Autore Topic: Revamping ALA Imperium Fulminata  (Letto 1056 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline ik2nbu Arnaldo

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2236
  • Applausi 185
  • Sesso: Maschio
  • Saldatore per Sempre
    • Mostra profilo
    • www.ik2nbu.com
    • E-mail
  • Nominativo: ik2nbu
Revamping ALA Imperium Fulminata
« il: 26 Aprile 2021, 22:46:01 »
Come ripristinare una antenna SWL ALA Imperium fulminata ??

Come al solito mi piacciono le " Mission Impossibile " [emoji1] 
ma per gli amici SWL ho sempre avuto un particolare riguardo...si sa che siamo una setta massonica [emoji48] !

Il tentativo di revamping è in pieno svolgimento, ed in fine settimana faccio il collaudo dello schema preampli Blu Wave svizzero, installato al posto del preampli originale inglese in modo spartano ma funzionale.

Vedarem...ascolterem...?


Offline ik2nbu Arnaldo

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2236
  • Applausi 185
  • Sesso: Maschio
  • Saldatore per Sempre
    • Mostra profilo
    • www.ik2nbu.com
    • E-mail
  • Nominativo: ik2nbu
Re:Revamping ALA Imperium Fulminata
« Risposta #1 il: 26 Aprile 2021, 22:47:05 »
Ovviamente di spendere la cifra pazzesca del pre originale " bruciato" non se ne parla [emoji41] .
Ho cambiato anche connettore BNC con uno + serio UG in argento da recupero scheda militare.
« Ultima modifica: 26 Aprile 2021, 22:48:36 da ik2nbu Arnaldo »

Offline r5000

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 16452
  • Applausi 421
  • qth bergamo
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Revamping ALA Imperium Fulminata
« Risposta #2 il: 28 Aprile 2021, 14:02:07 »
73 a tutti, recupero interessante, concordo che il preampli originale lo fanno pagare uno sproposito e non só quanto è migliore rispetto ad altri preampli ad alta dinamica, quando lo provate fate sapere come và rispetto all'originale...


Offline YF23 blackwidow

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 340
  • Applausi 14
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Revamping ALA Imperium Fulminata
« Risposta #3 il: 28 Aprile 2021, 21:36:05 »
Ma cosa gli è successo? FUlminata nel senso che è l'elettronica è saltata per conto suo oppure un fulmine ha deciso di prendersela con le loop? :D

Offline ik2nbu Arnaldo

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2236
  • Applausi 185
  • Sesso: Maschio
  • Saldatore per Sempre
    • Mostra profilo
    • www.ik2nbu.com
    • E-mail
  • Nominativo: ik2nbu
Re:Revamping ALA Imperium Fulminata
« Risposta #4 il: 28 Aprile 2021, 22:04:16 »
Ma cosa gli è successo? FUlminata nel senso che è l'elettronica è saltata per conto suo oppure un fulmine ha deciso di prendersela con le loop? :D
Scarica fulmine vicino abitazione del SWL ,  ha fatto fuori una radio ed anche l'antenna ( che era spenta...)


Offline ik2nbu Arnaldo

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2236
  • Applausi 185
  • Sesso: Maschio
  • Saldatore per Sempre
    • Mostra profilo
    • www.ik2nbu.com
    • E-mail
  • Nominativo: ik2nbu
Re:Revamping ALA Imperium Fulminata
« Risposta #5 il: 28 Aprile 2021, 22:23:54 »
Primo test veloce con lo schema allegato svizzero.

con settato il gain a+17db con la resistenza da 100 ohm a massa sull'emitter.

Ho montato il loop a soli 2 metri da terra in giardino e paragonato i segnali con quelli di una filare di 20 metri
e di una verticale di 14 metri in onde medie ed HF. [emoji33]

La prova è stata volutamente " ingenerosa", ed in media il loop perde 3-4 punti di S-meter, ovvero 20 db
rispetto alle altre 2 antenne full size non amplificate.

Certo che se lo montate sul tetto al 4° piano e con un bel palo di 4 metri, la musica cambia.
Ma in queste condizioni operative i 17 db di gain sono pochi.

Obbiettivo mio è di arrivare a 20/25 db di gain, senza introdurre troppo noise.

