ROGERK.net - Radioamatori, CB & PMR forum

banda radioamatoriale (patentati) => attività radioamatoriale => Topic aperto da: vt294 - 09 Gennaio 2017, 10:06:39

Titolo: A proposito di APRS
Inserito da: vt294 - 09 Gennaio 2017, 10:06:39
Sono un SWL l'indicativo è  i0294  di Viterbo, dopo una quarantina di anni mi sono deciso di curiosare nelle trasmissioni digitali, ed ultimamente al packet ed APRS, Ho installato un paio di programmi ma per vederli funzionare è richiesto il nominativo radioamatore pertanto impossibile ricevere i pacchetti e conseguentemente vedere i tracciati sulle mappe, al momento ho trovato un solo programmino che consente la ricezione dei pacchetti ma niente mappe da abbinare.

la domanda che desidero porre è: la ricezione dei pacchetti APRS è inibita agli SWL? Se la risposta è negativa, quale software è utilizzabile associato ad una mappa?
Perdonatemi se non mi sono spiegato decentemente, comunque ringrazio quanti faranno chiarezza in merito.
i0294
Piero
Titolo: Re:A proposito di APRS
Inserito da: moooose IU5HIW - 09 Gennaio 2017, 11:14:32
Buongiorno Piero

personalmente non credo che la ricezione dei pacchetti APRS sia inibita agli SWL. Dovrebbe rientrare nella categoria generale del radioascolto, che, per quanto io conosca la legislazione, non fa distinzioni tra segnali radio analogici e digitali.
Non mi è chiaro se sei interessato ai flussi APRS già instradati su Internet dai digipeater oppure alla ricezione dei flussi via radio. In quest'ultimo caso, con un SDR dongle e software free è possibile ricevere e decodificare i pacchetti. Ecco un esempio, tra gli altri: https://www.youtube.com/watch?v=0K-4FWybfe0.
Titolo: Re:A proposito di APRS
Inserito da: roberto- i -t-9-a-c-j - 09 Gennaio 2017, 13:33:01
salve piero da roberto it9acj

l'aprs lo puoi tranquillamente ricevere e decodificare anche da SWL. quello che ti serve è soundmodem (un emulatore di tnc packet per pc, gratuito), ui-view32 o 64 bit (dipende dal so che hai), ma attenzione che ui-view 32 deve essere registrato e le relative mappe e un ricevitore da sintonizzare a 144.800 (frequenza aprs).
la velocità e di 1200 baud.
contattami in pvt che ti posso dare qualche dritta per la configurazione del software ui-view 32.
la versine nuova del sound modem non mi piace, meglio utilizzare quella vecchia.
la mia email è: robertoit9acj@virgilio.it
Titolo: Re:A proposito di APRS
Inserito da: vt294 - 09 Gennaio 2017, 15:10:11
Ciao Roberto e ciao moooose,
Dunque, so che il radioascolto è libero entro certe regole, il problema è che avevo installato AGWPE e relativo UIviwe32, mi risulta che lavorino insieme, al momento di avviare il programma mi viene chiesto di inserire il nominativo.......quello con la patente radioamatore altrimenti nulla da fare.
Ho installato un altro software....mi sembra winpack, ora sono al lavoro e non ricordo bene, con questo ricevo il packet radio ma senza poter localizzare sulla mappa non ha senso.
Per la ricezione utilizzo Perseus, UIview32, se ho ben capito necessita di un altro software che faccia da interfaccia e che invii i dati ricevuti.
Come detto non avevo mai preso in considerazione le trasmissione packet e la localizzazione, ecco la ragione della mia ignoranza e disorientamento.
Grazie della vostra collaborazione e buoni DX
Piero
 
Titolo: Re:A proposito di APRS
Inserito da: vt294 - 11 Gennaio 2017, 21:27:16
Ciao gente,
al momento mi sono rassegnato, utilizzo soundmodem e AFSK1200, due decoder immediati, ovviamente non insieme e per la mappa utilizzo google APRS, magra consolazione ma ho potuto togliermi la curiosità di seguire una vettura partita da Terni per raggiungere Roma e vedere i suoi dati con AFSK1200.
La radio localizzazione è molto interessante ma anche monotona per farne attività di solo radioascolto.
buoni dx
Titolo: Re:A proposito di APRS
Inserito da: Pieschy - 11 Gennaio 2017, 22:51:18
Ciao gente,
al momento mi sono rassegnato, utilizzo soundmodem e AFSK1200, due decoder immediati, ovviamente non insieme e per la mappa utilizzo google APRS, magra consolazione ma ho potuto togliermi la curiosità di seguire una vettura partita da Terni per raggiungere Roma e vedere i suoi dati con AFSK1200.
La radio localizzazione è molto interessante ma anche monotona per farne attività di solo radioascolto.
buoni dx

APRS per la localizzazione è poco significativo per un SWL a meno che non abbia amici e parenti in movimento per tracciarli/aiutarli.
Più in generale diventa un pelino più interessante in quanto ci sono stazioni meteo connesse che trasmettono dati metereologici, ma altre possibilità specie con la convergenza via internet...
Anche da radioamatore alla fine trasmetti la tua posizione a meno di sperimentazioni più approfondite.
Io l'ho provato sul mio FT1D che ha modem APRS e GPS...carino si ma...dopo i primi giochini spento subito.
Inoltre la limitazione e' che se qualcuno non ripete il segnale sulla frequenza prestabilita e quindi di conseguenza non "ascolta" la tua trasmissione i tuoi invii di posizione si perdono nel nulla.

Ho provato a "tracciarmi" da PA città in provincia inviando e reinviando i miei dati....arrivato a casa mi immaginavo di vedere la traccia...zero...nessuna stazione aveva ricevuto ed inoltrato la mia posizione...a questo punto tranne che forse in montagna utilità quasi zero..specie se hai uno smartphone dietro con gps :-)