Generatori di segnali/funzioni

Aperto da thomas benassi, 15 Dicembre 2021, 13:02:44

Discussione precedente - Discussione successiva

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questa discussione.

thomas benassi



bergio70

se lo scopo è provare delle radio devi arrivare, e superare, la massima frequenza che ritieni utile.
Dunque per HF almeno 30 Mhz, con quello arrivi sino alle UHF.
Quanto alla qualità.... è evidente che un oggetto da 1000 euro è diverso...
per un uso amatoriale ci si accontenta mettendo d'accordo esigenze e portafoglio

thomas benassi

Ma quello del link che arriva a 470 mhz per cosa serve?

Medie frequenze a quel livello non ne conosco

trodaf_4912

Un conto e' il generatore di funzioni, un'altro e' il generatore RF. I primo difficilmente supera i 10MHz e non e' lo strumento adatto per testare la sensibilita' dei ricevitori, il secondo non genera alcuna funzione ma un segnale sinusoidale che, iniettato sul connettore di antenna ti permette, regolando l'attenuazione, di verificare e riparare i ricevitori. Quello strumento che hai riportato e' un generatore RF che arriva fino a 470MHz per la banda UHF. Non e' un gran che', la sua uscita e abbastanza sporca in quanto il suo segnale e' ricco di armoniche ed e' un prodotto di livello molto basso.
L'ignoranza e' peggio dell'atomica potenza


thomas benassi

A me occorrerebbero entrambi i tipi di strumenti (o uno unico). Per caso una qualche versione di VNA o simili fa qualcosa del genere, oltre che analizzare antenne (posto che mi occorre anche quello)?

Mi occorrono strumenti (vintage o nuovi) economici ma non dei cessi, quindi sfruttando anche nel nuovo le potenzialità della tecnologia a basso prezzo, nel vintage la qualità, come dire, passata di moda.

trodaf_4912

Il generatore di funzioni lo puoi trovare in rete anche nuovo per un centinaio di euro, ma per il generatore RF e' un'altra cosa. Usato, ma deve essere stato ricondizionato, non costa poco e il suo prezzo dipende dal limite superiore di frequenza. In media quelli stabili con tecnologia recente si aggirano intorno ai 300/400 euro in su. Stiamo parlando di HP, Agilent, Marconi, Anritsu, ecc. Tanto per capirci ti accludo un link di esempio con i prezzi degli strumenti nuovi per farti una idea su quanto potrebbe costare un usato ricondizionato.
https://www.batterfly.com/shop/it/testandmeasurement/generatori-rf
mentre per quelli ricondizionati
https://www.test-italy.it/generatore-rf
Tutto dipende dalla classe che cerchi e da quello che ci devi fare.
Poi, se ti accontenti, ma ti devi proprio accontentare, puoi vedere questo
https://www.amazon.it/Contatore-generatore-Generatore-frequenza-radiofrequenza/dp/B08XY4XKKY/ref=sr_1_5?hvadid=80264391977569&hvbmt=be&hvdev=c&hvqmt=e&keywords=generatore+rf&qid=1639633696&sr=8-5
L'ignoranza e' peggio dell'atomica potenza

i5wnn

Citazione di: trodaf_4912 il 16 Dicembre 2021, 06:55:33
Il generatore di funzioni lo puoi trovare in rete anche nuovo per un centinaio di euro, ma per il generatore RF e' un'altra cosa. Usato, ma deve essere stato ricondizionato, non costa poco e il suo prezzo dipende dal limite superiore di frequenza. In media quelli stabili con tecnologia recente si aggirano intorno ai 300/400 euro in su. Stiamo parlando di HP, Agilent, Marconi, Anritsu, ecc. Tanto per capirci ti accludo un link di esempio con i prezzi degli strumenti nuovi per farti una idea su quanto potrebbe costare un usato ricondizionato.
https://www.batterfly.com/shop/it/testandmeasurement/generatori-rf
mentre per quelli ricondizionati
https://www.test-italy.it/generatore-rf
Tutto dipende dalla classe che cerchi e da quello che ci devi fare.
Poi, se ti accontenti, ma ti devi proprio accontentare, puoi vedere questo
https://www.amazon.it/Contatore-generatore-Generatore-frequenza-radiofrequenza/dp/B08XY4XKKY/ref=sr_1_5?hvadid=80264391977569&hvbmt=be&hvdev=c&hvqmt=e&keywords=generatore+rf&qid=1639633696&sr=8-5
Ma per questo
ti ci vuole almeno un frequenzimetro e non hai cognizione del livello del segnale per cui, misure di sensibilità, Nada. Oltre al fatto che puoi saturare l'oggetto da misurare. Io ho un heatkit del 1962 che fa quelle cose [emoji4]

inviato ANE-LX1 using rogerKapp mobile



trodaf_4912

#7
CitazionePoi, se ti accontenti, ma ti devi proprio accontentare
E io cosa ho scritto  [emoji12]
L'ignoranza e' peggio dell'atomica potenza