Offline ik2nbu Arnaldo

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2236
  • Applausi 185
  • Sesso: Maschio
  • Saldatore per Sempre
    • Mostra profilo
    • www.ik2nbu.com
    • E-mail
  • Nominativo: ik2nbu
Re:Revamping ALA Imperium Fulminata
« Risposta #6 il: 28 Aprile 2021, 22:35:02 »
Ho quindi investigato la bontà dell'adattamento di impedenza del loop ai 50 ohm.

E' realizzato come da schema con 2 resistenze da 470 R sui 2 rami del loop ed un trasformatore in materiale 4N30 come da originale che ho trovato solo in Ebay Germania, da specifiche ha un flusso molto alto superiore al classico FT43 ed FT72.

Nonostante la semplicità del circuito è + che buono e lineare,
le foto mostrano le misure fatte con il ponte riflettometrico professionale.

La resistenza da 56 ohm a valle del balun serve ad equalizzare il tutto, ma ovviamente
introduce delle perdite di inserzione, che misurate con generatore ed analizzatore sono le seguenti:

500 Khz  - 4,8 db
    2 Mhz  - 3,89 db
    5 Mhz  - 4,23 db
  10 Mhz  - 5,28 db
  20 Mhz  - 6,52 db
  30 Mhz -  6,48 db

Stiamo parlando in fondo di 1 punto di S -Meter in HF, ed escludendo la resistenza da 56 ohm
il tutto scende a soli 0,2 - 0,5 db di perdita di inserzione.
« Ultima modifica: 28 Aprile 2021, 22:38:50 da ik2nbu Arnaldo »


Offline ik2nbu Arnaldo

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2236
  • Applausi 185
  • Sesso: Maschio
  • Saldatore per Sempre
    • Mostra profilo
    • www.ik2nbu.com
    • E-mail
  • Nominativo: ik2nbu
Re:Revamping ALA Imperium Fulminata
« Risposta #7 il: 28 Aprile 2021, 22:54:21 »
Boia chi molla ... [emoji12]

prossime sere farò un altro test con questo circuito super collaudato in diversi miei apparati Home Made

Si tratta di un BFG135 (lineare ed alta dinamica) preampli accordato in solo ingresso 0-30 mhz

a cui ho aggiunto davanti il balun svizzero dello schema precedente...

Offline YF23 blackwidow

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 340
  • Applausi 14
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Revamping ALA Imperium Fulminata
« Risposta #8 il: 29 Aprile 2021, 00:28:19 »
Beh complimenti Arnaldo, non ti ferma nessuno!
Mi sconvolge che una loop si bruci per la caduta di un fulmine a distanza, forse con uno scaricatore si sarebbe salvata.


Offline ik2nbu Arnaldo

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2236
  • Applausi 185
  • Sesso: Maschio
  • Saldatore per Sempre
    • Mostra profilo
    • www.ik2nbu.com
    • E-mail
  • Nominativo: ik2nbu
Re:Revamping ALA Imperium Fulminata
« Risposta #9 il: 29 Aprile 2021, 08:01:26 »
Beh complimenti Arnaldo, non ti ferma nessuno!
Mi sconvolge che una loop si bruci per la caduta di un fulmine a distanza, forse con uno scaricatore si sarebbe salvata.
Tutti i preamplificatori collegati direttamenente in antenna hanno questo problema, qualcuno mette 2 diodi in antiparallelo sull'ingresso del circuito ma fanno poco, se l'elettrostatica è potente.

Nel caso delle loop che sono collegate direttamente ad un balun interno da entrambi i capi, lo scaricatore è inutile, anche se uno dei fili del balun è riferito a massa, la tensione /corrente prosegue il suo cammino e distrugge i transistor.

A me è successo anche con una mini-whip, per ben 2 volte dopo i temporali di agosto.

Del progetto originale ALA esiste il progetto clone in rete:

https://www.george-smart.co.uk/projects/wellgood_loop/

Ma in quello originale i circuiti sono "USA e GETTA" , e non è possibile fare nessuna riparazione,
mi ha stupito inoltre vedere che il preamplificatore della ALA è assemblato su piastra mille fori !
[emoji33] rob de mat

