banda cittadina (27 mhz) > Amplificatori lineari

Problema zetagi b550 p

<< < (3/4) > >>

ringhio:
LA POTENZA E' NULLA SENZA CONTROLLO!!!ti ho risp in mp

lucavr:
Puntavo su quel lineare perchè ha una bella potenza per essere a 12 volt,credo che per una Bm sia un bel aiuto specialment ein Am ma anche per i miei collegamenti dalle alture Veronesi per i DX con il Lincoln o con il Superstar.

ringhio:
ho capito luca,,ma se non lo puoi sfruttare al 100%,,è inutile!!!!cmq avevi parlato di bias,,a me luccicano gli occhi quando si parla dei bias,,sono i migliori!!!!

Ottone:
Già Luca,
purtroppo ampli a 4 transistor tipo MRF sono assetati di ampere...

Considera che il B300P è buono, ma in AM è ben sfruttabile fino ad 80 watts (mediamente) di portante.
A meno di non fare come molte barre pesanti che sfruttano la potenza di picco (quindi portante bassa e tutto erogato sui picchi), al che non si avvertirebbe la saturazione, pur sfruttando tutta la potenza disponibile del B300P (circa 180 watts PEP con 14 volts)

Sennò prova qualcosa di intermedio, sia come potenze che come assorbimenti, tipo il bias 282 (molto simile al B300P, pochi watt in più, una coppia di MRF454), oppure il bias 285 (una coppia di Toshiba 2SC3240, all'incirca 250 watts PEP).

Ciao

LuckyLuciano®:
Beh se ce l'hai, tienilo.
ed utilizzalo da solo con alimentatore da 40A che hai.
Poi il Lincoln lo alimenti separatamente con un altro alimentatore più piccolo. Un 12A va bene.

Navigazione

[0] Indice dei post

[#] Pagina successiva

[*] Pagina precedente

Vai alla versione completa