Autore Topic: Mini-Stazione TV Analogica  (Letto 292 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Dt04

  • Visitatore
Mini-Stazione TV Analogica
« il: 28 Ottobre 2020, 17:46:18 »
Salve, visto che non ho trovato categorie sulla TV ho deciso di scrivere qui.

Recentemente sono riuscito a trovare una vecchia TV a tubi catodici analogica, e vorrei costruire una specie di "mini-stazione TV" a casa in modo da poter trasmettere video dal mio PC alla TV.

Allora, fin ora il modo che ho trovato sarebbe trasmettere il video da pc tramite convertitore VGA/HDMI-Composite in un modulatore RF (Tipo questo https://www.ebay.it/itm/Modulatore-RF-compatto-Video-TV-Converter-Amplificatore-segnale-Banda-completa/362936456015)
E il dubbio è che sull'uscita RF del modulatore non sono 100% sicuro che si possa mettere un'antenna per trasmettere il video alla TV.
Inoltre, non essendo molto esperto in materia della TV analogica, non è che serve un amplificatore da mettere tra l'antenna della TV e la TV stessa?


Offline 1KT01

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 140
  • Applausi 4
    • Mostra profilo
  • Nominativo: 1KT001
Re:Mini-Stazione TV Analogica
« Risposta #1 il: 28 Ottobre 2020, 17:53:55 »
Funzionerà , all'uscita mettigli una antenna fatta con uno spezzone di cavo elettrico e tienila dritta.

Sintonizzalo nella parte bassa della vecchia banda I / II / III a scelta che sono libere. Nella presa antenna della TV inserisci uno spezzone di cavo elettrico un po' lungo e tienilo dritto.

Dt04

  • Visitatore
Re:Mini-Stazione TV Analogica
« Risposta #2 il: 28 Ottobre 2020, 18:04:56 »
Si può fare anche con una antenna vera e propria? (Intendiamoci, tipo questa: https://www.ebay.it/itm/Antenna-analogico-DVB-T-Amplificata-TV-Digitale-Terrestre-5DBI-Esterno-1m/182780094817) E grazie tante. Inoltre come capisco quale banda usare?


Offline acquario58

  • 1rgk043
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 10905
  • Applausi 369
  • Sesso: Maschio
  • TORINO-ITALY QTH locator : JN35TA94SV
    • Mostra profilo
  • Nominativo: sempre i miei
Re:Mini-Stazione TV Analogica
« Risposta #3 il: 28 Ottobre 2020, 19:27:35 »
ci sono ache dei trasmettitori Audio Video..: VIDEO SENDER .in VHF.che hanno il loro antennino telescopico...lo ho utilizzato x anni ai tempi di Tele+, x trasmettere con un decoder  le partite su 4 utenze diverse...

https://www.radiomuseum.org/r/unknown_video_sender_ut_66.html
« Ultima modifica: 28 Ottobre 2020, 19:32:05 da acquario58 »

Offline 1KT01

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 140
  • Applausi 4
    • Mostra profilo
  • Nominativo: 1KT001
Re:Mini-Stazione TV Analogica
« Risposta #4 il: 28 Ottobre 2020, 21:44:08 »
Si può fare anche con una antenna vera e propria? (Intendiamoci, tipo questa: https://www.ebay.it/itm/Antenna-analogico-DVB-T-Amplificata-TV-Digitale-Terrestre-5DBI-Esterno-1m/182780094817) E grazie tante. Inoltre come capisco quale banda usare?

Trovale NON amplificate oppure non alimentarle se hanno i cavi rosso e nero.

Scegli i primi numeri più bassi di canale del Modulatore ,anche se queste antennine sono un po' corte visto che il DTT per cui son fatte parte da frequenze molto più alte.

E non mettere troppo lontane o con troppi ostacoli tra di loro le 2 antenne.
« Ultima modifica: 28 Ottobre 2020, 21:49:08 da 1KT01 »


Online r5000

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 16466
  • Applausi 421
  • qth bergamo
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Mini-Stazione TV Analogica
« Risposta #5 il: 28 Ottobre 2020, 22:04:21 »
73 a tutti, io uso il modulatore (più piccolo di quello del link) per usare i vecchi tv in BN con il decoder del digitale terreste e anche per i dvd ecc..., vedere un vecchio film in BN con un televisore d'epoca è molto meglio che vederlo con i led, comunque tornando al topic è molto meglio usare i canali in banda vhf rispetto alle uhf per i disturbi provocati dai segnali tv che facilmente coprono il segnale trasmesso con un modulatore nato per la distribuzione via cavo (con perdite minime...) e se parliamo di pochi metri di distanza basta dotare il televisore di una o meglio due antenne a stilo telescopiche che poi sono quelle che erano in dotazione ai tv portatili, le stesse antenne si collegano anche all'uscita del modulatore avendo l'accortezza di orientarle con la stessa polarizzazione, l'utilizzo di amplificatori lo sconsiglio perchè è un'attimo disturbare le uhf, il modulatore sempre per il discorso che è nato per la distribuzione via cavo non ha soppresso le armoniche in modo adeguato (ci pensa il centralino dell'impianto d'antenna...) e tutto sommato non servono i watt per fare da un piano all'altro di casa...