forum radioamatori > Autocostruzione

Applicare VFO a rtx1

(1/6) > >>

Ilpassa:
Ciao,

In un mio precedente topic, chiedevo lumi sulla reperibilita di particolari quarzi per cimentarmi nella costruzione di un VFO apparso anni fa su N.E.. l' LX 503, ma seguedo i consigli di alcuni frequentatori del forum, ho preferito optare per un VFO a DDS.
Quindi ho costruito quello proposto in queste pagine" https://www.rogerk.net/forum/index.php?topic=74690.0 "da F.B.. Il tutto montato su basetta PCB fatta con FidoCad..
Devo dire che è stato piacevole  e il tutto funziona alla grande, ho applicato il VFO sul quarzo rx del RTX1, progettino apparso sul numero 29 di N.E. che mi sono costruito di sana pianta, e l'apparato mi copre tutti i 40 canali della CB e oltre. Ma ho dei problemi a farlo funzionare sulla parte TX, perche l'oscillatore del trasmettitore ha il quarzo collegato tra la base dell'oscillatore ( 2N1711) e il comune dei due condensatori applicati tra i capi del primario della bobina oscillatrice.
Allego lo schema del RTX1 e chiedo gentilmente aiuto agli esperti del forum su come posso collegare il VFO all'oscillatore Tx, sempre se cio è possibile... senza esagerate modifiche circuitali.

grazie davvero a tutti

ilpassa

IW2OGQ:
Ciao,
molto probabilmente il segnale generato dal quarzo è differente da quello generato dal DDS che hai costruito.
A mio parere dovresti prendere delle misure in tensione, con la versione originale del RTX1, poi misurare con quelle che trovi con il DDS.
Magari sarà necessario variare il valore del partitore per far "digerire" all'oscillatore la modifica.
73 de Rick.

Ilpassa:
Ciao....
Si immagino che non sia la stessa cosa con quarzo e con DDS, infatti  chiedevo se qualcuno ha mai affrontato questo poreblema. Credo che mi convenga sostituire tutto il circuito oscillante di Tx.. magari con un altro tipo che usi il quarzo inserito tra base del transistor e massa come quello dell' RX...
Mi ricordo che in una rivista di NE che non ricordo, era stato pubblicato un RTX da
1,5- 2 watt  a Hexfet e si parlava di una modifica al circuito oscillatore TX per poter collegare il VFO..
Speravo( spero) che si possa modificare anche questo circuito..
potrei anche come suggerito fare delle misure e basti modificare il partitore del Transistor, ma non so. Se qualcuno sa darmi indicazioni piu precise magari  mi si accende qualcosa.

grazie

Ilpassa:
Ho trovato quel progetto di cui parlavo nel mio precedente post, si tratta delle riviste 91-92 e del LX591 ..

posso provare a seguire quella guida, anche se li si parlava di VFO a PLL e non a DDS..

Ilpassa:
Però se c'è qualcuno che ha soluzioni e mi vuol dare una mano, ben accetta!!  

Navigazione

[0] Indice dei post

[#] Pagina successiva

Vai alla versione completa