
www.radioaral.it
Frequenze monitor
145.5875 -600khz
50.420 +500khz


Offline sliverbuild

  • 1RGK112
  • RGK dx Group
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 3504
  • Applausi 1
  • Sesso: Maschio
  • 1RGK112 e 1IT112
    • Mostra profilo
    • my site
    • E-mail
Re: [intefressante discussione efficienza antenne nelle varie configurazioni]
« Risposta #1 il: 27 Settembre 2009, 21:47:28 »
ciao. Io ho la Sirio GPS 27 1/2 onda che è la stessa cosa. A me rende molto bene ed è piazzata su un palo "innocenti" di un metro. Il palo è ancorato direttamente al tetto. Più sotto ho la parabola di SKY e a un metro a destra ho l'antenna bibanda. Perciò non preoccuparti che il palo che hai per me va benone
PER AETHERA OMNI SERVO
C.O.T.A. MEMBER #309 OR

Simone IZ0RNU
visitate il mio sito
http://iz0rnu.jimdo.com

Yaesu FT-7800/Yaesu FT-950/Yaesu VX-3/Wouxun KG-UVD1P/PUXING PX888/VR5000/MFJ-948/BLMtop80,DIPOLIvar

Offline wormkill

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 513
  • Applausi 1
    • Mostra profilo
Re: [intefressante discussione efficienza antenne nelle varie configurazioni]
« Risposta #2 il: 27 Settembre 2009, 23:33:22 »
anche io ho la parabola e l'antenna tv a circa 2 metri.
mi chiedevo dato che non ha appunto i radiali fino a che punto la devo alzare per avere il massimo rendimento soprattutto in tx, dato che ho notato che in ricezione funziona abbastanza bene anche messa in giardino ad 1 metro da terra...
www.radioaral.it
Frequenze monitor
145.5875 -600khz
50.420 +500khz


Offline sliverbuild

  • 1RGK112
  • RGK dx Group
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 3504
  • Applausi 1
  • Sesso: Maschio
  • 1RGK112 e 1IT112
    • Mostra profilo
    • my site
    • E-mail
Re: [intefressante discussione efficienza antenne nelle varie configurazioni]
« Risposta #3 il: 27 Settembre 2009, 23:47:24 »
anche io ho la parabola e l'antenna tv a circa 2 metri.
mi chiedevo dato che non ha appunto i radiali fino a che punto la devo alzare per avere il massimo rendimento soprattutto in tx, dato che ho notato che in ricezione funziona abbastanza bene anche messa in giardino ad 1 metro da terra...

se hai l'antenna TV sarà meglio che tu metta la Energy SEMPRE SOPRA l'antenna TV, sia per evitare rientri di SWR dovuti alla troppa vicinanza, sia per evitare TVI. Una volta che ti sei alzato sopra basta e avanza.
PER AETHERA OMNI SERVO
C.O.T.A. MEMBER #309 OR

Simone IZ0RNU
visitate il mio sito
http://iz0rnu.jimdo.com

Yaesu FT-7800/Yaesu FT-950/Yaesu VX-3/Wouxun KG-UVD1P/PUXING PX888/VR5000/MFJ-948/BLMtop80,DIPOLIvar


Offline r5000

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 16564
  • Applausi 427
  • qth bergamo
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re: [intefressante discussione efficienza antenne nelle varie configurazioni]
« Risposta #4 il: 28 Settembre 2009, 01:17:12 »
73 a tutti l'altezza migliore è sempre 1\2 onda dal tetto o comunque da oggetti metallici,poi nel caso dell'antenna a 1\2 onda si può installare più bassa senza problemi perchè è poco sensibile alla distanza dal tetto,averla alta 1\2 onda(6mt di palo per la cb...) vuol dire migliorare il lobo d'irradiazione che si abbassa e diventa molto simile alla 5\8,montata bassa resta sempre un'ottima antenna che funziona comunque sia per il dx che per i collegamenti locali, se nelle vicinanze non ci sono altre antenne o ostacoli metallici non ha molto senso complicarsi l'installazione per alzarla di più,meglio che sia sopra le antenne tv ma per il resto conviene valutare se sei in pianura o in una valle o chiuso da palazzi,se interessano dx o collegamenti locali...

