Autore Topic: Libera detenzione?  (Letto 10916 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Pieschy

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2773
  • Applausi 295
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • l blog del Pietricello
    • E-mail
  • Nominativo: IU2DLC
Re:Libera detenzione?
« Risposta #50 il: 23 Aprile 2016, 19:09:52 »
Dattero sono solo d'accordo sul fatto che per scopi illeciti la radio e' fuori moda... Basta andare oltre confine e comprare un bundle da 30 euro con prepagata anonima e pagare in contanti..su quello non ci piove....non ti chiedono neanche la C.I. e puoi avere da 0 a 100 anni. Non sono affatto d'accordo sulla prima parte. Si siamo in molti over 40 e che c'e' di male? In molti di noi abbiamo fatto radio da 30 anni ma conseguito la patente successivamente. E non siamo tutti camionisti (con grandissimo rispetto per la categoria che apprezzo) ma ci sono radioamatore di diversa estrazione sociale ed istruzione ma ci accomuna la passione per la radio che và oltre ogni pregiudizio, età, istruzione, professione. Si chiama lo spirito HAM che e' quello che e' alla base di un radioamatore più di tutto il resto.

Punto 2: non si possono paragonare le app ed i cellulari con le radio. Chi fà radio puo' anche essere sviluppatore di app per smartphone ma restano due mondi separati che pacificamente possono convivere. Ma radio e' radio e sopratutto fare radio e' fare radio. A buon intenditor poche parole.

Sulla parte legislativa ognuno se la studi per i fatti suoi e poi c'e' il buon papà "Google" per cercare info.
Qui diamo informazioni ma , malgrado gli sforzi, a volte sembra che si voglia capire quel che si vuole capire e non come stanno le cose.

Puoi avere e utilizzare qualsiasi cosa. Tuo rischio e pericolo. Che poi ti vada di C che non ti abbiano mai detto nulla buono per te ma è giusto (per gli altri che leggono) dire le cose per come stanno. Le leggi esistono e "dovrebbero" essere rispettate. Non e' falso moralismo è il principio della democrazia senno' ognuno farebbe quel che vuole=anarchia.

Libera detenzione non e' eguale a libero utilizzo. Puoi comprare una macchina ma per guidarla ti serve una patente. Se la guidi senza patente e te ne vai nei guai non puoi dire "non lo sapevo".

L'ascolto di quello che non si deve ascoltare è vietato per chiunque a prescindere che si usi una radio o un cellulare con app e si abbia o meno patente. Quindi altro discorso che denota una ignoranza della materia radio e dei regolamenti in vigore.

A scanso di equivoci ignoranza=ignorare/non conoscere/non sapere. Anche io sono ignorante su moltissime cose :-P
Forse non volevi rispondere a me

Chiedo venia, con i 3d troppo lunghi i partecipanti si confondono :-)


Offline dattero

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 3655
  • Applausi 165
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: 1RGK471 ----IZ2OGG----GINO
Re:Libera detenzione?
« Risposta #51 il: 23 Aprile 2016, 21:09:52 »
apro una parentesi:   
sto seguendo la discussione nell' ALTRO forum  e devo dire che è veramente convinto di quello che scrive il tipo
rtx YAESU FT 817-857-950
     HR2510  ALAN48OLD CTE ALAN K350BC
antenne verticali IMAX2000 X200 
80-60-160 homemade
direttiva VHF 17 elementi polarizzazione orizzontale
direttive homemade 2 elementi 20 metri-2 elementi 17 metri 3 elementi 12 metri
CREATE V730 (la cornuta) direttiva 4 elementi incrociata VHF-UHF homemade, dipolo V invertita home made 12-17-60

