ROGERK.net - Radioamatori, CB & PMR forum

Normative leggi e regolamenti => Sezione Amministrativa => Topic aperto da: Gigio Gigetto - 30 Giugno 2018, 12:48:45

Titolo: Ministero ed omologazioni
Inserito da: Gigio Gigetto - 30 Giugno 2018, 12:48:45
Ho dichiarato (ad aprile) un apparato MIDLAND ALAN 48 PLUS MULTI B per utilizzo libero uso CB.
A distanza di mesi il Ministero mi scrive che devo pagare 30 euro di istruttoria e 20 euro aggiuntivi perchè questo apparato può operare anche sui 34 canali ... quindi può essere usato anche come uso diverso dal libero uso (commerciale etc.).

Ma io non'ho mai fatto richiesta diversa da quello di libero uso ed il midland è sempre stato impostati sui 40CH consentiti.

Il ministero mi intima di pagare , nel frattempo annulla la richiesta da me effettuata e mi dice che potrei essere soggetto a controlli se non pago (con tanto di cifre multe/e quant'altro).
Premetto, sono anche radioamatore ... ma questa richiesta mi sembra strana.

Vorrei un Vostro pare e se trà voi c'è qualche legale ancora meglio.

Come gli rispondo visto che hanno messo tutto a protocollo ?

Titolo: Re:Il Ministero vuole i soldi previo multa e controlli
Inserito da: Gigio Gigetto - 30 Giugno 2018, 13:41:29
Solo ora mi rendo conto che forse avrei dovuto postare nella Sezione Amministrativa del forum.
Chiedo aiuto ai moderatori chiedendo in anticipo perdono  :embarrassed:
Titolo: Re:Il Ministero vuole i soldi previo multa e controlli
Inserito da: lake - 30 Giugno 2018, 14:01:28
sei troppo ligio ai doveri...
vedi lo stato italiano (non so come sia all'estero) è forte con i deboli che dicono sempre di si e abbassano la testa , e debole con quelli che puntano i piedi, gli arroganti...
basta non dico altro........
Titolo: Re:Il Ministero vuole i soldi previo multa e controlli
Inserito da: Gigio Gigetto - 30 Giugno 2018, 14:33:02
Non posso darti completamente torto !
Titolo: Re:Il Ministero vuole i soldi previo multa e controlli
Inserito da: pesciolino73 - 30 Giugno 2018, 15:20:37
Non pagare.poi in italia tranquillamente si evadono 200 miliardi annui...ma il 34 canali non passa!!!! Ahahahaha....

inviato SM-A510F using  rogerKapp mobile  (http://rogerkapp.rogerk.net)

Titolo: Re:Il Ministero vuole i soldi previo multa e controlli
Inserito da: Gigio Gigetto - 30 Giugno 2018, 15:22:09
Non pagare.poi in italia tranquillamente si evadono 200 miliardi annui...ma il 34 canali non passa!!!! Ahahahaha....

inviato SM-A510F using  rogerKapp mobile  (http://rogerkapp.rogerk.net)
Infatti non pagherò e farò cancellare l'apparato da quelli in lista ...
In ogni caso gli risponderò per non passare nel torto, cosa impossibile perché non sono ne un ente, ne una società ne un lavoratore privato.
Titolo: Re:Il Ministero vuole i soldi previo multa e controlli
Inserito da: pat0691 - 30 Giugno 2018, 16:09:15
Mi avevano chiesto la stessa cosa anche a me per il Midland Alan 42 Multi all'atto della prima richiesta di concessione, ma io gli ho detto che l'ho venduto e quindi non ne sono piu' in possesso.
Titolo: Re:Il Ministero vuole i soldi previo multa e controlli
Inserito da: Gigio Gigetto - 30 Giugno 2018, 16:15:15
Mi avevano chiesto la stessa cosa anche a me per il Midland Alan 42 Multi all'atto della prima richiesta di concessione, ma io gli ho detto che l'ho venduto e quindi non ne sono piu' in possesso.

Quindi non sono il solo al quale è capitata una cosa del genere ... .
All'atto della prima richiesta non hanno fatto storia ma solo dopo svariati mesi.
Bhooo !
Titolo: Re:Il Ministero vuole i soldi previo multa e controlli
Inserito da: busion - 30 Giugno 2018, 17:03:04
Buonasera a tutti ma nella concessione cb che si fa nn si dichiarano gli apparati in possesso almeno secondo le ultime normative ma la concessione e indipendentemente dal numero di apparato che sia cb o pmr  almeno io l'ho fatta l'hanno scorso ora nn so se è cambiato qualcosa  giusto gigio  gigetto..

inviato SM-J510FN using  rogerKapp mobile  (http://rogerkapp.rogerk.net)

Titolo: Re:Il Ministero vuole i soldi previo multa e controlli
Inserito da: Gigio Gigetto - 30 Giugno 2018, 17:05:29
Buonasera a tutti ma nella concessione cb che si fa nn si dichiarano gli apparati in possesso almeno secondo le ultime normative ma la concessione e indipendentemente dal numero di apparato che sia cb o pmr  almeno io l'ho fatta l'hanno scorso ora nn so se è cambiato qualcosa  giusto gigio  gigetto..

inviato SM-J510FN using  rogerKapp mobile  (http://rogerkapp.rogerk.net)
Ora chiedono di compilare un atto di notorietà che alla fine è un atto di possesso dove devi specificare numero di apparati e modello.
É una dichiarazione dovuta oltre la concessione.
Titolo: Re:Il Ministero vuole i soldi previo multa e controlli
Inserito da: busion - 30 Giugno 2018, 17:07:28
Ah va bene gigio quindi e'  cambiato  qualcosa nella normativa da quest'anno

inviato SM-J510FN using  rogerKapp mobile  (http://rogerkapp.rogerk.net)

Titolo: Re:Il Ministero vuole i soldi previo multa e controlli
Inserito da: Gigio Gigetto - 30 Giugno 2018, 17:39:13
Penso proprio di si .. .
Titolo: Re:Il Ministero vuole i soldi previo multa e controlli
Inserito da: 165RGK591 - 30 Giugno 2018, 19:08:45
nel sito non c'è nessuna variazione per quanto riguarda CB e PMR...
http://www.sviluppoeconomico.gov.it/index.php/it/comunicazioni/radio/autorizzazioni-e-licenze/cb-banda-cittadina

e il modulo non sembra richiedere nient'altro che l'attestazione del versamento e la fotocopia del documento di identità...

http://www.sviluppoeconomico.gov.it/images/stories/documenti/liberuso_rev5.pdf

certo c'è anche scritto che:Per ulteriori informazioni è possibile contattare gli Ispettorati Territoriali.

ma direi che è meglio non informarsi ulteriormente... del resto mi sembra gia bello chiaro.
Titolo: Re:Il Ministero vuole i soldi previo multa e controlli
Inserito da: Gigio Gigetto - 30 Giugno 2018, 19:14:07
A quanto pare per la divisione XIII, Abruzzo Lazio le cose stanno diversamente :

http://www.ispettoratolazioabruzzo.altervista.org/images/Moduli_AppDebPot_CB/Modulo%20libero%20uso%20new.pdf

Scaricando i moduli Il modulo) per inizio attività CB potete rendervi conto della presenza della DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI ATTO DI NOTORIETA’ senza la quale non vi autorizzano all'esercizio dell'attività CB.

http://www.ispettoratolazioabruzzo.altervista.org/index.php/apparati-debole-potenza
Titolo: Re:Il Ministero vuole i soldi previo multa e controlli
Inserito da: 165RGK591 - 30 Giugno 2018, 19:25:31
io leggo che è necessaria per i minorenni... ma magari sbaglio

inviato SM-A510F using  rogerKapp mobile  (http://rogerkapp.rogerk.net)

Titolo: Re:Il Ministero vuole i soldi previo multa e controlli
Inserito da: Gigio Gigetto - 30 Giugno 2018, 19:31:27
Il mise mi ha detto che è obbligatoria per tutti noi di Lazio ed Abruzzo ... che ti devo dire. Per i minorenni invece c'è il modulo dedicato che vedi alla fine della prima pagina ... .
Bhoo che ti devo dire.
Quindi se uno ha un apparato multi standard secondo loro devi pagare per tutti i modi di emissione in base alle varie regolamentazioni.
A me pare molto strano comunque gli sto facendo togliere l'apparato dalla dichiarazione ... perché ce n'è un'altro dichiarato da loro stessi omologato a tutti gli effetti (con SSB, pure meglio).
Titolo: Re:Il Ministero vuole i soldi previo multa e controlli
Inserito da: 165RGK591 - 30 Giugno 2018, 19:38:11
Il mise mi ha detto che è obbligatoria per tutti noi di Lazio ed Abruzzo ... che ti devo dire. Per i minorenni invece c'è il modulo dedicato che vedi alla fine della prima pagina ... .
Bhoo che ti devo dire.
Quindi se uno ha un apparato multi standard secondo loro devi pagare per tutti i modi di emissione in base alle varie regolamentazioni.
A me pare molto strano comunque gli sto facendo togliere l'apparato dalla dichiarazione ... perché ce n'è un'altro dichiarato da loro stessi omologato a tutti gli effetti (con SSB, pure meglio).
si, non avevo letto il terzo foglio... mah... siamo in Italia, ci costringono a dichiarare un apparato omologato... una sorta di evasione fiscale...

inviato SM-A510F using  rogerKapp mobile  (http://rogerkapp.rogerk.net)

Titolo: Re:Il Ministero vuole i soldi previo multa e controlli
Inserito da: Gigio Gigetto - 30 Giugno 2018, 19:45:53
si, non avevo letto il terzo foglio... mah... siamo in Italia, ci costringono a dichiarare un apparato omologato... una sorta di evasione fiscale...

inviato SM-A510F using  rogerKapp mobile  (http://rogerkapp.rogerk.net)
Che poi diciamocelo, è omologato solo che si aggrappano ai cavilli che lo vedono multi standard e quindi secondo loro potresti intenzionalmente utilizzarlo per operare sui 34 canali civili ... 30 euro + 20 euro ... .
Da una parte hanno pure ragione se trovano i furbi, però allora dovrebbero comunicare al momento della domanda di inizio attività e non dopo mesi ... tanto più che ho ricevuto protocollo di ricezione un giorno dopo l'invio e la ricezione dei documenti richiesti.
Che dire ... .
Titolo: Re:Il Ministero vuole i soldi previo multa e controlli
Inserito da: rider - 30 Giugno 2018, 19:52:42
ragazzi scusate, io resto davvero SENZA PAROLE.

NON VA DICHIARATO QUALE APPARATO USIAMO, NON VA AGGIORNATO UN TUBO SE COMPRIAMO UN ALTRO AGGEGGIO, NE' SE E' CH HF/UHF, SE E' OMOLOGATO SI PUO USARE!

Tutto cio' che e' successo e' semplice e chiaro, ed accade IN OGNI settore con la P.A., non solo con le radio.

Semplicemente accade talvolta che alcuni funzionari, spesso molto vecchi (in senso negativo, in questo caso) e molto rinco, applichino una mistura di norme, alcune attuali altre dei "bei" tempi andati, e dunque accadono queste cose, ma in questo caso la colpa e' tua Gigetto non sono [email protected]!z| loro con che radio parli!

MAPPOI TU SEI PURE NOMINATO (radioamatori siamo TUTTI)

-.-
Titolo: Re:Il Ministero vuole i soldi previo multa e controlli
Inserito da: Gigio Gigetto - 30 Giugno 2018, 20:04:57
ragazzi scusate, io resto davvero SENZA PAROLE.

NON VA DICHIARATO QUALE APPARATO USIAMO, NON VA AGGIORNATO UN TUBO SE COMPRIAMO UN ALTRO AGGEGGIO, NE' SE E' CH HF/UHF, SE E' OMOLOGATO SI PUO USARE!

Tutto cio' che e' successo e' semplice e chiaro, ed accade IN OGNI settore con la P.A., non solo con le radio.

Semplicemente accade talvolta che alcuni funzionari, spesso molto vecchi (in senso negativo, in questo caso) e molto rinco, applichino una mistura di norme, alcune attuali altre dei "bei" tempi andati, e dunque accadono queste cose, ma in questo caso la colpa e' tua Gigetto non sono [email protected]!z| loro con che radio parli!

MAPPOI TU SEI PURE NOMINATO (radioamatori siamo TUTTI)

-.-
Inizialmente li ho contattati telefonicamente per premurarmi di tutto prima di mandare avanti le pratiche ma secondo loro senza quella dichiarazione non avrebbero mai autorizzato la richiesta.
Ed allora se è così che cosa vogliamo fare, andare tutti avanti come pirati ?! (almeno nella "mia zona")
Uno si attiene a quello che viene richiesto ma ho capito che a volte non è sempre producente.
Te cosa avresti fatto, avresti operato da pirata e senza nessuna autorizzazione o avresti ottemperato alle loro richieste ?
Patentati o no la CB è un discorso che esula dal discorso , come hai fatto capire anche te

EDIT:
E come puoi  vedere i documenti richiesti dalla divisione Lazio Abruzzo ne includono alcuni non presenti in altre regioni.

