Autore Topic: amplificatore lineare valvole o transistor?  (Letto 14129 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline AZ6108

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2593
  • Applausi 46
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo


Offline plotino

  • 1RGK380
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1628
  • Applausi 48
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:amplificatore lineare valvole o transistor?
« Risposta #26 il: 10 Febbraio 2022, 12:25:00 »
A proposito di lineari a valvole...

https://radioclubtigullio.weebly.com/amplificatori-lineari-a-valvole---piugrave-di-20-schemi.html

[emoji1]
molto interessante, qualche tempo fa beccai on-air un radioamatore russo la cui pagina di QRZ era infinitamente luuunga di tanti amplificatori lineari che ha realizzato,
a vista di ottima fattura, una miriade di foto per ogni progetto realizzato,
credo li faccia su commissione, peccato non averla memorizzata, era veramente stupefacente...

aggiungo una domanda per curiosità, ma dato che se si utilizzano antenne non perfettamente risonanti, bisogna ricorrere anche all'accordatore post amplificatore, non è meglio implementare, in progetto, un accordatore integrato all'amplificatore stesso?
« Ultima modifica: 10 Febbraio 2022, 12:30:11 da plotino »
HF addicted - Luca --- 1rgk380 >> 1rgk380@gmail.com

Offline AZ6108

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2593
  • Applausi 46
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:amplificatore lineare valvole o transistor?
« Risposta #27 il: 10 Febbraio 2022, 12:48:43 »
aggiungo una domanda per curiosità, ma dato che se si utilizzano antenne non perfettamente risonanti, bisogna ricorrere anche all'accordatore post amplificatore, non è meglio implementare, in progetto, un accordatore integrato all'amplificatore stesso?

L'impedenza di uscita di un valvolare è ben lontana dai 50 Ohm di un coassiale, infatti, di norma, si usa uno stadio di accordo a pi-greco per accordare tale impedenza con la linea coassiale [emoji56]

Tornando alla GU81M





[emoji1]
« Ultima modifica: 10 Febbraio 2022, 12:50:31 da AZ6108 »

Offline plotino

  • 1RGK380
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1628
  • Applausi 48
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:amplificatore lineare valvole o transistor?
« Risposta #28 il: 10 Febbraio 2022, 14:56:08 »
L'impedenza di uscita di un valvolare è ben lontana dai 50 Ohm di un coassiale, infatti, di norma, si usa uno stadio di accordo a pi-greco per accordare tale impedenza con la linea coassiale [emoji56]
ok chiaro,
e quando è la linea coassiale a non rispettare i canonici 50Ohm, per antenne non risonanti?
si è comunque costretti ad usare un accordatore esterno per ridurre l'SWR di ritorno all'amplificatore, da qui la mia curiosità di poterlo implementare in progetto, già integrato all'amplificatore stesso... no?

PS: i video sulla GU81M, son spettacolari, si accende come fosse una lampada!  [emoji7] [emoji23] [emoji4]
« Ultima modifica: 10 Febbraio 2022, 15:00:18 da plotino »
HF addicted - Luca --- 1rgk380 >> 1rgk380@gmail.com


Offline AZ6108

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2593
  • Applausi 46
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:amplificatore lineare valvole o transistor?
« Risposta #29 il: 10 Febbraio 2022, 15:13:01 »
ok chiaro,
e quando è la linea coassiale a non rispettare i canonici 50Ohm, per antenne non risonanti?
si è comunque costretti ad usare un accordatore esterno per ridurre l'SWR di ritorno all'amplificatore, da qui la mia curiosità di poterlo implementare in progetto, già integrato all'amplificatore stesso... no?

Ma, entro certi limiti, l'accordatore lo HAI, è lo stadio di accordo di antenna del lineare ! Poi ok, potendo, uno potrebbe anche realizzare lo stadio di accordo con un circuito di accoppiamento induttivo (come si faceva una volta); in qualsiasi caso, il problema non è tanto l'ampli valvolare (le valvole una volta che il circuito sia accordato tollerano valori SWR che per un finale a stato solido sarebbero proibitivi), ma ma linea e l'eventuale trasformatore di impedenza, per dire, ho visto gente CUOCERE dei BalUn semplicemente perchè pensavano che, essendo passivi, ci si potesse "pompare dentro" qualsiasi cosa... dopodichè, una volta che il nucleo è "cotto", non serve più a nulla [emoji14] !