Offline dattero

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 3655
  • Applausi 165
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: 1RGK471 ----IZ2OGG----GINO
Re:Libera detenzione?
« Risposta #52 il: 23 Aprile 2016, 21:56:23 »
tempo fa avevo aperto un post in sezione amministrativa dove allegavo un interessante documento
http://www.rogerk.net/forum/index.php?topic=57269.0
rtx YAESU FT 817-857-950
     HR2510  ALAN48OLD CTE ALAN K350BC
antenne verticali IMAX2000 X200 
80-60-160 homemade
direttiva VHF 17 elementi polarizzazione orizzontale
direttive homemade 2 elementi 20 metri-2 elementi 17 metri 3 elementi 12 metri
CREATE V730 (la cornuta) direttiva 4 elementi incrociata VHF-UHF homemade, dipolo V invertita home made 12-17-60


Offline Alinghi

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1227
  • Applausi 43
    • Mostra profilo
Re:Libera detenzione?
« Risposta #53 il: 23 Aprile 2016, 22:40:43 »
Rispondetegli che pure per quanto riguarda le automobili, è libera la circolazione in tutta Europa, c'è scritto nero su bianco nelle varie normative.

Però poi esiste un altra normativa, dove dice che per guidare una automobile è necessario avere la patente, non è che siccome è libera la circolazione, allora posso liberamente circolare senza patente.


 


Offline dattero

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 3655
  • Applausi 165
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: 1RGK471 ----IZ2OGG----GINO
Re:Libera detenzione?
« Risposta #54 il: 23 Aprile 2016, 22:59:29 »
fino a oggi mi è capitato di confrontarmi e discutere con persone con le loro convinzioni , non solo sul tema delle radio, ma questo li batte tutti, e fin che non ci sbatte il muso non vede (ma sente) la vetrata
rtx YAESU FT 817-857-950
     HR2510  ALAN48OLD CTE ALAN K350BC
antenne verticali IMAX2000 X200 
80-60-160 homemade
direttiva VHF 17 elementi polarizzazione orizzontale
direttive homemade 2 elementi 20 metri-2 elementi 17 metri 3 elementi 12 metri
CREATE V730 (la cornuta) direttiva 4 elementi incrociata VHF-UHF homemade, dipolo V invertita home made 12-17-60

Offline bergio70

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 3853
  • Applausi 137
    • Mostra profilo
Re:Libera detenzione?
« Risposta #55 il: 23 Aprile 2016, 23:37:45 »
fino a oggi mi è capitato di confrontarmi e discutere con persone con le loro convinzioni , non solo sul tema delle radio, ma questo li batte tutti, e fin che non ci sbatte il muso non vede (ma sente) la vetrata

primo o poi lo sbatterà il muso, basta aspettare.

Offline sebi97

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 377
  • Applausi 78
  • Sesso: Maschio
  • QTH: JN56TJ a 12 ettometri sul livello del mare
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: IN3FOX
Re:Libera detenzione?
« Risposta #56 il: 23 Aprile 2016, 23:58:10 »
La conferma l'avrai tra qualche anno, quando non ci sarà continuità tra le generazioni "analogiche" e quelle "digitali". Per quel poco che ho ascoltato la maggior parte dei radioamatori sono over 40, ed in buona parte camionisti (può essere solo una mia impressione, in quanto ascolto solo qualcosa in UHF, sul link nazionale, e non sono patentato, possiedo 2 baofeng bf-888s e nessuno mi ha mai detto niente).
Dico l'ultima cosa e chiudo, un malintenzionato non userebbe mai una ricetrasmittente, ma un semplice telefonino. Infatti nella maggior parte degli smartphone è incluso un ricevitore FM,e voi dovreste sapere bene cosa c'è attorno i 70-80 mhz (più verso gli 80'). Esiste una comunità di sviluppatori per smartphone chiamata XDA che crea ROM (nient'altro che sistemi operativi) basate su Android (open-source), esiste appunto una Rom chiamata Cyanogenmod che dalla versione CM11 alla CM12.1 ha incluso un opzione per cambiare regione radio, e voi dovreste sapere che in giappone la banda FM va da 76 a 90 mhz, ma non è tutto: si può scegliere anche la larghezza di banda (50 khz, 100 khz, 200 khz). Quindi anche un normalissimo telefono Android può essere utilizzato per scopi non leciti.
-Cosa può essere paragonabile ai radioamatori oggi? Gli amatori delle nuove tecnologie
Questo non vuol dire che la radio non è un ottimo mezzo di comunicazione, anzi, solo che si evolve.
Questo messaggio non va interpretato come un offesa, ma solo ciò che pensa uno nato nella generazione digitale.

