Autore Topic: radiali mantova 1  (Letto 13534 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Wolf1995

  • 1RGK379
  • RGK dx Group
  • *******
  • Post: 608
  • Applausi 10
  • Sesso: Maschio
  • Op: Nicola Simone
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: IU8HCW/5
radiali mantova 1
« il: 06 Maggio 2009, 18:39:45 »
oggi sono andato da mia nonna e sulla sua terrazzina c era la vekkia mantova 1 di mio padre (credevo che mio zio l avesse gettata) pero ho notato che mancano 3 radiali su 4 e i radiali sono bianchi (nn credo siano di alluminio) ora lamia domanda e questa posso rifare i radiali di alluminio della stessa lunghezza degli originali grazie dell aiuto


Offline dinamite

  • 1RGK272
  • RGK dx Group
  • *******
  • Post: 1792
  • Applausi 3
  • Sesso: Maschio
  • *IA5DKK*
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re: radiali mantova 1
« Risposta #1 il: 06 Maggio 2009, 23:08:54 »
73 51 amiconi...mi agganciocome un abusivo  :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: -HI- alla domanda dell'amico i.d.c.b.. station,nel senso che un mio amico mi regala una Mantova 5,(solo che dopo 7 anni di onorato servizio è stata sostituita dalla turbo)per la rottura dei radiali in fiberglass....si possono rifare d'alluminio da 1.60 m l'uno come gli originali???l'unica preoccupazione è la mancanza eventuale del conduttore spiralizzato originario(brev.Sigma)....io e l'amicone aspettiamo risposte.....grazie mille....Dinamite...ovvero Scorpione!!!!73+51 cari a tutti!!!! abbraccino

Online r5000

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 16935
  • Applausi 453
  • qth bergamo
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re: radiali mantova 1
« Risposta #2 il: 06 Maggio 2009, 23:27:59 »
73 a tutti certamente li puoi sostituire,meglio farli lunghi 250cm,di fatto fornisci un piano di massa migliore dell'originale che usava dei radiali caricati,se ti viene difficile fare i radiali rigidi così lunghi usa del filo e lo tendi con dei tiranti di nylon,se non riesci a fissarli in orizzontale parti con il nylon al primo o secondo elemento e arrivi dove fissi i tiranti del palo,i radiali devono essere perpendicolari o leggermente inclinati,
ovviamente c'è poi da regolare la bobina per adattare l'impedenza,è da fare sicuramente...

1PNP548

  • Visitatore
Re: radiali mantova 1
« Risposta #3 il: 07 Maggio 2009, 09:56:14 »
attenzione a maneggiare i vecchi radiali in fibra di vedro, sono un po taglienti e vi conciate le dita da buttare.



Online Skypperman

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 4928
  • Applausi 155
  • Sesso: Maschio
  • Utente Antennista
    • Mostra profilo
  • Nominativo: 9AT119
Re: radiali mantova 1
« Risposta #4 il: 07 Maggio 2009, 10:14:37 »
Si possono rifare utilizzando alluminio o cimini di canna da pesca, ma vanno caricati per avere elettricamente 1/4 d'onda.... bisognerebbe fare il calcolo della bobina, e poi tutto il sistema andrebbe postato in risonanza sulla freq. di utilizzo...

Per chi non posside strumenti credo sia un pò complesso...

Saluti Alex.
73, Alex - Skypperman
Un dollaro per la radio, 100 per l'antenna.

https://www.facebook.com/skypper.man     https://picasaweb.google.com/1SD019.alex       http://www.youtube.com/user/1SD019


Ottone

  • Visitatore
Re: radiali mantova 1
« Risposta #5 il: 07 Maggio 2009, 10:32:10 »
attenzione a maneggiare i vecchi radiali in fibra di vedro, sono un po taglienti e vi conciate le dita da buttare.



Già, la vera piaga di questa antenna... si spelacciano dopo appena un anno.
C'è qualche soluzione da applicare sui radiali in fiberglass nuovi per evitare quel probloema con la fibra di vetro, che voi sappiate?
A parte beninteso, di sostituirli,
come si possono rivestire per evitare che finiscano in fretta in quella maniera?

marcored24

  • Visitatore
Re: radiali mantova 1
« Risposta #6 il: 07 Maggio 2009, 10:46:42 »
uhmmm,rivestirli e' un lavorone che non merita---sostituirli dopo un po' penso sia la soluzione migliore--la fibra di vetro ha una resistenza limitata se come spesso succede di qualita' scadente---ed i radiali della M1 lo sono,di qualita' scadente :birra: :birra: :birra:


