Autore Topic: UNA VOCE DI SPERANZA NELL'IMMENSO DRAMMA DEL GRAN SASSO  (Letto 1796 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Nonno Dany

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 47
  • Applausi 11
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:UNA VOCE DI SPERANZA NELL'IMMENSO DRAMMA DEL GRAN SASSO
« Risposta #25 il: 21 Gennaio 2017, 13:18:22 »
Un dignitoso silenzio. Si qualificano da soli per ciò che sono.


Sent from my iPad using RogerKApp


Offline Nonno Dany

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 47
  • Applausi 11
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:UNA VOCE DI SPERANZA NELL'IMMENSO DRAMMA DEL GRAN SASSO
« Risposta #26 il: 21 Gennaio 2017, 13:20:46 »
Arriverà anche il loro momento. Generalmente quelli così, e la storia ce lo insegna, finiscono scannandosi tra loro.
In un modo o nell'altro.
È solo questione di stupidità, e la stupidità fa molti più danni delle guerre.


Sent from my iPad using RogerKApp

Offline Nonno Dany

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 47
  • Applausi 11
    • Mostra profilo
    • E-mail
UNA VOCE DI SPERANZA NELL'IMMENSO DRAMMA DEL GRAN SASSO
« Risposta #27 il: 21 Gennaio 2017, 13:21:30 »
Perchè fa si che le guerre esistano.


Sent from my iPad using RogerKApp


Offline Nonno Dany

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 47
  • Applausi 11
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:UNA VOCE DI SPERANZA NELL'IMMENSO DRAMMA DEL GRAN SASSO
« Risposta #28 il: 21 Gennaio 2017, 13:23:36 »
E noi radioamatori siamo noti per cercare di curare tutto questo, per mezzo della nostra capacità di intessere rapporti umani al di là della razza, della politica, uniti da una passione comune.
Abbrazz ! A tutti !
Dany


Sent from my iPad using RogerKApp

IW4ANV

  • Visitatore
Re:UNA VOCE DI SPERANZA NELL'IMMENSO DRAMMA DEL GRAN SASSO
« Risposta #29 il: 21 Gennaio 2017, 17:49:02 »
Che m***a di gente...!!!

ALLA LORO FACCIACCIA




IW4ANV

  • Visitatore
Re:UNA VOCE DI SPERANZA NELL'IMMENSO DRAMMA DEL GRAN SASSO
« Risposta #30 il: 21 Gennaio 2017, 17:51:53 »
La vignetta è stata postata su un quotidiano
 dal sindaco di Amatrice a cui va tutta la mia ammirazione.
 :up: :up: :up:

Offline f1zb4n

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 269
  • Applausi 40
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: IU1DXL - 1PA109
Re:UNA VOCE DI SPERANZA NELL'IMMENSO DRAMMA DEL GRAN SASSO
« Risposta #31 il: 21 Gennaio 2017, 18:09:43 »
73 a tutti, ma di che vi meravigliate? Mi stupisco delle persone, un paio di anni fa tutti "Je suis Charlie" e oggi "ma guarda che s****zi"....
Loro son sempre gli stessi, prendono in giro (insultano!!!) tutto e tutti, solo che ci sono teste marce che sparano, e "pecoroni" che invocano i politici.
Scusate lo sfogo OT, ma non ne posso più di chi fa lo sciacallo sulla pelle degli altri.
Luca

inviato GT-I9301I using rogerKapp mobile

QTH: JN44FH


Offline -Tuscania-

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2534
  • Applausi 222
  • Sesso: Maschio
  • ID-DMR 2222203
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: IW2HLQ
Re:UNA VOCE DI SPERANZA NELL'IMMENSO DRAMMA DEL GRAN SASSO
« Risposta #32 il: 21 Gennaio 2017, 18:43:53 »
73 a tutti, ma di che vi meravigliate? Mi stupisco delle persone, un paio di anni fa tutti "Je suis Charlie" e oggi "ma guarda che s****zi"....
Loro son sempre gli stessi, prendono in giro (insultano!!!) tutto e tutti, solo che ci sono teste marce che sparano, e "pecoroni" che invocano i politici.
Scusate lo sfogo OT, ma non ne posso più di chi fa lo sciacallo sulla pelle degli altri.
Luca

inviato GT-I9301I using rogerKapp mobile




O.T.
1)A TUTTI quelli che han postato la bandiera francese in trasparenza sul profilo FB...!!!
2) Gli stessi hanno ucciso una persona che giusta o sbagliata...ma era in grado di controllare il NORD Africa...ma che ve lo dico a fare tanto sicuramente dico cazzate...!!!

qrp-png2" border="0 stemma3-gif-2" border="0 download" border="0 Immagine" border="0 Ldmr" border="0

roberto- i -t-9-a-c-j

  • Visitatore
Re:UNA VOCE DI SPERANZA NELL'IMMENSO DRAMMA DEL GRAN SASSO
« Risposta #33 il: 21 Gennaio 2017, 18:48:31 »
bahhhh si sentono tutti fratelli dei francesi, ma dopo quello che hanno pubblicato su una disgrazia io i francesi...li lascerei stare.
si lo capisco che e un giornale satirico, ma cazzo andateci piano con la satira. ci sono scappati dei morti. invece di fare satira perke non aiutavano...


