Autore Topic: IN CASO DI PATTUGLIAMENTO::::  (Letto 1646 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline ringhio

  • 1RGK291
  • RGK dx Group
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 7286
  • Applausi 31
  • Sesso: Maschio
  • TANTA ROBBA
    • Mostra profilo
    • http://www.facebook.com/groups/458949674126615/
  • Nominativo: 1RGK291
IN CASO DI PATTUGLIAMENTO::::
« il: 21 Marzo 2012, 19:47:53 »
Giunti sul luogo del sinistro:
- memorizzare l’indirizzo (comune, frazione, via, numero civico, strada statale-provinciale-comunale ecc.), prestare attenzione anche ai particolari salienti della zona e della sede stradale (ponticelli, fossi, chiesette…)
- capire il tipo di sinistro (terremoto, alluvione, crollo, incidente stradale ecc.) ed individuare le conseguenze (dispersi, annegati, feriti ecc.)
- controllare se vi sono pericoli collaterali (spandimento di liquidi infiammabile-tossico, cavi alta tensione, materiali radioattivi ecc.)
- pianificare il percorso più semplice per gli eventuali aiuti, tenendo presente le dimensioni dei mezzi di soccorso quali autopompe, autoscale.
Con il quadro della situazione ben chiaro, si può iniziare a trasmettere il primo messaggio di soccorso che contenga solo le informazioni secondo la regola descritta prima.
Esempio: sei in monitoraggio in una zona golenale del fiume Po per collaborare alla ricerca di un bambino disperso. Sei collegato con la tua radio alla sala operativa COC. Sono le 14.30 e stai percorrendo una stradina consortile all’interno della golena. La stradina è sterrata e larga circa 2 metri con canali poco profondi ai lati. Hai già percorso circa 1 Km dall’argine dove vi è la strada asfaltata. Vedi un’incendio nel bosco davanti a te, il fronte che sta bruciando è di circa 20mt. Il bosco è composto da pioppi, castani, robinie e querce secolari. Sulla tua sinistra vi è un casolare, con un cartello indicante Cascina S.Teresa, che potrebbe essere interessato dalle fiamme. Nel cortile vi sono sei galline, due cani e un cavallo. Dal cascinale vedi partire velocemente un fuoristrada con due adulti e un bambino a bordo.
Anche se è difficile simulare la realtà, cerchiamo di immaginarci coinvolti nello scenario e provvederemo ad effettuare la trasmissione di richiesta di soccorso:
- Where/DOVE dalla radio 20901, sono nella golena del fiume Po in comune di Travasò nelle vicinanze della cascina S.Teresa.
- When/QUANDO alle ore 14.30
- What/COSA si è sviluppato un’incendio boschivo che interessa alberi di medio/alto fusto per un fronte di circa 20mt.
- Who/CHI il fuoco può interessare la cascina che probabilmente è abitata.
- Why/COME inviare mezzi di soccorso leggeri, perché la parte finale della strada è larga solo 2 mt, che dovranno raggiungere l’argine del fiume dal cimitero di Travasò, poi la prima a destra sterrata per circa 1Km.
Nei messaggi successivi si potrà informare la sala operativa che hai visto un bambino e due adulti che si allontanavano dal luogo dell’incendio con un fuoristrada e che ci sono degli animali.
Per quanto riguarda invece le comunicazioni “normali” bisogna tener presente queste semplici ma efficaci regole:
- prima di qualsiasi comunicazione verificare che la frequenza sia libera
- una volta raggiunta la località di lavoro, comunicare al Campo Base l’arrivo sul posto e l’inizio dei lavori, verificando contemporaneamente la qualità del segnale ed eventualmente spostarsi per migliorare la ricezione
- quando si preme il pulsante PTT per parlare, attendere due secondi
- per effettuare una chiamata, indicare sempre PRIMA CON CHI SI VUOLE COMUNICARE e poi CHI STA’ CHIAMANDO. Esempio “ Campo base da cantiere 6” oppure “Lampugnani da Morzenti”
- usare un tono pacato ed essenziale, senza commenti ed interpretazioni personali e mantenere la calma
- prima di rispondere ad una chiamata attendere qualche secondo per eventuali chiamate di emergenza.






