Autore Topic: Nuova Radio sull'ISS  (Letto 925 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Online IZ3ZLU

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 98
  • Applausi 3
  • Sesso: Maschio
  • qrp..... la nuova frontiera dello spazio
    • Mostra profilo
    • IZ3ZLU
    • E-mail
  • Nominativo: IZ3ZLU
Nuova Radio sull'ISS
« il: 26 Settembre 2021, 20:11:51 »
Salve a tutti,
Da tempo ormai a bordo dell'ISS c'é una nuova Radio... ma non riesco a collegarla...
La mia stazione per traffico satellitare:
Yaesu ft 897 (collegato ad antenna VHF)
Yaesu ft 857 (collegato ad antenna UHF)
Antenna V/Uhf Big Signal cubica montata su rotore Azimuth/elevazione Satnogs autocostruito, a sua volta comandato dal software PSTRotator, mentre le radio compensano le frequenze tramite G-Predict.
Chi collega la ISS mi arriva giú con segnali spaventosi, sento anche colleghi dall'Est senza problemi.... ma non riesco a transitare. Utilizzo la frequenza di uplink di 145.990 con il tono subaudio di 67Hz.... ma non transito. Mentre la frequenza di Downlink é di 437.800... Qualcuno ha provato e sa dirmi se la frequenza di Uplink é giusta?
Con altri satelliti tipo AO73 ho giá fatto qso.....
Grazie per ogni info.
Saluti
IZ3ZLU
Prima di tutto mi costruisco una Radio.... e poi comincio a trasmettere. iz3zlu.weebly.com
A.R.M.I. Associazione Radioamatori Marinai Italiani MI1715


Offline CB_forever

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 75
  • Applausi 19
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Nuova Radio sull'ISS
« Risposta #1 il: 26 Settembre 2021, 22:32:43 »
Frequenza e tono sono corretti. Tieni però presente che con la ISS ci vuole tanta ma tanta pazienza. Nel momento in cui la ISS transita, il suo "campo visivo" è molto vasto, parliamo di migliaia di chilometri. In quel preciso momento non siamo certo gli unici a fare chiamata, quasi sicuramente un portoghese o un russo faranno altrettanto.
Unico dubbio: ma così non esci solo con la polarizzazione orizzontale? Se è così, difficilmente passerai! (Io uso una quadrifilare: polarizzione circolare).
« Ultima modifica: 26 Settembre 2021, 22:47:57 da CB_forever »

Offline IU2IDU

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1126
  • Applausi 71
  • Sesso: Maschio
  • COTA 686-SM Associazione Radioamatori Carabinieri
    • Mostra profilo
    • IU2IDU Official Page
  • Nominativo: IU2IDU
Re:Nuova Radio sull'ISS
« Risposta #2 il: 27 Settembre 2021, 06:45:09 »
Ciao a tutti. Sul sito della ARISS (Amateur Radio on International Space Station) troviamo frequenze e subtono per impegnare il transponder oppure per tentare il collegamento con gli astronauti radioamatori, ma ovviamente la seconda impresa è più difficile a causa del numero di operatori che sparano on air dalla terra nei momenti in cui questo contesto è ufficialmente disponibile.
Differentemente il transponder a bordo della ISS è facilmente impegnabile con una qualsiasi collineare (io ci sono riuscito con la X-300 della Diamond e 50W, poi anche con la X-700 quando ho cambiato antenna) a patto che la traiettoria della stazione abbia un angolo non troppo elevato rispetto al punto in cui trasmettiamo. Pertanto nelle mie condizioni è impossibile ascoltare ed impegnare se la ISS passa proprio sopra alla mia testa, salvo sentire qualcosa per meno di un minuto mentre sorge e tramonta.
Il TRANSPONDER utilizza un subtono in entrata (67 Hz) e diamo per scontato che la radio sia programmata per contrastare l'effetto doppler, spostando continuamente le frequenze di tramissione e ricezione in relazione alla posizione della ISS. Con l'FT-991A ci sono riuscito diverse volte, ma come ha detto CB_forever talvolta siamo in condizioni di competere con l'intera Europa che chiama e ci vuole una certa potenza per vincere il pileup. Infine mi sono accorto che il transponder è stato spento per mesi, poi lo hanno riacceso e non bisogna escludere che ora sia spento. Farò qualche prova di ascolto appena il mio tempo libero coinciderà con un passaggio utile....a proposito ogni tanto bisogna aggiornare le rotte dei satelliti scaricando un nuovo database. Questo servirà al programma per gestire correttamente lo spostamento di frequenze e a noi per operare nel momento giusto.
Ho scritto cose abbastanza scontate per chi è abituato a fare attività satellitare, ma non si sa mai.....a volte sfugge un dettaglio che vanifica i nostri sforzi.