P.S.
Ammazza se è dura scrivere con lo smartphon llipuziano di mia cugina  :mrgreen:
Solo le donne ci riscono .. immagino ...  :mrgreen:
Titolo: Re:Il Ministero vuole i soldi previo multa e controlli
Inserito da: rider - 30 Giugno 2018, 20:30:54
Ed allora se è così che cosa vogliamo fare, andare tutti avanti come pirati ?! (almeno nella "mia zona")

Pirati?

Uno si attiene a quello che viene richiesto ma ho capito che a volte non è sempre producente.

Ecco!

Te cosa avresti fatto, avresti operato da pirata e senza nessuna autorizzazione o avresti ottemperato alle loro richieste ?

Avrei operato senza nessuna autorizzazione lasciando i "pirati" al mare, visto che in quasi tutta europa la CB HF e' libera e noi al solito siamo gli unici a star dietro a ste rotture (che costeranno allo stato piu di quel che ci fa su coi 12 soldi :( ), ma ancora di piu' perche' per fare attivita' non a scopo di lucro, non professionale, non lesiva di niente ecc, non dovrebbe servire ALCUNA dichiarazione (grazie a dio almeno non si chiama autorizzazione!). Oppure non avrei dichiarato il tipo di radio, ma mi pare di capire che li da te non si puo'. BAH!! E cosa fanno se uno viene dal Piemonte con in auto un pericoloso baracco omologato XD???

PORI-NOI.

Patentati o no la CB è un discorso che esula dal discorso , come hai fatto capire anche te

si, ma un radioamatore puo' avere le radio che vuole (giustamente), fintanto che le usa in modo "civile", tt qui -.-

EDIT:
E come puoi  vedere i documenti richiesti dalla divisione Lazio Abruzzo ne includono alcuni non presenti in altre regioni.

E' vero.

P.S.
Ammazza se è dura scrivere con lo smartphon llipuziano di mia cugina  :mrgreen:
Solo le donne ci riscono .. immagino ...  :mrgreen:

miiiiii a chi lo dici!!!! e' cosi' semplice la radio in confronto, bottoni grandi XD
Titolo: Re:Il Ministero vuole i soldi previo multa e controlli
Inserito da: Gigio Gigetto - 30 Giugno 2018, 20:55:46
E' si rider, riguardo le normative europee però c'è da dire che in alcuni paesi sono anche più restrittive della nostra , in altre no .. ma riguardo le autorizzazioni non necessarie per determinati usi concordo pienamente !!
Sì, vabbè, il correttore dello smartphpone fa le frasi da solo ... .

Pirati nel senso che se non gli invii la documentazione richiesta non accettano la domanda di attività per libero uso .. e quindi sulla carta se fai attività radio senza autorizzazioni varie lo sei a tutti gli effetti (volente o dolente).

Loro confermano la richiesta di esercizio dell'attività e rilasciano internamente ai loro archivi autorizzazione all'esercizio, cioè tu hai confermata la richiesta di esercizio e loro internamente ti autorizzano.
Questa cosa me la son fatta spiegare sempre ad aprile, è stata una chiacchierata piacevole ... poi magari le cose sono diverse però ti dico quello che ho sentito (mi spiegavano anche che sono cambiate molte cose ... ma non chiedetelo a me).

Un radioamatore non può tenere le radio che vuole perchè fai finta che ne possiede una che eroga 700W in quel caso non può utilizzarla (se superi i 500W massimi consentiti per legge).
Una radio per radioamatori dovrebbe poter trasmettere solo sulle frequenze autorizzate ... ecco ... la stessa cosa del MIDLAND ALAN in questione ma siccome tu potresti usare il tuo apparato per pilotare un transverter o per usi di studio e ricerca sempre rispettando le normative in vigore la puoi utilizzare ugualmente in quanto un radioamatore, rispetto ad un CB, può costruire e realizzare sistemi di ricetrasmissione e sperimentare (il CB no perchè secondo la normativa non'ha i requisiti tecnici per farlo).

Concordo con tutto il discorso generale in ogni caso.
Ma quindi, è successo solo a me ed a pat 0691 ?

P.S.
Io penso che con questo "coso" divento cieco a scrivere ...  :mrgreen:
Sono più gli errori introdotti che le frasi corrette.
Titolo: Re:Ministero ed omologazioni
Inserito da: lake - 30 Giugno 2018, 21:08:04
non c'entra nulla , ma questi sono i veri pirati
https://www.ilmessaggero.it/latina/pirati_al_circeo_gettano_in_mare_un_pescatore_e_fuggono_con_il_suo_gommone-3814149.html
e non succede nell'oceano indiano , ma qui nel bel paese....
poveri pirati col baofeng.... ce ne fossero.....
Titolo: Re:Il Ministero vuole i soldi previo multa e controlli
Inserito da: dattero - 30 Giugno 2018, 21:09:28




Un radioamatore non può tenere le radio che vuole perchè fai finta che ne possiede una che eroga 700W in quel caso non può utilizzarla (500W massimi).
Una radio per radioamatori dovrebbe poter trasmettere solo sulle frequenze autorizzate .

dove stà scritta sta cosa????   
Titolo: Re:Ministero ed omologazioni
Inserito da: Gigio Gigetto - 30 Giugno 2018, 21:13:35
dove stà scritta sta cosa????   
La potenza massima consentita per legge che può utilizzare un radioamatore è di 500W.
Dai un occhi anche quà (non lo sapevi ?!) :
http://www.cisar.it/index.php?option=com_content&view=article&id=96&Itemid=242

Riguardo la potenza, riguardo le frequenze possiamo trasmettere solo su quelle assegnate e non al di fuori di queste ultime.
Un radioamatore che trasmette in CB è un "piratone"  ;-)
"I radioamatori possono liberamente trasmettere, all'esterno della propria stazione, su qualsiasi frequenza loro riservata dal Piano Nazionale di Ripartizione delle Frequenze (PNRF). Sussiste l'unico divieto di trasmettere, su frequenze radioamatoriali, da mezzi aeromobili."

Ne approfitto per farvi un ulteriore domanda.
Sul sito URP Apparecchiature  : http://apparati.sviluppoeconomico.gov.it/scheda.php
alla voce ALAN 48 PLUS MULTI B

viene riportato :

Note   STANDARDS RADIO ARMONIZZATI (EN 300 135-2 V 1.2.1 / EN 300 433-2 V 1.1.2). APPARATI DI DEBOLE POTENZA VEICOLARI CB. L’utilizzo dell'apparato in questione, qualora operi sulle frequenze da 26,965 a 27,405 MHz (v. nota 49G), rientra nel regime di "libero uso", ai sensi dell'art. 105, comma 1, lettera p) del decreto legislativo 1° agosto 2003 n. 259, salvo quanto disposto dal capo VI art. 145 (dichiarazione di possesso) e dall'allegato 25 art. 36 (contributo amministrativo annuo) dello stesso decreto.

E fin quì non penso ci siano difficoltà a capire.
La cosa prosegue :
Mentre il medesimo apparato, qualora operi sulle frequenze da 26,875 a 26,955 MHz (v. note 49A, 49B, 49C, 49D, 49E) è soggetto al regime d’uso di “autorizzazione generale”, ai sensi dell’art. 104, comma 1, paragrafo 2), numeri 2.2), 2.3), 2.4), 2.5), 2.7) del citato decreto lgs 1° agosto 2003 n. 259.
Titolo: Re:Ministero ed omologazioni
Inserito da: Gigio Gigetto - 30 Giugno 2018, 21:15:45
non c'entra nulla , ma questi sono i veri pirati
https://www.ilmessaggero.it/latina/pirati_al_circeo_gettano_in_mare_un_pescatore_e_fuggono_con_il_suo_gommone-3814149.html
e non succede nell'oceano indiano , ma qui nel bel paese....
poveri pirati col baofeng.... ce ne fossero.....
Mamma mia quante se ne sentono !!
Titolo: Re:Ministero ed omologazioni
Inserito da: dattero - 30 Giugno 2018, 21:20:35
La potenza massima consentita per legge che può utilizzare un radioamatore è di 500W.
Dai un occhi anche quà (non lo sapevi ?!) :
http://www.cisar.it/index.php?option=com_content&view=article&id=96&Itemid=242

Riguardo la potenza, riguardo le frequenze possiamo trasmettere solo su quelle assegnate e non al di fuori di queste ultime.
Un radioamatore che trasmette in CB è un "piratone"  ;-)

Ne approfitto per farvi un ulteriore domanda.
Sul sito URP Apparecchiature  : http://apparati.sviluppoeconomico.gov.it/scheda.php
alla voce ALAN 48 PLUS MULTI B

viene riportato :

Note   STANDARDS RADIO ARMONIZZATI (EN 300 135-2 V 1.2.1 / EN 300 433-2 V 1.1.2). APPARATI DI DEBOLE POTENZA VEICOLARI CB. L’utilizzo dell'apparato in questione, qualora operi sulle frequenze da 26,965 a 27,405 MHz (v. nota 49G), rientra nel regime di "libero uso", ai sensi dell'art. 105, comma 1, lettera p) del decreto legislativo 1° agosto 2003 n. 259, salvo quanto disposto dal capo VI art. 145 (dichiarazione di possesso) e dall'allegato 25 art. 36 (contributo amministrativo annuo) dello stesso decreto.

E fin quì non penso ci siano difficoltà a capire.
La cosa prosegue :
Mentre il medesimo apparato, qualora operi sulle frequenze da 26,875 a 26,955 MHz (v. note 49A, 49B, 49C, 49D, 49E) è soggetto al regime d’uso di “autorizzazione generale”, ai sensi dell’art. 104, comma 1, paragrafo 2), numeri 2.2), 2.3), 2.4), 2.5), 2.7) del citato decreto lgs 1° agosto 2003 n. 259.

scusa probabilmente ho quotato in modo sbagliato:
 la mia domanda era riferita al possesso di apparecchiature , per esempio lineare da 700w, che secondo te non potrei usare, era questo il senso della tua affermazione???
io "Patentato" uso all'occorrenza un lineare da 900 w settato a 500w commetto un illecito??
Titolo: Re:Ministero ed omologazioni
Inserito da: Gigio Gigetto - 30 Giugno 2018, 21:28:43
scusa probabilmente ho quotato in modo sbagliato:
 la mia domanda era riferita al possesso di apparecchiature , per esempio lineare da 700w, che secondo te non potrei usare, era questo il senso della tua affermazione???
io "Patentato" uso all'occorrenza un lineare da 900 w settato a 500w commetto un illecito??


Haa no, ora ho capito la tua domanda.
Guarda, la detenzione e l'uso sono due cose diverse.
Tu puoi detenere anche un ampli da 6 KW ... basta non usarlo oltre i 500W  !!!
Quindi vai tranquillo salvo che non ti pescano a trasmettere con 700W e misurano il campo irradiato , quindi documentano che tu stai trasmettendo oltre una determinata potenza (possono farlo) ed allora te la rischi ... .
Se lo usi entro i limiti non ti dirà mai niente nessuno .. perchè non può farlo !
Titolo: Re:Ministero ed omologazioni
Inserito da: dattero - 30 Giugno 2018, 21:34:03
Haa no, ora ho capito la tua domanda.
Guarda, la detenzione e l'uso sono due cose diverse.
Tu puoi detenere anche un ampli da 6 KW ... basta non usarlo oltre i 500W  !!!
Quindi vai tranquillo salvo che non ti pescano a trasmettere con 700W e misurano il campo irradiato , quindi documentano che tu stai trasmettendo oltre una determinata potenza (possono farlo) ed allora te la rischi ... .
Se lo usi entro i limiti non ti dirà mai niente nessuno .. perchè non può farlo !
ok , era per chiarire,  tempo fa ho avuto una discussione del genere con un radioamatore al quale li chiesi i riferimenti , link, di dove c'era scritto questo divieto per noi radioamatore
Titolo: Re:Ministero ed omologazioni
Inserito da: Gigio Gigetto - 30 Giugno 2018, 21:36:49
ok , era per chiarire,  tempo fa ho avuto una discussione del genere con un radioamatore al quale li chiesi i riferimenti , link, di dove c'era scritto questo divieto per noi radioamatore


Perchè ti ha detto che non si potevano usare entro i limiti di potenza prestabilita ?!
Se la trova fammelo sapere anche a me ...  :mrgreen:

Come dire ..tu hai la patente della macchina.. ti compri una Ferrari ma non puoi guidarla e nemmeno comprarla perchè va oltre i 130 Km/h  :-D
Ti piacerebbe, di la verità ... anche se io preferisco le Porsche  hihihi  :mrgreen:
Titolo: Re:Ministero ed omologazioni
Inserito da: Mattia_GE - 01 Luglio 2018, 01:35:11
Ora non bisogna più denunciare la radio e fare la concessione, basta fare una dichiarazione di inizio attività indicando che si è in possesso di PMR446 e/o CB portatili e/o fissi.
Il numero di apparati e il modello non sono da indicare.
Quindi non capisco il motivo della loro risposta.


