Visualizza post

Questa sezione ti permette di visualizzare tutti i post inviati da questo utente. N.B: puoi vedere solo i post relativi alle aree dove hai l'accesso.


Post - LP_65

Pagine: [1] 2 ... 10
1
discussione libera / Re:Consiglio per antenna verticale HF
« il: 03 Aprile 2021, 09:20:51 »
Si ...pero la g5rv richiede un accordatore ...e se non si compra un giocattolo come spero almeno un 300 Euro bisogna budgettarli...

2
antenne per CB / Re:COMPARAZIONE GRAZIOLI FE10V VS GAIN MASTER
« il: 03 Aprile 2021, 09:03:47 »
Anche io confermo che giocando con i radiali (numero e lunghezza) il simulatore non da differenze sostanziali se non restituire diversi valori di impedenza nel punto di alimentazione. Mi sono fatto l’idea che mmana non sia sufficientemente sofisticato per rendere conto di queste differenze. Altro e’ invece l’effetto sul take off al variare della lunghezza del radiatore dove le differenze sono espresse in modo evidente. Nella pratica le perdite legate alla soluzione di accordo adottata e la efficacia del piano di terra riportato si giocano i pochi db che riscontriamo in pratica anche se la cura nell’installazione ritengo influisca di gran lunga di piu a pari tipologia di antenna adottata.

3
discussione libera / Re:Consiglio per antenna verticale HF
« il: 02 Aprile 2021, 10:09:45 »
Io pero tenderei ad evitare di metterci sempre in casi molto particolari.

Preciserei per chi ci legge (e potrebbe pensare che una verticale non si possa montare se si abita in zona collinare o vi siano montagne ad alcuni km di distanza) che a meno che non ci si trovi circondati dai monti, alle pendici di un monte o in una vallata, in genere (ripeto in genere) non direi che ci sia un problema sostanziale.

Se fossi in quel caso particolare forse punterei ad operare per lo più in 40 o in 80m

4
discussione libera / Re:Consiglio per antenna verticale HF
« il: 02 Aprile 2021, 09:05:49 »
La AV620 ha un take off di ~17 gradi; a soli tre km dal punto di emissione le linee di campo ideali più basse volano sui 900m dal suolo ... a 5 km sui 1500m ma calcolo a pancia (sto camminando potrei sbagliarmi).
Se il nostro amico non si trova alle pendici di una montagna io non mi preoccuperei.

5
discussione libera / Re:Consiglio per antenna verticale HF
« il: 02 Aprile 2021, 04:11:19 »
Se fossi in te andrei su una hygain verticale AV620 per fare dai 6 ai 20m (circa 360 Euro).
I 40m li farei con un dipolo risonante (braccio da 10m) e copriresti cosi dai 6 ai 40m in modo decente. Se poi punti anche agli 80m puoi pensare di aggiungere altri due bracci da 20m (ventaglio per 20 e 40m) oppure puoi installare un dipolo morgain che coprirebbe 40 ed 80m.

Questo e’ il setup minimo che suggerirei ad un amico con quel budget In alternativa meglio tenersi la cp6.

6
discussione libera / Re:Consiglio per antenna verticale HF
« il: 01 Aprile 2021, 18:30:12 »
Budget?
Inoltre.. di quanto spazio disponi?
Il tetto e’ spiovente ?
Hai una diagonale di almeno 25 m?

7
antenne per CB / Re:COMPARAZIONE GRAZIOLI FE10V VS GAIN MASTER
« il: 24 Marzo 2021, 11:09:32 »
Quindi per la proprietà transitive la Grazioli dovrebbe dare al più un vantaggio -se va bene- nell'ordine del db rispetto ad una spit gain.. che oltretutto oltre ad essere ben più compatta aveva una gran bella banda.

Grande Spit Gain che pero' a ben pensarci dovrebbe essere equivalente ad una SIRIO 2000 ...
Se mi avessero chiesto un parere a priori avrei scommesso che Spit Gain, SIRIO 2000, 827 e Mantova avrebbero evidenziato performance sostanzialmente identiche.

8
antenne per CB / Re:COMPARAZIONE GRAZIOLI FE10V VS GAIN MASTER
« il: 20 Marzo 2021, 07:46:14 »
Sarebbe anche interessante un confronto con la 827 che a meno di materiali ed alcune differenze dovrebbe avere un architettura equivalente costando circa 40 Eu in meno o giu di li... [emoji28]

Ps: complimenti e grazie per la condivisione delle interessanti prove pratiche

9
antenne per CB / Re:COMPARAZIONE GRAZIOLI FE10V VS GAIN MASTER
« il: 10 Marzo 2021, 21:15:20 »
La mia gm e’ su da almeno 5 anni e corna facendo tutto ok in precedenza ne avevo un altra che mi si e’ bruciata ...perche sbagliandomi a commutare il dipolo l’ho alimentata per errore con un trillo di 600 W in 80 metri..puff

10
antenne per CB / Re:COMPARAZIONE GRAZIOLI FE10V VS GAIN MASTER
« il: 09 Marzo 2021, 12:44:56 »
Comunque spezzo una ... Gain Master in favore di Francesco per essere uno sfegatato che si da da fare con cieca e dannata passione.