Offline wormkill

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 513
  • Applausi 1
    • Mostra profilo
Re: [intefressante discussione efficienza antenne nelle varie configurazioni]
« Risposta #5 il: 28 Settembre 2009, 15:38:39 »
73 a tutti l'altezza migliore è sempre 1\2 onda dal tetto o comunque da oggetti metallici,poi nel caso dell'antenna a 1\2 onda si può installare più bassa senza problemi perchè è poco sensibile alla distanza dal tetto,averla alta 1\2 onda(6mt di palo per la cb...) vuol dire migliorare il lobo d'irradiazione che si abbassa e diventa molto simile alla 5\8,montata bassa resta sempre un'ottima antenna che funziona comunque sia per il dx che per i collegamenti locali, se nelle vicinanze non ci sono altre antenne o ostacoli metallici non ha molto senso complicarsi l'installazione per alzarla di più,meglio che sia sopra le antenne tv ma per il resto conviene valutare se sei in pianura o in una valle o chiuso da palazzi,se interessano dx o collegamenti locali...
ma la 1/2 d'onda nn ha l'angolo di irradiazione più basso di una 5/8?

Per rendere bene l'idea della situazione inserisco la foto. Il palo in questione è a sinista tra i due camini.




Anche se le antenne sono vicine e l'antenna non le sovrasta nn ho problemi di ros o di rientri in TV anche se io viaggio con 5 watt...
www.radioaral.it
Frequenze monitor
145.5875 -600khz
50.420 +500khz

Ottone

  • Visitatore
Re: [intefressante discussione efficienza antenne nelle varie configurazioni]
« Risposta #6 il: 28 Settembre 2009, 15:43:35 »

ma la 1/2 d'onda nn ha l'angolo di irradiazione più basso di una 5/8?

...cut...


Al contrario, la mezz'onda ha angolo all'orizzonte più alto (seppur di poco) rispetto alla 5/8, cosa che le conferisce qualcosina in menom in caso di DX.
Poi per tutte le antenne, l'angolo sull'orizzonte dipende anche dalla distanza dagli ostacoli sottostanti e da terra.

Ciao.


Offline r5000

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 16564
  • Applausi 427
  • qth bergamo
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re: [intefressante discussione efficienza antenne nelle varie configurazioni]
« Risposta #7 il: 28 Settembre 2009, 15:54:06 »
73 a tutti l'altezza migliore è sempre 1\2 onda dal tetto o comunque da oggetti metallici,poi nel caso dell'antenna a 1\2 onda si può installare più bassa senza problemi perchè è poco sensibile alla distanza dal tetto,averla alta 1\2 onda(6mt di palo per la cb...) vuol dire migliorare il lobo d'irradiazione che si abbassa e diventa molto simile alla 5\8,montata bassa resta sempre un'ottima antenna che funziona comunque sia per il dx che per i collegamenti locali, se nelle vicinanze non ci sono altre antenne o ostacoli metallici non ha molto senso complicarsi l'installazione per alzarla di più,meglio che sia sopra le antenne tv ma per il resto conviene valutare se sei in pianura o in una valle o chiuso da palazzi,se interessano dx o collegamenti locali...
ma la 1/2 d'onda nn ha l'angolo di irradiazione più basso di una 5/8?

Per rendere bene l'idea della situazione inserisco la foto. Il palo in questione è a sinista tra i due camini.




Anche se le antenne sono vicine e l'antenna non le sovrasta nn ho problemi di ros o di rientri in TV anche se io viaggio con 5 watt...

73 a tutti l'antenna a 1\2 onda ha un'angolo basso ma è più alto della 5\8 e più basso della 1\4 d'onda,è infatti una via di mezzo adatta a tutto sia locale che dx ,nel tuo caso mi sembra che non hai nulla nelle vicinanze e quindi puoi montarla bassa,io la monterei comunque sopra l'antenna tv per evitare problemi di tvi nel caso poi  un giorno usi più di 5watt,e per abbassare il lobo d'irradiazione ma questo vuol dire mettere tiranti e 6mt di palo,montala pure bassa senza tiranti che ti funziona comunque bene...