Inviato dal mio iPhone utilizzando RogerKApp
Titolo: Re:Ministero ed omologazioni
Inserito da: 165RGK591 - 01 Luglio 2018, 11:24:14
Haa no, ora ho capito la tua domanda.
Guarda, la detenzione e l'uso sono due cose diverse.
Tu puoi detenere anche un ampli da 6 KW ... basta non usarlo oltre i 500W  !!!
Quindi vai tranquillo salvo che non ti pescano a trasmettere con 700W e misurano il campo irradiato , quindi documentano che tu stai trasmettendo oltre una determinata potenza (possono farlo) ed allora te la rischi ... .
Se lo usi entro i limiti non ti dirà mai niente nessuno .. perchè non può farlo !


..."misurano il campo irradiato"... tra 500 e 770 watts ci sono solo 1,4 Db scarsi di differenza... devi trovare il tecnico del ministero con l'occhio abituato, a meno che non venga in stazione da te a fare la misura.

..."Tu puoi detenere anche un ampli da 6 KW ... basta non usarlo oltre i 500W  !!"... non sono sicuro sia esattamente cosi, cioe', nel Broadcasting la fabbrica ti deve omologare l'apparato per la potenza necessaria, anche se dovesse risultare un decimo della potenza erogabile, poi sta all'emittente stare nei parametri che ha dichiarato nelle schede ministeriali oppure eccedere (è un abitudine, anzi direi una consuetudine)
quindi SI un 6 kw ma con l'omologazione a 500w e NO a un 6 kw senza omologazione, almeno nel broadcasting dove i controlli ci sono, e sono all'ordine del giorno.
73.
Titolo: Re:Ministero ed omologazioni
Inserito da: Gigio Gigetto - 01 Luglio 2018, 12:09:00

..."misurano il campo irradiato"... tra 500 e 770 watts ci sono solo 1,4 Db scarsi di differenza... devi trovare il tecnico del ministero con l'occhio abituato, a meno che non venga in stazione da te a fare la misura.

..."Tu puoi detenere anche un ampli da 6 KW ... basta non usarlo oltre i 500W  !!"... non sono sicuro sia esattamente cosi, cioe', nel Broadcasting la fabbrica ti deve omologare l'apparato per la potenza necessaria, anche se dovesse risultare un decimo della potenza erogabile, poi sta all'emittente stare nei parametri che ha dichiarato nelle schede ministeriali oppure eccedere (è un abitudine, anzi direi una consuetudine)
quindi SI un 6 kw ma con l'omologazione a 500w e NO a un 6 kw senza omologazione, almeno nel broadcasting dove i controlli ci sono, e sono all'ordine del giorno.
73.
I radioamatori non sono soggetti ad omologazione ... sempre che non siano cambiate le cose.
Interessante però il discorso
Titolo: Re:Ministero ed omologazioni
Inserito da: 165RGK591 - 01 Luglio 2018, 13:09:31
I radioamatori non sono soggetti ad omologazione ... sempre che non siano cambiate le cose.
Interessante però il discorso
io parlavo degli apparati....
Titolo: Re:Ministero ed omologazioni
Inserito da: Gigio Gigetto - 01 Luglio 2018, 13:23:46
io parlavo degli apparati....
Scusami, allora penso di aver capito male

Comunque le omologazioni degli apparati non non sono applicabili per i radioamatori.

EDIT:
Ho mandato il documento con raccomandata ... .
Titolo: Re:Ministero ed omologazioni
Inserito da: dattero - 01 Luglio 2018, 17:20:26
si parla di radioamatori con patente e AG, non di broadcasting, non confondiamo ne disinformiamo .
 
Titolo: Re:Ministero ed omologazioni
Inserito da: 165RGK591 - 01 Luglio 2018, 19:58:02
si parla di radioamatori con patente e AG, non di broadcasting, non confondiamo ne disinformiamo .
se si legge bene quello che c'è scritto si capisce, non ci si confonde e non ci disinforma.
poi il post è stato scritto in :discussione libera radioamatori e cb
il titolo è: Ministero e omologazioni...
il primo post ha esordito con:
"Ho dichiarato (ad aprile) un apparato MIDLAND ALAN 48 PLUS MULTI B per utilizzo libero uso CB."
comunque se leggi bene ho fatto un paragone con il broadcasting.
73

Titolo: Re:Ministero ed omologazioni
Inserito da: kz - 02 Luglio 2018, 12:19:28
questa di voler far pagare più omologazioni se il ricetrasmettitore è multistandard è nuova.
in questi casi la cosa migliore è chiedere un parere scritto prima all'ispettorato territoriale e poi alla direzione generale.
in nessun luogo il ministero richiede i dati che vengono richiesti da alcuni ispettorati  territoriali, in questo caso lazio e abruzzo, ciò deriva dall'attuale assetto delirante della PA.
io sono temporanemanete residente nel lazio e all'atto della nuova comunicazione della DIA CB all'ispettorato territoriale mi hanno chiamato al telefono diverse volte per:


ovviamente nulla di tutto questo processo è previsto nei documenti ministeriali reperibili presso il sito della direzione generale
purtroppo bisogna adattarsi
per la richiesta di pagamento però io, per puntiglio, avrei chiesto una comunicazione scritta e avrei contestato la richiesta.
Titolo: Re:Ministero ed omologazioni
Inserito da: rider - 02 Luglio 2018, 12:57:00
Non ho parole, quanti dei nostri soldi se ne vanno al vento con queste str..te mentre noi andremo in pensione a 70 anni!!  Dichiarare l'apparato detenuto in un regime di mercato libero.

Ma sopratutto, se in diritto non c'e' una LEGGE che mi obbliga a farlo, vi rendete conto che son tutte CHIACCHERE?

Madoo XD
Titolo: Re:Ministero ed omologazioni
Inserito da: Gigio Gigetto - 02 Luglio 2018, 13:30:28
questa di voler far pagare più omologazioni se il ricetrasmettitore è multistandard è nuova.
in questi casi la cosa migliore è chiedere un parere scritto prima all'ispettorato territoriale e poi alla direzione generale.
in nessun luogo il ministero richiede i dati che vengono richiesti da alcuni ispettorati  territoriali, in questo caso lazio e abruzzo, ciò deriva dall'attuale assetto delirante della PA.
io sono temporanemanete residente nel lazio e all'atto della nuova comunicazione della DIA CB all'ispettorato territoriale mi hanno chiamato al telefono diverse volte per:
  • avere conferma dei miei indirizzi di residenza e domicilio
  • chiedere marca e modello dell'apparato detenuto
  • avvertirmi che la pratica era stata evasa


ovviamente nulla di tutto questo processo è previsto nei documenti ministeriali reperibili presso il sito della direzione generale
purtroppo bisogna adattarsi
per la richiesta di pagamento però io, per puntiglio, avrei chiesto una comunicazione scritta e avrei contestato la richiesta.

Nella lettera che ho inviato ho elencato il mio parere che la richiesta non era legittima , che l'apparato così come è scritto anche su URP apparati risulta in regola, ... ed ora sono in attesa di ricevere loro risposta.
Ho inviato documento aggiornato di possesso apparati includendo solo quello che secondo loro va bene e chiedendo la cancellazione del presunto ALAN !
E poi la mia richiesta è stata fatta solo per il libero uso (CB) e non per altro servizio per il quale sono disponibili altri moduli e modalità di richiesta.
Che dire ... dopo il tuo intervento .... e quello degli altri.
Titolo: Re:Ministero ed omologazioni
Inserito da: kz - 02 Luglio 2018, 13:58:31
Nella lettera che ho inviato ho elencato il mio parere che la richiesta non era legittima , che l'apparato così come è scritto anche su URP apparati risulta in regola, ... ed ora sono in attesa di ricevere loro risposta.
Ho inviato documento aggiornato di possesso apparati includendo solo quello che secondo loro va bene e chiedendo la cancellazione del presunto ALAN !
E poi la mia richiesta è stata fatta solo per il libero uso (CB) e non per altro servizio per il quale sono disponibili altri moduli e modalità di richiesta.
Che dire ... dopo il tuo intervento .... e quello degli altri.

tienici aggiornati, la navigazione metaburocratica o meglio la deriva psicogeografica che ne esce mi ha sempre divertito
Titolo: Re:Ministero ed omologazioni
Inserito da: Gigio Gigetto - 04 Luglio 2018, 11:24:47
Per prima cosa ringrazio i moderatori che hanno spostato la discussione nel giusto spazio  :up:
Ieri, per sicurezza, ho contattato il MISE di appartenenza e mi hanno confermato di aver ricevuto delle indicazioni riguardo una lista di apparati a loro dire non conformi alla sola omologazione per libero uso ma anche per usi civili.
In seguito a svariati controlli che hanno trovato numerose irregolarità al riguardo (così mi è stato detto) hanno ricevuto direttive che portano a quanto ame (e credo ad altri) successo.

La mia domanda di depennare l'apparato in questione sarà accolta ed aspetto risposta ufficiale (ma mi è stato detto che non ci saranno problemi).
Attendo l'ufficialità della cosa.
Notizia di ieri 03/07/2018 ore 10:20 A.M. circa .... ambasciatore non porta pene  :up: :mrgreen:

P.S.
Mi è stato anche detto che sono cambiate alcune cose riguardo il settore radioamatoriale ma non'ho approfondito.
Titolo: Re:Ministero ed omologazioni
Inserito da: Paperino - 19 Luglio 2018, 22:30:42
Mi aggrego anche io al post dopo aver ricevuto la telefonata a seguito della mia richiesta di inizio attività per cb E pmr...
Mi è stato detto che l' alan 68 s non posso inserirlo poiché in regime di autorizzazione generale... E per un altro cb dovrò far pervenire la certificazione di conformità..
Anche io sono radioamatore ma vi dico la verità mi sta passando la voglia..

inviato CUBOT MAGIC using  rogerKapp mobile  (http://rogerkapp.rogerk.net)

Titolo: Re:Ministero ed omologazioni
Inserito da: orsodelbosco - 19 Luglio 2018, 23:32:21
Mi aggrego anche io al post dopo aver ricevuto la telefonata a seguito della mia richiesta di inizio attività per cb E pmr...
Mi è stato detto che l' alan 68 s non posso inserirlo poiché in regime di autorizzazione generale... E per un altro cb dovrò far pervenire la certificazione di conformità..
Anche io sono radioamatore ma vi dico la verità mi sta passando la voglia..

inviato CUBOT MAGIC using  rogerKapp mobile  (http://rogerkapp.rogerk.net)



Ma l'Alan 68 S è tra gli omologati , ne ho uno con tanto di targhetta... Il certificato di conformità è un altro errore . Quest'ultimo serve solo per la commercializzazione, ovvero la vendita al pubblico. Non capisco perchè lo chiedono a chi compra. Ho la vaga impressione che si stia formando un bel pasticcio causa dirigenti poco "adeguati", messi lì tanto per fare. Il problema di fondo è che non c'è più nessuna organizzazione che fa "massa critica" ..tanto la FIR CB sta a giocà con l'emergenza ..che avrà tutti i suoi meriti, ma un confronto con ste castronerie ci deve essere.
Titolo: Re:Ministero ed omologazioni
Inserito da: Gigio Gigetto - 20 Luglio 2018, 02:16:54
Mi aggrego anche io al post dopo aver ricevuto la telefonata a seguito della mia richiesta di inizio attività per cb E pmr...
Mi è stato detto che l' alan 68 s non posso inserirlo poiché in regime di autorizzazione generale... E per un altro cb dovrò far pervenire la certificazione di conformità..
Anche io sono radioamatore ma vi dico la verità mi sta passando la voglia..

inviato CUBOT MAGIC using  rogerKapp mobile  (http://rogerkapp.rogerk.net)
Mi è passata la voglia anche a me.
Non ho ricevuto risposta di nessun tipo salvo quella verbale via telefono.
Titolo: Re:Ministero ed omologazioni
Inserito da: 165RGK591 - 20 Luglio 2018, 11:03:36
aggiungo la mia personale esperienza.
l'unica cosa che ho chiesto al telefono al mise territoriale è stata: all'attenzione di chi devo mandare la raccomandata AR per la dichiarazione cb/pmr?
la risposta: la spedisca pure senza nessuna nota, sara smistata all'ufficio di conpetenza.
cosi ho fatto, inserito i due flag nella riga

• di detenere apparati (X) mobili (X) portatili in regola con la normativa vigente

dell'apposito modulo di dichiarazione libero uso e via.

dopo alcuni giorni è arrivato l'avviso di ricevimento.
è passato quasi un anno e nessuna lettera di richiesta apparati o omologazioni, anzi, niente di niente.
Ho seguito alla lettera cio che è scritto nel sito
http://www.sviluppoeconomico.gov.it/index.php/it/comunicazioni/radio/autorizzazioni-e-licenze/cb-banda-cittadina.
credo anche io come qualcuno di voi ha scritto che qualche addetto o qualche funzionario interpreti le cose a modo suo, sta a noi non dargli la possibilita di farlo, rispettando comnque le indicazioni del sito.
73
 




• di detenere apparati ( ) mobili ( ) portatili in regola con la normativa vigente.
Titolo: Re:Ministero ed omologazioni
Inserito da: 165RGK591 - 20 Luglio 2018, 11:05:24
Mi è passata la voglia anche a me.
Non ho ricevuto risposta di nessun tipo salvo quella verbale via telefono.