11
antenne per CB / Re:COMPARAZIONE GRAZIOLI FE10V VS GAIN MASTER
« il: 08 Marzo 2021, 15:02:45 »
Scusate ma l’intenzione e’ quella di mandare in vacca anche questo 3d?

12
antenne per CB / Re:COMPARAZIONE GRAZIOLI FE10V VS GAIN MASTER
« il: 08 Marzo 2021, 14:28:13 »
Interessante pensare ora che abbiamo visto una 5/8 come sarebbe una riedizione della gm stile grazioli ....

13
antenne per CB / Re:COMPARAZIONE GRAZIOLI FE10V VS GAIN MASTER
« il: 08 Marzo 2021, 12:01:34 »
Onore alla grazioli per robustezza tenuta in potenza e qualita’ tuttavia e’ da ammettere che un antenna di 3kg senza radiali con una vind area ridicola e che copre tre bande pagando al piu due db (rispetto al presunto nuovo riferimento) pare tutt’altro che una scelta perdente! ...che dite voi?

14
antenne per CB / Re:COMPARAZIONE GRAZIOLI FE10V VS GAIN MASTER
« il: 07 Marzo 2021, 13:57:07 »
Il gap in ricezione GM-GRAZIOLI e’ a favore della grazioli; il vantaggio e’  tra 1 e 2 db.
Ai possessori della GM che non conoscessero con precisione il significato della misura in db direi di stare decisamente sereni
La vostra antenna non e’ proprio sorda 😂

15
antenne per CB / Re:COMPARAZIONE GRAZIOLI FE10V VS GAIN MASTER
« il: 07 Marzo 2021, 08:21:49 »
Complimenti davvero per i test, la grazioli si conferma mediamente migliore anche se le migliorie sono frazionali. Se considero la copertura 10-11-12 e la leggerezza non necessitando di potenza nella mia applicazione (si trova a circa 29m agl sopra la direttiva) terrei comunque la gm.

il vero confronto qui e’ tra la grazioli ed una mantova turbo o una 827....penso che il risultato possa essere interessante ed il confronto si potrebbe estendere alla larghezza di banda.
Alla fine le architetture sono sostanzialmente equivalenti....

16
discussione libera / Re:antenna J POLE 27 SMART TECH
« il: 05 Marzo 2021, 08:11:32 »
Ti dico la mia
Se cambi per provare hai la mia solidarieta
Se cambi perche vuoi uscire con maggiore potenza certamente anche
Se cerchi prestazioni migliori ..non saprei, forse potresti migliorare maggiormente mettendo il palo sul tetto ed innalzando.un po l’installazione.

PS: io ho provato negli anni sirio 827, mantova turbo imax 2000 e gm
La gm l’ho acquistata per l’esigenza di avere una verticale molto leggera che non avendo radiali non interferisse con la direttiva sottostante. Se ne sta a circa 30m di altezza e la giudico un antenna valida (particolarmente interessante in ricezione come s/n e collega tutto quello che riceve).

17
Nel caso in questione l’aspetto singolare e’ dato dal fatto che il progettista stesso di quest’ultima avrebbe sostenuto per anni con tanto di sito dedicato che l’architettura migliore in assoluto fosse un altra ..

A sto giro si e’ navigato inacque inesplorate...😂

18
Ho chiesto a Condor Pasa un numero riguardo la GM (rif. alla foto) e -se fosse cosi gentile- di precisare le aree coinvolte nell'ottimizzazione della FE10V con l'ordine di grandezza delle variazioni di performance ottenute (=curiosità).

prego ignorare questo post se ritenuto OT o di disturbo al 3d

19
Buonasera a tutti, sono il Condor (Mauro)....

Ho collaborato con Francesco Grazioli per testare questa nuova antenna e altri 2 prototipi..

Si è parlato molto di Gain Master ecc. Sul tetto ho anche quella e devo dire che essendo una antenna a larga banda mi è molto comoda per andare dai 10 ai 12 MT ma in banda CB la FE10V ha una resa superiore..
Non parlo di numeri perché non voglio innescare il Tifo calcistico ...

Sarebbe molto interessante capire (concettualmente non nei dettagli) quali fossero le varianti della FE10V testate ovvero (chesso') soluzioni diverse per i radiali piuttosto che per la molla di accordo o altro e di che entità fossero come ordine di grandezza le migliorie rilevate.

Sarebbe anche interessante capire quale sia il gap rispetto alla GM visto che se si parla di verifiche rilevate sul campo più che tifare si tratta di condividere delle misure.

Ringrazio molto in anticipo se vorrai dare qualche indicazione,

Cordialita'

20

Chi ha progettato al GM è sempre GRAZIOLI, ed ora volendo fare un'antenna top di gamma, col suo cognome, e superiore a tutte le altre sin ora prodotte da loro, è tornato sulla classica configurazione 5/8 lambda migliorandone materiali e fattore "Q"

....indovina perchè ?!? [emoji87] ...



