Autore Topic: Condensatore in aria da 500pF - restauro  (Letto 405 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline IT9IBL

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 30
  • Applausi 0
    • Mostra profilo
  • Nominativo: IT9IBL
Condensatore in aria da 500pF - restauro
« il: 14 Aprile 2020, 19:33:37 »
Ciao a tutti,
vorrei sistemare un vecchio condensatore in aria da 500pF che presenta dei punti d’attrito tra le lamelle dalla metà corsa in poi.
È come se bisognasse ridistanziare le lamelle, ma come? Potete aiutarmi?
C’è anche un po’ d’ossido da rimuovere...cosa consigliate?
Grazie a tutti e buona serata!


inviato iPhone using rogerKapp mobile


Offline IW2OGQ

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 471
  • Applausi 22
  • Sesso: Maschio
  • Il rispetto è la regola migliore
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: IW2OGQ
Re:Condensatore in aria da 500pF - restauro
« Risposta #1 il: 14 Aprile 2020, 19:39:50 »
Ciao,
posta qualche foto bisogna vedere se è possibile smontarlo.
Se la rotazione è un ostacolo è facile che abbia qualche lamella fusa.
Distanziare le lamelle non serve salvo modificarne il suo valore di capacità in diminuzione.
Poi una volta smontato, forse, hai le eventuali lamelle di ricambio ?

73 condensati de Rick

Offline IK3OCA

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 788
  • Applausi 31
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: IK3OCA
Re:Condensatore in aria da 500pF - restauro
« Risposta #2 il: 14 Aprile 2020, 23:10:07 »
Me ne sono capitati, si tratta di ripristinare la distanza fra le lamelle dolcemente con un cacciavitino o un attrezzo piccolo.

Se è in asse: se no si tratta di vedere come riportarlo in asse, ma sono eventi rari.

Per l'ossido ci sono degli spray per contatti disossidanti, sono importanti i contatti striscianti del condensatore, meno importanti le lamelle.

73 Rosario


Online r5000

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 16520
  • Applausi 424
  • qth bergamo
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Condensatore in aria da 500pF - restauro
« Risposta #3 il: 14 Aprile 2020, 23:22:01 »
73 a tutti, io di solito uso la lavatrice ad ultrasuoni e poi il forno per asciugare i cuscinetti \ boccole e di solito basta una goccia d'olio anche per i condensatori più "duri" sempre che il problema non sia dovuto a cadute o martellate, purtroppo nel surplus capitava anche di peggio, ricordo un'apparato con i fori e se non l'hanno preso a picconate erano pallottole... comunque le lamelle ossidate se non hai la lavatrice a ultrasuoni si possono pulire immergendo il condensatore in acqua e sapone per qualche ora (con la lavatrice bastano 3 minuti) e poi con lo spazzolino e dentifricio si pulisce l'alluminio dall'ossido e si riscaqua bene, poi se è recuperabile lo lasci al sole e la solita goccia di olio sui cuscinetti \ boccole...