73 Giulio IU2IDU
IU2IDU operatore GIULIO
686-SM COTA - Associazione Radioamatori Carabinieri


Online IZ3ZLU

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 98
  • Applausi 3
  • Sesso: Maschio
  • qrp..... la nuova frontiera dello spazio
    • Mostra profilo
    • IZ3ZLU
    • E-mail
  • Nominativo: IZ3ZLU
Re:Nuova Radio sull'ISS
« Risposta #3 il: 27 Settembre 2021, 07:09:32 »
Grazie per le risposte,
per quello che riguarda la polarizzazione, la cubica si puo' montare in entrambi i modi e, visto che la uso per i collegamenti satellitari, nel mio caso é montata con polarizzazione verticale.
Per l'effetto doppler, utilizzo G-Predict collegato ad entrambe le radio e prima di ogni utilizzo scarico gli aggiornamenti TLE. Quello che non capisco é perché quando ho fatto diversi collegamenti con AO73, sentivo la mia voce tornare anche se distorta, mentre con la ISS proprio sono trasparente, nessuno mi sente e neanch'io sento il minimo ritorno......
Prima di tutto mi costruisco una Radio.... e poi comincio a trasmettere. iz3zlu.weebly.com
A.R.M.I. Associazione Radioamatori Marinai Italiani MI1715


Online IZ3ZLU

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 98
  • Applausi 3
  • Sesso: Maschio
  • qrp..... la nuova frontiera dello spazio
    • Mostra profilo
    • IZ3ZLU
    • E-mail
  • Nominativo: IZ3ZLU
Re:Nuova Radio sull'ISS
« Risposta #4 il: 27 Settembre 2021, 09:09:12 »
Ecco la foto dell'antenna... chi la conosce si accorgerá che punta verso il basso... questa foto é stata fatta alla prima prova e avevo invertito i fili di un motore passo passo del rotore Satnogs autocostruito..... [emoji12]

Per IU2IDU: vedo che sei Carabiniere Radioamatore... la figlia di mia moglie (quindi in parte anche mia figlia anche se non naturale) é Carabiniere Paracadutista a Cesenatico. Onore e gloria all'Arma!!
« Ultima modifica: 27 Settembre 2021, 09:15:43 da IZ3ZLU »
Prima di tutto mi costruisco una Radio.... e poi comincio a trasmettere. iz3zlu.weebly.com
A.R.M.I. Associazione Radioamatori Marinai Italiani MI1715

Offline IU2IDU

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1126
  • Applausi 71
  • Sesso: Maschio
  • COTA 686-SM Associazione Radioamatori Carabinieri
    • Mostra profilo
    • IU2IDU Official Page
  • Nominativo: IU2IDU
Re:Nuova Radio sull'ISS
« Risposta #5 il: 27 Settembre 2021, 11:30:41 »
Per IU2IDU: vedo che sei Carabiniere Radioamatore... la figlia di mia moglie (quindi in parte anche mia figlia anche se non naturale) é Carabiniere Paracadutista a Cesenatico. Onore e gloria all'Arma!!


