ROGERK.net - Radioamatori, CB & PMR forum

Antenne cavi e rosmetri => antenne radioamatoriali => Topic aperto da: antonio76 - 26 Settembre 2015, 18:01:05

Titolo: Problema di ros e antenne troppo vicine.
Inserito da: antonio76 - 26 Settembre 2015, 18:01:05
Salve a tutti,vi pongo una domanda. Le antenne che vedete prima erano montate separatamente e problemi di ros erano praticamente inesistenti. Con questa configurazione il ros è schizzato a 3. Mi è stato chiesto un parere,e secondo me oltre al fatto che ho detto di controllare connettori e saldature,il problema potrebbe essere la vicinanza eccessiva delle 2 antenne,che distano si e no neanche 1 metro. Le antenne sono una diamond x 510n e una antenna vhf per motorola sistema digitale( Protezione civile) Secondo voi è giusto il mio ragionamento?
(http://s1.postimg.org/6p8ahcmfv/antenna.jpg) (http://postimg.org/image/6p8ahcmfv/)

(http://s1.postimg.org/x90vjhmzf/antenna2.jpg) (http://postimg.org/image/x90vjhmzf/)
Titolo: Re:Problema di ros e antenne troppo vicine.
Inserito da: aquiladellanotte - 26 Settembre 2015, 20:00:53
Sembra chr sua a contatto con il traliccio...
Titolo: Re:Problema di ros e antenne troppo vicine.
Inserito da: antonio76 - 26 Settembre 2015, 20:19:14
Sembra chr sua a contatto con il traliccio...
Si dalla foto sembra ma non è
Titolo: Re:Problema di ros e antenne troppo vicine.
Inserito da: TEX-OP-ROBERTO - 26 Settembre 2015, 20:35:32
La distanza è poca, considera che l'ideale sarebbe il doppio della lunghezza d'onda dell'antenna che lavora a frequenza più bassa, fai due conti e poi decidi.
73 Roberto
Titolo: Re:Problema di ros e antenne troppo vicine.
Inserito da: antonio76 - 26 Settembre 2015, 23:14:35
La distanza è poca, considera che l'ideale sarebbe il doppio della lunghezza d'onda dell'antenna che lavora a frequenza più bassa, fai due conti e poi decidi.
73 Roberto
Si infatti Roberto,ho fatto presente questa cosa,decideranno poi i diretti interessati. 73!
Titolo: Re:Problema di ros e antenne troppo vicine.
Inserito da: aquiladellanotte - 27 Settembre 2015, 01:18:48
Fai sapere poi come va a finire...potreste provare ad alzare una antenna di piu
Titolo: Re:Problema di ros e antenne troppo vicine.
Inserito da: antonio76 - 27 Settembre 2015, 09:41:13
Ok, vi farò sapere gli eventuali sviluppi della faccenda
Titolo: Re:Problema di ros e antenne troppo vicine.
Inserito da: Console1969 - 27 Settembre 2015, 10:23:28
Una distanza esigua non è l'ideale più che per eventuali problemi di ROS, direi quanto per le influenze reciproche sui lobi d'irradiazione. Vai a costruire un'ipotetica due elementi assolutamente randomica con l'elemento parassita costituito dall'altra antenna... Un casino insomma...

Detto questo, sono 10 anni che ho cinque collineari a 50 cm. l'una dall'altra e, fatto salvo appunto i lobi che non saranno più quelli originali, il ROS è assolutamente a 1:1 a centro banda.

Unico problema è semmai la notevole quantità di energia che entra nella radio che è "in ascolto" quando trasmetti con l'altra. Con radio un pò deboli nello stadio d'ingresso, le sfondi... Problema a me ahimè frequente con un Icom IC-Delta 100 H a cui devo far cambiare il GaAs Fet d'ingresso per la quarta volta perchè con la radio "vicina" sono uscito con 50 Watt.

Quindi se hai il ROS a 3:1 verifica cavo e connettori, assemblaggio antenna e fissaggio al traliccio, non è un problema legato alla distanza. Se proprio poi vuoi distanziarle, puoi usare un ulteriore sbraccio fissato al traliccio.