...azz...voleva vedere se eravamo attenti ?!

21
antenne per CB / Re:NUOVISSIMA GRAZIOLI 5/8 IN ANTEPRIMA PER VOI !!!
« il: 24 Febbraio 2021, 04:52:02 »
In effetti sul sito di Sirio la GM viene consistentemente data (richiamando misure e simulazioni apparentemente documentate) come superiore di 1 - 2 db rispetto alle 5/8 tradizionali. Verrebbe ragionevolmente da pensare che gli stessi progettisti siano solidalicon questa posizione.

22
antenne per CB / Re:NUOVISSIMA GRAZIOLI 5/8 IN ANTEPRIMA PER VOI !!!
« il: 23 Febbraio 2021, 07:56:19 »
Avrei una domanda
Il costruttore che ha progettato, misurato le performances ed ottimizzato l’antenna ha eseguito o e’ in grado di condividere le misure eseguite ?
Magari potrebbe condividere qualche indicazione per farci capire le peculiarita’ del progetto. Io personalmente ritengo che tutte le gp 5/8 abbiano le stesse prestazioni salvo diverse esecuzioni ed accorgimenti costruttivi e la scelta dei materiali che rendano l’adattamento piu efficiente e minimizzino le perdite...

Ps: Faccio finta di non avere letto la roba su choke/balun etc...

23
antenne per CB / Re:NUOVISSIMA GRAZIOLI 5/8 IN ANTEPRIMA PER VOI !!!
« il: 22 Febbraio 2021, 12:37:50 »
Il choke va posto nel punto di alimentazione dell’antenna.
Se si ritiene che tutto o parte del cavo debba essere parte dell’antenna e che cio migliori le sue performances lo si puo mettere dove vi allieta maggiormente.

24
antenne per CB / Re:NUOVISSIMA GRAZIOLI 5/8 IN ANTEPRIMA PER VOI !!!
« il: 22 Febbraio 2021, 07:38:46 »
Parlando di rumore..chi e’ curioso potrebbe provare a mettete un choke in coassiale (fatto al solito su tubo di pvc..) sotto una mantova o simili...

25
antenne per CB / Re:NUOVISSIMA GRAZIOLI 5/8 IN ANTEPRIMA PER VOI !!!
« il: 21 Febbraio 2021, 13:25:22 »
Una nota sul fatto che antenne tipo GM siano nella totalita’ dei casi valutate come meno rumorose rispetto alle antenne tipo gp tradizionali..
E’ una semplice conseguenza del fatto che l’architettura di una GM (o similari autocostruite) per funzionare prevede necessariamente un choke alla base di cui le altre sono sprovviste. Quindi...capite cosa taglia da cio che l’antenna vi manda in radio dal coassiale?

26
antenne per CB / Re:NUOVISSIMA GRAZIOLI 5/8 IN ANTEPRIMA PER VOI !!!
« il: 21 Febbraio 2021, 12:49:05 »
Ho visto il video ma non capisco quali conclusioni si possano trarre da questa misura (non capisco cosa si volesse misurare). Se si posizionasse un probe ad un numero di lunghezze d’omda sufficiente per operare in far field (voi sapete quante..) si potrebbe campionare l’intensita’ di campo a varie altezze rispetto la base dell’antenna sorgente testata in modo da tracciare sperimentalmente sui vari angoli l’intensita di campo . Ecco che allora si potrebbero confrontare i diagrammi ed il guadagno in funzione dell’angolo di elevazione....Mi rendo conto che sia oneroso laborioso e difficile e forse il mio intervento un po odioso ma e’ cosi che si procede nella realta.

Leggo gia conclusioni tranchant ... [emoji23]  [emoji23]  [emoji23]

27
antenne radioamatoriali / Re:pareri antenna HF hustler 4btv
« il: 11 Febbraio 2021, 11:55:37 »
Bene la butter, mentre i dipoli trappolati non li vedo con interesse in quanto funzionano solo nella finestrella di risonanza della relativa trappola per cui stiamo parlando di poche decine di Khz..a quel punto varrebbe la pena di farsi dei dipoli full size per poi disporli a raggera o meglio su diversi sostegni spazio permettendo.

28
antenne radioamatoriali / Re:pareri antenna HF hustler 4btv
« il: 11 Febbraio 2021, 11:27:41 »
La 4BTV si acquista a ~ 230-250 Euro e sulle bande per cui e' realizzata e' un antenna onesta (=funziona), e' facile da installare, robusta e tanto piu efficiente quanti piu radiali si possono stendere. Chiaramente e' un antenna caricata..tuttavia ha performances decisamente superiori a qualsiasi largabanda (=canna da pesca). Non butti via i soldi se decidi di prenderla.

29
discussione libera / Re:ros sull'antenna
« il: 27 Dicembre 2020, 12:39:16 »
Fai rientrare di un cm o due il cimino. In tal modo alzi un poco la risonanza centrandola un po piu su. Comunque come gia detto 1-1.5 e’ del tutto accettabile

30
Io ho letto a mia volta ...pero’ in tutta onesta mi sarei aspettato un esortazione al suicidio di massa quale degno epilogo.
Ora dato che per la delusione sono depresso mi prodighero in litanie ispirate da una negativita’ cosmica dopo essermi applicato un cilicio scrotale.