Offline Paolo iz6nng

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 183
  • Applausi 0
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re: [intefressante discussione efficienza antenne nelle varie configurazioni]
« Risposta #8 il: 28 Settembre 2009, 17:23:21 »
Buonasera a tutti, avevo una piccola curiosità in merito a un post, come mai una mezz'onda ha un angolo all'orizzonte più alto rispetto ad una 5/8l??  
ANT: 2 elem. cubical quad (10-15-20mt.)
        dipolo rotativo warc (12-17-30mt.)
        dipolo alpha delta dx/dd 40-80mt.
        windom 10-80

Citazione: Lo sblatero da fastidio a chi lo subisce


Offline wormkill

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 513
  • Applausi 1
    • Mostra profilo
Re: [intefressante discussione efficienza antenne nelle varie configurazioni]
« Risposta #9 il: 28 Settembre 2009, 17:31:05 »
No ma infatti non ho nessun problema di ros!
E' solo che già che la rimontavo sul tetto volevo valutare se cambiando il palo avrei migliorato qualcosa in TX.

premetto che possiedo un alan 48 40ch e solo 5 watt di potenza, detto ciò non riuscivo a fare nessun dx da casa.
Siccome mi era riuscito da barra mobile con lo stesso apparato mi chiedevo se ci fosse qualcosa che non andava nella mia istallazione.
Appena ho debellato le api dal tetto  :abballa: :abballa: :abballa: rimetto l'antenna e riprovo, semmai intanto mi metto alla ricerca di un palo che sovrasti almeno le antenne tv e cercando di abbassare se non ho capito male il lobo di irradiazione.

grazie mille a tutti per gli aiuti
www.radioaral.it
Frequenze monitor
145.5875 -600khz
50.420 +500khz

Offline LuckyLuciano®

  • 1RGK075
  • RGK dx Group
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 18843
  • Applausi 138
  • Sesso: Maschio
  • Cb Luciano TIGRE- Paesano 100%
    • Mostra profilo
    • http://www.elaborare.com
Re: [intefressante discussione efficienza antenne nelle varie configurazioni]
« Risposta #10 il: 29 Settembre 2009, 21:47:45 »
Salve a tutti amici
voglio rimettere la mia energy 1\2 d'onda sul tetto, ma mi stavo chiedendo quanto alta deve essere fissata la mia antenna e di che palo ho bisogno.
Prima si trovava su un palo di acciaio lungo un metro circa, ancorato ad un camino in disuso sulla sommità del tetto. Il palazzo è alto circa 5-6 mt e mi chiedevo se il vechio palo era sufficientemente in alto.  Dato che l'antenna non ha radiali quindi nessun piano di massa, a che altezza da terra la devo portare per rendere bene? e quanto alta dal tetto?

Vi ringrazio a tutti per il vostro aiuto


Io consiglio sempre i canonici 6m di palo effettivo.
Non si può descrivere la passione, la si può solo vivere®
La stanchezza passa, le ferite guariscono, la gloria...è eterna©
Homines, dum docent, discunt™

nizoo

  • Visitatore
Re: [intefressante discussione efficienza antenne nelle varie configurazioni]
« Risposta #11 il: 29 Settembre 2009, 22:56:39 »
Salve a tutti amici
voglio rimettere la mia energy 1\2 d'onda sul tetto, ma mi stavo chiedendo quanto alta deve essere fissata la mia antenna e di che palo ho bisogno.
Prima si trovava su un palo di acciaio lungo un metro circa, ancorato ad un camino in disuso sulla sommità del tetto. Il palazzo è alto circa 5-6 mt e mi chiedevo se il vechio palo era sufficientemente in alto.  Dato che l'antenna non ha radiali quindi nessun piano di massa, a che altezza da terra la devo portare per rendere bene? e quanto alta dal tetto?