scusate se riprendo questo O.T. ma sinceramente mi ritengo un po chiamato in causa e anche offeso, premetto che ho 18 anni, quindi come dici tu sono uno che appartiene alla cosiddetta "generazione digitale" e personalmente mi affascina maggiormente una radio a valvole magari solo in cw piuttosto che un telefono di ultima generazione iper tecnologico, quindi non ha senso dire che le nuove generazioni ci considerano obsoleti (alla fine è solo perché semplicemente non ci conoscono).
per quanto riguarda l'età hai anche un po ragione, ma questo non vuol dire niente, se uno è veramente intenzionato a prendere la patente la prende anche senza utilizzare un baofeng come pmr!

i tuoi ragionamenti si spiegano dal fatto che ascolti solo i ponti radioamatoriali e magari anche il link nazionale, per nostra sfortuna popolati da molta gente a cui dovrebbero ritirare la patente (ma soprattutto le radio) a vista... vieni a fare un salto in hf oppure in vhf ssb e poi ne riparliamo.

se hai cambiato opinione bene, altrimenti se fossi il padrone di casa ti direi che li c'è la porta

p.s. ricordati che la radio è nata digitale!! #telegrafia  (il # per dare un tocco di "moderno"  marameo)

p.p.s. quando hai citato le web radio hai proprio toppato alla grande  :grin: :grin: :grin: ... nemmeno le radio broadcasting fm non centrano niente con l'attività radioamatoriale, figuriamoci una web radio che non utilizza nemmeno le onde radio per comunicare  marameo marameo
Se la realizzazione di un progetto richiede 'n' componenti, ce ne saranno a disposizione 'n-1'

http://www.qrz.com/db/IN3FOX


Offline Pieschy

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2773
  • Applausi 295
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • l blog del Pietricello
    • E-mail
  • Nominativo: IU2DLC
Re:Libera detenzione?
« Risposta #57 il: 24 Aprile 2016, 07:33:32 »
Bravo Seby e complimenti per la tua passione d il tuo spirito HAM. Che circo ragazzi quando leggo alcune personcine...3G/4G/webradio/etc. E' tristissimo pensare come alcuni pensano che un radioamatore sia una specie di troglodita con un tasto telegrafico. Preoccupante la chiusura mentale di alcuni. Nel 2001 io su un motorola Talon di Test in UMTS facevo streaming audio dal mio computer a quel dispositivo. Colui che parla le web radio le conosce da qualche anno e forse neanche sà cosa e' LTE e non e' sotto copertura. Non butto benzina sul fuoco ma vorrei fare capire che avere passione per la radio spessissimo coincide con essere appassionato di nuove tecnologie che si affiancano al fare radio.
Ma fino a prova contraria qui si parla di radio. Ci sono altri forum per gli altri topic. Sulla parte amministrativa che l'amicone, invece di portarsi il bibanda in montagna ed essere fiero che nessuno lo ha mai multato, si vada a mettere sotto il consolato Americano o in pieno centro e poi vediamo (visto che non ha patente) il pelo e contropelo che gli fanno. Si rischia e tanto specie in questi anni dove il terrorismo e' dilagante. Logico che in mezzo al nulla magari chiudono un'occhio ma se uno vuole far radio la fà dove vuole....ecco (anche) perche' si prendono le patenti. Nel Sahara tranquillo che i beduini non multano nessuno per l'uso di una radio al massimo gliela fregano :-) Abbiamo solo avvisato poi , in caso, che ognuno pianga come un bambino di 2 anni se gli fanno multe che sono (i sicuro) superiori agli stipendi medi mensili.

Offline IZ8XOV

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 8360
  • Applausi 494
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Libera detenzione?
« Risposta #58 il: 24 Aprile 2016, 13:14:44 »
Anche senza corso se compri un paio di libri validi e ci metti un po di impegno l'esame lo superi. Radiotecnica per Radioamatori e Il Nuovo Manuale degli Esami. Inoltre in rete trovi molti test online per radioamatori (i famosi quiz), per esercitarti.