31
Sarei curioso di sapere il rendimento di una Rybakov rispetto alle costosissime R8, AV640, Gap Titan etc. e addirittura in ricezione rispetto ad una Mantova accordata....mera curiosità
Io sono un grande fan della mantova accordata che usai nei primi tempi.
Ma una 640 o una r8 sono un altro pianeta.
Ho capito usando una r8 che un antenna non e’ buona se ti fa collegare una volta i caraibi o la cina ..e’ buona se ti fa collegare tutto quello che ascolti ogni giorno.

Aggiungo che una verticale a larga banda (=con radiatore di lunghezza fissa) ha prestazioni decenti su due o tre bande (=dove funzione come 1/4 >>5/8) mentre sulle altre gli angoli di attacco si alzano degradando irrimediabilmente di parecchi db il guadagno sugli angoli utili.

Le antenne multi-risonanti presentano tanti radiatori quante bande e garantiscono angoli di attacco e relativo guadagno buoni su ciascuna banda.

Sopra i 40m per avere prestazioni dignitose imperativo usare i fili.

32
DX su banda cittadina / Re:Ah....A......ntenne!
« il: 09 Settembre 2020, 05:36:53 »
Guarda ...per iniziare e’ una roba che si dice ...ma il piu delle volte si traduce nello spendere inizialmente di meno per acquistare qualcosa che si cambia nel breve tempo spendendo poi complessivamente di piu.

Con il tuo budget andrei su una sirio new tornado 27, meglio se trovassi una mantova in buono stato magari. Invece disponendo un po di piu andrei diretto su una 827 (oppure una 2016 sempre sirio) e fine della storia . Buon divertimento!

33
antenne per CB / Re:Cosa ne pensate?
« il: 23 Agosto 2020, 08:03:03 »
Canne da pesca sì, canne da pesca no... è un setto divisionale da cui sono nate profonde discussioni, nel mondo degli radioamatore tanti infiniti sono gli operatori che della fantomatica "canna da pesca" ne hanno fatto un cavallo di battaglia, di contro altrettanti sono quelli che appena sentono parlare di "canne da pesca" o immaginano qualche triglia o qualche trota salmonata.

Non avevo mai pensato che una canna da pesca potesse essere utile anche ad una Banda un pò particolare come quella del CB e intanto questo appassionato giovanotto, ne fa un video esemplificativo della costruzione di una canna da pesca per "mari" "particolari" come il CB, voi che cosa ne pensate di questo video? Vorrei sentire i vostri pareri personali.

https://playtube.pk/watch?v=Vy6oF9os048
Bypasso gli screzi e torno sul punto con un chiarimento
In genere con canna da pesca si fa riferimento ad una multibanda hf con radiatore di lunghezza fissa in cui l’accordo si ottiene attraverso un trasformatore alla base ed accrocchi impedenziali beceri.
Questa antenna ha due grossi inconvenienti dati dalla dissipazione dell’accrocchio alla base che penalizza la frazione di potenza irradiata ed il radiatore di lunghezza fissa che sub ottimizza l’angolo di attacco per buona parte delle bande.
Una canna da pesca (intesa invece come supporto) si puo usare anche per realizzare delle monobanda da 1/4 o 5/8 su bande specifiche prevedendo soluzioni di accordo mirate alla base e qui ovviamente il discorso cambia totalmente ...

34
Plurime volte negli anni si e’ suggerito di applicare un accordatore da palo ad una mantova eventualmente aggiungendo radiali filari....( in alternativa all’acquisto di antenne di quel tipo) ci vuole del tempo ma piano piano....

35
antenne per CB / Re:Problema Sirio Blizzard
« il: 21 Luglio 2020, 04:25:10 »
Il cavo e’ nuovo ? I connettori sono ben saldati?

36
Ottima la 827 che non ho menzionato perche piu pesante delle altre (quasi un kg in piu della 2016 e 2 della tornado)  e’ molto robusta ed e’ pressoche equivalente alla 2016 come prestazioni.
Se hai la possibilita’ punterei decisamente sulla 2016 o sulla 827 (la 827 e’ meccanicamente superiore). Mi auguro che tu possa installarle su almeno 6m di palo e se sei alto e libero vedrai che risultati..

Facci sapere !

A..un ultima cosa, se deciderai in futuro di prendere la patente scoprirai anche che queste antenne accordano bene su almeno tre bande hf!

37
Le antenne che hai menzionato piu o meno si equivalgono
Fra le tre opterei per la M400.
Se poi tupotessi attendere e risparmiare qualche soldino in piu allora potresti andare su una sirio new tornado (circa 85 Eu) o ancora meglio su una sirio 2016 (sui 135 Eu).
Queste ultime due ti darebbero un salto prestazionale deciso rispetto a quelle da te citate.
Buon divertimento.

ps: Ricordo amcora il mio stupore quando nei primi anni 80 sostituii una gp 1/4 d’onda con una command 5/8 fu come dal giorno alla notte...