Vi ringrazio a tutti per il vostro aiuto



Io consiglio sempre i canonici 6m di palo effettivo.

ti quoto  :up:

Ottone

  • Visitatore
Re: [intefressante discussione efficienza antenne nelle varie configurazioni]
« Risposta #12 il: 30 Settembre 2009, 11:06:46 »
Buonasera a tutti, avevo una piccola curiosità in merito a un post, come mai una mezz'onda ha un angolo all'orizzonte più alto rispetto ad una 5/8l??  

Ciao,
premesso che l'angolo (tra le altre cose) dipende sempre anche dall'altezza sugli ostacoli sottostanti l'antenna, esso è influenzato dalla lunghezza dello stilo e dall'andamento delle correnti lungo di esso.

La 5/8 montata a mezzo lambda di altezza, ha il lobo di radiazione principale con l'angolo più basso tra tutte le config fruibili per la 27 mhz. Antenne più lunghe (come le 3/4 vere, non le config J-pole lunghe 9mt che irradiano come una mezz'onda) hanno guadagno di un pelo superiore (circa 0,5 dBd in più della 5/8 a parità di altezza), ma il lobo principale a 60 gradi sull'orizzonte.
La mezz'onda si attesta intorno ai 22-25 gradi, se non ricordo male. Con il vantaggio però, di essere alimentata in tensione, quindi più efficiente.

Scusa per essermi dilungato.
 
« Ultima modifica: 30 Settembre 2009, 11:10:23 da Ottone »


Offline wormkill

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 513
  • Applausi 1
    • Mostra profilo
Re: [intefressante discussione efficienza antenne nelle varie configurazioni]
« Risposta #13 il: 30 Settembre 2009, 19:02:52 »
Grazie mille ottone! io credevo fosse il contrario, cioè che 1/2 d'onda fosse quella che aveva l'angolo più basso di tutte, la 5/8 una via di mezzo e la 3/4 quella che sparava più in cielo di tutte.
Adesso ho chiarito.

Io nn posso mettere 6 metri di palo sul comignolo e altri 5,5 metri di antenna attaccata..... vivo in un condominio e nn mi è possibilile  :sfiga:.
Il massimo che posso fare è allungare il palo in modo tale da stare sopra le antenne TV.
Con un angolo di circa 25 gradi che tipo di collegamenti è  possibile effettuare? al massimo italia e limitrofi?
qualcuno di voi che possiede 1/2 d'onda che collegamenti ha fatto?
www.radioaral.it
Frequenze monitor
145.5875 -600khz
50.420 +500khz

Offline yeti

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 875
  • Applausi 44
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: [intefressante discussione efficienza antenne nelle varie configurazioni]
« Risposta #14 il: 30 Settembre 2009, 19:30:40 »
73 a tutti.
 con una CTE mercury 1/2 onda montata 40 cm sopra le tegole e 70w SSB sono arrivato alla Nuova Zelanda , però in periodo di picco di propagazione ormai una ventina di anni fa  :(
 La capacità di collegare in diretta è influenzata dalla posizione dell'antenna in assoluto (è sopra una casa che è in un posto aperto , magari in collina etc..) piuttosto che relativamente al tetto. Se si apre la propagazione allora viaggi tranquillamente anche con poco... 5w in FM con la 1/2 onda vuol  dire arrivare in tutta europa (qrm permettendo). In SSB con 12W potresti fare il giro del mondo. Usa un buon cavo (RG-213) e degli ottimi connettori (amphenol originali o con isolante in bachelite o teflon) nastra con autoagglomerante le connessioni esterne e tara accuratamente l'antenna. Non ha senso avere 3dB in più rispetto ad una GP e perderli nel cavo....

ciao e buon divertimento!!!