Citazione
PS: i video sulla GU81M, son spettacolari, si accende come fosse una lampada!  [emoji7] [emoji23] [emoji4]

eh... lo so, prova a trovare qualche video di ampli basato sulle 813...


tipo...


https://youtu.be/qDp14w0QHSY?t=274

« Ultima modifica: 10 Febbraio 2022, 15:47:14 da AZ6108 »

Offline plotino

  • 1RGK380
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1628
  • Applausi 48
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:amplificatore lineare valvole o transistor?
« Risposta #30 il: 10 Febbraio 2022, 17:53:21 »
Ma, entro certi limiti, l'accordatore lo HAI, è lo stadio di accordo di antenna del lineare ! Poi ok, potendo, uno potrebbe anche realizzare lo stadio di accordo con un circuito di accoppiamento induttivo (come si faceva una volta); in qualsiasi caso, il problema non è tanto l'ampli valvolare (le valvole una volta che il circuito sia accordato tollerano valori SWR che per un finale a stato solido sarebbero proibitivi), ma ma linea e l'eventuale trasformatore di impedenza, per dire, ho visto gente CUOCERE dei BalUn semplicemente perchè pensavano che, essendo passivi, ci si potesse "pompare dentro" qualsiasi cosa... dopodichè, una volta che il nucleo è "cotto", non serve più a nulla [emoji14] !
ah ok mi è chiaro, ecco è quanto asserisce la Acom sui suoi amplificatori a valvole
https://www.acom-bg.com/products/amplifier/acom-1010-160-10m-amplifier
Citazione
No tuner needed.
No external antenna tuner is required as long as the antenna VSWR is 3:1 or lower. The amplifier will perform the functions of an antenna tuner, enabling you to change antennas faster and use them over wide frequency ranges.


A durable amplifier.
This amplifier is both user-friendly and self-monitoring. It is designed to safely withstand up to 240 W of reflected power

 quindi è una precauzione in più quando sento usare un accordatore esterno in coda all'amplificatore, certamente se il disadattamento però è eccessivo sarà la linea (balun, antenna, etc.) a subirne i danni

Citazione
eh... lo so, prova a trovare qualche video di ampli basato sulle 813...


tipo...


https://youtu.be/qDp14w0QHSY?t=274

spettacolari! non so perchè ma le valvole accese hanno sempre il loro fascino, dovrebbero metterle a vista con una finestrella di protezione (magari piombata per gli eventuali raggi X...  [emoji33] [emoji23])
HF addicted - Luca --- 1rgk380 >> 1rgk380@gmail.com

Offline AZ6108

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2593
  • Applausi 46
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:amplificatore lineare valvole o transistor?
« Risposta #31 il: 10 Febbraio 2022, 18:05:04 »
quindi è una precauzione in più quando sento usare un accordatore esterno in coda all'amplificatore, certamente se il disadattamento però è eccessivo sarà la linea (balun, antenna, etc.) a subirne i danni

L'uso di un accordatore esterno è (spesso) necessario nel caso di amplificatori a stato solido che non abbiano uno stadio di adattamento capace di lavorare con valori di SWR al di fuori di certi limiti (che nel caso di un valvolare sono molto più ampi), dopodichè c'è sempre da considerare che, usando un amplificatore, il valore di potenza riflessa in presenza di disadattamento è "un pochino" più alto, quindi conviene curare bene il sistema di antenna [emoji56]

Per dire... supponi di avere un disadattamento che causa un 10% di riflessione; con 5W non ti preoccupi più di tanto, ma con 500W (o più) ...

[edit]

Poi, ok, alcuni lineari a stato solido integrano (di serie o come opzione) un accordatore automatico di antenna, ad esempio, questo http://www.spetlc.com/it/prodotti/expert-13k-fa.html lo ha come opzione ed il produttore dichiara che l'ATU supporta un SWR sino a 5:1; ma, di nuovo, non tutti i lineari a stato solido hanno tali caratteristiche e, spesso, il range di utilizzo prevede un SWR massimo di 2:1
« Ultima modifica: 11 Febbraio 2022, 17:14:22 da AZ6108 »