73

Offline r5000

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 16452
  • Applausi 421
  • qth bergamo
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Revamping ALA Imperium Fulminata
« Risposta #10 il: 29 Aprile 2021, 14:10:27 »
73 a tutti, per limitare i danni io aggiungo un relè che ha i contatti normalmente chiusi in parallelo all'ingresso del preampli e quando alimento il preampli il relè apre i contatti togliendo il corto, più che per i fulmini serve per evitare di bruciare il preampli con l'altra antenna in trasmissione, infatti il PTT  comanda anche l'alimentazione del preampli ecc... Sul discorso perché usano le basette 1000 fori penso sia una scelta per non dare "fuori" il progetto e fare circuiti stampati cloni, nessuno mai realizzerà una copia così artigianale, infatti nel link c'è un circuito stampato bello preciso ma non è la copia originale venduta a caro prezzo (che se guardiamo per fare tutto a mano compreso le piazzole  sul 1000 fori ci vuole molto più tempo che montare il circuito stampato del link) e comunque resta  la curiosità se il preampli originale funziona meglio (e per questo lo fanno pagare caro e salato) del circuito sostitutivo...


Offline YF23 blackwidow

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 340
  • Applausi 14
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Revamping ALA Imperium Fulminata
« Risposta #11 il: 29 Aprile 2021, 15:40:47 »
Allora conviente tenerle dentro casa ste loop attive :D

Sono curioso di capire che prodotto utilizzino per sigillare in quel modo i componenti interni e renderli inaccessibili.

Sulla Bonito megaloop fx tolte le 4 viti si vede chiaramente il circuito, su cui è possibile spostare anche i due jumper dell'amplificatore e del filtro fm/dab.

Offline ik2nbu Arnaldo

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2236
  • Applausi 185
  • Sesso: Maschio
  • Saldatore per Sempre
    • Mostra profilo
    • www.ik2nbu.com
    • E-mail
  • Nominativo: ik2nbu
Re:Revamping ALA Imperium Fulminata
« Risposta #12 il: 30 Aprile 2021, 07:46:38 »
Allora conviente tenerle dentro casa ste loop attive :D

Sono curioso di capire che prodotto utilizzino per sigillare in quel modo i componenti interni e renderli inaccessibili.

Sulla Bonito megaloop fx tolte le 4 viti si vede chiaramente il circuito, su cui è possibile spostare anche i due jumper dell'amplificatore e del filtro fm/dab.
E' una resina sigillante che si applica a caldo:

Since I had nothing to lose, I decided to try and remove the resin compound from the device so I could get at the circuit-board. Various methods were tried, but the most successful was a combination of using a craft knife and pick, as well as warm (around 35C) MEK (methyl ethyl ketone) to dissolve the resin. Over time, we managed to get through, until we could see all of the connections.


Offline ik2nbu Arnaldo

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2236
  • Applausi 185
  • Sesso: Maschio
  • Saldatore per Sempre
    • Mostra profilo
    • www.ik2nbu.com
    • E-mail
  • Nominativo: ik2nbu
Re:Revamping ALA Imperium Fulminata
« Risposta #13 il: 30 Aprile 2021, 07:51:05 »
73 a tutti, per limitare i danni io aggiungo un relè che ha i contatti normalmente chiusi in parallelo all'ingresso del preampli e quando alimento il preampli il relè apre i contatti togliendo il corto, più che per i fulmini serve per evitare di bruciare il preampli con l'altra antenna in trasmissione, infatti il PTT  comanda anche l'alimentazione del preampli ecc... Sul discorso perché usano le basette 1000 fori penso sia una scelta per non dare "fuori" il progetto e fare circuiti stampati cloni, nessuno mai realizzerà una copia così artigianale, infatti nel link c'è un circuito stampato bello preciso ma non è la copia originale venduta a caro prezzo (che se guardiamo per fare tutto a mano compreso le piazzole  sul 1000 fori ci vuole molto più tempo che montare il circuito stampato del link) e comunque resta  la curiosità se il preampli originale funziona meglio (e per questo lo fanno pagare caro e salato) del circuito sostitutivo...
Ne abbiamo già costruiti 2 , prendendo il semikit del Clone in UK.

Il mio avevo problemi di auto-oscillazione, quello di un mio amico ha funzionato bene per 1 mese e poi puff...!
ci sono delle imprecisioni sul modo di avvolgere i balun di ingresso ed uscita ( le fasi ). 
Allego lo schema del clone ALA