Sempre onore e gloria alla Fedelissima! Però prima che la mia appartenenza al gruppo C.O.T.A. diventi il pretesto per millantare credito devo fare una precisazione (posto un semplice copia/incolla dal sito dell'associazione):


All'Associazione C.O.T.A., che non ha finalità di lucro, possono aderire tutti i Carabinieri di ogni ordine, grado e specialità, in servizio permanente effettivo, in quiescenza o in congedo, uniti dalla passione per la radio in possesso di licenza (o autorizzazione generale) di stazione di radioamatore o SWL; si è inoltre voluto tributare un doveroso omaggio ai Carabinieri Radiotelegrafisti ammettendoli nel gruppo in una categoria dedicata. Possono altresì aderire in qualità di soci simpatizzanti i familiari, di ambo i sessi, che siano discendenti o congiunti di militari in servizio o in congedo dell’Arma dei Carabinieri, infine possono aderire i soci sostenitori, presentati da 2 soci ordinari iscritti da almeno un anno che ne attestino le qualità morali e l’attaccamento all’Arma dei Carabinieri; rimane il requisito del possesso di licenza (o autorizzazione generale) di stazione di radioamatore o SWL.

Nella fattispecie io sono nipote un Generale (mio nonno paterno) e per questo ho scelto di omaggiare l'Arma dei Carabinieri attraverso la mia adesione. Vi invito a visitare il sito del C.O.T.A. (acronimo di Carabinieri On The Air) per altre informazioni.

SITO UFFICIALE C.O.T.A. (Carabinieri On The Air)

Il marchio, e/o il “logo”, dell’ARC “COTA”, possono essere utilizzati dai Soci soltanto per questioni attinenti la vita istituzionale del Sodalizio e non per creare – senza preventive autorizzazioni del C.D.– gadget, distintivi, crest, ecc.
Analogamente, è vietato a chiunque di creare oggetti e materiali da impiegare nell’attività istituzionale o di volontariato, al di fuori di quelli ufficialmente approvati della Associazione.
Ogni uso indebito sarà perseguito a norma di legge ed i soci tutti sono pregati di verificare e segnalare ogni abuso.

Infine è possibile esternare la propria appartenenza al C.O.T.A. evidenziando sempre la propria sigla (nel mio caso 686-SM) proprio per evitare di essere scambiati erroneamente per SOCIO ORDINARIO (militari in servizio o in congedo dell’Arma dei Carabinieri).

Il senso di tutto questo è celebrare l'Arma dei Carabinieri attraverso la nostra attività radiantistica, nel mio caso ogni anno sono attivatore del nominativo speciale II2CC per il Diploma C.O.T.A. ed il gruppo locale di Brescia gestisce il ripetitore RU26a installato sul Monte Maddalena (BS).

Era doveroso fare queste precisazioni.......

PER AETHERA OMNI SERVO http://www.cota.cc/

Buona radio a tutti!

73 Giulio IU2IDU
IU2IDU operatore GIULIO
686-SM COTA - Associazione Radioamatori Carabinieri

Online IZ3ZLU

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 98
  • Applausi 3
  • Sesso: Maschio
  • qrp..... la nuova frontiera dello spazio
    • Mostra profilo
    • IZ3ZLU
    • E-mail
  • Nominativo: IZ3ZLU
Re:Nuova Radio sull'ISS
« Risposta #6 il: 27 Settembre 2021, 12:20:36 »
Amare un'arma non vuol dire millantare in fondo..... io ho l'indicativo ARMI A/1715 e non sono un marinaio... anche se amo il Mare con tutta l'anima.. sono stato militare in Aeronautica come V.A.M. ma il mio sogno é sempre stata la Marina... ARMI sta per Associazione Radioamatori Marinai Italiani...
« Ultima modifica: 27 Settembre 2021, 12:22:15 da IZ3ZLU »
Prima di tutto mi costruisco una Radio.... e poi comincio a trasmettere. iz3zlu.weebly.com
A.R.M.I. Associazione Radioamatori Marinai Italiani MI1715


Offline IU2IDU

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1126
  • Applausi 71
  • Sesso: Maschio
  • COTA 686-SM Associazione Radioamatori Carabinieri
    • Mostra profilo
    • IU2IDU Official Page
  • Nominativo: IU2IDU
Nuova Radio sull'ISS
« Risposta #7 il: 27 Settembre 2021, 12:39:11 »
Amare un'arma non vuol dire millantare in fondo.....