Rommel

Citazione di: thomas benassi il 15 Dicembre 2021, 17:09:36
A me occorrerebbero entrambi i tipi di strumenti (o uno unico). Per caso una qualche versione di VNA o simili fa qualcosa del genere, oltre che analizzare antenne (posto che mi occorre anche quello)?

Mi occorrono strumenti (vintage o nuovi) economici ma non dei cessi, quindi sfruttando anche nel nuovo le potenzialità della tecnologia a basso prezzo, nel vintage la qualità, come dire, passata di moda.
Salve a tutti.

Per l'uso che ho previsto di fare io (semplici verifiche su apparati CB ed uso generico di laboratorio), ho risolto con un generatore di funzioni che arriva a 60 MHz (pagato comunque 460 €) con l'aggiunta di un attenuatore autocostruito da -80dB, per avere facilmente livelli di segnale sufficientemente bassi per uso come generatore RF.

Saluti a tutti da Alberto


trodaf_4912

E' una soluzione di ripiego, come tu hai fatto notare, non potendo disporre di un attenuatore a passi calibrato ed inoltre oltre 60MHz non vai. Hai testato se l'attenuatore e' piatto fino a 60MHz ?.
L'ignoranza e' peggio dell'atomica potenza

Rommel

Citazione di: trodaf_4912 il 16 Dicembre 2021, 19:23:22
E' una soluzione di ripiego, come tu hai fatto notare, non potendo disporre di un attenuatore a passi calibrato ed inoltre oltre 60MHz non vai. Hai testato se l'attenuatore e' piatto fino a 60MHz ?.
Salve a tutti.

Non ne sono certo, anche perché non ho strumenti adatti a fare questa misura con sufficiente precisione.

Il test a varie frequenze fino a 60 MHz, l'ho fatto con un oscilloscopio con banda passante fino a 100 MHz, applicando all'ingresso dell'attenuatore il massimo segnale che mi permette il generatore oltre i 25 MHz, cioè 10Vpp a vuoto e 5 su carico da 50 ohm.

Ciò che si vede sull'oscilloscopio dopo un'attenuazione così elevata, non è facilmente interpretabile. Con un filtro passa banda sono riuscito a ripulire un po' il segnale e l'impressione visiva è che esce 0,5 mVpp.

La sporcizia del segnale misurato senza il filtro (traccia superiore nella foto allegata) probabilmente è la somma della delle armoniche che escono dal generatore, al limite della sua frequenza massima, più disturbi generati dallo stesso oscilloscopio che è digitale ma di tipo economico.

Scendendo a 27 - 30 MHz la situazione migliora di molto e per uso hobbistico su queste frequenze diciamo che è "passabile".

Non so quanto sarebbero costati attenuatori già fatti e messi in serie per ottenere i -80dB, ma se servissero segnali precisi per fare tarature di apparecchiature di livello elevato, sicuramente ci vuole un vero generatore RF non troppo scadente.

La "genesi" della creazione dell'attenuatore è in questo link (soprattutto l'ultimo post):

https://www.rogerk.net/forum/index.php?topic=74055.25

Saluti a tutti da Alberto

oscar 3

Io ho realizzato un generatore fino a 40MHz con arduino  e una scheda AD 9850 che ha un problema con il suo integrato ma che ho risolto con....una lampadina! 
Dubito che a 40 MHz sia affidabile, ma fino a 27 si. Utilizzato su un PLL che non agganciava causa il quarzo, e a 10,250MHz lo ha fatto partire tranquillamente. 
C'è il suo display LCD, si comanda con tre pulsanti che fanno tutto, puoi scegliere se onda quadra o sinusoidale. 
Lo trovi qui:
http://f5mna.free.fr/dds.htm

se hai bisogno, per quello che posso, sono a disposizione.
Puoi usare i messaggi privati o a email: mariopriolisi@alice.it
Certo, non è paragonabile a strumenti blasonati e da laboratorio, ma funziona.
Questo fa da 1 Hz a 40 MHz.
Ne ho realizzato un'altro, solo BF fino a 10KHz che funziona bene, utilizzo sempre Arduino, il circuito è assai più complesso e a mio avviso, ad essere pignoli, manca solo la funzione sweep!!!
73
Le mie radio: Kenwood TS930 - Kenwood TS2000 - Midland 13-877 - Tokai PW 5024 - Midland 13-895 - CTE Alan 88 S - Galaxy Saturn - Midland 8001 S - President Lincoln...fino ad ora!