Offline r5000

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 16452
  • Applausi 421
  • qth bergamo
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Revamping ALA Imperium Fulminata
« Risposta #14 il: 30 Aprile 2021, 23:55:22 »
73 a tutti, ok, il clone dovrebbe essere uguale ma la mia curiosità è se l'originale fà la differenza o meno, chiaro che può saperlo solo chi l'ha provato, guardando lo schema non mi convince molto la polarizzazione dei transistor e mi dà l'impressione di circuito critico ma è anche vero che non l'ho provato di persona e può essere che ha un buon funzionamento, io utilizzo questo come riferimento https://www.qsl.net/m0ayf/active-loop-receiving-antenna.html e nella sua semplicità è valido, poi c'è di meglio tipo questo http://www.lz1aq.signacor.com/docs/wsml/wideband-active-sm-loop-antenna.htm o meglio ancora questo http://www.thegleam.com/ke5fx/norton/norton_rohde_lankford.pdf ma la complicazione costruttiva aumenta e alla fine dipende anche dal ricevitore utilizzato, se di suo ha filtri preselettori và benissimo anche il primo circuito o anche un mmic PGA103...


Offline ik2nbu Arnaldo

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2236
  • Applausi 185
  • Sesso: Maschio
  • Saldatore per Sempre
    • Mostra profilo
    • www.ik2nbu.com
    • E-mail
  • Nominativo: ik2nbu
Re:Revamping ALA Imperium Fulminata
« Risposta #15 il: 01 Maggio 2021, 07:26:05 »
Il primo schema molto simile l'ho realizzato anche io da disegno olandese (autore della miniwhip). Non va malaccio sino a 10 mhz, sopra le prestazioni degradano vistosamente. Nel pdf allegato ci sono i suoi vari esperimenti di PA0RDT.

Lo scritto + approfondito su come adattare l'impedenza di un loop alle da 0 a 30 mhz è di un americano,
è meccanicamente impegnativo ma di fatto risolve i problemi di prestazioni a valle del trasformatore e rende l'antenna loop linerare come risposta. Vi allego foto del mio prototipo ed estratto da documento di 30 pagine...

Resta il fatto che è difficile amplificare senza sapere come il loop verrà installato, fa molta differenza fra
montarlo in giardino su un paletto di 2 metri , o sul tetto di casa al 5° piano. Nel primo caso non soffri di intermodulazioni anche se arrivi a 30 db di gain complessivo, nel secondo dopo i 15 db di amplificazione iniziano i problemi di saturazione.
« Ultima modifica: 01 Maggio 2021, 07:28:32 da ik2nbu Arnaldo »

Offline ik2nbu Arnaldo

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2236
  • Applausi 185
  • Sesso: Maschio
  • Saldatore per Sempre
    • Mostra profilo
    • www.ik2nbu.com
    • E-mail
  • Nominativo: ik2nbu
Re:Revamping ALA Imperium Fulminata
« Risposta #16 il: 01 Maggio 2021, 07:49:57 »
Ieri sera ho testato il preamplificatore misto: 

ingresso con schema trasformatore svizzero su R da 56 ohm, seguito da amplificatore monolitico BFG135
allego 3 brevi video di paragone con l'antenna verticale installata in giardino e con il loop sempre in giardino a 2 metri scarsi da terra. Quindi condizioni " povere" di installazione.

Risultati veloci:

  • Onde lunghe sotto i 500 Khz piuttosto scarso, il BFG135 sotto 1 Mhz fa fatica, ho cambiato e simulato anche il condensatore da 330 pf, portandolo a 220 pf e migliora di poco l'adattamento in onde lunghe.
  • Onde Medie + che buono, nel video vedete che c'è solo 1 punto di S a paragano con la verticale.
  • HF sino ai 15 Mhz buono anche in traffico SSB resta silenzioso e performante
  • Sopra i 15 Mhz  aumenta il rumore e peggiora il rapporto S/N

Ma è anche vero che il loop è abbastanza direttivo bidirezionale, e se non lo orienti in direzione corretta
ti perdi 20 db di segnale [emoji22] , quindi alzandolo di + da terra ed orientandolo i 20 db di amplificazione attuali con
il BFG135 sono sufficienti. Resta da migliorare adattamento impedenza e proverò con altre mescole Amidon /configurazioni di ingresso.