73's - Michele
Il radioamatore è una persona affascinata dal comportamento delle onde radio e da tutto ciò che serve ad esplorarle. E' uno sperimentatore che opera nel rispetto delle leggi e che ama condividere con gli altri le proprie conoscenze, Michele IZ8XOV

LA MIA STAZIONE RADIO: www.qrz.com/db/IZ8XOV


Offline IZ8XOV

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 8360
  • Applausi 494
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Libera detenzione?
« Risposta #59 il: 24 Aprile 2016, 14:11:20 »

Non avevo visto se n'era già parlato. Ho cercato un po', ma non ho trovato nulla

In verità a parte RogerK (che pullula di discussioni come questa), anche su quel forum sono iscritti diversi radioamatori che più volte hanno puntualizzato su questi problemi ma evidentemente molti non si soffermano. Il punto è che per molti non patentati risulta molto più facile attaccarsi al cavillo della "libera detenzione" anzicchè comprendere che devono avere una patente per usare queste radio (e per usarle intendo solo su bande amatoriali visto che la patente non da il diritto di andarsene poi in Pmr/Lpd con 5 watt e magari un'antenna esterna o addirittura fuori banda).

Infatti avere la patente non significa poter fare i comodi propri ma obbliga comunque al rispetto delle leggi pertanto la panacea non esiste ergo fare i comodi propri in virtù di una propria interpretazione di ciò che si legge in giro.

73's - Michele

Il radioamatore è una persona affascinata dal comportamento delle onde radio e da tutto ciò che serve ad esplorarle. E' uno sperimentatore che opera nel rispetto delle leggi e che ama condividere con gli altri le proprie conoscenze, Michele IZ8XOV

LA MIA STAZIONE RADIO: www.qrz.com/db/IZ8XOV

Offline Pieschy

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2773
  • Applausi 295
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • l blog del Pietricello
    • E-mail
  • Nominativo: IU2DLC
Re:Libera detenzione?
« Risposta #60 il: 24 Aprile 2016, 14:37:00 »

Non avevo visto se n'era già parlato. Ho cercato un po', ma non ho trovato nulla

In verità a parte RogerK (che pullula di discussioni come questa), anche su quel forum sono iscritti diversi radioamatori che più volte hanno puntualizzato su questi problemi ma evidentemente molti non si soffermano. Il punto è che per molti non patentati risulta molto più facile attaccarsi al cavillo della "libera detenzione" anzicchè comprendere che devono avere una patente per usare queste radio (e per usarle intendo solo su bande amatoriali visto che la patente non da il diritto di andarsene poi in Pmr/Lpd con 5 watt e magari un'antenna esterna o addirittura fuori banda).

Infatti avere la patente non significa poter fare i comodi propri ma obbliga comunque al rispetto delle leggi pertanto la panacea non esiste ergo fare i comodi propri in virtù di una propria interpretazione di ciò che si legge in giro.

73's - Michele

Michele perdiamo solo tempo. Sono cose dette ridette e stradette (non in senso viario). Non c'e' più sordo di chi non vuol sentire (anche questa detta e ripetuta). Sinceramente che ognuno faccia quel che vuole personalmente me ne frega meno di zero.
Anzi mi ripropongo di non dare più nessuna info a chi chiede di patenti/autorizzazioni. Che usino Google.


Offline Alinghi

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1227
  • Applausi 43
    • Mostra profilo
Re:Libera detenzione?
« Risposta #61 il: 24 Aprile 2016, 15:42:06 »
Che poi basta aprire la prima pagina del manuale del baofeng uv-5r, dove c'è chiaramente scritto che l'utilizzo dell'apparato in questione è soggetto al regime di autorizzazione generale, ai sensi degli articoli
104 comma 1  e 135 comma 1-2-3.

Quindi non serve nemmeno andarsi a scervellare tra le varie normative, è il costruttore stesso che dichiara che l'utilizzo di tale apparato è soggetto ad autorizzazione generale.





