Autore Topic: INTEK KT-380EE e ponti ripetitori  (Letto 2990 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Spark49

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 183
  • Applausi 1
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
INTEK KT-380EE e ponti ripetitori
« il: 19 Ottobre 2008, 23:17:26 »
Un salutone a tutti.
Ho acquistato un KT-380EE Intek ma l'aggancio dei ponti ripetitori è davvero un problema perchè tale apparato provvisto di tutti i subtoni non ha la nota a 1750 Hz, ho scritto alla INTEK che molto gentilmente e rapidamente mi ha chiarito che tale nota è oramai superata: a me risulta che la maggior parte dei ponti ripetitori si avviano con la nota a 1750 Hz dunque mi devo costruire un piccolo generatore acustico da avvicinare all'apparato per eccitare i ponti! Esiste già in commercio qualcosa adatto allo scopo? Che non sia l'acquisto di un altro apparato ...Hi! Fino a questo momento ho usato il vecchio KT-210EE che ha svolto egregiamente il suo compito anche in packet e tuttora funzionante.
73 a tutti del forum


aquilabianca

  • Visitatore
Re: INTEK KT-380EE e ponti ripetitori
« Risposta #1 il: 20 Ottobre 2008, 09:20:05 »
dire che sia la maggior parte no, alcuni rimangono con il 1750, mi sa che ti vuole un'altro apparato!

Offline tre-ciclo

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 3458
  • Applausi 154
  • Sesso: Maschio
  • Radioamatore-cb-swl (TRENTINO)
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re: INTEK KT-380EE e ponti ripetitori
« Risposta #2 il: 21 Ottobre 2008, 00:05:36 »
ciao,non conosco l'apparecchio in questione.. mi sembra strano che non abbia la possibilità del 1750(ce l'hanno tutti...)ma se ti hanno risposto così....Ad ogni modo ci sarebbe il modo con un piccolo circuitino con un integrato e pochi altri componenti ....certamente andrebbe messo in un piccolo contenitore esterno(in serie al microfono parla/ascolta)e alimentato a parte,il quale provvede ad emettere la nota 1750 all'inizio trasmissione,per un paio di secondi...se non ti pare troppo complessa la cosa.....ne possiamo parlare ancora.. ;)
Pedalate!...Tanto,sarete sempre dietro..


Offline LUCAMISTERX

  • 1rgk099
  • RGK dx Group
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 369
  • Applausi 1
    • Mostra profilo
Re: INTEK KT-380EE e ponti ripetitori
« Risposta #3 il: 21 Ottobre 2008, 12:38:34 »
POSSO DARTI UN CONSIGLIO?
1. DATO CHE LA PROVENIENZA SARA' CINESE... CONTROLLA SE E' PROGRAMMABILE COME UN PUXING DA TASTIERA.
2. INFORMATI SE COME IL PUXING PX-888 E' POSSIBILE PROGRAMMARE LA NOTA 1750 TRAMITE IL PROGRAMMA
INTEK CDKT-0370
INTEK CDKT-0380
Kit di programmazione da PC (cavetto
di interfaccia e software CD) per
INTEK KT-370EE o INTEK KT-380EE.
CIAO CIAO
IT9YML

Offline Spark49

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 183
  • Applausi 1
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: INTEK KT-380EE e ponti ripetitori
« Risposta #4 il: 21 Ottobre 2008, 21:12:18 »
OK! Io ho dato un'occhiata (non molto approfondita ... a dire il vero) all'elenco dei ponti ripetitori radioamatore presso questo link:

http://www.infodomus.it/radio/frequenze/ponti.asp

dove cliccando su ciascun nome del ponte si ottengono le caratteristiche in dettaglio e fra queste la famosa nota. Ho acquistato anche il kit di programmazione veramente semplice e di rapido uso, ma la conferma della mancanza della nota a 1750 Hz l'ho avuta direttamente dalla Intek via e-mail. Nessun problema per l'autocostruzione del circuitino, volevo semplicemente risparmiarmi l'autocostruzione dato che il lavoro mi lascia poco spazio ...Hi! Si può anche pensare ad un altro apparato che abbia la nota a 1750 ed anche i subtoni. Ho visto ci sono diversi circuitini che risolvono il problema anche se ovviamente non saranno mai così comodi come avere un apparato già predisposto.
Ancora grazie per le risposte ed i consigli.
73