Offline -Tuscania-

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2534
  • Applausi 222
  • Sesso: Maschio
  • ID-DMR 2222203
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: IW2HLQ
Re:UNA VOCE DI SPERANZA NELL'IMMENSO DRAMMA DEL GRAN SASSO
« Risposta #34 il: 21 Gennaio 2017, 19:12:21 »
...ola ola ma ci siamo già dimenticati di questa sul terremoto...e che cazzo...!!!
« Ultima modifica: 21 Gennaio 2017, 19:14:09 da Tuscania »
qrp-png2" border="0 stemma3-gif-2" border="0 download" border="0 Immagine" border="0 Ldmr" border="0

Offline COLICADESONNO

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 981
  • Applausi 26
  • Sesso: Maschio
  • La supposizione è la madre di tutte le k......te!!
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: IZ0MWD
Re:UNA VOCE DI SPERANZA NELL'IMMENSO DRAMMA DEL GRAN SASSO
« Risposta #35 il: 21 Gennaio 2017, 21:20:49 »
Alla lunga i radical schic da salotto catto-comunisti da operetta, si manifestano per quello che realmente e storicamente sono..... questa è la riprova.... ma  alla fine il vero problema non sono loro, ma il nostro governo(??) che ormai da anni ha perso di credibilità..... vedi che succedeva se stì francesi si azzardavano a fare un cosa del genere con i sudditi di "Angela"...


Offline Alex115

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 100
  • Applausi 10
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • Hackerslatera - Tutto sull'informatica
    • E-mail
Re:UNA VOCE DI SPERANZA NELL'IMMENSO DRAMMA DEL GRAN SASSO
« Risposta #36 il: 22 Gennaio 2017, 17:32:30 »
Scusate ma leggo molta disinformazione e idiozie, la cosa mi dispiace, anche perché vedo che ha parlare è chi dice di far parte di quel volontariato di PC o anzi "tutine gialle" come le chiamate voi da numerosi anni. Bè credo proprio che nessuno di voi però con la sua tutina sia mai stato in un'emergenza comunale, provinciale, regionale, nazionale e comunitaria o extracomunitaria. Perché basta partecipare ad una di questa per capire come effettivamente funziona il sisma nazionale di Protezione Civile. Tutti coloro che dicono fesserie sulle tutine gialle, sono per loro fortuna tutti coloro che non ne hanno mai avuto bisogno e non ne capiscono l'utilità. Perché vi ricordo che il Corpo Nazionale dei Vigili del fuoco è l'elemento cardine del sistema Nazionale di Protezione Civile, ma svolge Soccorso Tecnico Urgente...in un'emergenza c'è MOLTO altro! Per quanto riguarda le radio mi dispiace smentirvi, CRI solo perché è stata citata in un post, sta collegando l'intera Italia sotto copertura DMR 4FSK, non mi sembra che sono indietro e che pensano solo ai cellulari. Detto ciò sono d'accordo su chi ritiene importante "l'istituzione" di una o più frequenze a livello nazionale dedite per l'emergenza (come avviene per il mare).
Ovviamente ritengo che, come ben scrivete, le vignette sono oscene e una grande satira su qualcosa che non fa sorridere neanche i becchini!
« Ultima modifica: 22 Gennaio 2017, 17:36:40 da Alex115 »

Offline COLICADESONNO

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 981
  • Applausi 26
  • Sesso: Maschio
  • La supposizione è la madre di tutte le k......te!!
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: IZ0MWD
Re:UNA VOCE DI SPERANZA NELL'IMMENSO DRAMMA DEL GRAN SASSO
« Risposta #37 il: 22 Gennaio 2017, 18:39:16 »
Alex 115 infatti io mi riferivo solamente alla presunta "comicità" e "sarcasmo" della vignetta, è la seconda volta che i"cugini"(???!!!) d'oltre alpe offendono la memoria dei nostri morti e, per la seconda volta,il nostro "governo" si occupa di ben altre cose  invece, seppure solo diplomaticamente,di mostrare "attributi" che ormai da anni pare gli si siano seccati, io personalmente non ho minimamente indirizzato alcun appunto ai nostri meravigliosi volontari e, agli altri colleghi che hanno una "giubba" oltre che uguale anche di diversa colorazione della mia, in quanto anche io da trent'anni ne indosso con orgoglio una, una "giubba" che in passato mi ha portato anche sull'altra sponda del mediterraneo....
In ultimo a 18 anni compiuti anche io partii volontario per i soccorsi del terremoto dell'Irpinia e allora le cose erano molto più complicate e pesanti...avevamo solo pale picconi e il classico altruistico slancio dei vent'anni vissuti circa tre generazioni fa... ma tornassi indietro lo rifarei senza pensarci su due volte...
La mia non è una critica alla tua affermazione ma una doverosa precisazione al fine di evitare potenziali fraintendimenti della mia posizione, che potrebbero anche motivare dei futuri post decisamente OT.
Un saluto da COLICASLEEP..
« Ultima modifica: 22 Gennaio 2017, 18:43:06 da COLICADESONNO »