Offline IZ8XOV

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 8360
  • Applausi 494
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Libera detenzione?
« Risposta #62 il: 24 Aprile 2016, 18:07:14 »
Sono pienamente d'accordo con voi:

1) Sono cose dette e ripetute svariate volte

2) Che sono radio soggette ad autorizzazione è indicato nei manuali di diverse radio

3) Che sono radio non di libero uso è altresì indicato sui siti di molti venditori

Ergo: non c'è più sordo di chi non vuol sentire ma questo sta diventando il paese dei furbi dove più che il modo per rispettare le regole si cerca come violarle.

73's - Michele
Il radioamatore è una persona affascinata dal comportamento delle onde radio e da tutto ciò che serve ad esplorarle. E' uno sperimentatore che opera nel rispetto delle leggi e che ama condividere con gli altri le proprie conoscenze, Michele IZ8XOV

LA MIA STAZIONE RADIO: www.qrz.com/db/IZ8XOV


IU0DVA

  • Visitatore
Re:Libera detenzione?
« Risposta #63 il: 24 Aprile 2016, 20:15:18 »
Buonasera a tutti,magari sarà utile tornare sul problema affinché anche i più ottusi possano tornare sui propri passi e capire che la legge non ammette ignoranza,e non vale la pena sporcarsi la fedina penale per utilizzare ricetrasmettitori adibiti al servizio di radioamatore senza la patente.

Io per quanto mi riguarda ho smesso di discutere inutilmente per il solo fatto di far capire e mettere in guardia che esiste un'altra modo per usare queste apparecchiature:prendere la patente,non è difficile basta studiare e bisogna capire che si studierà una materia che ci piace,che non ci viene obbligata e che il fine giustifica i mezzi,altrimenti questo è quello che vi può succedere...

Offline IU2GEW

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 100
  • Applausi 19
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
  • Nominativo: IU2GEW
Re:Libera detenzione?
« Risposta #64 il: 24 Aprile 2016, 22:36:41 »
La tabella è vecchia, non esiste più l'obbligo di denunciare all'autorità di PS il possesso di radio ricetrasmittenti. Per la cronaca, prima di avere la patente e prima che la norma venisse abolita ho posseduto una radio ricetrasmittente usata solo in ricezione. Regolarmente denunciata alla Questura di Milano (anni 80), nessuno mi ha mai chiesto la patente. In due occasioni sono anche stato fermato mentre avevo la radio in auto (forse l'antenna a grondaia ha attirato l'attenzione). In entrambi i casi ho esibito la denuncia e non ho avuto nessun problema.
Qualcuno prima ha fatto il paragone con un arma, argomento che conosco abbastanza bene. Ecco secondo me il paragone corretto sarebbe dire che per detenere una pistola serve il porto d'armi. Non è così, perchè c'è una grande differenza tra possesso, detenzione, trasporto e utilizzo.
Giusto per amor di speculazione, facciamo un esempio. Mio padre è radioamatore, possiede molte radio ricetrasmittenti. Purtroppo muore e io le eredito. Il possesso sarebbe illegale?

Poi se parliamo di opportunità di evitare problemi in caso di controlli il discorso è completamente diverso ed eviterei di andare in giro con la radio in bella vista, anche se spenta, ma solo per evitare che l'agente di turno che magari ne sa poco, possa farmi problemi e crearmi una rogna che poi sarebbe lunga e fastidiosa da gestire.

Quindi secondo me come sempre basta un po' di buon senso.

Ciao.

Alfredo
Alfredo
IU2GEW


IU0DVA

  • Visitatore
Re:Libera detenzione?
« Risposta #65 il: 24 Aprile 2016, 23:34:29 »
La tabella è vecchia, non esiste più l'obbligo di denunciare all'autorità di PS il possesso di radio ricetrasmittenti.
[/quote
Ho postato la tabella per far capire il reale pericolo a cui si va incontro,oltre la sanzione pecuniaria amministrativa anche il reato penale,il paragone con l'eredità poi è un altro discorso.
È chiaro che qui si sta quasi cercando di distorcere la normativa,che è talmente chiara e chi ha dato l'esame ha bene in mente,per il resto fate voi.