Offline TITANO

  • 1RGK326
  • RGK dx Group
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 9791
  • Applausi 115
  • Sesso: Maschio
  • Nominativo - TITANO - 1Rgk326
    • Mostra profilo
Re: [intefressante discussione efficienza antenne nelle varie configurazioni]
« Risposta #15 il: 30 Settembre 2009, 19:38:30 »
VERISSIMO,e questo conferma che sta storia del palo di 6 mt o piu' e' SOLO na CAVOLATA,e un pensiero in piu' per quando viene il maltempo e il vento forte.Meglio un palo piccolo,cosi' si guadagna robustezza e affidabilita'........TITANO.
Antonio...Titano...1RGK326....Citta'  Prov. Napoli....!

nizoo

  • Visitatore
Re: [intefressante discussione efficienza antenne nelle varie configurazioni]
« Risposta #16 il: 30 Settembre 2009, 19:39:23 »
Non ha senso avere 3dB in più rispetto ad una GP e perderli nel cavo....

ciao e buon divertimento!!!


super quotone carpiato doppio con avvitamento!  :mrgreen:


Ottone

  • Visitatore
Re: [intefressante discussione efficienza antenne nelle varie configurazioni]
« Risposta #17 il: 30 Settembre 2009, 22:37:02 »
VERISSIMO,e questo conferma che sta storia del palo di 6 mt o piu' e' SOLO na CAVOLATA,e un pensiero in piu' per quando viene il maltempo e il vento forte.Meglio un palo piccolo,cosi' si guadagna robustezza e affidabilita'........TITANO.

Diciamo che 6 metri di palo sono la misura che fornisce un ottimo angolo sull'orizzonte con le antenne 5/8 e 1/2 onda, senza al contempo essere un palo troppo lungo.

Le tegole, a meno che non siano bagnate, sono normalmente permeabili alla RF, quindi la terra reale si trova più in basso rispetto alle tegole stesse.  ;-)

Io comunque non li vedo così male i 6 metri di palo (sempre che si possano installare senza troppi problemi, certo!). In alternativa, non potendo montare un palo così lungo, l'antenna funzionerà ugualmente, anche se il suo angolo sull'orizzonte non sarà certo quello canonico che ci si potrebbe aspettare.
Ma non è affatto detto che vada male anche se montata bassa!
Di certo quanto più è alta e libera da ostacoli, funziona meglio.  :up:
« Ultima modifica: 30 Settembre 2009, 22:51:29 da Ottone »

Offline Franz

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 365
  • Applausi 0
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: [intefressante discussione efficienza antenne nelle varie configurazioni]
« Risposta #18 il: 30 Settembre 2009, 22:44:41 »


Io avevo la mezz' onda per la 27 su un palo di circa quattro metri.

Ha sempre tenuto botta anche a bufere varie.

Il Palo è da idraulica... credo sia da un pollice e mezzo.

No problem per ros


Franz
Resistere, Resistere, Resistere !!!

Offline yeti

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 875
  • Applausi 44
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
73 a tutti,
Vediamo di chiarire...è dato per scontato che l'antenna piu è in alto piu rende. Questo è vero in senso assoluto, dato che un antenna sul tetto arriverà più distante di quella in giardino (perlomeno in diretta) e un antenna in collina più distante di una in pianura. E' anche vero che raramente i tetti sono piani conduttori perfetti come per esempio il tetto di un capannone in lamiera. Installare l'antenna oltre le condizioni di "near field" cioè oltre ogni possibile interazione con elementi metallici  è ragionevole solo per antenne piccole. Inoltre  montare una antenna a 5,5 metri (1/2 onda) dal piano di terra elettrica del tetto implica conoscere la posizione di quest'ultimo. Ora, a meno di non mettere una rete da pollaio sulla soffitta, è difficile avere un piano regolare e la posizione nota.
In linea di massima è opportuno sopraelevare l'antenna almeno rispetto alle antenne TV ma nella maggioranza dei casi con l'andare oltre il vantaggio è inferiore alla complicazione dell' installazione. In alcuni casi tuttavia il rumore (da rete elettrica o da centralini sottotetto) e le masse metalliche del tetto provocano problemi per cui alzare è obbligatorio. La Ground plane  (GP) ha il piano di riferimento incorporato (radiali) per cui risente poco del piano sottostante. La 1/2 onda presenta una elevata impedenza di alimentazione e una scarsa sensibilità al piano di terra . La 5/8 richiede dei radiali e risente maggiormente del piano di terra rispetto alla 1/2 onda (il diagramma di irradiazione cambia sostanzialmente solo se il terreno diventa davvero conduttivo per esempio se è bagnato o il tetto è metallico). Nella maggior parte dei casi il piano di terra equivalente è da 1/4 a 1/2 d'onda sotto l'antenna; pensate ai fili elettrici dell' impianto di casa, ai tubi dell' acqua e del riscaldamento: sono al livello dei piedi, al soffitto ci sono 3 metri e poi altri due per arrivare al colmo del tetto... chi ha il tetto in rame o abita in un attico con tetto in cemento armato non rientra nel caso ma non credo siano molti. Per questo dico , IMHO , che è meglio curare un installazione semplice e robusta minimizzando le perdite piuttosto che aggiungere 12 metri di palo e antenna sopra casa e poi dover prevedere tiranti, messe a terra e variazioni nella probabilità di fulminazione della casa.
Grazie per l'attenzione
 
