banda radioamatoriale (patentati) > Icom

Icom e accordatore ldg

(1/6) > >>

mauro1974:
73 a tutti,ho sempre utilizzato un ldg 600 pro II con il 7300 e amplificatore hla 300 plus della rm collegato con il cavetto per icom e quindi accordatore alimentato e controllato dal 7300.è andato sempre benissimo anche ampli lasciato in auto non ha mai sbagliato un colpo sui filtri a cambio di banda.adesso viene il bello,ho staccato ldg dal 7300 e amplificatore non servendomi più su quell’apparato e l’ho collegato al 746 sempre con cavetto icom e qui i problemi.Praticamente il problema appare solo in 40m con utilizzo dell’ampli,il filtro in auto va a posizionarsi suo 30m e anche se pilotato con 10w ampli va in protezione.Se stacco il cavetto icom e alimento ldg con lo spinotto dei 12 volt tutto funziona correttamente.Cosa stranissima anche perché penso che il cavetto icom delle prese tuner posteriori siano tutti uguali è perché poi solo in 40 metri ho questo problema?
Scusate se lo fatta lunga
73 a tutti


Inviato dal mio iPhone utilizzando RogerKApp

mauro1974:
Ho dimenticato di dire che il problema avviene sia con ldg in standby che attivato


Inviato dal mio iPhone utilizzando RogerKApp

Lorenzo-y:
buongiorno a te e a tutti i lettori,

su che tipologia di antenna si manifesta il problema sui 40 metri?
per caso una filare adattata con un-un?

mauro1974:
Il problema lo da sia su una filare un un 64:1 tarata perfettamente che su una cornuta prosistel anche lei tarata perfettamente e comunque ldg è in bypass,se alimento a 12v e non con il cavetto dal 746 tutto funziona regolare.Invece su 7300 stesso cavetto stesso ampli nessun problema


Inviato dal mio iPhone utilizzando RogerKApp

Lorenzo-y:
mi veniva da pensare ad un leggero ritorno di radiofrequenza, frequente sulle filari (anche ben adattate dal punto di vista del ROS e della efficienza) ma prive di choke. Vediamo se arrivano altre idee sul problema.

Navigazione

[0] Indice dei post

[#] Pagina successiva

Vai alla versione completa