Offline dattero

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 3655
  • Applausi 165
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: 1RGK471 ----IZ2OGG----GINO
Re:Libera detenzione?
« Risposta #66 il: 24 Aprile 2016, 23:40:39 »
La tabella è vecchia, non esiste più l'obbligo di denunciare all'autorità di PS il possesso di radio ricetrasmittenti. Per la cronaca, prima di avere la patente e prima che la norma venisse abolita ho posseduto una radio ricetrasmittente usata solo in ricezione. Regolarmente denunciata alla Questura di Milano (anni 80), nessuno mi ha mai chiesto la patente. In due occasioni sono anche stato fermato mentre avevo la radio in auto (forse l'antenna a grondaia ha attirato l'attenzione). In entrambi i casi ho esibito la denuncia e non ho avuto nessun problema.
Qualcuno prima ha fatto il paragone con un arma, argomento che conosco abbastanza bene. Ecco secondo me il paragone corretto sarebbe dire che per detenere una pistola serve il porto d'armi. Non è così, perchè c'è una grande differenza tra possesso, detenzione, trasporto e utilizzo.
Giusto per amor di speculazione, facciamo un esempio. Mio padre è radioamatore, possiede molte radio ricetrasmittenti. Purtroppo muore e io le eredito. Il possesso sarebbe illegale?

Poi se parliamo di opportunità di evitare problemi in caso di controlli il discorso è completamente diverso ed eviterei di andare in giro con la radio in bella vista, anche se spenta, ma solo per evitare che l'agente di turno che magari ne sa poco, possa farmi problemi e crearmi una rogna che poi sarebbe lunga e fastidiosa da gestire.

Quindi secondo me come sempre basta un po' di buon senso.

Ciao.

Alfredo
se dobbiamo attenerci alle cronache all'epoca che ero solo CB, per mia ignoranza dovuta al credere di certe persone giusto per vendere , quando ancora c'era la famosa concessione mandai la richiesta con indicato un LINCOLN ed un JFK, uno per stazione fissa ed uno per mobile, e mi ritrovai la concessione in regola con quei due apparati, cosa che dopo qualche anno scopri impossibile in quanto uno è un apparato omologato per i 10 metri e l'altro nasceva di serie con i 120 canali 10w,  è capitato che durante un controllo mi hanno chiesto la concessione, ma mi è sempre andata bene, se solo chi faceva il controllo fosse stato piu informato avrebbe contestato tutto
rtx YAESU FT 817-857-950
     HR2510  ALAN48OLD CTE ALAN K350BC
antenne verticali IMAX2000 X200 
80-60-160 homemade
direttiva VHF 17 elementi polarizzazione orizzontale
direttive homemade 2 elementi 20 metri-2 elementi 17 metri 3 elementi 12 metri
CREATE V730 (la cornuta) direttiva 4 elementi incrociata VHF-UHF homemade, dipolo V invertita home made 12-17-60


Offline rider

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 416
  • Applausi 29
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
  • Nominativo: RIDER
Re:Libera detenzione?
« Risposta #67 il: 21 Ottobre 2017, 12:14:51 »

Poi se parliamo di opportunità di evitare problemi in caso di controlli il discorso è completamente diverso ed eviterei di andare in giro con la radio in bella vista, anche se spenta, ma solo per evitare che l'agente di turno che magari ne sa poco, possa farmi problemi e crearmi una rogna che poi sarebbe lunga e fastidiosa da gestire.

Quindi secondo me come sempre basta un po' di buon senso.

Ciao.

Alfredo


ecco, esatto.
« Ultima modifica: 21 Ottobre 2017, 12:33:36 da rider »
+---------------------------------               ___ .o0
| ..E CHE OGNI MANO ABBIA UN MICROFONO           \|/
| FINCHE' OGNI FREQUENZA NON AVRA' LA SUA RUOTA   |
+--------------------------------------- Rider ---+