Verba volant!
Titolo: Re:Ministero ed omologazioni
Inserito da: Gigio Gigetto - 20 Luglio 2018, 12:43:45
Verba volant!
Infatti, ma tanto la PEC l'avevo già mandata quindi sono molto ma molto sereno
Titolo: Re:Ministero ed omologazioni
Inserito da: Paperino - 20 Luglio 2018, 12:48:12
Che poi a me sembra di andare indietro rispetto agli altri Stati è anche rispetto alla stessa Italia
Che senso ha dover dichiarare un apparato e non poterne usare un altro con le stesse caratteristiche quando fino a poco tempo fa lo potevi fare??

inviato CUBOT MAGIC using  rogerKapp mobile  (http://rogerkapp.rogerk.net)

Titolo: Re:Ministero ed omologazioni
Inserito da: Gigio Gigetto - 20 Luglio 2018, 12:53:17
Che poi a me sembra di andare indietro rispetto agli altri Stati è anche rispetto alla stessa Italia
Che senso ha dover dichiarare un apparato e non poterne usare un altro con le stesse caratteristiche quando fino a poco tempo fa lo potevi fare??

inviato CUBOT MAGIC using  rogerKapp mobile  (http://rogerkapp.rogerk.net)
Non ci è dato capirlo amico mio, questa è scienza pura per noi poveri mortali
Titolo: Re:Ministero ed omologazioni
Inserito da: kz - 20 Luglio 2018, 13:39:47
Non ci è dato capirlo amico mio, questa è scienza pura per noi poveri mortali

più che scienza sembra delirio

credo che tutta questa involuzione ci sia solo presso l'ispettorato territoriale lazio-abruzzo
anche se:
http://apparati.mise.gov.it/scheda.php?id=7392
che senso ha scrivere "autorizzazione generale" quando i primi 22 canali sono di libero uso?
e gli apparati multi-standard, oramai quasi tutti,  sono tutti sotto AG?
Titolo: Re:Ministero ed omologazioni
Inserito da: Gigio Gigetto - 20 Luglio 2018, 13:44:37
più che scienza sembra delirio

credo che tutta questa involuzione ci sia solo presso l'ispettorato territoriale lazio-abruzzo
anche se:
http://apparati.mise.gov.it/scheda.php?id=7392
che senso ha scrivere "autorizzazione generale" quando i primi 22 canali sono di libero uso?
e gli apparati multi-standard, oramai quasi tutti,  sono tutti sotto AG?
Un milione di anni fa, nel Lazio e in Abruzzo (non so nelle altre regioni) potevi usare liberamente un Alan 68S solo sui canali per libero uso.
Ovviamente se ti beccavano sugli altri canali facevano storie (multe).
Secondo me siccome i mezzi di controllo non sono molti come quelli di un tempo provano a tutelarsi così.
M'ha e ridico m'ha ...
Titolo: Re:Ministero ed omologazioni
Inserito da: orsodelbosco - 20 Luglio 2018, 16:25:17
Premesso che vorrei sapere quando ricevono il pubblico, poichè non è normale che non ci sia riportata nessuna giornata di ricevimento. Un conto è parlare con l'interlocutore , altro è parlare con il "nulla eterno"! Rinnovai tre anni fa la mia licenza di RTF per uso nautico e andai una mattina di martedì, con orario 10,00 120,00...chissaà che fanno durante la settimana...e nello stesso stanzone enorme ,di un edificio primi 900 c'era anche la CB..con una signora che leggeva e rileggeva i bollettini postali . Ne aveva quattro file alte circa una ventina di centimetri...alla fine dell'anno le avrà recitate a memoria ..... Mi pentii ,all'uscita di non aver rivolto qualche "domandina" alla fauna del tavolone... peccato , ci riandrò. Intanto continuo a pagare la CB con il mio numero di conc... mai hanno scritto che devo rifare il tutto. E se sei titolare di concessione governativa ...ti devono avvisare( così parlò l'avvocato...) Aspettiamo e vediamo....   Forza e onore.
Titolo: Re:Ministero ed omologazioni
Inserito da: Paperino - 21 Luglio 2018, 17:50:56
Ragazzi perché non andiamo insieme?
A me hanno detto che ricevono martedì e giovedì dalle 9,15 alle 12,15

inviato CUBOT MAGIC using  rogerKapp mobile  (http://rogerkapp.rogerk.net)

Titolo: Re:Ministero ed omologazioni
Inserito da: Paperino - 21 Luglio 2018, 17:53:48
Poi non ho capito una cosa..
Se uno ha già un'autorizzazione può usarlo tranquillamente mentre chi la fa ora no?

inviato CUBOT MAGIC using  rogerKapp mobile  (http://rogerkapp.rogerk.net)

Titolo: Re:Ministero ed omologazioni
Inserito da: FoxG7 - 21 Luglio 2018, 18:08:43

Un radioamatore non può tenere le radio che vuole perchè fai finta che ne possiede una che eroga 700W in quel caso non può utilizzarla (500W massimi)


Ragazzi...ma cosa state a dire !!! 

Un radioamatore proprio perchè autorizzato dal ministero delle telecomunicazione a SPERIMENTARE  può detenere qualsiasi cosa, anche un ampli da 100 Kw, basta che non lo usi oltre i 500 W concessi

Gli radioamatore possono anche autocostruirsi degli apparati, basta che rispettino le normative in termini di emissioni RF, così come gli amplicatori.......

Quello che cambia fra un radioamatore e chi non lo è.....è che...quest'ultimo......NON può utilizzare nessun apparato che non abbia la targhetta di omologazione, magari potrà essere anche meglio di un omologato MA non lo può usare!


Titolo: Re:Ministero ed omologazioni
Inserito da: kz - 21 Luglio 2018, 18:09:55
Poi non ho capito una cosa..
Se uno ha già un'autorizzazione può usarlo tranquillamente mentre chi la fa ora no?

stai mettendo il dito nella piaga
inoltre:
Titolo: Re:Ministero ed omologazioni
Inserito da: Gigio Gigetto - 21 Luglio 2018, 18:54:50

Ragazzi...ma cosa state a dire !!! 

Un radioamatore proprio perchè autorizzato dal ministero delle telecomunicazione a SPERIMENTARE  può detenere qualsiasi cosa, anche un ampli da 100 Kw, basta che non lo usi oltre i 500 W concessi

Gli radioamatore possono anche autocostruirsi degli apparati, basta che rispettino le normative in termini di emissioni RF, così come gli amplicatori.......

Quello che cambia fra un radioamatore e chi non lo è.....è che...quest'ultimo......NON può utilizzare nessun apparato che non abbia la targhetta di omologazione, magari potrà essere anche meglio di un omologato MA non lo può usare!
Forse mi sono spiegato male io ma intendevo dire proprio questa cosa.
Leggi tutti i post ... nel 28 sono stato chiaro credo.
Ovvio che se violi le normative stai commettendo un illecito e se sei radioamatore peggio ancora perché si presume che sei una persona formata tecnicamente.
Ma anche gli apparati autocostruiti devono rispettare delle norme tecniche come quelle EMI etc.
Cioè se autocostruisci un generatore di disturbi e spurie che vanno ad inficiare su frequenze non consentite la cosa non va bene.
Quindi è tutto vero ma entro certi criteri/limiti.
Titolo: Re:Ministero ed omologazioni
Inserito da: 165RGK591 - 21 Luglio 2018, 19:14:50

Ragazzi...ma cosa state a dire !!! 

Un radioamatore proprio perchè autorizzato dal ministero delle telecomunicazione a SPERIMENTARE  può detenere qualsiasi cosa, anche un ampli da 100 Kw, basta che non lo usi oltre i 500 W concessi

Gli radioamatore possono anche autocostruirsi degli apparati, basta che rispettino le normative in termini di emissioni RF, così come gli amplicatori.......

Quello che cambia fra un radioamatore e chi non lo è.....è che...quest'ultimo......NON può utilizzare nessun apparato che non abbia la targhetta di omologazione, magari potrà essere anche meglio di un omologato MA non lo può usare!

credo si torni un po al discorso del cb che ha un apparato hf  multibanda....tutti dicono, che senso ha averlo e non usarlo?
se lo hai vuol dire che lo usi, e non lo puoi usare.....
che senso ha autocostruirsi un amplificatore da 100 kw se lo puoi usare solo a 500 watt?
lo stesso di un cb che ha un hf e ascolta solamente?

P.s. (non ho un apparato HF)
Titolo: Re:Ministero ed omologazioni
Inserito da: Paperino - 21 Luglio 2018, 23:13:05
Ripropongo la domanda per quelli del Lazio: perché non andiamo a chiedere spiegazioni insieme ?

inviato CUBOT MAGIC using  rogerKapp mobile  (http://rogerkapp.rogerk.net)

Titolo: Re:Ministero ed omologazioni
Inserito da: FoxG7 - 21 Luglio 2018, 23:53:45
credo si torni un po al discorso del cb che ha un apparato hf  multibanda....tutti dicono, che senso ha averlo e non usarlo?
se lo hai vuol dire che lo usi, e non lo puoi usare.....
che senso ha autocostruirsi un amplificatore da 100 kw se lo puoi usare solo a 500 watt?
lo stesso di un cb che ha un hf e ascolta solamente?

P.s. (non ho un apparato HF)


Beh, se proprio vogliamo andare a cercare le "virgole" all'interno della normativa ti rispondo così:
 
un CB.ista (e/o comunque non radioamatore) che non sia un tecnico riparatore di professione..... non ha nessuna giustificazione per avere e tenere acceso un apparato radioamatore (sono consentiti i soli RX per radioascolto).........pertanto se ce l'ha in funzione  è palesemente in torto, mentre invece un radioamatore in virtù della possibilità di sperimentazione e di istruzione personale potrebbe anche realizzarsi un ampli con potenza erogabile ben oltre il legal power e poi usare giusto i 500 W







Titolo: Re:Ministero ed omologazioni
Inserito da: kz - 22 Luglio 2018, 00:15:51
Ripropongo la domanda per quelli del Lazio: perché non andiamo a chiedere spiegazioni insieme ?

come associazione o con una associazione e un avvocato, magari
da "privati cittadini" ancorché titolari di attività/concessione/AG avrei paura ad ascoltare le risposte che potrebbero dare
Titolo: Re:Ministero ed omologazioni
Inserito da: orsodelbosco - 22 Luglio 2018, 23:13:52
Ho provato ad allertare la FIR CB per il problema Lazio e Abruzzo ,ma sono mesi che attendo risposta dal Presidente Losi.
Titolo: Re:Ministero ed omologazioni
Inserito da: Paperino - 24 Luglio 2018, 07:42:23
Hai provato a telefonargli? Forse è la cosa migliore..

inviato CUBOT MAGIC using  rogerKapp mobile  (http://rogerkapp.rogerk.net)

Titolo: Re:Ministero ed omologazioni
Inserito da: Paperino - 25 Luglio 2018, 22:35:52
Gigio hai novità?

inviato CUBOT MAGIC using  rogerKapp mobile  (http://rogerkapp.rogerk.net)

Titolo: Re:Ministero ed omologazioni
Inserito da: Gigio Gigetto - 26 Luglio 2018, 01:55:17
Gigio hai novità?

inviato CUBOT MAGIC using  rogerKapp mobile  (http://rogerkapp.rogerk.net)
Nessuna risposta per ora.
Diciamo che viste le cose ho abortito l'idea di frequentare la CB.
Titolo: Re:Ministero ed omologazioni
Inserito da: Paperino - 26 Luglio 2018, 06:48:26
Ah ecco...questi sono i risultati della burocrazia italiana..

inviato CUBOT MAGIC using  rogerKapp mobile  (http://rogerkapp.rogerk.net)

Titolo: Re:Ministero ed omologazioni
Inserito da: neonzonauno - 26 Luglio 2018, 08:09:11
Buongiorno a tutti,

Non è sufficiente inoltrare il modello di dichiarazione inizio attività con annessa la ricevutà pmt € 12.00 all’ent di competenza territoriale?

Almeno in Lombardia è così.

Se vuoi essere in regola usi un apparato omologato e ti togli ogni dubbio. Che c’e l’invio della lista apparati? A loro mica interessa..

73
Erik
Titolo: Re:Ministero ed omologazioni
Inserito da: FoxG7 - 26 Luglio 2018, 08:54:23
Nessuna risposta per ora.
Diciamo che viste le cose ho abortito l'idea di frequentare la CB.