Offline Alex115

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 100
  • Applausi 10
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • Hackerslatera - Tutto sull'informatica
    • E-mail
Re:UNA VOCE DI SPERANZA NELL'IMMENSO DRAMMA DEL GRAN SASSO
« Risposta #38 il: 22 Gennaio 2017, 18:48:15 »
Colicadesonno grazie per la tua precisazione, sei stato molto puntuale e pienamente condivisibile nella tua risposta, non mi riferivo di certo a te nella prima parte del mio post. Le tue sono osservazioni fondate e argomentate, non parole buttate giù su una tastiera. Grazie per la tua risposta e per la vignetta come dici tu qualcuno si deve pur fare carico di denunciare questi defic**** (permettimi il termine), ma tanto di certo rimarrà così e sta solo a noi non dargli peso visto le scarse menti che le hanno prodotte ;-)
73 buona serata

inviato E6653 using rogerKapp mobile
« Ultima modifica: 22 Gennaio 2017, 18:51:27 da Alex115 »

Offline -Tuscania-

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2534
  • Applausi 222
  • Sesso: Maschio
  • ID-DMR 2222203
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: IW2HLQ
Re:UNA VOCE DI SPERANZA NELL'IMMENSO DRAMMA DEL GRAN SASSO
« Risposta #39 il: 22 Gennaio 2017, 20:12:53 »
... :up:
qrp-png2" border="0 stemma3-gif-2" border="0 download" border="0 Immagine" border="0 Ldmr" border="0


in3eqa

  • Visitatore
Re:UNA VOCE DI SPERANZA NELL'IMMENSO DRAMMA DEL GRAN SASSO
« Risposta #40 il: 22 Gennaio 2017, 20:15:28 »
Per quanto riguarda le radio mi dispiace smentirvi, CRI solo perché è stata citata in un post, sta collegando l'intera Italia sotto copertura DMR 4FSK, non mi sembra che sono indietro e che pensano solo ai cellulari. Detto ciò sono d'accordo su chi ritiene importante "l'istituzione" di una o più frequenze a livello nazionale dedite per l'emergenza (come avviene per il mare).

Ho scritto molte volte che il DMR, possibilmente implementando crittografia, rappresenti il futuro delle comunicazioni radio professionali. L'associazione italiana della croce rossa è legata alla retro-compatibilità con le selettive 6 toni analogiche. Quindi si ha l'obbligo di utilizzare terminali Hytera/Motorola con interfaccia dedicata per rispondere a chiamate selettive inviate da vecchi apaparti analogici. Una qualunque altra associazione può benissimo utilizzare apparati Tytera MD380, perfettamente omologati ad uso civile, i quali hanno un prezzo di 130 euro. E supportano anche crittografia con algoritmo AES128. Per fortuna in DMR le chiamate selettive private seguono uno standard unico. E per altro gli apparati Tytera risultano anche piuttosto robusti meccanicamente. Avessi potere di spesa per una associazione, li acquisterei certamente.

Offline Alex115

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 100
  • Applausi 10
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • Hackerslatera - Tutto sull'informatica
    • E-mail
Re:UNA VOCE DI SPERANZA NELL'IMMENSO DRAMMA DEL GRAN SASSO
« Risposta #41 il: 22 Gennaio 2017, 20:28:39 »
Verissimo!!  non c'è più la scusa "è ma gli apparati dmr costano uno stipendio"

inviato E6653 using rogerKapp mobile



Offline IU4ILD

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 14
  • Applausi 3
  • IU4ILD
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:UNA VOCE DI SPERANZA NELL'IMMENSO DRAMMA DEL GRAN SASSO
« Risposta #42 il: 23 Gennaio 2017, 11:31:02 »
Ciao a tutti.
Sono d'accordo. L'utilizzo del DMR sarebbe un grande vantaggio e ed una bella tutela. Considerando il fatto che si può sfruttare anche sia il digitale che l'analogico riesci ad avere una affidabilità bella alta.
Io ho 20 anni di esperienza nel mondo del soccorso e protezione civile. Io e alcuni amici stiamo lavorando si un nuovo progetto che include anche la DMR. Vediamo come va