D.
Titolo: Re:Problema di ros e antenne troppo vicine.
Inserito da: antonio76 - 27 Settembre 2015, 10:32:18
Ok, quindi diciamo che la vicinanza non dovrebbe influire sul ros,ma solo sui lobi di irradiazione.
Titolo: Re:Problema di ros e antenne troppo vicine.
Inserito da: eurodani - 27 Settembre 2015, 11:34:38
Il lobo di irradiazione è senz'altro compromesso.
Le due antenne si potrebbero comportare come direttore o riflettore, una nei confronti dell'altra, e questo potrebbe variarne l'impedenza e conseguentemente le stazionarie.
Ci si potrebbe salvare se le due antenne non fossero risonanti su frequenze vicine.
Titolo: Re:Problema di ros e antenne troppo vicine.
Inserito da: antonio76 - 27 Settembre 2015, 11:51:46
Il lobo di irradiazione è senz'altro compromesso.
Le due antenne si potrebbero comportare come direttore o riflettore nei confronti dell'altra e questo potrebbe variarne l'impedenza e conseguentemente le stazionarie.
Ci si potrebbe salvare se le due antenne non fossero risonanti su frequenze vicine.
era quello che temevo io
Titolo: Re:Problema di ros e antenne troppo vicine.
Inserito da: aquiladellanotte - 27 Settembre 2015, 12:23:35
A livello di prestazione hanno notato qualcosa di differente?
Titolo: Re:Problema di ros e antenne troppo vicine.
Inserito da: eurodani - 27 Settembre 2015, 12:24:28
Questo è il risultato di due collineari 145Mhz a 1 mt di distanza:


(http://s1.postimg.org/fmipy9yjf/Cattura1.jpg) (http://postimg.org/image/fmipy9yjf/)


(http://s15.postimg.org/rskkujemv/Cattura2.jpg) (http://postimg.org/image/rskkujemv/)

Logicamente il ros passa da 1:1 a 1:7
Ipotizzando che una delle antenne risuoni, per esempio, 10Mhz più alta il lobo di irradiazione non sarebbe a "8" ( vedi dipolo ) ma il classico lobo di una direttiva 2 elementi ( uno dei lobi e' molto piu' pronunciato dell'altro ).
Titolo: Re:Problema di ros e antenne troppo vicine.
Inserito da: antonio76 - 27 Settembre 2015, 13:07:18
Questo è il risultato di due collineari 145Mhz a 1 mt di distanza:


(http://s1.postimg.org/fmipy9yjf/Cattura1.jpg) (http://postimg.org/image/fmipy9yjf/)


(http://s15.postimg.org/rskkujemv/Cattura2.jpg) (http://postimg.org/image/rskkujemv/)

Logicamente il ros passa da 1:1 a 1:7
Ipotizzando che una delle antenne risuoni, per esempio, 10Mhz più alta il lobo di irradiazione non sarebbe a "8" ( vedi dipolo ) ma il classico lobo di una direttiva 2 elementi ( uno dei lobi e' molto piu' pronunciato dell'altro ).
Perfetto grazie,non potevi essere più chiaro,applauso meritato.
Titolo: Re:Problema di ros e antenne troppo vicine.
Inserito da: IZ1PNY - 27 Settembre 2015, 13:15:05
Metterle su livelli differenti, potrebbe quasi annullare l'effetto direttiva di una sull'altra e viceversa...
 
Titolo: Re:Problema di ros e antenne troppo vicine.
Inserito da: IZ2UUF (davj2500) - 27 Settembre 2015, 15:58:22
Il lobo di irradiazione è senz'altro compromesso.
Le due antenne si potrebbero comportare come direttore o riflettore nei confronti dell'altra e questo potrebbe variarne l'impedenza e conseguentemente le stazionarie.
Ci si potrebbe salvare se le due antenne non fossero risonanti su frequenze vicine.
era quello che temevo io

Ciao Antonio.

Ogni oggetto immesso nel near-field di un'antenna ne modifica sia il lobo che l'impedenza: sono due facce della stessa medaglia. L'area più influente del near-field è entro la mezz'onda.
Il "quanto" vengano variati lobi ed impedenza dipende dagli oggetti coinvolti.
Per cui non è affatto da escludere che le due antenne abbiano ROS alto perché una troppo vicina all'altra.

Ciaoo
Davide
Titolo: Re:Problema di ros e antenne troppo vicine.
Inserito da: Console1969 - 27 Settembre 2015, 16:16:41
Scusate ma un ROS di 1,7:1 è ben diverso un ROS di 3:1 come detto nel messaggio di apertura del post !!!
Detto questo la teoria, che lavora con sistemi ideali,  dirà anche che a un metro ho un ROS di 1,7:1, la pratica no.
Personalmente prima di fasciarmi la testa con lobi d'irradiazione ipotetici, rivedrei l'assemblaggio dell'antenna e della discesa.

D.
Titolo: Re:Problema di ros e antenne troppo vicine.
Inserito da: antonio76 - 27 Settembre 2015, 22:49:55
Scusate ma un ROS di 1,7:1 è ben diverso un ROS di 3:1 come detto nel messaggio di apertura del post !!!
Detto questo la teoria, che lavora con sistemi ideali,  dirà anche che a un metro ho un ROS di 1,7:1, la pratica no.
Personalmente prima di fasciarmi la testa con lobi d'irradiazione ipotetici, rivedrei l'assemblaggio dell'antenna e della discesa.