Caro Gigio Gigetto, mi spiace leggere di queste cose in quanto (benchè penso si sia capito che io come persona sono uno cui piace rispettare fondamentalmente le regole normative nel rispetto della legge e del prossimo)....di fronte a queste tue considerazioni e vedendo come  gira il mondo del radiantismo (basta leggere  i contenuti presenti in rete :P).....sarei io il primo a dirti di prenderti un CB della lista presente sul sito del MISE e di andare tranquillo !!!!   :up: ;-)



Titolo: Re:Ministero ed omologazioni
Inserito da: Gigio Gigetto - 26 Luglio 2018, 08:56:35
Cosa che è stata fatta ma sono state cambiate le modalità di omologazione come avrai intuito leggendo tutto il thread

Almeno per la regione Lazio ed Abruzzo, poi non so.
Infatti la cosa non è riportata da nessuna parte ma rientra nella gestione interna del MISE di competenza.

Caro Gigio Gigetto, mi spiace leggere di queste cose in quanto (benchè penso si sia capito che io come persona sono uno cui piace rispettare fondamentalmente le regole normative nel rispetto della legge e del prossimo)....di fronte a queste tue considerazioni e vedendo come  gira il mondo del radiantismo (basta leggere  i contenuti presenti in rete :P).....sarei io il primo a dirti di prenderti un CB della lista presente sul sito del MISE e di andare tranquillo !!!!   :up: ;-)
Titolo: Re:Ministero ed omologazioni
Inserito da: 165RGK591 - 26 Luglio 2018, 09:20:29
Cosa che è stata fatta ma sono state cambiate le modalità di omologazione come avrai intuito leggendo tutto il thread

Almeno per la regione Lazio ed Abruzzo, poi non so.
Infatti la cosa non è riportata da nessuna parte ma rientra nella gestione interna del MISE di competenza.
metto una pulce nell'orecchio....hai provato a contattare un mise di un altra regione, non facendo riferimento alla tua ubicazione e chiedere loro che documentazione è necessaria, e nel caso chiedere anche se è necessaria la lista degli apparati detenuti?
Sai com'e'....
Titolo: Re:Ministero ed omologazioni
Inserito da: Gigio Gigetto - 26 Luglio 2018, 09:38:53
metto una pulce nell'orecchio....hai provato a contattare un mise di un altra regione, non facendo riferimento alla tua ubicazione e chiedere loro che documentazione è necessaria, e nel caso chiedere anche se è necessaria la lista degli apparati detenuti?
Sai com'e'....
In altre regioni non chiedono un attestato di possesso ... Lazio ed Abruzzo si.
Titolo: Re:Ministero ed omologazioni
Inserito da: neonzonauno - 26 Luglio 2018, 09:58:30
In altre regioni non chiedono un attestato di possesso ... Lazio ed Abruzzo si.

In altre regioni non chiedono un attestato di possesso ... Lazio ed Abruzzo si.


Buongiorno,

Impugnare la legge in quanto non presente in altre regioni (tribunale TAR o associazione consumatori). Magari per conflitto con il diritto di privacy del soggetto privato.

73
Erik
Titolo: Re:Ministero ed omologazioni
Inserito da: Gigio Gigetto - 26 Luglio 2018, 10:17:40
Buongiorno,

Impugnare la legge in quanto non presente in altre regioni (tribunale TAR o associazione consumatori). Magari per conflitto con il diritto di privacy del soggetto privato.

73
Erik
Purtroppo se leggi bene ogni regione può essere soggetta a delle variazioni, quindi non c'è niente da impugnare.
Dal loro punto di vista sono pienamente nel giusto.
Qui funziona così, amen.
Titolo: Re:Ministero ed omologazioni
Inserito da: FoxG7 - 26 Luglio 2018, 10:31:15
Purtroppo se leggi bene ogni regione può essere soggetta a delle variazioni, quindi non c'è niente da impugnare.
Dal loro punto di vista sono pienamente nel giusto.
Qui funziona così, amen.

Infatti....la cosa potrebbe essere impugnabile nel caso fosse palesemente in contrasto con una normativa nazionale, ma non mi pare che sia così

Titolo: Re:Ministero ed omologazioni
Inserito da: Gigio Gigetto - 26 Luglio 2018, 10:40:15
Infatti....la cosa potrebbe essere impugnabile nel caso fosse palesemente in contrasto con una normativa nazionale, ma non mi pare che sia così
Esatto, non pare nemmeno a me.
Forse sarebbe bastata una maggiore chiarezza descrittiva sulle norme regionali che vincolano un determinato apparato omologato.
Cioè, in pratica, nel Lazio ed in Abruzzo se usate un apparato omologato che è multistandard ( come l'alan 48 plus multi B e molti altri) dovete regolarizzarvi sia per il libero uso che per quello privato ... anche se l'apparato può essere configurato per operare su una sola assegnazione di banda alla volta.
Sembra più una cautela sull'intenzione, è evidente che cercano di tutelarsi vista la riduzione di mezzi e uomini preposti al controllo.
Certo è che se uno vuole fare le cose per bene, rispettoso dei regolamenti, ci si aspetterebbe maggiore chiarezza fin dalla fase di presentazione dei documenti e non che ti avvisano per raccomandata mesi dopo (questo si).
Magari aggiornassero anche la descrizione degli apparati sul loro sito ufficiale , URP apparati che non menziona nulla di ciò.
Titolo: Re:Ministero ed omologazioni
Inserito da: kz - 26 Luglio 2018, 12:50:52
in verità la cosa divertente è che non siamo soggetti ad alcuna "norma regionale" ma solo alla interpretazione delle norme da parte di un dirigente del ministero
la normativa vigente effettivamente è un po' oscura perché prevede la denuncia degli apparati in alcune norme mai abrogate
questo sembrava superato da quello che si trova sul sito dell'URP del MISE (sola richiesta di dichiarazione attività) e dal recepimento della normativa europea che sancisce il superamento delle omologazioni per i CB
invece per l'Ispettorato Territoriale Lazio e Abruzzo l'unico modo di essere certi che i cittadini rispettino le norme è chiedere la denuncia degli apparati in modo da vagliare la conformità o meno
poi applicano in maniera estremamente restrittiva le norme sui CB a 34 canali o multistandard (questi ultimi sono la gran parte degli apparati in commercio)
se avessimo un associazionismo serio e preparato ce ne sarebbe abbastanza per chiedere dei chiarimenti
il problema del chiederre chiarimenti come privati cittadini è che c'è la reale possibilità che le norme vengano interpretate e applicate in modo ancora più restritivo a guisa di punizione per il rompiscatole
come al solito il risultato è espellere gli onesti e i buoni e indurre all'abusivismo e all'illegalità

comunque si potrebbe fare opposizione tranquillamente alla richiesta di pagare per l'uso in AG citando quanto riportato nelle note alla omologazione del tuo apparato:
"STANDARDS RADIO ARMONIZZATI (EN 300 135-2 V 1.2.1 / EN 300 433-2 V 1.1.2). APPARATI DI DEBOLE POTENZA VEICOLARI CB. L’utilizzo dell'apparato in questione, qualora operi sulle frequenze da 26,965 a 27,405 MHz (v. nota 49G), rientra nel regime di "libero uso", ai sensi dell'art. 105, comma 1, lettera p) del decreto legislativo 1° agosto 2003 n. 259, salvo quanto disposto dal capo VI art. 145 (dichiarazione di possesso) e dall'allegato 25 art. 36 (contributo amministrativo annuo) dello stesso decreto. Mentre il medesimo apparato, qualora operi sulle frequenze da 26,875 a 26,955 MHz (v. note 49A, 49B, 49C, 49D, 49E) è soggetto al regime d’uso di “autorizzazione generale”, ai sensi dell’art. 104, comma 1, paragrafo 2), numeri 2.2), 2.3), 2.4), 2.5), 2.7) del citato decreto lgs 1° agosto 2003 n. 259."
http://apparati.mise.gov.it/scheda.php?id=42957
Titolo: Re:Ministero ed omologazioni
Inserito da: neonzonauno - 26 Luglio 2018, 14:03:52
in verità la cosa divertente è che non siamo soggetti ad alcuna "norma regionale" ma solo alla interpretazione delle norme da parte di un dirigente del ministero
la normativa vigente effettivamente è un po' oscura perché prevede la denuncia degli apparati in alcune norme mai abrogate
questo sembrava superato da quello che si trova sul sito dell'URP del MISE (sola richiesta di dichiarazione attività) e dal recepimento della normativa europea che sancisce il superamento delle omologazioni per i CB
invece per l'Ispettorato Territoriale Lazio e Abruzzo l'unico modo di essere certi che i cittadini rispettino le norme è chiedere la denuncia degli apparati in modo da vagliare la conformità o meno
poi applicano in maniera estremamente restrittiva le norme sui CB a 34 canali o multistandard (questi ultimi sono la gran parte degli apparati in commercio)
se avessimo un associazionismo serio e preparato ce ne sarebbe abbastanza per chiedere dei chiarimenti
il problema del chiederre chiarimenti come privati cittadini è che c'è la reale possibilità che le norme vengano interpretate e applicate in modo ancora più restritivo a guisa di punizione per il rompiscatole
come al solito il risultato è espellere gli onesti e i buoni e indurre all'abusivismo e all'illegalità

comunque si potrebbe fare opposizione tranquillamente alla richiesta di pagare per l'uso in AG citando quanto riportato nelle note alla omologazione del tuo apparato:
"STANDARDS RADIO ARMONIZZATI (EN 300 135-2 V 1.2.1 / EN 300 433-2 V 1.1.2). APPARATI DI DEBOLE POTENZA VEICOLARI CB. L’utilizzo dell'apparato in questione, qualora operi sulle frequenze da 26,965 a 27,405 MHz (v. nota 49G), rientra nel regime di "libero uso", ai sensi dell'art. 105, comma 1, lettera p) del decreto legislativo 1° agosto 2003 n. 259, salvo quanto disposto dal capo VI art. 145 (dichiarazione di possesso) e dall'allegato 25 art. 36 (contributo amministrativo annuo) dello stesso decreto. Mentre il medesimo apparato, qualora operi sulle frequenze da 26,875 a 26,955 MHz (v. note 49A, 49B, 49C, 49D, 49E) è soggetto al regime d’uso di “autorizzazione generale”, ai sensi dell’art. 104, comma 1, paragrafo 2), numeri 2.2), 2.3), 2.4), 2.5), 2.7) del citato decreto lgs 1° agosto 2003 n. 259."
http://apparati.mise.gov.it/scheda.php?id=42957


Ciao,

Anch’io sono concorde nell’impugnazione in base alla legge riportata. Non possono sapere se operi sui canali normali o no. Inoltre possono benissimo sapere se uno ha un impresa o no (fanno parte dello Stato) ma evidentemente non vogliono alzare le chiappe e controllare.

73

Erik
Titolo: Re:Ministero ed omologazioni
Inserito da: FoxG7 - 26 Luglio 2018, 14:12:00
......come al solito il risultato è espellere gli onesti e i buoni e indurre all'abusivismo e all'illegalità

E questo purtroppo è non vero.......di più.......se facessero qualche controllo in più (anche solo a campione) ed evitassero di fare queste richieste discutibili :-\ :-\ :-\ a mio vedere sarebbe mooollto meglio.....maaahhhh  8O 8O :rool: :rool:

Titolo: Re:Ministero ed omologazioni
Inserito da: Paperino - 26 Luglio 2018, 21:09:58
Vi aggiorno sulla mia situazione..
Sono stato all'ispettorato poiché,dopo aver fatto due raccomandate,una per me ed una per mia moglie presentando la dichiarazione con gli apparati,sono stato chiamato poiché mi è stata richiesta la dichiarazione di conformità di un cb!!
Stamane ho preso un permesso al lavoro e sono andato a consegnare il documento.
Sono arrivato alle 9:15 e andato via alle 11:20!!!
Non entro nel dettaglio di ciò che mi è stato detto ma è assurdo aver constatato che più si vuole essere in regola con la legge è più si viene presi in giro..
Addirittura quando sono arrivato in ufficio,sono stato richiamato dallo stesso "funzionario" dell'Ispettorato che mi ha chiesto di fare due ulteriori bollettini poiché la richiesta è per cb e pmr !
E mi ha chiesto anche di mandargli la copia!
Non farò altri bollettini ed aspetterò che mi chiami di nuovo, a quel punto gli chiederò di scrivermi ufficialmente la richiesta facendo riferimento alla legge e non come mi è stato detto "alla libera interpretazione"

inviato CUBOT MAGIC using  rogerKapp mobile  (http://rogerkapp.rogerk.net)
Titolo: Re:Ministero ed omologazioni
Inserito da: kz - 27 Luglio 2018, 10:05:05
Complimenti, che pazienza!
Titolo: Re:Ministero ed omologazioni
Inserito da: Paperino - 27 Luglio 2018, 11:41:29
Si ma sta finendo..
Ciò che mi ferisce è vedere lo stato di abbandono anche morale in cui versa una delle nazioni con le maggiori risorse ..