« Ultima modifica: 01 Ottobre 2009, 01:08:43 da yeti »


Offline TITANO

  • 1RGK326
  • RGK dx Group
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 9791
  • Applausi 115
  • Sesso: Maschio
  • Nominativo - TITANO - 1Rgk326
    • Mostra profilo
STRA-STRA-STRA- QUOTONE  YETI..TITANO.  :up: :up: :up:
Antonio...Titano...1RGK326....Citta'  Prov. Napoli....!

Offline wormkill

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 513
  • Applausi 1
    • Mostra profilo
Benone tutto più chiaro.

1- alzerò il palo quel che basta per sovrastare le antenne

2- cambierò il cavo rg58 con uno più performante.

grazie a tutti per i consigli! :birra:
www.radioaral.it
Frequenze monitor
145.5875 -600khz
50.420 +500khz

Ottone

  • Visitatore
73 a tutti,
Vediamo di chiarire...è dato per scontato che l'antenna piu è in alto piu rende. Questo è vero in senso assoluto, dato che un antenna sul tetto arriverà più distante di quella in giardino (perlomeno in diretta) e un antenna in collina più distante di una in pianura. E' anche vero che raramente i tetti sono piani conduttori perfetti come per esempio il tetto di un capannone in lamiera. Installare l'antenna oltre le condizioni di "near field" cioè oltre ogni possibile interazione con elementi metallici  è ragionevole solo per antenne piccole. Inoltre  montare una antenna a 5,5 metri (1/2 onda) dal piano di terra elettrica del tetto implica conoscere la posizione di quest'ultimo. Ora, a meno di non mettere una rete da pollaio sulla soffitta, è difficile avere un piano regolare e la posizione nota.
In linea di massima è opportuno sopraelevare l'antenna almeno rispetto alle antenne TV ma nella maggioranza dei casi con l'andare oltre il vantaggio è inferiore alla complicazione dell' installazione. In alcuni casi tuttavia il rumore (da rete elettrica o da centralini sottotetto) e le masse metalliche del tetto provocano problemi per cui alzare è obbligatorio. La Ground plane  (GP) ha il piano di riferimento incorporato (radiali) per cui risente poco del piano sottostante. La 1/2 onda presenta una elevata impedenza di alimentazione e una scarsa sensibilità al piano di terra . La 5/8 richiede dei radiali e risente maggiormente del piano di terra rispetto alla 1/2 onda (il diagramma di irradiazione cambia sostanzialmente solo se il terreno diventa davvero conduttivo per esempio se è bagnato o il tetto è metallico). Nella maggior parte dei casi il piano di terra equivalente è da 1/4 a 1/2 d'onda sotto l'antenna; pensate ai fili elettrici dell' impianto di casa, ai tubi dell' acqua e del riscaldamento: sono al livello dei piedi, al soffitto ci sono 3 metri e poi altri due per arrivare al colmo del tetto... chi ha il tetto in rame o abita in un attico con tetto in cemento armato non rientra nel caso ma non credo siano molti. Per questo dico , IMHO , che è meglio curare un installazione semplice e robusta minimizzando le perdite piuttosto che aggiungere 12 metri di palo e antenna sopra casa e poi dover prevedere tiranti, messe a terra e variazioni nella probabilità di fulminazione della casa.
Grazie per l'attenzione
 