1PNP548

  • Visitatore
Re: radiali mantova 1
« Risposta #7 il: 07 Maggio 2009, 11:15:38 »
purtroppo la vetroresian utilizzata fa proprio ca..re!
inoltre i tappini neri all'estremità se ne volano via al primo temporale.
la fortuna è che anhce se spelacchiati il loro mestiere lo fanno anche dopo 20 anni.
per sostituirli credo che la cosa migliore sia usare dei tondini in acciaio armonico (cosi non si piegano col vento e ritornano in posizione "originale") però non devono essere caricati!  8O

Ottone

  • Visitatore
Re: radiali mantova 1
« Risposta #8 il: 07 Maggio 2009, 11:34:38 »
uhmmm,rivestirli e' un lavorone che non merita---sostituirli dopo un po' penso sia la soluzione migliore--la fibra di vetro ha una resistenza limitata se come spesso succede di qualita' scadente---ed i radiali della M1 lo sono,di qualita' scadente :birra: :birra: :birra:

Sai qual è il problema, è che rifacendoli in alluminio dovrei farli come dice r5000 giustamente, lunghi 260-265 cm; e volendoli rifare caricati, è un'operazione non immediata calcolare la bobina di carico.

Io pensavo piuttosto a rivestirli di un vernice, colorata o trasparente che essa sia, pur di metterci qualcosa sopra che impedisca lo "spelacchiamento",

anche se

purtroppo la vetroresian utilizzata fa proprio ca..re!
inoltre i tappini neri all'estremità se ne volano via al primo temporale.
la fortuna è che anhce se spelacchiati il loro mestiere lo fanno anche dopo 20 anni.
per sostituirli credo che la cosa migliore sia usare dei tondini in acciaio armonico (cosi non si piegano col vento e ritornano in posizione "originale") però non devono essere caricati!  8O

continuano a funzionare bene.
Il problema è che non si può effettuara manutenzione sull'antenna, bisogna purtroppo lasciare quei radiali così come si riducono. Purtroppo.

Per i tondini in acciaio armonico, va bene, ma o si utilizza la regola di farli lunghi 260-265 cm (1/4 lambda in 27 mhz), oppure bisogna metterne tanti (almeno 8 o anche di più) per cercare di ricreare un piano riportato efficiente e a bassa resistenza.


marcored24

  • Visitatore
Re: radiali mantova 1
« Risposta #9 il: 07 Maggio 2009, 11:37:13 »
infatti i radiali sono spiralati,quindi il tondino deve essere almeno un quarto d'onda :up: :up: :up:

jackaroe

  • Visitatore
Re: radiali mantova 1
« Risposta #10 il: 07 Maggio 2009, 11:46:27 »
attenzione a maneggiare i vecchi radiali in fibra di vedro, sono un po taglienti e vi conciate le dita da buttare.



Già, la vera piaga di questa antenna... si spelacciano dopo appena un anno.
C'è qualche soluzione da applicare sui radiali in fiberglass nuovi per evitare quel probloema con la fibra di vetro, che voi sappiate?
A parte beninteso, di sostituirli,
come si possono rivestire per evitare che finiscano in fretta in quella maniera?
Per rivestirli nuovamente, vai in una buona ferramenta e acquista la Resina apposita per vetroresina, ha anche l'induritore, la passi sopra i radiali con un pennello, lasci asciugare e hai fatto il tutto.
Io la pagai circa 7-10 euro, non ricordo bene, ma ti basta per 100 antenne.
73

1PNP548

  • Visitatore
Re: radiali mantova 1
« Risposta #11 il: 07 Maggio 2009, 11:49:20 »
infatti i radiali sono spiralati,quindi il tondino deve essere almeno un quarto d'onda :up: :up: :up:

beh se si fanno in acciaio meglio 1/4 d'onda altrimenti farli caricati non la vedo tanto facile/veloce, ti fai 4 conti e con 70 euro prendi la mantova nuova  :up:

Ottone

  • Visitatore
Re: radiali mantova 1
« Risposta #12 il: 07 Maggio 2009, 11:57:04 »
Per rivestirli nuovamente, vai in una buona ferramenta e acquista la Resina apposita per vetroresina, ha anche l'induritore, la passi sopra i radiali con un pennello, lasci asciugare e hai fatto il tutto.
Io la pagai circa 7-10 euro, non ricordo bene, ma ti basta per 100 antenne.
73

Grazie jackaroe.  :allah:
Pensavo ad un rimedio del genere, almeno speravo che ci fosse vedendo che la fibra della Imax 2000 è rivestita di un ottimo strato trasparante di non so estammanete cosa. E ora mi hai chairito le idee.  ;-)

Non possiedo una Mantova al momento, ma ho intenzione di acqusitarne una di scorta. Il basso prezzo della mantova 1 mi faceva propendere per essa, ma quei radiali...
Ero mezzo tentato di prendere quindi la turbo, anche per evitare il problema caornacchie (che si siedono e li spezzano).