inviato CUBOT MAGIC using  rogerKapp mobile  (http://rogerkapp.rogerk.net)

Titolo: Re:Ministero ed omologazioni
Inserito da: orsodelbosco - 28 Luglio 2018, 18:11:41
La storia del certificato di conformità è una invenzione tutta "romana" . Se andate a leggere il combinato disposto della normativa , questa certificazione serve solo ai fini commerciali. Non capisco perchè la chiedono, anzi ho un sospetto..... tendono a farti comprare apparato nuovo , poichè la stessa viene chiesta anche per apparati risalenti ante legem... e chi è sprovveduto  ci casca.  Se ci si coalizza in associazione , perlomeno nel Lazio , visti i vuoti che ci sono ..voglio vedere come va a finire. Poi CB e PMR , si paga sempre e solo 12 euro , non due bollettini. visto che la dichiarazione è unica , a meno che non la fai doppia. Comunque , quando fanno richieste "strane" ( senza la Z) basta fare "atto di rimostranza e significazione" , per cui il "digerente" è costretto a rispondere e reiterare l'atto significandolo con la normativa esistente ( e qui c'è da ridere) Questa posizione è ovviamente riferita per gli impiegati dello Sato , ma la si può utilizzare comunque. Non ultima , si potrebbe fare una "letterina" al ministro responsabile del MISE e spiegare bene la situazione...in attesa di risposta . Visto che i "digerenti" sono stati messi lì dai precedenti furbacchioni.... qualcosa potrebbesi muovere.
Titolo: Re:Ministero ed omologazioni
Inserito da: Paperino - 28 Luglio 2018, 22:13:27
La delega alle comunicazioni ce l'ha Di Maio (grazie a Dio)
Speriamo cambi qualcosa..

inviato CUBOT MAGIC using  rogerKapp mobile  (http://rogerkapp.rogerk.net)

Titolo: Re:Ministero ed omologazioni
Inserito da: orsodelbosco - 28 Luglio 2018, 22:38:03
La delega alle comunicazioni ce l'ha Di Maio (grazie a Dio)
Speriamo cambi qualcosa..

inviato CUBOT MAGIC using  rogerKapp mobile  (http://rogerkapp.rogerk.net)



Vediamo , intanto qualche noticina la si può mandare....
Titolo: Re:Ministero ed omologazioni
Inserito da: kz - 28 Luglio 2018, 22:50:16
la vostra fiducia è commovente
io conterei di più sull'opzione associativa e sulla richiesta di interpretazione autentica della norma, magari chiesta direttamente al dirigente centrale responsabile con il ministro Per Conoscenza
ma qui manca pure l'associazione...
Titolo: Ministero ed omologazioni
Inserito da: IU2IDU - 29 Luglio 2018, 23:56:57
a quel punto gli chiederò di scrivermi ufficialmente la richiesta facendo riferimento alla legge

Potresti mandare una PEC, ha lo stesso valore legale di una raccomandata e TUTTI gli enti sono OBBLIGATI a leggerla. Solitamente quando vedono che prendi la cosa seriamente ed affili le unghie per rispondere ad un “sopruso di ufficio” si ammorbidiscono ed ottieni rapidamente il tuo scopo!

MADE IN ITALY


73 Giulio IU2IDU
Titolo: Re:Ministero ed omologazioni
Inserito da: Gigio Gigetto - 30 Luglio 2018, 00:55:54
.....
Titolo: Re:Ministero ed omologazioni
Inserito da: Paperino - 31 Luglio 2018, 10:44:00
Ciao, io la richiesta l'ho fatta e loro me l'hanno data ora non capisco come potrebbero verificare se il bollettino è per cb o pmr, però sono straconvinto che se ne paghi uno solo, altrimenti che cosa significa "assimilati si cb"?

inviato CUBOT MAGIC using  rogerKapp mobile  (http://rogerkapp.rogerk.net)

Titolo: Re:Ministero ed omologazioni
Inserito da: Paperino - 31 Luglio 2018, 11:55:57
Vi aggiorno. Ho contattato l'ispettorato Piemonte e Valle d'Aosta. Una signora gentilissima e preparatissima mi ha confermato che il bollettino è UNICO anche se viene fatta la domanda per entrambi i tipi di apparati.
Inoltre non viene richiesto di inserirne il tipo e le quantità.




inviato CUBOT MAGIC using  rogerKapp mobile  (http://rogerkapp.rogerk.net)

Titolo: Re:Ministero ed omologazioni
Inserito da: neonzonauno - 31 Luglio 2018, 12:49:45
Vi aggiorno. Ho contattato l'ispettorato Piemonte e Valle d'Aosta. Una signora gentilissima e preparatissima mi ha confermato che il bollettino è UNICO anche se viene fatta la domanda per entrambi i tipi di apparati.
Inoltre non viene richiesto di inserirne il tipo e le quantità.




inviato CUBOT MAGIC using  rogerKapp mobile  (http://rogerkapp.rogerk.net)



Ciao,

Dovrebbe essere così anche in Lombardia e in altre regioni eccetto Lazio e Abbruzzo.

73
Erik
Titolo: Re:Ministero ed omologazioni
Inserito da: Paperino - 31 Luglio 2018, 13:28:11
Eh già..a questo punto potremmo chiedere la secessione..:) :)

inviato CUBOT MAGIC using  rogerKapp mobile  (http://rogerkapp.rogerk.net)

Titolo: Re:Ministero ed omologazioni
Inserito da: orsodelbosco - 31 Luglio 2018, 22:50:01
la vostra fiducia è commovente
io conterei di più sull'opzione associativa e sulla richiesta di interpretazione autentica della norma, magari chiesta direttamente al dirigente centrale responsabile con il ministro Per Conoscenza
ma qui manca pure l'associazione...

E' proprio qui il punto. C'è un vuoto associativo spaventoso . Purtroppo altra associazione un tempo rappresentativa  pensa ad altro..problemi suoi... Il primo che forma un gruppo anche piccolo ma ben organizzato credo che abbia davanti una autostrada..poi con una situazione politica del genere...
Titolo: Re:Ministero ed omologazioni
Inserito da: Paperino - 01 Agosto 2018, 16:29:51
Io però penso che ognuno di noi che andiamo a richiedere "permessi" per cb e pmr debba far valere i propri diritti e non eseguire tacitamente le direttive sbagliate che lo statale di turno ordina senza andare a verificare se realmente sono quelle da applicare..
Tanto di cappello alla signora che mi ha risposto al telefono dal Piemonte e mi ha delucidato su quelle che sono le corrette azioni da compiere

inviato CUBOT MAGIC using  rogerKapp mobile  (http://rogerkapp.rogerk.net)

Titolo: Re:Ministero ed omologazioni
Inserito da: kz - 01 Agosto 2018, 18:21:48
Io però penso che ognuno di noi che andiamo a richiedere "permessi" per cb e pmr debba far valere i propri diritti e non eseguire tacitamente le direttive sbagliate che lo statale di turno ordina senza andare a verificare se realmente sono quelle da applicare..
Tanto di cappello alla signora che mi ha risposto al telefono dal Piemonte e mi ha delucidato su quelle che sono le corrette azioni da compiere

non voglio fare polemica ma anche la signora piemontese è una lavoratrice statale

tutta la nostra esperienza sembra indicare che presso l'ispettorato territoriale lazio e abruzzo ci sia un po' di disordine:
credete veramente che se domani andiamo come singoli privati cittadinia chiedere chiarimenti le cose si possano risolvere?

a te, Paperino, hanno chiesto il doppio pagamento della tassa, a Gigio hanno chiesto il pagamento della tassa per il 34 canali, a me hanno chiesto il modello e il seriale dell'apparato (al telefono!)
per mia esperienza le uniche cose che temono le burocrazie sono:
1) l'intervento di qualcuno più potente 2) l'intervento della stampa 3) l'intervento di un'associazione combattiva
questo vale per qualsiasi settore in cui esista una burocrazia "ostile"
per una eventuale associazione potremmo partire proprio dal forum



Titolo: Re:Ministero ed omologazioni
Inserito da: Paperino - 01 Agosto 2018, 19:02:27
Neanche io, però voglio evidenziare che quest'ultima ama e svolge il suo lavoro nel giusto modo qualcun altro..no

inviato CUBOT MAGIC using  rogerKapp mobile  (http://rogerkapp.rogerk.net)

Titolo: Re:Ministero ed omologazioni
Inserito da: Paperino - 01 Agosto 2018, 19:09:55
Comunque se organizziamo ...io ci sono

inviato CUBOT MAGIC using  rogerKapp mobile  (http://rogerkapp.rogerk.net)

Titolo: Re:Ministero ed omologazioni
Inserito da: 165RGK591 - 01 Agosto 2018, 19:17:21
mah...sono perplesso...solo adesso mi accorgo che il terzo foglio c'è solo nel sito http://www.ispettoratolazioabruzzo.altervista.org.... che non mi sembra essere il sito istituzionale del mise... http://www.sviluppoeconomico.gov.it/index.php/it/ dove si c'è  scritto che per ulteriori informazioni chiedere agli ispettorati territoriali, ma mi sembra chiaro ed esaustivo quello che richiedono in questa pagina http://www.sviluppoeconomico.gov.it/index.php/it/comunicazioni/radio/autorizzazioni-e-licenze/cb-banda-cittadina cioe di riempire il modulo http://www.sviluppoeconomico.gov.it/images/stories/documenti/liberuso_rev5.pdf .
scrivono cosi
È necessaria la Dichiarazione prescritta dall'art. 145, comma 3, del Codice delle comunicazioni elettroniche, debitamente compilata e presentata all' Ispettorato Territoriale, di persona o a mezzo posta, completa degli allegati descritti nel modulo stesso. Si raccomanda di conservare copia della Dichiarazione presentata.


Titolo: Re:Ministero ed omologazioni
Inserito da: Paperino - 01 Agosto 2018, 21:23:42
Si ,sul sito del mise non c'è il modulo per inserire gli apparati e ciò, ripeto, mi è stato confermato dalla signora dell'ispettorato Piemonte
Non va dichiarato alcun apparato ,è lei mi ha portato ad esempio i camionisti che sebbene possono cambiare veicolo non smontano certo il cb da uno all'altro

inviato CUBOT MAGIC using  rogerKapp mobile  (http://rogerkapp.rogerk.net)

Titolo: Re:Ministero ed omologazioni
Inserito da: orsodelbosco - 02 Settembre 2018, 20:11:47
Ritorno a bomba con l'Alan 68S. Ho visto l'elenco degli apparati omologati ex art 334 codice PT , le vecchie omologazioni prima della rivoluzione, ebbene risulta apparato omologato, come risultano omologati altri apparati a 40 ch. Questo ne ha 34... Non capisco dov'è il problema. Ho provato a scrivere alla Midland CTE , vediamo che dicono. Comunque , un contatto con qualche sottosegretario del MISE cercherei di trovarlo, è una situazione puittosto anomala. Non vorrei fosse fatta ad hoc per farti comprare apparati nuovi. Di questi tempi , a pensar male ci si azzecca sempre.
Titolo: Re:Ministero ed omologazioni
Inserito da: acquario58 - 02 Settembre 2018, 22:31:02
Ritorno a bomba con l'Alan 68S. Ho visto l'elenco degli apparati omologati ex art 334 codice PT , le vecchie omologazioni prima della rivoluzione, ebbene risulta apparato omologato, come risultano omologati altri apparati a 40 ch. Questo ne ha 34... Non capisco dov'è il problema. Ho provato a scrivere alla Midland CTE , vediamo che dicono. Comunque , un contatto con qualche sottosegretario del MISE cercherei di trovarlo, è una situazione puittosto anomala. Non vorrei fosse fatta ad hoc per farti comprare apparati nuovi. Di questi tempi , a pensar male ci si azzecca sempre.

esatto ha 34 ch....ma legalmente dovresti usare solo i canali ( 1-24) che riguardano il Punto 8....gli altri punti sono riservati x altri utilizzi..x cui va richiesto altra autorizzazione specifica...

..
Titolo: Re:Ministero ed omologazioni
Inserito da: orsodelbosco - 04 Settembre 2018, 10:06:50
Ciao Nino , 73 ... infattti si è passati da una omologazione ad un pasticcio, diciamola tutta, questo è quanto riporta l'elenco del MISE attuale.... noterai che c'è scritto autorizzazione generale e non libero uso. Fino a qualche anno fa c'era un elenco tipo tabella  e se lo ritrovo lo posto , in cui era scritto solo omologazione ex art 334..... Lo vedi , a pensar male ci si azzecca.  Mentre per un Multicom 485 ,in cui è elencata la presenza dei 40ch c'è scritto :libero uso.
Modello   ALAN 68 S
Costruttore   MIDLAND
Notificante   CTE INTERNATIONAL s.r.l.
Data notifica   10-12-2001
Protocollo   342747/FG/0004120
Org. Notificato   I.S.CT.I. (0648)
Tipo apparato   Debole potenza CB
Banda frequenze   26,865 - 27,265 MHz
Canalizzazione   10 kHz
Potenza   4 W in FM ; 4 W in AM ; uscita
Regime d'uso   Autorizzazione generale
Note   L’utilizzo dell'apparato in questione, operando sulle frequenze da 26,875 a 26,955 MHz (v. note 49A, 49B, 49C, 49D, 49E del vigente P.N.R.F.) è soggetto al regime d’uso di “autorizzazione generale”, ai sensi dell’art. 104, comma 1, paragrafo 2), numeri 2.2), 2.3), 2.4), 2.5), 2.7) del decreto lgs 1° agosto 2003 n. 259 (Codice delle Comunicazioni Elettroniche).