Certamente, ma ci tenevo a mettere drasticamente in chiaro le cose. A maggior ragione perché amo e rispetto la Fedelissima.

Buon pranzo a tutto il forum. Mi piacerebbe sapere se il mio primo intervento ha centrato in qualche modo il problema di collegamento con la ISS.

PS TECNICO RELATIVO AL FORUM ho scritto l’intervento precedente con il PC (ora sto usando il telefono) e leggo degli script COLOR, ecc ecc....dopo li rimuovo.

73 Giulio IU2IDU
« Ultima modifica: 27 Settembre 2021, 12:42:32 da IU2IDU »
IU2IDU operatore GIULIO
686-SM COTA - Associazione Radioamatori Carabinieri

Online IZ3ZLU

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 98
  • Applausi 3
  • Sesso: Maschio
  • qrp..... la nuova frontiera dello spazio
    • Mostra profilo
    • IZ3ZLU
    • E-mail
  • Nominativo: IZ3ZLU
Re:Nuova Radio sull'ISS
« Risposta #8 il: 27 Settembre 2021, 17:19:54 »
Confermo che il problema erano i troppi colleghi che trasmettevano via ISS. Oggi, essendo un giorno lavorativo ho fatto immediatamente un qso via ISS con un francese...
Prima di tutto mi costruisco una Radio.... e poi comincio a trasmettere. iz3zlu.weebly.com
A.R.M.I. Associazione Radioamatori Marinai Italiani MI1715


Offline IU2IDU

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1126
  • Applausi 71
  • Sesso: Maschio
  • COTA 686-SM Associazione Radioamatori Carabinieri
    • Mostra profilo
    • IU2IDU Official Page
  • Nominativo: IU2IDU
Nuova Radio sull'ISS
« Risposta #9 il: 28 Settembre 2021, 19:33:14 »
Ottimo! Complimenti per il tuo setup satellitare di tutto rispetto, mi ero dimenticato di scrivertelo! Un giorno spero di fare attività satellitare seria, ma ho diverse cose da sistemare in HF prima....

73 Giulio IU2IDU
IU2IDU operatore GIULIO
686-SM COTA - Associazione Radioamatori Carabinieri

Online IZ3ZLU

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 98
  • Applausi 3
  • Sesso: Maschio
  • qrp..... la nuova frontiera dello spazio
    • Mostra profilo
    • IZ3ZLU
    • E-mail
  • Nominativo: IZ3ZLU
Re:Nuova Radio sull'ISS
« Risposta #10 il: 28 Settembre 2021, 19:53:45 »
Io consiglio a tutti quelli che posseggono una stampante 3D di farsi il rotore Satnogs... alla fine con 200 euro si ha un rotore di tutto rispetto. Il mio l'ho stampato con una semplice Prusa, quindi non occorre avere una Super stampante.....

https://satnogs.org/documentation/projects/
« Ultima modifica: 28 Settembre 2021, 19:57:23 da IZ3ZLU »
Prima di tutto mi costruisco una Radio.... e poi comincio a trasmettere. iz3zlu.weebly.com
A.R.M.I. Associazione Radioamatori Marinai Italiani MI1715

Online IZ3ZLU

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 98
  • Applausi 3
  • Sesso: Maschio
  • qrp..... la nuova frontiera dello spazio
    • Mostra profilo
    • IZ3ZLU
    • E-mail
  • Nominativo: IZ3ZLU
Re:Nuova Radio sull'ISS
« Risposta #11 il: 06 Ottobre 2021, 07:47:32 »
Ieri rottura di un endstop nel rotore.... nessun problema... messo in stampa il pezzo e sostituito... come potete vedere l'interno del rotore si mantiene bene. Il troppo freddo e il troppo caldo sono deleterei ma il PETG regge bene.
Notare il regenerodyne valvolare sullo sfondo [emoji8]
Prima di tutto mi costruisco una Radio.... e poi comincio a trasmettere. iz3zlu.weebly.com
A.R.M.I. Associazione Radioamatori Marinai Italiani MI1715