38
antenne radioamatoriali / Re:Verticale HF consiglio
« il: 11 Luglio 2020, 14:50:16 »



39
antenne radioamatoriali / Re:Verticale HF consiglio
« il: 09 Luglio 2020, 05:27:38 »
Buongiorno a tutti,
dopo varie elucubrazioni e prove sono giunto alla conclusione di dover montare sul tetto una verticale per le HF, la più “magra” possibile (ovvero senza bacchette laterali, radiali in varie posizioni, etc).
In pratica dovrebbe essere simile alla “sorella” già installata per v/u, una normale verticale vetroresina bianca con tre radiali.
Cosa mi consigliate?
Preferenza d’uso: 20 e 40 metri, ssb, max 200W
Grazie in anticipo, 73
IZ2RPP Nicola


inviato iPad using rogerKapp mobile
Non precisi il budget comunque sia la soluzione commerciale piu semplice, ragionevolmente economica (che funziona) e’ un hustler 4btv che fa le bande classiche. La puoi montare bassa sul tetto, molti la usano con buoni risultati anche senza radiali ma se stenderai dei radiali anche a terra (normale filo elettrico ) a raggera il rendimento aumenta sensibilmente.

40
antenne radioamatoriali / Re:antenna filare
« il: 01 Maggio 2020, 14:36:47 »
Attento che lo schema del fan dipole cosi e’ un graffito teorico.
Chi lo ha realizzato nella pratica sa bene che disponendo i bracci cosi le interazioni sarebbero tali da rendere la taratura praticamente impossibile (a meno di non limitare il numero di bande e sceglierle in modo opportuno..).
In primis si deve prevedere un balun centrale secondariamente (nella mia esperienza) dovresti aprire i bracci (come i petali di un fiore) per abbattere le interazioni e facilitare la taratura. Se non disponi di un analizzatore la vedo dura.
Con pazienza un fan dipole sarebbe la scelta migliore.

Gli altri casi richiedono un accordatore; se lo devi acquistare aquel punto con quel budget si potrebbe andare su scenari diversi

41
attività radioamatoriale / Re:antenna hf 10/20/40 metri
« il: 25 Aprile 2020, 17:20:34 »
Internet e’ uno strumento meraviglioso ma genera mostri ...gente fa collage di roba scrive appiccicando postulati senza capire nulla o fa interventi chilometrici confusionari e fuorvianti o banali o parla per sentito dire declamando concetti attaccati con lo sputo .. non intervengo neppure tentando precisazioni minime per evitare oltretutto attacchi piccati di rimando.

42
antenne per CB / Re:Antenna 11 mt base
« il: 23 Aprile 2020, 13:18:37 »
La mia l’ho vista piegata come una virgola quasi a 90 gradi durante alcuni  temporaloni estivi..saro stato anche molto fortunato in questi anni.
Pero a pensarci bene se fosse stata tirantata non so ...tirantare un antenna e’ sempre molto delicato; se si fa un lavoro di fino con tiranti fissati a vincoli cedevoli (molle?) e’ un conto altrimenti pur lasciandoli laschi quando vanno in trazione specie con antenne flessibili in fibra ...(pensiamo a delle continue raffiche..)
Dipende poi anche dalla zona in cui si abita ...qui in pianura padana non ho mai visto situazioni estreme di frequente.

Dalle foto che vedo sopra se notate si vedono i segni di quelle che sembrano delle lunghe crepe come se i tubi si fossero quasi sfibrati ed il materiale fosse gia piuttosto degradato (si nota anche la formazione verde di morchia presumibilmente legata alla presenza di umidità all'interno legata ad infiltrazioni attraverso le fessurazioni nel materiale crepato). E’ anche vero che se si arriva a quel punto (i tubi sfibrati perdono di flessibilità) anche i tiranti che certo aiutano non so se riescano a salvare la situazione.

43
antenne per CB / Re:Antenna 11 mt base
« il: 23 Aprile 2020, 07:33:24 »
Buona giornata,
intervengo solo per dire che nella mia esperienza la GM non va necessariamente controventata.

https://www.rogerk.net/forum/index.php?topic=46527.0

Ho richiamato un 3D di circa 7 anni fa che mi sento di confermare ancora oggi (la GM di cui parlavo e' la stessa).
Preciso che quando la colonna e' abbattuta sta a circa 4 m dal tetto mentre a colonna estesa si trova a circa 22 m dal tetto.
Negli anni di vento ne ha fatto, l'antenna flette bene senza problemi.

L'ho scelta perche mi serviva un antenna leggera che mi permettesse prove e confronti incrociati anche con la direttiva che gli sta sotto.
Confermo che l'antenna funziona molto bene.