Modello   MULTICOM 485
Costruttore   INTEK
Notificante   INTEK SpA
Data notifica   16-07-2003
Protocollo   345005/FOR/0002466
Org. Notificato   EMCC DR. RASEK (0678)
Tipo apparato   Altri
Banda frequenze   26,965 - 27,405 MHz
Canalizzazione   10 kHz
Potenza   4 W
Regime d'uso   Libero uso
Note   SALVO QUANTO DISPOSTO DALL'ART. 145 (DICHIARAZIONE DI POSSESSO)E DALL'ART. 36 DELL'ALLEGATO 25 (CONTRIBUTO AMMINISTRATIVO ANNUO) DEL DECRETO LGS 1^ AGOSTO 2003 N. 259.
Titolo: Re:Ministero ed omologazioni
Inserito da: Paperino - 04 Settembre 2018, 10:16:55
Si ma scusate, se io avevo fatto la dia ed ho iniziato ad usare l'alan 68 che ne so che ad un certo punto sono cambiate le cose? Ve la dico tutta: io avevo già la dichiarazione per il Cb e non c'è scritto il tipo di apparato..
L'ho fatta di nuovo per Cb e PMR e nessuno mi ha fatto storie..
Quindi con la " vecchia" dichiarazione potrei usarlo altrimenti avrebbero dovuto mandarmi qualche avviso

inviato M6 using  rogerKapp mobile  (http://rogerkapp.rogerk.net)
Titolo: Re:Ministero ed omologazioni
Inserito da: orsodelbosco - 04 Settembre 2018, 23:33:46
Sta tranquillo , il caso romano è da clinica psichiatrica. Vai Tranquillo, mi sto leggendo le varie norme e ditirambi dal DL 259 del 1/8/2003 alla direttiva UE del 22/6/2016 al DL 128 del 22/6/2016...tutto è racchiuso lì , massimo comun denominatore : una serie di regole obsolete e preistoriche..cervellotiche e altro ..ma si sa , le commissioni ,le sottocommissioni etc devono giustificare il lauto stipendio...Dulcis in fundo , se poi vai a vedere chi ha firmato sti DL te viene la sciorta per un mese! Non ti hanno detto nulla , fa niente va avanti lo stesso. La cosa che mi fa arrabbiare è che chi deteneva apparati ex omolog 334 PT , su questo non sanno che rispondere... muti come pesci , capaci solo di far telefonate minatorie tipo..ci porti la certificazione di conformità...poi vagli a spiegare al solerte impiegato che si rifiuta di passarti il "digerente" che la normativa della conformità riguarda la messa in commercio e che all'epoca delle omologazioni ex art 334 non esisteva.  Il pasticcio è servito: sudditi siamo, non cittadini! Intanto ho mandato missiva ad un sottosegretario del sottosegretario del sottosegretario del Mise appartenente ai cinquestalleduesomari ...risponderà? Ai posteri l'ardua sentenza!!!.... intanto su sponda FIRCB tutto tace...e chi tace acconsente. Vorrei sapere dove è andata a finire quella marea umana che camminava , ed ero lì , vicino al Colosseo  negli anni 70.... che dire?  Deo adiuvante navigas vel vimine!
Titolo: Re:Ministero ed omologazioni
Inserito da: kz - 05 Settembre 2018, 16:32:42
Vorrei sapere dove è andata a finire quella marea umana che camminava , ed ero lì , vicino al Colosseo  negli anni 70....
sembra un destino comune:
"dove sono dove siete quando eravamo mille diecimilacentomila non è possibile che fuori non c’è più nessuno non è possibile che non sentopiù niente che non sento più una voce un rumore un respiro non è possibile che fuoric’è solo un immenso cimitero dove siete mi sentite non sento non vi sento non sento piùniente"
Nanni Balestrini, Gli Invisibili, cap. 48

per tornare on topic: chi ha un apparato omologato a 34 canali è meglio che non lo dichiari come apparato CB nella DIA, almeno nel lazio; chi ha un apparato omologato multistandard deve sperare nel buonumore degli impiegati
Titolo: Re:Ministero ed omologazioni
Inserito da: orsodelbosco - 05 Settembre 2018, 20:13:51
Difatti , è così. Bella la citazione di Balestrini.... ad hoc! L'unica cosa che non riesco a trovare , nemmeno una parola sui vecchi apparati omologati ex art 334 PT. Il buio completo , o sono io che cerco male tra le scartoffie. E questo avvalora di più i sospetti che : è meglio comprare il nuovo.... con tutte le cartacce al seguito...consegnarle ( e qui che non trovo dove sta scritto che devi dare il certificato di conformità altrimenti vieni passato per le armi..)  e poi fai come ti pare. Siamo alle solite, compro un tablet , mi collego con tutta la sfera terrestre utilizzando dei programmi ,quindi eseguo dei collegamenti internazionali... nessuno dice o mi chiede nulla...Un giocattolo da cinque watt , si trasforma in"  pericoloso strumento di sedizione" ...testè detto da digerente di 2° grado. Dagli a spiegare che ( fotocopia al seguito) in altre naz..pardon regioni , non c'è tutta questa "sinfonia il sol maggiore" . Secondo me è l'edificio ,piuttosto retrò ( dopo l'unità d'Italia) che emana influssi negativi. Occorrerà un esorcista? :sfiga: :evil:
Titolo: Re:Ministero ed omologazioni
Inserito da: kz - 06 Settembre 2018, 09:36:13
L'unica cosa che non riesco a trovare , nemmeno una parola sui vecchi apparati omologati ex art 334 PT. Il buio completo , o sono io che cerco male tra le scartoffie.

no, cerchi benissimo, sembra che quando hanno scritto il DL 259 si siano completamente dimenticati che quel tipo di apparati condivide 24 canali con gli apparati di libero uso

Citazione
E questo avvalora di più i sospetti che : è meglio comprare il nuovo.... con tutte le cartacce al seguito...consegnarle ( e qui che non trovo dove sta scritto che devi dare il certificato di conformità altrimenti vieni passato per le armi..)  e poi fai come ti pare.

soprattutto "fai come ti pare" sottintendendo "basta che non ti fai scoprire" che è il fondamento dei rapporti degli italiani con lo stato, però se poi trovo l'impiegato di cattivo umore è capace di chiedermi di pagare due contributi perché l'apparato ha le bande a 40 e 34 canali.
io credo che dietro tutto questo non ci siano malafede e impulso occulto a comprare nuovi apparati ma solo approssimazione e ignoranza

Citazione
Siamo alle solite, compro un tablet , mi collego con tutta la sfera terrestre utilizzando dei programmi ,quindi eseguo dei collegamenti internazionali... nessuno dice o mi chiede nulla...
Un giocattolo da cinque watt , si trasforma in"  pericoloso strumento di sedizione" ...testè detto da digerente di 2° grado. Dagli a spiegare che ( fotocopia al seguito) in altre naz..pardon regioni , non c'è tutta questa "sinfonia il sol maggiore" . Secondo me è l'edificio ,piuttosto retrò ( dopo l'unità d'Italia) che emana influssi negativi. Occorrerà un esorcista? :sfiga: :evil:

la mancanza di rispetto delle libertà e dei diritti dei cittadini è un principio fondamentale di certa burocrazia
però la comunicazione con  il tablet dipende da reti gestite da terzi in maniera più o meno centralizzata, un apparato radio cb o pmr sfugge a qualsiasi tipo di gestione esterna: ti bastano apparato, antenna e alimentazione, poi ci sei tu davanti al mondo; è questo che lo fa rimanere uno strumento di libera comunicazione che in fondo fa sempre un po' paura al burocrate di cui sopra
Titolo: Re:Ministero ed omologazioni
Inserito da: Paperino - 06 Settembre 2018, 11:07:29
Comunque resta il fatto che la legge dice una cosa e non può essere interpretata a piacere del funzionario di turno.
La legge è europea e quindi in qualunque regione d'Italia va applicata come è non adeguata alla persona..

inviato M6 using  rogerKapp mobile  (http://rogerkapp.rogerk.net)

Titolo: Re:Ministero ed omologazioni
Inserito da: orsodelbosco - 07 Settembre 2018, 00:00:58
@ Paperino
@ Kz    : concordo perfettamente , ma la ricerca continua... ho solo apparati omologati ante norme CE...  ho ancora la mia vecchia conc. con  bollettini pagati. Vedremo in seguito cosa verrà fuori.  Fuori onda : quando hanno scritto la 259 ,sembra che volutamente abbiano fatto gli smemorati....
Titolo: Re:Ministero ed omologazioni
Inserito da: Gigio Gigetto - 15 Settembre 2018, 13:20:27
Rieccomi dopo svariato tempo, credevate che mi ero dimenticato di voi è ?!  :-D
Vorrei aggiornarvi ... giovedì scorso mi ha chiamato un incaricato del MISE per comunicarmi che la mia richiesta di cancellazione dell'apparato Midland oggetto del "discorso" è stata accolta (....) e che stanno mandando avanti la pratica per ottemperare alla mia richiesta "CB libero uso" con altro apparato che a loro risulta omologato.
Fine della storia (per modo di dire) ... aspetto la ricevuta degli atti di accettazione omologazione etc. etc. ... perchè io sono "pignolo" e solo in quel momento potrò trasmettere liberamente ed in regola sulla gamma CB dei 40 canali (omologati in Italia).

Purtroppo la Divisione Lazio/Abruzzo "funziona così" ... non a caso l'ufficio che prende in mano la pratica ora è cambiato ... quindi come dicevo ad apertura di post stanno con molta probabilità organizzando/reimpostando le cose.

Vorrei fare anche un commento personale ma finisco con un "no comment" di tipo "politico" ... mettiamola così ... .
Titolo: Re:Ministero ed omologazioni
Inserito da: kz - 15 Settembre 2018, 13:23:33
Vorrei fare anche un commento personale ma finisco con un "no comment" di tipo "politico" ... mettiamola così ... .

ottimo, tutti i salmi finiscono in gloria, no?
commenta, commenta: io lo vorrei leggere il tuo commento personale, poi finora non abbiamo fatto altro....
Titolo: Re:Ministero ed omologazioni
Inserito da: Gigio Gigetto - 15 Settembre 2018, 13:33:49
ottimo, tutti i salmi finiscono in gloria, no?
commenta, commenta: io lo vorrei leggere il tuo commento personale, poi finora non abbiamo fatto altro....

