News:

[emoji295] [emoji295] PUBBLCITA' MOSTRATA SOLO AI VISITATORI, REGISTRATI PER NON VEDERLA [emoji295] [emoji295] [emoji295]

Menu principale

Segnale russo tipo "RDL" a 18.1KHz

Aperto da dantinca, 24 Ottobre 2009, 17:17:57

Discussione precedente - Discussione successiva

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questa discussione.

dantinca

mia prima "cattura" (facile) in VLF  :mrgreen:
Segnale russo cosiddetto "RDL" a 18.1KHz. A parte la frequenza (che è tipica) si riconosce per la sequenza "xxx xxx" trasmessa in codice morse (lo shift verso la frequenza più alta equivale alla presenza di portante del CW).
73  :birra:
D.




r5000

73 a tutti,ottimo,ma loop e basta o hai già collegato il preamplificatore?
non dare da mangiare al troll    https://www.rogerk.net/forum/index.php?msg=858599

dantinca

Col pre-amp. Era la prima volta che mettevo l'antenna fuori (sul balcone) ed è uscito questo segnale. Mi pare che in casa non si vedeva (nemmeno col pre).

r5000

73 a tutti,c'è chi si faceva camminate in posti sperduti con antenna e registratore a seguito,i mitici registratori a bobina hifi con basso rumore e banda passante adeguata,ora con i pc la ricezione è più semplice ma bisogna combattere con tutti i rumori prodotti dal pc e monitor che conviene spegnere completamente in caso di acquisizioni lunghe,se poi si ha la sfortuna di avere un pc più rumoroso l'unica soluzione è allontanare il più possibile l'antenna e i segnali compaiono...
non dare da mangiare al troll    https://www.rogerk.net/forum/index.php?msg=858599


dantinca

so anche che tra i "ricevitori" VLF più quotati ci sono alcuni voltmetri selettivi...vedi ad es. l'articolo a pag.12 di questo numero di RR
http://www.air-radio.it/pdf/2008-02.pdf
probabilmente in questi casi un bel portatile sarebbe un buon compromesso (io invece ho un PC minitower che sembra una locomotiva e un monitor che pare un televisore degli anni '50 tanto è ingombrante :mrgreen:), ma il problema allora diventano le batterie...

dantinca

le stazioni VLF europee arrivano bene:

Ricevo anche le alfa russe e un paio USA.
Però mi piacerebbe anche vedere qualche segnale di origine naturale. Qualche dritta su setup di SpecLab, orari più adatti, ecc.?

73  :birra:
D.


r5000

73 a tutti,però poi con le dritte ti perdi il bello della sorpresa... per gli orari qualcosa di interessante lo vedi quando sorge e tramonta il sole,tempo di acquisizione lungo,almeno qualche ora per completare uno schermo,non ho ancora capito se  cambiano da pc a pc in base al clock o parametri della scheda audio,di fatto prova da 10000ms a 20000ms comunque con l'antenna al sole la differenza è marcata,potresti vedere delle onde dovute al vento solare e risonanze di Schumann a frequenze molto basse... da casa con tutti i rumori di origine umana è difficile vedere altro però sicuramente vedi (e ascolti) dei crepitii dovuti alla statica e temporali(le sferiche),poi sempre se il rumore è basso vedi (e ascolti) i whistler o fischi e se sei fortunato ascolti i corus che sono più fischi assieme,per riuscirci conviene provare di notte quando la maggior parte degli elettrodomestici è spento perchè è confondibile con la traccia dei motori elettrici ma in questi c'è sempre un'aumento del rumore larga banda vicino alla traccia invece il whistler ha una traccia pulita,sembra una riga curva disegnata a schermo...
ps:l'antenna capacitiva è adatta alle sferiche e capta meglio anche i fischi ma è peggio per le risonanze di Schumaan,l'antenna magnetica è meglio per le risonanze e riceve pure le sferiche ma dipende sempre dai rumori di fondo,di fatto si vedono già nelle tue immagini,sono quelle scariche perpendicolari al segnale (probabilmente potrebbero anche essere  creati da un'interruttore che chiude o apre un circuito...) perchè spazzolano da pochi hz fino ai mhz e si ascoltano sotto forma di scarica anche nel cb o radio vhf\uhf...
non dare da mangiare al troll    https://www.rogerk.net/forum/index.php?msg=858599


dantinca


grazie r5000, dalle prove che ho fatto (molto rapidamente) mi pare di aver visto che mettere a massa la scatolina del preamplificatore non serve a granchè. Ti risulta?
Probabilmente è perchè è già a massa mediante il cavetto schermato che va al PC. Inoltre l'antenna non è schermata (è bilanciata e flottante rispetto alla massa del pre), quindi forse anche per quello non vedo differenze se collego la scatolina del pre al termosifone vicino (oltretutto è spento  :mrgreen:)
73  :birra:
D.

dukeluca86

L'uscita audio che và al pc hai provato a isolarla galvanicamente ? Ovvero tramite in trasformaore con rapporto pari di spire ? Basta anche un piccolo trafo da pochi watt, io ho usato quelli di filtro che trovi dentro gli alimentatori da pc... prova e magari si ottiene qualcosa. Io ho un portatile e lo tengo staccato dalla rete per queste prove e ho notato che col trasfo migliorava, però su un fisso non saprei.
Il miglior SO ? Linux !


dantinca

si ho la mia interfaccina radio-PC che contiene un piccolo trasfo 1:1 (600ohm) della bourns ed un potenziometrino per l'attenuazione
73  :birra:
D.