Skype: IT9DBC

trodaf_4912

#12
Ma hai visto cosa esce da quel modulo DDS con un A.S. ?. Io si e fa' paura, sembra un pettine al contrario. Inoltre cosi' come e' l'uscita non e' costante su tutta la gamma.
L'ignoranza e' peggio dell'atomica potenza


oscar 3

Lo utilizzo per i baracchini. Lavora a 27MHz e funziona. Certo, in 160 metri non va, infatti inizia a perdere man mano che la frequenza scende, ma se non hai esigenze particolari e serve per tarare lo smeter di un cb, con 20 euro te lo fai!
Dubito che quei generatori RF da 50 euro, siano più affidabili di questo.
Le mie radio: Kenwood TS930 - Kenwood TS2000 - Midland 13-877 - Tokai PW 5024 - Midland 13-895 - CTE Alan 88 S - Galaxy Saturn - Midland 8001 S - President Lincoln...fino ad ora!



Skype: IT9DBC

trodaf_4912

Francamente non so come fai ad eseguire la taratura dello S-meter senza un attenuatore regolabile calibrato, tenendo conto che per detta taratura occorrono due punti almeno, uno a S9 e l'altro a S1/2.

image hosting
L'ignoranza e' peggio dell'atomica potenza


oscar 3

Lo so, ma ho parlato infatti di un baracchino non di una radio HF.
Le mie radio: Kenwood TS930 - Kenwood TS2000 - Midland 13-877 - Tokai PW 5024 - Midland 13-895 - CTE Alan 88 S - Galaxy Saturn - Midland 8001 S - President Lincoln...fino ad ora!



Skype: IT9DBC

AZ6108

Citazione di: oscar 3 il 19 Dicembre 2021, 20:58:28
Lo so, ma ho parlato infatti di un baracchino non di una radio HF.

non è un discorso di "baracchino" o meno, ma semplicemente un discorso di TRASMETTITORI (e ricevitori) ed in tutti i casi, è importante che l'allineamento degli stessi venga effettuato correttamente; un trasmettitore o un ricevitore, restano tali INDIPENDENTEMENTE dalla frequenza o dall'uso che se ne fa
if you can't measure it you can't improve it


ik2nbu Arnaldo

#17
Soldi spesi bene.... lo trovate su Amazon

nel 2022 ci sarà mio articolo su Radio KIT

Generatore dalle caratteristiche semiprofessionali a prezzo cina,
uscita RF strapulita anche a valori elevati di RF e 2 CH indipendenti

iw9hhv

Citazione di: oscar 3 il 19 Dicembre 2021, 20:58:28
Lo so, ma ho parlato infatti di un baracchino non di una radio HF.
Scusa un baracchino non è un trasmettitore ed un ricevitore che trasmette in HF? Non discriminiamo pure le radio, ok ? Ciao Oscar ;-))


Carlo

trodaf_4912

#19
Non e' questione se devi tarare un baracchino o altro RX, e' una questione di metodo.  Se, dicendo baracchino, intendi dire che lo puoi tarare alla va la' che vai bene, allora usa pure quello che vuoi, puoi andare anche ad occhio. Io, che sia un baracchino o altro RX, se devo tararlo devo conoscere il livello del segnale che gli mando in ingresso se no non ha senso metterci le mani, io la vedo cosi'.
Per Arnaldo ti allego il link video dove vengono descritte alcune limitazioni relative a quel generatore di funzioni
https://www.youtube.com/watch?v=Ku48eCjIcqE
E se proprio, preso dal raptus Natalizio, lo si volesse acquistare, lo si puo' fare direttamente in Olanda da :
https://eleshop.eu/uni-t-utg962e-function-generator.html
73'
L'ignoranza e' peggio dell'atomica potenza

ik2nbu Arnaldo

Si ma l'autore del video cerca i difetti in un generatore da 100 euro,
come se ne avesse comprato uno da 1.000 e guarda caso riguardano
gli aspetti funzionali delle programmazione ed ingresso sorgente esterna modulante (il mio non ha quel problema).

