Elettronica e Radiotecnica > Elettronica & Radiotecnica

nastro adesivo ramato per circuiti

<< < (2/4) > >>

matteo_:

--- Citazione da: Pieschy - 31 Luglio 2021, 07:42:32 ---Solo per dire la mia. La millefori è sicuramente pratica e semplice per sperimentare ma uno schema funzionante lo farei come da ricordi di 35 anni: piastra ramata in bechi(e?)lite, pennarello apposito, barattolo di acido, trapano con punta da 1mm. Il costo era mooolto contenuto e dopo l'acquisto del "kit" ti bastava semplicemente comprare le altre piastre ramate potendo riutilizzare il resto un certo numero di volte.
Elettricamente credo sia la migliore soluzione. La bachi(e)lite è un isolante il rame un conduttore quindi il processo di corrosione rimuove tutto ciò che non siano le piste del circuito che disegnamo col pennarello. Circuito stampato...a mano :-)

Lasciando stare tutto questo "spero" ti sia confuso col termine SMD (sourface mounted device) è materialmente quasi impossibile montarli. Sono componenti così microscopici che saldarli è quasi impossibile...forse forse una resistenza smd..ma non di più. Inoltre rimuoverli nella migliore delle ipotesi vuol dire distruggerli il che poco si adatta alla sperimentazione.
Tali componenti vengono "stampati" e saldati con processi industriali. Per questo motivo ormai nessuno ci mette mano. Se si guasta qualcosa la diagnosi è difficilissima e l'intervento ha un buon 90% di percentuale di fallimento. Ecco perchè ormai cambiano (in tv,radio,telefonini,computer) l'intera scheda delegata ad una funzione.

--- Termina citazione ---

nonostante la loro misura faccio circuiti microscopici, è impegnativo ma gli riciclo da tante schede di recupero, per quando riguarda il kit, credo sia la cosa più valida, puoi anche fare le per piste smd per i transistor e condensatori

per quello volevo usare il nastro, mi facilitava tutto, tagliavo pezzettini piccoli e saldavo gli smd, ma ho sempre sentito dire che ci vuole le basette di vetroresina ramata per avere stabilita, per quello chiedevo se è lo stesso il nastro


inviato iPhone using rogerKapp mobile

microonda:
Carissimo Matteo_ , buongiorno . Sono andato a vedere su Amazon e ho trovato questo che vedi . Ti riferivi a questo ?

matteo_:
no, tipo questo:
https://www.ebay.it/itm/124304794598?hash=item1cf124a3e6:g:7bMAAOSwHBJfPTig

o meglio questo: https://www.amazon.it/Nastro-Adesivo-Foglio-Rame-Premium/dp/B07CSGWJH7/ref=mp_s_a_1_4?dchild=1&keywords=nastro+ramato&qid=1628077747&sprefix=nastro+ramato&sr=8-4



inviato iPhone using rogerKapp mobile

rebQQtz:
Ciao a tutti ...
Usualmente mi faccio un circuito stampato anche per spalmare la nutella sul pane ;-) ma la motivazione principale e' perche' farlo, per me, e' una buona fetta del divertimento ... cio' premesso "evviva la millefori !!!" ...

Anche se praticamente non l'ho mai utilizzata per roba RF, ai tempi dei tempi ci ho pure costruito un "pc" con lo Z80 ...

La millefori ti da un rapido approccio "3D" alla costruzione e poi ti permette con facilita' ripensamenti e modifiche e, evidentemente, le realizzazioni di Microonda sono la prova che funzia anche in RF ...

Il rame autoadesivo e' ottimo per fare le schermature (tutti le sedi dei miei pickup sono religiosamente foderate di rame autoadesivo ;-) ...) ma appiccicarlo su un qualche supporto isolante e poi saldarci sopra, soprattutto per superfici piccole, mi sentirei proprio di sconsigliartelo ...

Se proprio vuoi farti del male, incolla direttamente i fili su un supporto isolante ... hai la flessibilita' di fare gli incroci di piste e i fili li posizioni un po' dove ti pare (vedi ... l'ibrido ;-) ...)

matteo_:
ma si ho fatto anche io tx al quarzo, anche un circuito per utilizzare delle vecchie tv con un circuito oscillante col rgb, ma se faccio progetti in ricezione con circuiti oscillanti LC, basta anche che mi sposto io per andare via dalla stanza che cambia frequenza, il quarzo è risaputo e molto conosciuto per la sua stabilita


inviato iPhone using rogerKapp mobile

Navigazione

[0] Indice dei post

[#] Pagina successiva

[*] Pagina precedente

Vai alla versione completa