44
antenne radioamatoriali / Re:Rf choke è normale?
« il: 11 Aprile 2020, 07:42:55 »
Senza choke il coassiale era di fatto parte del radiatore.
Avevi un antenna (random) che si sviluppava (ed irradiava) anche all’interno della casa.
Ora la tua antenna inizia sostanzialmente nel punto in cui hai piazzato il choke senza quel prolungamento radiante random che ne alterava le caratteristiche.
Non devi apportare nessuna modifica all’antenna (dico questo assumendo che si stia parlando di un antenna commerciale o comunque progettata ad hoc in partenza).
Cordialita’ e buona Pasqua.

45
antenne radioamatoriali / Re:Antenna HF, da dove iniziare?
« il: 08 Aprile 2020, 16:09:33 »
Sono quasi in procinto di comprarmela (come radio ho scelto un Yaesu 450D, spero di trovarlo usato a buon prezzo).

Avrei pensato a una di queste, potrei anche metterci un buon palo sotto come sostegno:

PST-1524VF
Hustler 6 BTV
HY GAIN - AV-18AVQII

Potrei, il posto l'ho trovato, mettere anche una Windom...

Che ne pensate?
Buon pomeriggio Gardellino,
Tra le antenne citate tieni conto che:
- la prosistel non puoi montarla al suolo (non la conosco pero e non mi permetto di esprimere giudizi in merito alle performances)
- la hustler che hai scelto (costa circa 400Euro) copre 6 bande ma la larghezza di banda in 80 non e’ granche e le performances (sempre in 80m) cosi cosi..(una verticale super caricata e raccorciata)
- in base alle esperienze di alcuni radioamatore amici ti sconsiglierei la hygain (ragioni costruttive e problematiche avute con le trappole) ma devo per correttezza dire di non averla sperimentata di persona.
Io in alternativa opterei per una hustler 4btv (costa 275 Euro) da montare al suolo con quanti piu’ radiali ti e’ possibile; copriresti 10-15-20 e 40 risparmiando 126 Euro (rispetto alla 6btv) con i quali potresti acquistare un dipolo monobanda per gli 80m (il palo me lo giocherei assolutamente qui).
In alternativa per gli 80m puoi spendere sui 75 euro per un balun con cui autocostruirti (bastano 40m di filo di rame) il dipolo (se poi sai costruirti il balun ancora meglio).

Quindi con la hustler 4btv piu un dipolo monobanda per gli 80 m copriresti dignitosamente 10, 15, 20, 40 ed 80 (parlo di tutta la banda 80m con l’accordatore della radio).

Io in base alla mia esperienza farei cosi massimizzando il rapporto prestazioni / spesa.
Cordialita’, Luigi.

Ps: un commento sulla ipotesi windom che ho sperimentato per un certo rempo ..
E’ una buona antenna se hai una cartuccia da sparare e ti permette un po di tutto ma non ti garantisco che la radio accordi sempre (io usavo un accordatore esterno) ..successivamente l’ho abbandonata in quanto la cushcraft verticale (che penso sia grosso modo equiparabile ad una hustler) andava meglio fino ai 40m mentre il dipolo monobanda andava meglio in 80m..

Mi auguro di essesrti stato utile, buon divertimento e complimenti per la tua nuova stazione

46
antenne radioamatoriali / Re:Antenna HF, da dove iniziare?
« il: 03 Aprile 2020, 01:16:36 »
Gentile Luigi IZ2XMK, né io ho visto coi miei occhi una balena né probabilmente l’hai vista tu, ma nessuno di noi ha dubbi sulla loro esistenza, dato che abbiamo avuto la fortuna di acquisire il grosso delle nostre informazioni non per conoscenza diretta, ma delle scuole, da libri, e, in generale, da chi ne sapeva più di noi.

Mi pare quindi che la domanda se io abbia personalmente abbia costruito una inverted L per dare più o meno validità all’assunto sia un po’ fuori luogo, dato che gli elementi provenuti da quell’esperimento sono ben maggiori di quelli che posso aver svolto io e, oltretutto, il test è stato validato da chi lo ha pubblicato e sostenuto dalla RSGB.

E proprio su questo, meglio ancora che sull’esperienza personale, ho ritenuto di fare affidamento nel prendermi la responsabilità di dare consigli.

Se sostieni che gli Inglesi sbagliano, Luigi, prova a dimostrarlo, ...

Cordiali 73 Rosario

Grazie Rosario,
Ho domandato perche’ ritenevo l’avessi fatta anche tu quella degli inglesi e da come ne parlavi avresti potuto condividere qualche dritta particolare.
A me non interessa convincere nessuno di niente visto che l’inverted L la uso ed ho tutto l’interesse -se possibile- a migliorarla.

Io ho confrontato una doublet con la inverted L (ed ho condiviso per quanto possano valere I risultati teorici e pratici) e la doublet mi e’ parsa piu’ versatile e gestibile in applicazioni multibanda mentre la inverted L e’ piu specializzata (= prevale) sulla banda o due per cui e’ tagliata.

Cordialita’, Luigi.

47
antenne radioamatoriali / Re:Antenna HF, da dove iniziare?
« il: 02 Aprile 2020, 16:14:14 »
Rosario,
Solo una domanda; tu quell’antenna l’hai costruita ? ..L’hai usata come multibanda? E su che bande ?