Comunque ottimo rimedio da applicare anche sui radiali della GP VR6M.

Ciao.


Ottone

  • Visitatore
Re: radiali mantova 1
« Risposta #13 il: 07 Maggio 2009, 12:14:20 »
beh se si fanno in acciaio meglio 1/4 d'onda altrimenti farli caricati non la vedo tanto facile/veloce, ti fai 4 conti e con 70 euro prendi la mantova nuova  :up:

Beh sì, infatti.  ;-)
Era più che altro per evitare di buttare un'antenna che, a parte i radiali, sarebbe ancora perfetta.
Però fare la manutenzione senza toccare quei radiali, è difficile, sarebbe da non farla proprio e non preoccuparsi dell'antenna.

Salvo non fare come consiglia jackaroe, che mi sembra semplice ed assai efficace.

1PNP548

  • Visitatore
Re: radiali mantova 1
« Risposta #14 il: 07 Maggio 2009, 12:17:02 »
consiglio per chi ha la mantova vechia di 20 anni con radiali malconci:

1 - comprare la mantova nuova  :up:
2 - togliere i radiali, allungarla, mettere un trasformatore alla base 4:1, mettere radiali filari e usarla in HF  :up:

 :grin:


Offline magnetique

  • 1RGK027
  • RGK dx Group
  • *******
  • Post: 1780
  • Applausi 37
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: iv3fzh
Re: radiali mantova 1
« Risposta #15 il: 07 Maggio 2009, 12:29:19 »

Per rivestirli nuovamente, vai in una buona ferramenta e acquista la Resina apposita per vetroresina, ha anche l'induritore, la passi sopra i radiali con un pennello, lasci asciugare e hai fatto il tutto.
Io la pagai circa 7-10 euro, non ricordo bene, ma ti basta per 100 antenne.
73

Quoto Jackaroe.
La mia Mantova 1 ( 25 anni di esposizione alle intemperie ) ha i radiali con la vetroresina ancora "straperfetta".
La più recente Mantova 5 ( 6 anni ) dell'altra mia stazione, ha avuto bisogno di una spennellata di resina, ed è praticamente ritornata nuova.
Mandi Maurizio.

Ottone

  • Visitatore
Re: radiali mantova 1
« Risposta #16 il: 07 Maggio 2009, 12:37:40 »
Già, sembra che tutto ciò che si produceva qualche anno fa, era alla resa dei conti era fatto o con materiali migliori o comunque costruito meglio di ora in genere.

Con un'antenna fatta bene si potrebbe anche evitare di farle manutenzione (vado un po' in OT), però bisogna considerare che le perdita di efficienza sulle antenne a bassa impedenza (e una 5/8 al punto di alimentazione dello stilo, mi pare che abbia 130-150 ohm, non tanti insomma) non sono del tutto trascurabili. Queste perdite in potenza (watt), col tempo dipendono in larga parte dall'ossido che si forma sulle giunzioni e crescono secondo il quadrato della corrente che scorre lungo lo stilo e che inevitabilmente si disperde sulla giunzioni ( W= R*I^2 , Watt = resistenza * intensità di corrente al quadrato ).
L'intensità di corrente che scorre su uno stilo a bassa impedenza è consistente, quindi scartavetrare può tornare utile.  :mrgreen:


Offline dinamite

  • 1RGK272
  • RGK dx Group
  • *******
  • Post: 1792
  • Applausi 3
  • Sesso: Maschio
  • *IA5DKK*
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re: radiali mantova 1
« Risposta #17 il: 07 Maggio 2009, 13:59:09 »
saluti amici,,,,ciao r5000,la bobina,si regola come????non con la procedura del ros vero???scusate,ma non ho ben capito come fare....saluti!!!! :up:

Ottone

  • Visitatore
Re: radiali mantova 1
« Risposta #18 il: 07 Maggio 2009, 14:24:38 »
saluti amici,,,,ciao r5000,la bobina,si regola come????non con la procedura del ros vero???scusate,ma non ho ben capito come fare....saluti!!!! :up:

Hai una Mantova 1?
Se hai una Mantova 1 montata "secondo canoni", ovvero alta mezzo lambda sopra gli ostacoli (tetto e metallici in genere) e con l'orizzonte sgombro a 360 gradi,
metti la fascetta della spirale misurando 5 cm esatti tra la base della suddetta fascetta ed il punto in cui comincia lo stilo vero e proprio (ovvero dove finisce la vetroresina sopra la quale è avvolta la bobina di carico/corto circuito).

Così facendo avrai il centro banda a 27.200 circa.