Offline ik2nbu Arnaldo

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2236
  • Applausi 185
  • Sesso: Maschio
  • Saldatore per Sempre
    • Mostra profilo
    • www.ik2nbu.com
    • E-mail
  • Nominativo: ik2nbu
Re:Revamping ALA Imperium Fulminata
« Risposta #17 il: 01 Maggio 2021, 07:56:31 »
2 brevi video di raffronto fra:

  • Antenna 10 metri di verticale in alluminio con balun 9 a 1 alla base , installata in giardino
  • Loop amplificato come sopra a 2 metri scarsi da terra sempre in giardino

73

Offline r5000

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 16452
  • Applausi 421
  • qth bergamo
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Revamping ALA Imperium Fulminata
« Risposta #18 il: 01 Maggio 2021, 12:40:01 »
Il primo schema molto simile l'ho realizzato anche io da disegno olandese (autore della miniwhip). Non va malaccio sino a 10 mhz, sopra le prestazioni degradano vistosamente. Nel pdf allegato ci sono i suoi vari esperimenti di PA0RDT.

Lo scritto + approfondito su come adattare l'impedenza di un loop alle da 0 a 30 mhz è di un americano,
è meccanicamente impegnativo ma di fatto risolve i problemi di prestazioni a valle del trasformatore e rende l'antenna loop linerare come risposta. Vi allego foto del mio prototipo ed estratto da documento di 30 pagine...

Resta il fatto che è difficile amplificare senza sapere come il loop verrà installato, fa molta differenza fra
montarlo in giardino su un paletto di 2 metri , o sul tetto di casa al 5° piano. Nel primo caso non soffri di intermodulazioni anche se arrivi a 30 db di gain complessivo, nel secondo dopo i 15 db di amplificazione iniziano i problemi di saturazione.
73 a tutti, concordo, infatti il loop amplificato  che uso come riferimento ha una banda passante contenuta e mi serve proprio per vedere se gli altri circuiti sono più larghi ecc... è sempre difficile avere guadagno elevato e banda passante larga con il miglior rapporto segnale rumore, se ottimizzi in basso perdi le bande alte e il giusto compromesso non è facile se ci si vuole fermare a circuiti semplici, il PGA 103 permette di salire di frequenza e usare l'antenna anche in 6 mt e VHF ma sotto i 10 MHz degrada le prestazioni , ha il grosso vantaggio di semplificare l'alimentazione al massimo collegato direttamente all'sdrplay che ha il biasT integrato ma se ci voglio ascoltare le onde lunghe, navtex ecc...  Bisogna passare ad altro, ad esempio un banale fet e loop magnetico con il circuito accordato ma si perde tutto il resto, alla fine servono sempre più antenne, preselettori o filtri da commutare e non si sbaglia, con le antenne amplificate larga banda c'è la semplicità e l'opportunità di fare ascolti di tutti i tipi e provare tutte le bande hf fino alle vlf ma non è che comprando l'antenna amplificata più costosa si riceve tutto meglio, la posizione, spazio e soprattutto la presenza di rumore locale ne modificano pesantemente le prestazioni... 


Offline ik2nbu Arnaldo

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2236
  • Applausi 185
  • Sesso: Maschio
  • Saldatore per Sempre
    • Mostra profilo
    • www.ik2nbu.com
    • E-mail
  • Nominativo: ik2nbu
Re:Revamping ALA Imperium Fulminata
« Risposta #19 il: 08 Giugno 2021, 23:11:32 »
Nel frattempo ho riparato un'altra ALA ....con problemi meccanici al connettore BNC [emoji33]
per un noto SWL della Val Seriana che vuole mantenere l'anonimato [emoji23]

Vi aggiorno sulle prove:

Schema preampli mix svizzero ma con BFG135 ad alta dinamica, in media perde 10 db sulla filare, ha un ottimo rapporto S/N ma sotto i 1 Mhz perde sensibilità,e  sotto i 500 Khz è sordo. Lo  schema resta valido per le HF 1.8 - 50 Mhz. Ho inserito anche un pad resisitivo da - 4 db in uscita che consente un secondo stadio di amplificazione a 50 ohm larga banda (da testare). Prampli valido uso HF.

Schema Push Pull con  GALI 74 della Minicircuits:

Vi allego schema che sta andando per la maggiore sui Loop, monta 2x Gali 74
per un gain complessivo di 25 db. Ho ordinato i componenti in Grecia e lo assemblerò
a fine mese.  73 Arnaldo

Offline ik2nbu Arnaldo

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2236
  • Applausi 185
  • Sesso: Maschio
  • Saldatore per Sempre
    • Mostra profilo
    • www.ik2nbu.com
    • E-mail
  • Nominativo: ik2nbu
Re:Revamping ALA Imperium Fulminata
« Risposta #20 il: 15 Giugno 2021, 21:04:11 »
Eccoli sono arrivati ! [emoji1] [emoji1]