Grazie in anticipo per la risposta

Dico questo perche’ ho fatto varie simulazioni e prove pratiche che ho riassunto nella tabella che trovate all’indirizzo sotto e direi che una doublet debba andare mediamente meglio di una inverted L progettata per 160 - 80 m.

https://www.qrz.com/db/IZ2XMK

Non si puo chiaramente parlare di confronti oggettivi quanto piuttosto confrontare i guadagni sulle elevazioni piu basse per avere un idea di quale antenna possa offrire le migliori probabilita di collegamento.

Pretendere di confrontare 5 antenne con alcune ore di collegamento per poi trarre delle conclusioni mi lascia alquanto perplesso ( con tutto il rispetto per gli inglesi).
Infatti si confrontano antenne con diagrammi multi-lobati che esprimono picchi e zeri di guadagno secondo elevazioni diverse...capite cosa intendo..

48
antenne radioamatoriali / Re:Antenna HF, da dove iniziare?
« il: 01 Aprile 2020, 17:22:23 »
Dare buoni consigli ed aiutare a prendere le migliori decisioni e’ proprio l’obiettivo del forum  [emoji23]  [emoji23]  [emoji23]  [emoji23]

49
antenne radioamatoriali / Re:Antenna HF, da dove iniziare?
« il: 01 Aprile 2020, 00:38:35 »
Non ci ho capito granche’ comunque sono luigi - IZ2XMK
(Sulla mia pagina qrz.com puoi trovare un esempio di L invertita che uso per 80 e 160)
Ripeto, la L invertita multibanda non e’ affatto un antenna di facile realizzazione, se lo si dicesse di un dipolo risonante monobanda sarei piu daccordo

50
antenne radioamatoriali / Re:Antenna HF, da dove iniziare?
« il: 31 Marzo 2020, 19:45:50 »
Per ik3oca:

Il punto non e’ l’architettura della L ma il disadattamento; se non si prevede un accordatore alla base (commutabile in remoto o automatico che sia) l’antenna non va.
Pensare di gestirla con l’accordatore della radio non e’ realistico ed e’ bene che il nostro amico lo sappia.

Viene descritta come un antenna facile multibanda la metti giu e via ...nella mia esperienza e’ un antenna che richiede piu che un accorgimento.

51
antenne radioamatoriali / Re:Antenna HF, da dove iniziare?
« il: 31 Marzo 2020, 02:34:36 »
Di Inv-L ne ho costruite e ne uso una per i 160m ed 80m e per fare test sulle altre bande; per farla andare ci vuole un un-un fatto bene, un choke parimenti valido ed un buon tuner.
Un tuner che non sia un giocattolo si acquista a partire da 300-400 Euro.
Solo cosi e’ una multibanda; in generale non va solo con l’accordatore della radio (cosi come le varie g5rv e windom).

Aggiungo che siccome su alcune bande il disadattamento sarebbe non da poco se il coassiale che va da tuner all’antenna e’ piu’ lungo di Qualche metro le perdite sarebbero non irrilevanti.

Dico questo per completezza in quanto se la butti giu alla buona.. una settimana di lavoro per farla andare e poi butti via tutto.

52
antenne radioamatoriali / Re:Antenna HF, da dove iniziare?
« il: 30 Marzo 2020, 12:37:36 »
Qual’e’ il tuo budget?

Comunque sia ti offro le soluzioni che adotterei io premettendo che non amo i compromessi (ti fanno perdere solo tempo e soldi oltre ad offrire performances piuttosto limitate)


Considerato che hai spazio per i 40 ed 80 m opterei per
- dipolo a ventaglio tipo Kelemen DPD 8040 che ti consente di coprire in modo eccellente queste due bande e funziona tanto meglio quanto meglio lo installi (circa 150 Euro ad es in wimo e i soliti altri siti).
Potresti pensare anche a due dipoli monobanda (comunque meglio tendere i bracci ortogonalmente in ogni caso x facilitare la taratura minimizzando l’interazione)
Ovvio che se ti diletti di auto costruzione risparmi.

-per i 20 m potresti considerare una Hustler 4BTV che montata a terra con quanti piu radiali puoi funziona discretamente (circa 280 Euro e’ molto poco vistosa e potrebbe anche essere montata sul tetto).

Il concetto e’ verticale fino ai 20m e fili per il resto.

La g5rv e’ una soluzione comoda ma se non hai un tuner discreto lo devi mettere in conto...
Poi ci sono una miriade di soluzioni (canne da pesca, long wire...) che hanno prestazioni decisamente inferiori ed abbandoneresti dopo poco tempo una volta smaltiti i primi entusiasmi iniziali.

53
Sirio 2016....
io ho il vecchio modello di 40 fa!!!
Buona giornata Oscar ricordo -se non mi sbaglio- che hai avuto almeno un paio di imax 2000....come giudichi quell’antenna a posteriori?

Per Francesco..Oggi come oggi se prendi una gm o una 827 o una 2016 sono tutte ottime antenne dalle prestazioni paragonabili.