Ciao

Offline dinamite

  • 1RGK272
  • RGK dx Group
  • *******
  • Post: 1792
  • Applausi 3
  • Sesso: Maschio
  • *IA5DKK*
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re: radiali mantova 1
« Risposta #19 il: 07 Maggio 2009, 14:31:45 »
ciao Ottone,io ho una M5...la molla deve stare a 7 cm dalla fine del vetrores.se non sbaglio....Bò....Ho fatto dù conti a 2.50 per cinque radiali.....12.50 di tubo d'alluminio.....boia!!!!!!!!!!!! :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:
« Ultima modifica: 07 Maggio 2009, 14:38:21 da dinamite »


Offline Wolf1995

  • 1RGK379
  • RGK dx Group
  • *******
  • Post: 608
  • Applausi 10
  • Sesso: Maschio
  • Op: Nicola Simone
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: IU8HCW/5
Re: radiali mantova 1
« Risposta #20 il: 07 Maggio 2009, 14:39:20 »
quella che ho io ne ha uno solo che e pure spezzato x l allumio  e l acciaio non ho problemi a procurarmelo ho il compare di cresima che lo lavora quindi ditemi bene la lunghezza che vedo a comprarli e soprattutto ri assemblare  l antenna

Offline dinamite

  • 1RGK272
  • RGK dx Group
  • *******
  • Post: 1792
  • Applausi 3
  • Sesso: Maschio
  • *IA5DKK*
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re: radiali mantova 1
« Risposta #21 il: 07 Maggio 2009, 14:43:28 »
saluti....leggi ammodo la risposta di r5000,io mi ricordo solo la lunghezza del radiale...2.50-2.60  8O un pò lunghini rispetto all'originale!!!!!!!!! :mrgreen:

Ottone

  • Visitatore
Re: radiali mantova 1
« Risposta #22 il: 07 Maggio 2009, 14:45:19 »
ciao Ottone,io ho una M5...la molla deve stare a 7 cm dalla fine del vetrores.se non sbaglio....Bò....Ho fatto dù conti a 2.50 per cinque radiali.....12.50 di tubo d'alluminio.....boia!!!!!!!!!!!! :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:

In questo caso la situazione è un po' più complicata,
poichè se devi rifarti i radiali della Mantova 5 (ho riletto il topic dall'inizio), non è un dato certo che il centro banda della tua antenna lo ritrovi con la spirale impostata a 7 cm (che poi a me, la Mantova 5 non andava bene con la spirale a 7 cm nemmeno da originale, bensì dovetti metterla a circa 10 cm per trovare il centrobanda nella banda cittadina...).

Quindi nel tuo caso le strade da percorrere dopo essersi ricostruiti i radiali sono 2:

- cercare il centro banda in maniera sperimentale effettuando dei test e agendo di volta in volta sulla spirale; tutti test eseguiti con antenna in posizione alta e poi tirata giù per le modifiche, magari il tutto con una misura di cavo tagliata ad hoc tenendo conto del fattore di velocità

- utilizzare un analizzatore di antenna che ti fai prestare in gentile concessione da qualche amico, che magari ripaghi invtandolo nella tua bella isola.


Ci sarebbe poi la soluzione 3, forse la migliore:
un noto negozio online vende la Mantova 1 a 70 euro nuova...  ;-)
e la vecchia la tieni di scorta per fare una antenna per HF utilizzando un UN-UN (trasformatore) 9:1 da mettere alla base. Comunque non la butti che un domani ti tornerà utile.


Ottone

  • Visitatore
Re: radiali mantova 1
« Risposta #23 il: 07 Maggio 2009, 14:46:49 »
saluti....leggi ammodo la risposta di r5000,io mi ricordo solo la lunghezza del radiale...2.50-2.60  8O un pò lunghini rispetto all'originale!!!!!!!!! :mrgreen:

Certo,
i radiali originali sono caricati!
« Ultima modifica: 07 Maggio 2009, 14:55:26 da Ottone »

Online r5000

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 16935
  • Applausi 453
  • qth bergamo
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re: radiali mantova 1
« Risposta #24 il: 07 Maggio 2009, 14:50:18 »
73 a tutti i radiali originali (in fibra) sono caricati,se li vuoi o devi sostituire si devono usare lunghi almeno 1\4 d'onda,farli più corti di certo  modificano il funzionamento e di fatto è come non avere tutti i radiali,quando succede l'antenna modifica il ros e sopratutto il lobo d'irradiazione,buona l'alternativa di 1PNP548,prendere un'altra antenna e allungare la vecchia mantova con un radiale recuperato,o altri pezzi di tubi,se lo spazio lo consente comunque si possono fare i radiali filari, costano zero rispetto a tubi di alluminio o acciaio...