La cosa + importante: " la purezza spettrale " , chè il vero punto debole dei generatori RF economici non la menziona minimamente,
nè mostra delle schermate su analizzatore di spettro.

Domani ti posto le foto dell'uscita RF e restarai basito [emoji1]

trodaf_4912

#21
Lui analizza la versione da 60 MHz che ha solo 3 sample per periodo, un po pochini. Ho gia' visto un video della purezza spettrale della sinusoide generata da quello strumento che e' buona, al contrario lo slew rate del fronte dell'onda quadra, perche' e' di un generatore di funzioni che stiamo parlando e non di un generatore RF, non  e' molto buona. Ovvio che stiamo parlando di un generatore di funzioni da 100 euro. Generatori di funzioni fino a 30MHz migliori costano almeno il doppio.
Alla fine della fiera, nessuno ti regala nulla, il prodotto miracoloso, specialmente nel campo degli strumenti da laboratorio, non esiste. Esistono solo dei compromessi che vanno accettati con il loro difetti conosciuti in anticipo, senza pero' scadere nelle porcherie.
L'ignoranza e' peggio dell'atomica potenza

ik2nbu Arnaldo

#22
Come promesso alcune foto a 10 MHz, 

il piede dell'UNI-T è più sporco del generatore HP professionale messo a confronto, ma il prezzo è un decimo, e mi aspetto di conseguenza un rumore di fase maggiore.

Ma per incominciare a vedere delle armoniche sul cinesino, bisogna spingerlo oltre i 100 mW  (+ 20 dbm ), mentre a + 10 dbm di uscita
è addirittura migliore come spettro, rispetto all'HP !

73 Arnaldo

oscar 3

Dunque....non ho parlato di tarare lo stadio di un ricevitore, ma "la lancetta dello smeter" che con quel segnale generato so che arriva a santiago 9 quindi, agendo sul trimmer , porto la lancetta sul 9. Credo così essere stato più chiaro.
E'vero....ho sbagliato parlando di radio HF.....ma era un distinguo tra una radio che ha certe caratteristiche ed esigenze e un'altra che ne ha meno! Vi ricordo che per baracchini, intendo quelle radio con la mirabolanti modifiche e qui mi fermo, onde evitare di riaprire vecchie diatribe di tanti anni fa! Intendo dire, in TX abbiamo di tutto e di più e poi, si cerca il generatore BF da 5mila euro per regolare la lancetta dello smeter?
Le mie radio: Kenwood TS930 - Kenwood TS2000 - Midland 13-877 - Tokai PW 5024 - Midland 13-895 - CTE Alan 88 S - Galaxy Saturn - Midland 8001 S - President Lincoln...fino ad ora!



Skype: IT9DBC

trodaf_4912

#24
E come pensi di tarare la lancetta dell'S-meter se non conosci l'entita' del segnale che dai in ingresso al tuo baracchino ?. Peraltro le impedenze di uscita del tuo "simil generatore" e quella del tuo baracchino devono essere identiche e pari a 50OHm se no hai un disadattamento e l'intensita' del segnale che usi per tarare a S9 la lancetta non corrisponde a -73dBm.
Forse non ci siamo capiti, si e' perso di vista l'origine del 3D che e' quella di capire se si puo' utilizzare un generatore di funzioni come generatore RF.
La mia risposta e' NO, sono due oggetti con un differente scopo d'uso.
Il generatore RF ha una dinamica di uscita  che deve arrivare al minimo almeno a -130/-140dBm e al massimo a 0dBm (se si puo' anche di piu'), il tutto con la regolazione data da un attenuatore calibrato e con una uscita pulita.
Il generatore di funzioni, per quanto pulito che sia e costi poco e sia bello da vedere, e' un altro strumento che puo', e dico puo', assomigliare al primo ma non fa la sua funzione anche se riporta la parola "generatore". Come fai con un generatore di funzioni a ridurre la sua uscita fino a non vedere piu' con l'oscilloscopio sull'altoparlante la nota che modula l'RF sino a che non scompare indicando cosi la massima sensibilita' del ricevitore che di norma e' in HF compresa tra -120/-130dBm e cioe' 0.21uV. Si, puoi inserire un attenuatore a step calcolati, ma rimane sempre un accrocchio. Poi, come ho gia' scritto, se ci si accontenta e si conoscono i limiti di cio' che si sta usando allora va tutto bene, ma il mio punto di vista e' che non posso lesinare su uno strumento di misura con il rischio di prendere abbagli durante il suo uso.
L'ignoranza e' peggio dell'atomica potenza