54
antenne per CB / Re:Mantova turbo
« il: 15 Marzo 2020, 02:59:16 »
Cavo e pl ...controlla bene che non vi siano infiltrazioni

55
Io verificherei che
1) l'antenna sia ben chock-ata alla base (=no correnti di modo comune che rientrino ovvero coassiali-antenna in stazione..)
2) Tutti gli apparati di stazione siano collegati ad un unica barra equipotenziale messa a massa come si deve.

Pare che la RF circoli intrappolata e non sappia dove scappare  [emoji23]  [emoji23]  [emoji23]

56
L’articolo di Davide uuf ricorda come una linea bifilare consenta di lavorare con disadattamenti elevati senza le perdite che si avrebbero con un coassiale (niente di piu).
Entrambi i carichi (=antenne) visti dalla radio (sia nel caso della doublet che in quello del dipolo risonante) sono perfettamente adattati.

I diagrammi di irradiazione che si confrontano (sarebbero molto diversi al variare dell’altezza) riflettono in un caso particolare il comportamento di due antenne diverse entrambe risonanti (in un caso mediante una rete lc ad hoc che e’ il tuner e nell’altro andando a lavorare sulla lunghezza dei bracci del dipolo)

Il ros fatto salvo quanto detto all’inizio non centra granche’.
Nella fattispecie e’ un indice che esprime l’efficienza di trasferimento della potenza da un generatore ad un carico.
L’efficienza deve essere sempre massima (ros minimo) e la potenza deve essere trasferita al carico e minimamente dissipata lungo la linea di trasmissione.

Spero di non essere Andato ot; era questo che si voleva chiarire?

57
Quando le idee sono confuse pensare di chiarirle invitando a bere un paio di americani (=martini dry e gin per noi poveri contadini) di cui si allega la ricetta ...e’ arduo.
[emoji23]  [emoji13]  [emoji13]

Fuor di metafora se si riuscisse a chiarire una questione alla volta in non piu di due righe si potrebbe anche cercare di dare una mano a fare chiarezza...

58
attività radioamatoriale / Re:domanda su caratteristiche di antenne
« il: 09 Febbraio 2020, 19:38:23 »
Av640 e’ un fascio di stub a 3/8 di onda accordati mediante il contrappeso alla base ( che abbassa l’impedenza tipicamente di alcune 100naia di ohm a circa 200 ohm) ed un balun 4:1 nella matching network abbinato ad un choke per strozzare le correnti di modo comune.

I 6, 10, 12, 15 e 17 m lavorano senza trappole (sono stub montati sul centrale ad altezze tali da far vedere un radiatore equivalente di 3/8 di onda)
Per i 20, 30 e 40m vi e’ un sistema di coil in parallelo e cappelli capacitivi (montati nella parte alta del radiatore centrale) che permettono di ricondurre in modo ragionevolmente efficiente anche su queste bande la risonanza equivalente ad un 3/8 di onda.

Ci sono alcune perdite ma niente di paragonabile agli abbattitori 9:1 o 12:1 montati su antenne a radiatore fisso (che in quanto tale offre take off che tende a degradarsi al variare delle bande su cui si opera)

Attento che le antenne che ho menzionato funzionano (ripeto) tra i 6 ad i 40m NON IN 80m.
Sconsiglierei per ragioni prestazionali e di larghezza di banda di andare sulle versioni che promettono operativita in 80 (tipo av680 o R9). Per operare in 80 in modo almeno accettabile (per i miei gusti) ci vuole un dipolo.
(La R8 funziona in modo concettualmente analogo)

59
attività radioamatoriale / Re:domanda su caratteristiche di antenne
« il: 09 Febbraio 2020, 16:23:17 »
Se consideri che un antenna 5/8 cb costa sui 120-150 euro ed un accordatore decente non meno di 200-300 a quel punto opterei senza dubbio per una Cushcraft R8 (560 Euro oggi on line) che copre dai 6 ai 40m (=8 bande) e funziona per davvero (la uso da 8 anni e quello che senti lo colleghi).
La monti a 2-3m dal tetto e la cambierai solo quando potrai montare una direttiva.


60
attività radioamatoriale / Re:domanda su caratteristiche di antenne
« il: 08 Febbraio 2020, 20:56:40 »
Sia le mantova che le sirio accordano
Io ho usato la mantova ed ho fatto oltre un 100naio di countries con l’accordatore della radio

Le due sirio hanno una lunghezza leggermente diversa e delle bobine di accordo alla base leggermente diverse ma il concetto e’ analogo.
Non le ho usate personalmente per cui non ti saprei consigliare tuttavia scommetterei che si comportino entrambe discretamente in hf.
Io li per li punterei sulla 827 per ragioni di robustezza, il fatto che sia un poco piu lunga potrebbe farla lavorare un po meglio sulle frequenze basse.
L’ideale sarebbe piazzare un accordatore automatico alla base.
Sono convinto comunque che lavorino entrambe piu che bene.

Pagine: [1] 2 ... 10