Elettronica e Radiotecnica > Elettronica & Radiotecnica

creazione di un frequenzimetro

(1/7) > >>

matteo_:
ciao a tutti, volevo capire un attimo come costruire o programmare un frequenzimetro, diciamo che la logica e con un comparatore, dando un impulso accesso e spento, poi il micro controller in base agli impulsi, calcola la frequenza, ne ho visti su internet a pochi soldi, ho provato a vedere con arduino se si può far qualcosa, ha una risoluzione bassissima quindi riesce far poco, se io volessi usare altri integrati come arduino, ne esistono altri con più risoluzione? ne vale la pena a livello economico più tosto che comprarne uno già fatto?   


inviato iPhone using rogerKapp mobile

listener:
Visto che vedo ti piace sperimentare, io ti consiglierei di buttare il prima possibile arduino che ha poco a che fare con le logiche reali dei microcontrollori. E prendere un pickit (forse circa 20 euro) e cominciare ad usare i pic Microchip (costano davvero molto poco). Vedrai che non ha niente a che vedere. Hai un sistema di sviluppo professionale, che nel caso potrebbe anche servire un giorno per lavoro. Programmi in C che è potentissimo, e visto che è fatto dalla stessa casa il codice è parecchio ottimizzato, è praticamente come scrivere in assembler con qualche riga in meno, e volendo puoi usare direttamente l'assembler, anzi molte configurazioni si fanno proprio in assembler impostando i vari registri, prendendoli dal datasheet, più in basso di così ci sta solo appunto l'assembler puro che al giorno d'oggi non sarebbe utilizzabile.
Un frequenzimetro lo faresti molto facilmente, basta contare gli impulsi su una porta per tot tempo, buttarli su una variabile, e visualizzarli a schermo. Ad esempio con un pic puoi fare qualcosa del genere, vediamo se lo trovo sono fermo da molti anni. Eccolo:
Ci stanno anche altri video con oscilloscopio e analizzatore di spettro, in campo poco oltre i 200Khz mi pare, ma con qualche adattamento all'ingresso e con un processore più veloce puoi fare cose molto avanzate.

listener:
Dimenticavo, puoi farlo anche usando porte logiche, dipende cosa preferisci nel caso trovi tanti progetti di nuova elettronica, molto didattici, ma ad uso anche professionale. Usi ad esempio un contatore BinariDigitCode che poi passi ai driver a sette segmenti per pilotarli uno ad uno, c'è tutta la parte per pilotarli in multiplex, etcc. Tutte cose interessanti dipende cosa ti piace approfondire.

matteo_:
interessante, diciamo che volevo anche interessarmi anche ad altri utilizzi di micro controller, programmabili

si può fare frequenzimetri, misuratori di induttanze e tante anche altre cose al di fuori della radio

solo che tra il tuo, i raspberry pi pico, in controller del ST, altri ARM, gli fpga che alcuni ti togli un rene per comprarli ecc, gli comprerei tutti per comprenderli e capire su quale ambiente mi trovo meglio

quindi boh, magari provo questo visto il prezzo, ed mi informo bene al riguardo visto che è in C, o forse il raspberry pi pico che è in python

diciamo che è meglio anche stare dove ce più sviluppo, sopratutto di librerie, ok che mi piace la matteria, ma non ho le competenze di saper tutto, quindi servono anche le risorse digitali delle librerie 




inviato iPhone using rogerKapp mobile

listener:
No aspetta. I Pic sono microcontrollori e sono strasupportati con librerie e un sistema di sviluppo professionale, il raspberry è un pc a tutti gli effetti, gli usi per impieghi diversi. Con il Pic ci fai un frequenzimetro, o un generatore di segnali. Il raspberry lo usi ad esempio per una fotocamera, o se ti servono impieghi ad alto livello. Certo un frequenzimetro puoi farlo anche con arduino o raspberry, ma ci sta il linguaggio interpretato molto lento nel primo, e tutta la baracca del sistema operativo nel secondo. Con il microcontrollore invece lavori direttamente con il processore, se leggi una porta lo fai ogni ciclo macchina, puoi pilotare e hai molte periferiche interne, generatori pwm, timer, bus i2c e spi indipendenti, convertitori ad, gestisci da solo gli interrupt, etcc.

Navigazione

[0] Indice dei post

[#] Pagina successiva

Vai alla versione completa