D.
Sicuramente dovranno fare delle prove, e controllare tutto. Comunque io le antenne almeno un metro le distanzierei.
Titolo: Re:Problema di ros e antenne troppo vicine.
Inserito da: IZ1PNY - 28 Settembre 2015, 05:21:46
 Una volta facevamo a non meno di 2,5 metri un'antenna dall'altra.
Sia tra quelle radioamatore e TV.

I lobi possono variare anche per cosa vede sotto, tegole, c.a., legno.......
Titolo: Re:Problema di ros e antenne troppo vicine.
Inserito da: carlo_forever - 28 Settembre 2015, 11:40:42
Sicuramente non è un bel montaggio. Su questo non ci piove. Però mi puzza il rapporto di onda stazionaria così alto. Le due antenne risuonano su due frequenze diverse, sarebbe più logico aspettarsi che una abbia R.O.S. a 3, ad esempio, l'altra a 1,6 o qualcosa del genere. Giusto che i lobi non saranno più quelli previsti, giusto che l'impedenza varierà, ma, soprattutto nel caso dell'antenna più lunga, varierà di qualche ohm, tanto da giustificare un 1,5 - 1,7 ma non di più.
Ad ogni modo il poter disporre per le proprie antenne di un traliccio del genere è una fortuna sfondata, perché castrarsi con un'installazione misera e stentata? Io pianterei l'antenna più lunga su un palo sopra al traliccio, in modo da non risentire dell'influenza della più corta (il palo non la sente), e distanzierei maggiormente la corta (almeno 1/2 lambda  o anche più se possibile)mediante un palo orizzontale più lungo. In questo caso la lunga sarebbe libera come un fringuello, la corta risentirebbe solo minimamente della massa del palo.

Saluti,

Carlo.
Titolo: Re:Problema di ros e antenne troppo vicine.
Inserito da: antonio1966 - 07 Ottobre 2015, 07:44:15
Salve ragazzi, ho rimosso la LW il ros è sceso ovviamente ma lo yaesu ft 920 è sempre più ostico a scendere di ros! Benissimo flex sdr e kenwood ts 850sat nonostante ha un tipo di accordatore non proprio di ultima generazione. Il 920 ho circa 1:8:1 in 40 metri e 2.0 in 80, grazie.
Titolo: Re:Problema di ros e antenne troppo vicine.
Inserito da: aquiladellanotte - 07 Ottobre 2015, 08:18:49
Ciao Antonio, mi sa che hai sbagliato post, questo è stato aperto da Antonio76
Titolo: Re:Problema di ros e antenne troppo vicine.
Inserito da: antonio1966 - 09 Ottobre 2015, 14:13:23
Ciao Antonio, mi sa che hai sbagliato post, questo è stato aperto da Antonio76

Si perdonatemi....visto che ha lo stesso problema non ci avevo fatto caso...scusatemi. :-[
Titolo: Re:Problema di ros e antenne troppo vicine.
Inserito da: aquiladellanotte - 09 Ottobre 2015, 23:58:23
Tranquillo
Titolo: Re:Problema di ros e antenne troppo vicine.
Inserito da: Enrico_Caserta - 22 Marzo 2021, 12:08:25
Buon giorno, riprendo in parte questo argomento per chiedere un parere.
Dovrei montare 2 antenne ad una distanza di circa mezzo metro: una per la 27mhz e l'altra 144/430mhz. Nella pratica le antenne verranno utilizzate - sia in tx che in rx - una per volta, o una o l'altra. Potrei avere problemi di ros e/o di altro genere? Grazie
Titolo: Re:Problema di ros e antenne troppo vicine.
Inserito da: plotino - 22 Marzo 2021, 17:11:25
era quello che temevo io


Ciao Antonio.

Ogni oggetto immesso nel near-field di un'antenna ne modifica sia il lobo che l'impedenza: sono due facce della stessa medaglia. L'area più influente del near-field è entro la mezz'onda.
Il "quanto" vengano variati lobi ed impedenza dipende dagli oggetti coinvolti.
Per cui non è affatto da escludere che le due antenne abbiano ROS alto perché una troppo vicina all'altra.

Ciaoo
Davide
Enrico_Caserta ti rispondo quotando Davide,

a maggior ragione poi se le antenne hanno anche lunghezze fisiche prossime alla mezz'onda dell'altra gamma, ad es. una bibanda V-Uhf può anche essere da circa 5 metri, che è quasi mezz'onda per i 27Mhz,

'73
Luca
Titolo: Re:Problema di ros e antenne troppo vicine.
Inserito da: cofen86 - 26 Marzo 2021, 21:46:21
Con che strumento misuri il ros?

inviato VTR-L09 using  rogerKapp mobile  (http://rogerkapp.rogerk.net)