Buongiorno yeti,
mi trovi d'accordo su tutta la linea di pensiero da te esposta.
Mi pare di capire che quello nche stai dicendo è che è sempre un bene montare l'antenna alta, ma in maniera ragionevole. (ovvero quello che dicevamo già sopra).
Non è un obbligo spingersi ad altezze esagerate, soprattutto quando queste implicano complicazioni d'installazione, necessità di più serie di tiranti e minore affidabilità dell'installazione in genere.

Credo tu sia d'accordo anche sul motivo per cui solitamente si consiglia la solita canna (tubo dell'acqua) di 6 metri, dato che le antenne per la 27 esprimono un buon lobo di radiazione proprio a quell'altezza da terra (tetto di casa). Giustamente, come del resto dici, bisogna vedere a quale distanza effettiva si trova poi ogni oggetto metallico (o comunque impermeabile alla RF) sottostante l'antenna, e questo è verissimo. Intendo dire che, se anche monti l'antenna a 6 metri dal tetto e poi c'è una ringhiera metallica alta 3 metri, l'antenna la sente eccome e il lobo di radiazione ne è influenzato eccome. Come dici giustamente tu.

Sul discorso che le antenne mezz'onda siano scarsamente influenzate dalla distanza da terra in virtù della loro alta impedenza, ciò è vero; tuttavia il lobo di radiazione sentirà sempre le onde in fase o controfase riflesse dal tetto di casa, anche se l'antenna è una mezz'onda. Quindi, seppur in misura minore rispetto altre config di antenna, anche la mezz'onda è influenzata dalla distanza dal tetto.

Ove possibile, personalmente ritengo la canna di 6 metri auspicabile, a parte la necessità di andare sempre sopra le antenne TV (e non mi sembra tu stessi dicendo una cosa diversa, del resto). Salvo in quei casi dove la misura del tetto di casa è talmente piccola rispetto alla lunghezza d'onda, da non essre vista dall'antenna. Non è una questione di vita o di morte, le antenne funzionano ugualmente anche a 1 metro da terra.

Ciao


Offline yeti

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 875
  • Applausi 44
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
73 a tutti,
 Bene, Ottone, siamo in accordo..sulla stessa frequenza (già che siamo in tema di antenne  ;-) ).
 Una osservazione relativa all' altezza dal tetto delle antenne: a parte la 1/2 onda , per motivi strutturali, sia la GP che la 5/8 dovrebbero avere un piano di radiali (lunghi almeno 1/4 d'onda) tali da simulare un piano di terra per cui le variazioni del diagramma di irradiazione dovrebbero essere molto ridotte (diciamo sotto al dB ). A questo punto le interazioni importanti dovrebbero essere quelle del "near field" che possiamo approssimare molto a spanne per circa una mezz' onda attorno all' antenna nelle direzioni di massima irradiazione.(pezzi di metallo nelle immediate vicinanze dello stilo come per esempio antenne TV). Certo che se il piano di radiali non è buono ci sarà in proporzione inversa una maggiore sensibilità alle condizioni al contorno e quindi il diagramma di irradiazione dovrebbe sfericizzarsi, sempre in proporzione ma si tratta di piccole quantità rispetto alla sostanza dell'antenna.
L'antenna montata in alto vede più orizzonte e arriva più lontano, ma ha uno svantaggio: varia la probabilità di fulminazione dell' immobile in modo sostanziale e richiede un impianto a norma (e quindi costoso...) e attira l'attenzione in maniera esponenziale.
Ne vale la pena???

Grazie per l'attenzione.

Offline Matthew

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 600
  • Applausi 6
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
Domanda stupida ma che mi incuriosisce,si parla sempre di 1/2 onda o 5/8 ma che tipo di irradiazione si avrebbe con uno stilo ad onda intera?
IZ6VLJ