TERMINOLOGIA
Esiste una lunga serie di termini di uso comune nell’utilizzo delle apparecchiature ricetrasmittenti, il quale consente di descrivere eventi che altrimenti richiederebbero l’uso di una fraseologia più complessa.
Alcune sono di estrazione radioamatoriale, altre in uso comune in altre reti radio.
Affermativo-Confermo Assicurazione affermativa-SI
Annullo Annullo quanto detto prima
Apparato Impianto radio R/T
Attendo Aspetto ulteriori notizie o istruzioni
Base Sede, domicilio, casa, ufficio
Cambio Cedere la trasmissione
Chiudo Chiudo la trasmissione-spengo
Contatto Conversazione radio
Copiare Ascoltare, ricevere
Copiato Ascoltato, ricevuto
Eseguo Eseguo quanto ricevuto
Identificativo Codice della Stazione
Interrogativo Per interrogare, domandare
Mobile Autovettura dotata di apparato radio
Negativo Per negare-NO
Operativo Stato di lavoro, di impiego
OK come Roger, và bene
Passo Cedere la trasmissione
Ponte Ponte radio ripetitore
Portatile Apparato radio portatile
Positivo Assicurazione affermativa-SI
Posizione Luogo da dove si trasmette
PTT Pulsante per trasmettere
Ricevuto o Roger Confermo avvenuta ricezione
Rilancio Ripeto messaggio originato da altri
Rettifico Correggo il messaggio di prima
Selettiva Chiamata in codice numerico
Stimato Orario previsto per…
Via filo Telefonicamente
TABELLA ALFABETO FONETICO (SPELLING)
NATO PRONUNCIA ITALIANO
A ALFA al fa ANCONA
B BRAVO bra vo BOLOGNA
C CHARLIE cia li o ciar li COMO
D DELTA del ta DOMODOSSOLA
E ECO ek o EMPOLI
F FOXTROT fox strott FIRENZE
G GOLF golf GENOVA
H HÔTEL ho tel HOTEL
I INDIA in dia IMOLA
J JULIET giù li ett JESOLO
K KILO ki lo KURSAAL o KILO
L LIMA li ma LIVORNO
M MIKE ma ik MILANO
N NOVEMBER no vem ber NAPOLI
O OSCAR oss car OTRANTO
P PAPA pah pah PALERMO
Q QUEBEC ke'bek QUARTO
R ROMEO ro mi o ROMA
S SIERRA si er rah SAVONA
T TANGO tan go TORINO
U UNIFORM iu ni form UDINE
V VICTOR vic tar VENEZIA
W WHISKY uiss chi WASHINGTON
X X-RAY ecs re ICS o XANTIA
Y YANKEE ian chi YORK
Z ZULU zu lu ZARA

1 Qualsiasi trasmissione di cifre o di segni (virgola, barra, interrogativo, ecc. ) è
preceduta o seguita dalle parole “in cifra” o “in segno”
2 Le sillabe in grassetto sono accentate.
Ringhio..... QTH PROV DI (PV)
OPERATORE E COORDINATORE RADIO IN PROTEZIONE CIVILE,E AIB(ANTI INCENDIO BOSCHIVO)
1RGK291@ROGERK.NET


Offline ringhio

  • 1RGK291
  • RGK dx Group
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 7286
  • Applausi 31
  • Sesso: Maschio
  • TANTA ROBBA
    • Mostra profilo
    • http://www.facebook.com/groups/458949674126615/
  • Nominativo: 1RGK291
Re: IN CASO DI PATTUGLIAMENTO::::
« Risposta #1 il: 21 Marzo 2012, 19:55:12 »
IMPORTANTE:

Nelle esercitazioni, per tutta la loro durata, la comunicazioni radio in cui si fa riferimento ai danni, feriti o vittime dovranno essere precedute dalla parola "ESERCITAZIONE" ripetuta tre volte.

Esempio:

Segnalazione rilevata dal ricognitore

 

1
 


 

                                               

  Comunicazione:

            "Da ricognizione a centro operativo

            Esercitazione - esercitazione - esercitazione

Sono: ____/ Charlie (e numero corrispondente)

Chiamo da:

Comunico di aver rilevato la seguente situazione

-         3 abitazioni gravemente danneggiate - C5 -

-         2 feriti leggeri                                      - C2 -

-         1 deceduto                                            - E6 -         

Proseguo per:

Fine messaggio.