Mi "stuzzichi" ed io "rispondo" ...  :mrgreen:
Che tutta questa storia si sarebbe potuta risolvere in pochi giorni e non in mesi ... e che la divisione di appartenenza avrebbe potuto spiegare in maniera chiara la regolamentazione riguardo l'omologazione o presunta tale di determinati apparati  sul suo sito ... fornendo spiegazioni anche di tipo tecnico (oltre che burocratico) .... .
Aggiornate e raggiungibili con facilità da tutti !
Che se tutte le cose andassero così .. andiamo tutti "a rotoli" tra non molto tempo .. divisi da colori, idiomi, pensieri .... e lunghezze di varia natura e genere  :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:   >:D
A buon intenditor ...  :rool:
Ambasciator non porta pena  abbraccino

P.S.
E che da quando ho pagato il bollettino ancora non'ho nessun documento di ufficialità della mia richiesta (da fine marzo siamo a settembre) ... .................. ...........................  !!
Titolo: Re:Ministero ed omologazioni
Inserito da: Paperino - 15 Settembre 2018, 13:44:33
Certo.. intanto paga... tanto tra tre mesi paghiamo di nuovo...


inviato M6 using  rogerKapp mobile  (http://rogerkapp.rogerk.net)

Titolo: Re:Ministero ed omologazioni
Inserito da: Gigio Gigetto - 15 Settembre 2018, 14:13:43
Certo.. intanto paga... tanto tra tre mesi paghiamo di nuovo...


inviato M6 using  rogerKapp mobile  (http://rogerkapp.rogerk.net)

Appunto ... sempre che continuo a pagare .... e non "abbandono l'idea" ... .
Titolo: Re:Ministero ed omologazioni
Inserito da: 165RGK591 - 15 Settembre 2018, 15:02:53
Non è una richiesta.... è una dichiarazione di inizio attività... l'ufficialità sta nella ricevuta di ritorno se hai fatto una raccomandata, o una copia protocollata se l'hai portata a mano.
Entro gennaio 2019 farò il terzo versamento annuale e come documento ufficiale ho le foto copie della dichiarazione, dei versamenti e la ricevuta di ritorno della dichiarazione fatta a suo tempo.
Di che cosa si parla?????
Titolo: Re:Ministero ed omologazioni
Inserito da: Dr3m53 - 10 Gennaio 2019, 14:38:47
Buonasera a tutti, con il vs permesso riapro questo Topic perche ritengo il mio caso piu simile a questo che generico a quello gia cominciato che riporto qui

https://www.rogerk.net/forum/index.php?topic=28820.0 (http://"https://www.rogerk.net/forum/index.php?topic=28820.0")

Mi scuso in anticipo qualora i moderatori ritenessero opportuno di dover spostare cio che sto per raccontarvi. stamane, dopo aver la scorsa settimana inviato tutta la documentazione richiesta via raccomandata, mi ha contattato un impiegato del Mise, dicendomi che, considerato aver sulla pratica barrato sia CB che PMR DEVO pagare e poi inviare un altro bollettino da 12€, dicendomi che nel caso di doppio barramento sul foglio ne vanno pagati 2. Ovviamente ho fatto presente che mi sono attenuto a cio che ho trovato sul sito, insisteva e siamo rimasti che ci saremmo riaggiornati per quel che riguarda il pmr. Oltre questo mi ha richiesto tipo di radio e modello e nonche anche un foglio che attesta che sia una radio omologata,ho preso tempo facendomi dare i recapiti e indirizzi mail ove inviare tutto. Come devo comportarmi?  Grazie in anticipo
Titolo: Re:Ministero ed omologazioni
Inserito da: moooose IU5HIW - 10 Gennaio 2019, 15:05:54
Un'interpretazione letterale dell'articolo 42 dell'allegato 25 del codice delle comunicazioni elettroniche fa ritenere legittima la richiesta di un doppio pagamento.
L'articolo recita infatti I titolari (...) e di stazioni CB ed assimilate, di cui agli articoli 36 [CB, ndr.] e 37 [PMR, ndr.], sono tenuti al versamento dei contributi stabiliti nei citati articoli (...) 36 e 37.
Quindi, letteralmente, si ricava che ci sono due articoli, due tipologie di apparati, due distinti pagamenti.

Intendiamoci: il mio desidera essere un contributo alla comprensione della legge; poiché tutti sappiamo che i singoli ispettorati applicano le norme con una certa discrezionalità eviterei di ritornare sull'argomento delle diverse prassi applicate dagli ispettorati generali.

73!
Titolo: Re:Ministero ed omologazioni
Inserito da: Paperino - 10 Gennaio 2019, 15:08:00
Secondo me devi chiedergli in base a quale legge, articolo e comma ti dice ciò...
Io gli dissi che lo avrei fatto ma ho rinnovato con un solo bollettino.
Chiama l'Ispettorato del Piemonte e valle d'Aosta e senti cosa dicono..
A me ha tolto cinque anni di vita quel tizio.
Non ci voglio pensare..neanche fossimo negli anni 80 !!
Sul sito del mise c'è il modulo, poi magicamente in quello dell'Ispettorato Lazio c'è l'aggiunta di dover specificare gli apparati in uso.
I PMR e i CB sono equiparati !! Un unico versamento l'anno

inviato M6 using  rogerKapp mobile  (http://rogerkapp.rogerk.net)

Titolo: Re:Ministero ed omologazioni
Inserito da: kz - 10 Gennaio 2019, 15:40:24
Come devo comportarmi?

se vuoi fare il cattivo chiedi che ti venga fatta richiesta per iscritto, altrimenti aspetta: "passata la festa gabbato lo santo"

per quanto riguarda il Codice delle Comunicazioni (D.L. 259/2003), dall'Allegato 25:

Articolo 36
Attività in banda cittadina.
1. Per ciascuna stazione CB,
indipendentemente dal numero degli apparati, l'interessato versa un contributo annuo,
compreso  l'anno  in  cui  è  stata  presentata  la  dichiarazione  di  cui  all'articolo  145  del  Codice,
di  euro 12,00 complessivi a titolo di rimborso dei costi sostenuti dal Ministero per le attività di vigilanza,
verifica e controllo.
Articolo 37

Attività assimilate a quella in banda cittadina.
1. Per attività assimilate a quella svolta in banda cittadina si intendono:
a) i servizi che fanno uso di apparati tipo PMR 446;
b) le attività di telemetria, telecontrollo e telemisure esercitate nella banda 436,000-436,100 MHz,
come stabilito nel piano nazionale di ripartizione delle frequenze.
2.  Per  le  attività  di  cui  al  comma  1  l'interessato, 
indipendentemente  dal  numero  degli  apparati,  versa
un contributo annuo, compreso l'anno a partire dal quale l'autorizzazione generale decorre, di euro 12,00 a titolo
di rimborso dei costi sostenuti dal Ministero per le attività di cui all'articolo 1, comma 1.
[...]
Articolo 42
[...]
3.  I  titolari  di  autorizzazione  generale  per  l'impianto  e  l'esercizio  di  stazioni  radioamatoriali,  di  cui
all'articolo  35,  e  di 
stazioni  CB  ed  assimilate,  di  cui  agli  articoli  36  e  37,  sono  tenuti  al  versamento  dei
contributi stabiliti nei citati articoli 35, 36 e 37 o del relativo conguaglio entro 45 giorni dalla data di entrata
in  vigore  del  Codice,  salva  la  facoltà  di  rinunciare  entro  il  medesimo  termine  a  decorrere  dalla  data  della
relativa comunicazione.


ho messo in grassetto le parole chiave: se le attività sono assimilate e il contributo è indipendente dal numero degli apparati non possono chiedere di pagare due contributi.
Titolo: Re:Ministero ed omologazioni
Inserito da: Paperino - 10 Gennaio 2019, 17:12:54
Approposito..l'omologazione non esiste più!! Avete visto in giro qualche apparato nuovo con la dicitura "apparato omologato p.t" ?

inviato M6 using  rogerKapp mobile  (http://rogerkapp.rogerk.net)

Titolo: Re:Ministero ed omologazioni
Inserito da: kz - 10 Gennaio 2019, 17:33:29


Approposito..l'omologazione non esiste più!! Avete visto in giro qualche apparato nuovo con la dicitura "apparato omologato p.t" ?

Non esiste più nemmeno il ministero P.T.


Titolo: Re:Ministero ed omologazioni
Inserito da: dattero - 10 Gennaio 2019, 20:35:28
Approposito..l'omologazione non esiste più!! Avete visto in giro qualche apparato nuovo con la dicitura "apparato omologato p.t" ?

inviato M6 using rogerKapp mobile  (http://rogerkapp.rogerk.net)

ok , vero, ma a noi non cambia nulla
Titolo: Re:Ministero ed omologazioni
Inserito da: Paperino - 10 Gennaio 2019, 20:49:36
Già ma lo dicevo perché tra le richieste c'era anche il certificato di omologazione..


inviato M6 using  rogerKapp mobile  (http://rogerkapp.rogerk.net)

Titolo: Re:Ministero ed omologazioni
Inserito da: Dr3m53 - 10 Gennaio 2019, 21:19:53
Secondo me devi chiedergli in base a quale legge, articolo e comma ti dice ciò...
Io gli dissi che lo avrei fatto ma ho rinnovato con un solo bollettino.
Chiama l'Ispettorato del Piemonte e valle d'Aosta e senti cosa dicono..
A me ha tolto cinque anni di vita quel tizio.
Non ci voglio pensare..neanche fossimo negli anni 80 !!
Sul sito del mise c'è il modulo, poi magicamente in quello dell'Ispettorato Lazio c'è l'aggiunta di dover specificare gli apparati in uso.
I PMR e i CB sono equiparati !! Un unico versamento l'anno

inviato M6 using rogerKapp mobile  (http://rogerkapp.rogerk.net)
Quindibanchebtu ci hai sbattuto la testa, che significa hai rinnovato con un solo bollettino? Proverò a sentire altri ispettorati, pensoche sara dura convincerlo, non ci voglio credere.
Titolo: Re:Ministero ed omologazioni
Inserito da: Dr3m53 - 10 Gennaio 2019, 21:21:14
se vuoi fare il cattivo chiedi che ti venga fatta richiesta per iscritto, altrimenti aspetta: "passata la festa gabbato lo santo"

per quanto riguarda il Codice delle Comunicazioni (D.L. 259/2003), dall'Allegato 25:

Articolo 36
Attività in banda cittadina.
1. Per ciascuna stazione CB,
indipendentemente dal numero degli apparati, l'interessato versa un contributo annuo,
compreso  l'anno  in  cui  è  stata  presentata  la  dichiarazione  di  cui  all'articolo  145  del  Codice,
di  euro 12,00 complessivi a titolo di rimborso dei costi sostenuti dal Ministero per le attività di vigilanza,
verifica e controllo.
Articolo 37

Attività assimilate a quella in banda cittadina.
1. Per attività assimilate a quella svolta in banda cittadina si intendono:
a) i servizi che fanno uso di apparati tipo PMR 446;
b) le attività di telemetria, telecontrollo e telemisure esercitate nella banda 436,000-436,100 MHz,
come stabilito nel piano nazionale di ripartizione delle frequenze.
2.  Per  le  attività  di  cui  al  comma  1  l'interessato, 
indipendentemente  dal  numero  degli  apparati,  versa
un contributo annuo, compreso l'anno a partire dal quale l'autorizzazione generale decorre, di euro 12,00 a titolo
di rimborso dei costi sostenuti dal Ministero per le attività di cui all'articolo 1, comma 1.
[...]
Articolo 42
[...]
3.  I  titolari  di  autorizzazione  generale  per  l'impianto  e  l'esercizio  di  stazioni  radioamatoriali,  di  cui
all'articolo  35,  e  di 
stazioni  CB  ed  assimilate,  di  cui  agli  articoli  36  e  37,  sono  tenuti  al  versamento  dei
contributi stabiliti nei citati articoli 35, 36 e 37 o del relativo conguaglio entro 45 giorni dalla data di entrata
in  vigore  del  Codice,  salva  la  facoltà  di  rinunciare  entro  il  medesimo  termine  a  decorrere  dalla  data  della
relativa comunicazione.


ho messo in grassetto le parole chiave: se le attività sono assimilate e il contributo è indipendente dal numero degli apparati non possono chiedere di pagare due contributi.
grazie Kz per la tua precisione
Titolo: Re:Ministero ed omologazioni
Inserito da: Dr3m53 - 10 Gennaio 2019, 21:29:42
Già ma lo dicevo perché tra le richieste c'era anche il certificato di omologazione..


inviato M6 using rogerKapp mobile  (http://rogerkapp.rogerk.net)
per essere sincero il termine esatto non lo ricordo, mi sembra che l'ha chiamato certificato di conformità, allena ne ho la certezza ve lo dico, scusate se ho risposto citandovi uno per volta ma non so farlo in una unica risposta
Titolo: Re:Ministero ed omologazioni
Inserito da: Paperino - 10 Gennaio 2019, 21:50:43
Nessun problema..
Si allora è un'altra cosa..
Comunque lo chiese anche a me per l'uso di un apparato ma sono convinto che non è come dice lui..
Lo deve sapere lui,magari informandosi ai piani alti se il tale apparato può essere usato o no in base alla eventuale conformità!!
E poi sta cosa dei moduli aggiunti alla dichiarazione mi sembra che c'è solo qua..

inviato M6 using  rogerKapp mobile  (http://rogerkapp.rogerk.net)

Titolo: Re:Ministero ed omologazioni
Inserito da: Pieschy - 11 Gennaio 2019, 09:47:10
Non so se l'avevo gia detto ma il discorso è (come sempre) di difficile interpretazione. Per quanto ne so l'omologazione del MISE (P.T. non esiste da anni) è richiesta per apparati CB/PMR che hanno le loro restrizioni (numero di canali, potenza, antenna caso PMR inamovibile) lato radioamatori tutto questo non sussiste perchè avendo una licenza che mi autorizza ad usare fino a 500W io mi posso costruire anche la radio da solo che quindi ed ovviamente essendo pezzo unico non può essere "omologata" :-)
Ovvio che Watt a parte ci sono normative per le quali emissioni spurie, deviazioni in frequenza etc. devono essere entro certi criteri, ma solo a controlli strumentali si può verificare il tutto e nel 100% dei casi se e ma questi controlli avvengono solo se disturbi altre utenze in RF. A parte l'autocostruzione penso che tutti gli apparati, cinesi compresi, abbiano un certificato di conformità alle norme europee in base ad emissione,spurie,deviazione,potenza etc. sennò non potrebbero vendere in Italia o Europa. In due parole malgrado esista il DB del MISE con la lista degli apparati omologati ci farei riferimento solo nel caso di CB/PMR propio per le limitazioni scritte prima.
Saluti,
Pietro.