Esercitazione - esercitazione - esercitazione "


 

 

TABELLA DEI CODICI DI INTERVENTO
 
 
   
   
   
 
A1
 NESSUN DANNO
 B1
 FUNZIONI VITALI PRECARIE
 
A2
 NESSUNA VITTIMA
 B2
 SINDROME DA SCHIACCIAMENTO
 
A3
 STRADA AGIBILE
 B3
 FRATTURE MULTIPLE
 
A4
 PONTE AGIBILE
 B4
 EMORRAGIE GRAVI
 
A5
 OK ELETTRICITA'
 B5
 USTIONI ESTESE
 
A6
 OK TELEFONO
 B6
   
 
A7
 OK METANO
 B7
   
 
A8
 OK ACQUEDOTTO
 B8
   
 
A9
 INCENDIO SPENTO
 B9
   
 
 
   
   
   
 
C1
 DANNI LEGGERI
 D1
 INCENDIO CIRCOSCRITTO
 
C2
 FERITI LEGGERI
 D2
 NEVICATA LEGGERA
 
C3
 STRADA FRENATA
 D3
   
 
C4
 PONTE PERICOLANTE
 D4
   
 
C5
 CASA DANNEGGIATA
 D5
   
 
C6
 DANNI CONDOTTA METANO
 D6
   
 
C7
 DANNI LINEE ELETTRICHE
 D7
   
 
C8
 DANNI LINEE TELEFONICHE
 D8
   
 
C9
 DANNI ACQUEDOTTO
 D9
   
 
 
   
   
   
 
E1
 CASA CROLLATA
 F1
 ZONA ALLAGATA
 
E2
 PONTE CROLLATO
 F2
 ZONA DA EVACUARE
 
E3
 STRADA NON TRANSITABILE
 F3
 INCENDIO MOLTO ESTESO
 
E4
 TRALICCIO CROLLATO
 F4
 NEVICATA PESANTE
 
E5
 FERITI GRAVI
 F5
   
 
E6
 MORTI ACCERTATI
 F6
   
 
E7
 MORTI PRESUNTI
 F7
   
 
E8
 ANIMALI MORTI
 F8
   
 
E9
   
 F9
   
 
 
   
   
   
 
G1
 SERVE SQUADRA CANI
 H1
 SERVONO COPERTE
 
G2
 SERVE SQUADRA SERVIZI
 H2
 SERVONO SACCHI A PELO
 
G3
 SERVE SQUADRA TECNICI
 H3
 SERVONO VIVERI
 
G4
 SERVE SQUADRA SANITARIA
 H4
 SERVE ACQUA POTABILE
 
G5
 SERVE SQUADRA SPALATORI
 H5
 SERVONO TENDE
 
G6
 SERVE GRUPPO ELETTROGENO
 H6
 SERVONO BARE
 
G7
 SERVE RUSPA
 H7
 SERVE ELICOTTERO
 
G8
 SERVE AUTOGRU'
 H8
 NECESSITA DISINFEZIONE
 
G9
 SERVE SEGA TAGLIAMUTI
 H9
   
 
 
   
   
   
 
11
 CHIAMARE SOCIETA' ELETTRODOTTI
 AA
 SQUADRA SUL POSTO
 
12
 CHIAMARE SOCIETA' TELEFONI
 BB
 SQUADRA IN ARRIVO
 
13
 CHIAMARE PRONTO SOCCORSO
 CC
 SQUADRA RIENTRA
 
14
 CHIAMARE VV FF
 DD
 SQUADRA PARTITA
 
15
 CHIAMARE ESERCITO
 EE
 SQUADRA NON DISPONIBILE
 
16
 CHIAMARE CARABINIERI
   
   
 
Ringhio..... QTH PROV DI (PV)
OPERATORE E COORDINATORE RADIO IN PROTEZIONE CIVILE,E AIB(ANTI INCENDIO BOSCHIVO)
1RGK291@ROGERK.NET