Autore Topic: Scie chimiche e radioamatori  (Letto 8536 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Pieschy

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2618
  • Applausi 288
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • l blog del Pietricello
    • E-mail
  • Nominativo: IU2DLC
Re:Scie chimiche e radioamatori
« Risposta #125 il: 17 Giugno 2017, 15:51:34 »
Tra poco x la gioia di chi crede ai complotti
Le parate delle frecce tricolori saranno abolite con la motivazione che durante le loro esibizioni d'accordo con le lobby farmaceutiche le scie colorate che rilasciavano si e' scoperto che sono sostanze x contaminare migliaia di spettatori
E ridurre le loro attivita'  sessuali obbligandoli all'uso del Viagra ...aumentando i profitti dei produttori....
Sarò franco ma questo tuo commento è un'idiozia che serve solo a prendere per i fondelli per non usare altre terminologie, un moderatore dovrebbe moderare non fomentare gli animi, questo a prescindere dal punto di vista, se ritenete che non si debba parlare di scie perchè siete fermamnente convinti che non ci sia nulla di artificiale, basta chiudere la discussione e andrà tutto bene !
Il commento poi di Bastard Inside con il beneplacido di Piesky , non lo capisco propio, ho postato un video della Lorenzin attuale ministro (incompetente aggiungo io e mi assumo le responsabilità del mio pensiero) della Sanità che parla apertamente e chiaramente ed in Italiano di un certo argomento, ma negano o comunque mettono in discussione ciò che dice, quindi va bene la Lorenzin quando dice che ci dobbiamo vaccinare obbligatoriamente pena multa da 7000€ e perdita della patria podestà, ma non va bene ciò che dice nel video !!! Questa è la coerenza di cui parlava Alessandro qualche post fà? Fermo restando che ognuno gli piace sentire ciò che meglio lo aggrata, negare l'evidenza su certe dichiarazioni è a dir poco sconcertante. Magari siete tifosi della Lorenzin come il tifoso della squadra di calcio allora non c'è logica o discussione che tenga...perchè in questo caso o si vince o è colpa dell'arbitro...

Non penso si debba moderare troppo e si stanno solo esprimendo opinioni personali il che non sarebbe adeguato al forum ma siamo umani e quindi si disquisice sulle cose. Poi troppa carne al fuoco dalle scie ai vaccini al governo alle navi ai complotti. Tutto sulla brace. Io non fomento e mi spiace se pensi questo perche' veramente non avrei motivo di fomentare liti virtuali che non portano a nulla. Dico la mia come la dice ognuno. Forse il mio difetto e' che sono diretto ma ok non sono perfetto. io leggo mi informo , leggo diverse fonti, ascolto diversi pareri e mi faccio il mio  e lo condivido. Puo' essere opinabile, ci mancherebbe, ma non mi si puo' chiedere di star zitto quando semplicemente ed in democrazia esprimo il mio libero pensiero.


Online rosco

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 845
  • Applausi 47
    • Mostra profilo
  • Nominativo: IU2HDS
Re:Scie chimiche e radioamatori
« Risposta #126 il: 17 Giugno 2017, 15:56:58 »
Non leggo di filippini..quelli che si son fatti male sono gli americani ...che senso ha pensare ad altro? Sarebbe masochismo urtare per far male ai propri? Semplifichiamo le cose chiamiamoli incidenti

Infatti il senso del discorso infatti ho scritto "anche a rischio di rimetterci"

Cosa sia successo non lo sapremo, ma credo si possa dividere in due categorie principali:

 - volevano fare la cosa giusta, ma una serie di guasti (meccanici/umani) lo ha impedito

 - chi aveva la precedenza, pur vedendo che non la davano, ha ritardato le manovre per evitare la collisione

La prima mi sembra improbabile ( o quantomeno preoccupante) su una nave militare non impegnata un un conflitto.
73

Still learning, correct me if I'm wrong please.

Offline Sinewave

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 93
  • Applausi 3
    • Mostra profilo
Re:Scie chimiche e radioamatori
« Risposta #127 il: 17 Giugno 2017, 15:59:26 »
Tra poco x la gioia di chi crede ai complotti
Le parate delle frecce tricolori saranno abolite con la motivazione che durante le loro esibizioni d'accordo con le lobby farmaceutiche le scie colorate che rilasciavano si e' scoperto che sono sostanze x contaminare migliaia di spettatori
E ridurre le loro attivita'  sessuali obbligandoli all'uso del Viagra ...aumentando i profitti dei produttori....
Sarò franco ma questo tuo commento è un'idiozia che serve solo a prendere per i fondelli per non usare altre terminologie, un moderatore dovrebbe moderare non fomentare gli animi, questo a prescindere dal punto di vista, se ritenete che non si debba parlare di scie perchè siete fermamnente convinti che non ci sia nulla di artificiale, basta chiudere la discussione e andrà tutto bene !
Il commento poi di Bastard Inside con il beneplacido di Piesky , non lo capisco propio, ho postato un video della Lorenzin attuale ministro (incompetente aggiungo io e mi assumo le responsabilità del mio pensiero) della Sanità che parla apertamente e chiaramente ed in Italiano di un certo argomento, ma negano o comunque mettono in discussione ciò che dice, quindi va bene la Lorenzin quando dice che ci dobbiamo vaccinare obbligatoriamente pena multa da 7000€ e perdita della patria podestà, ma non va bene ciò che dice nel video !!! Questa è la coerenza di cui parlava Alessandro qualche post fà? Fermo restando che ognuno gli piace sentire ciò che meglio lo aggrata, negare l'evidenza su certe dichiarazioni è a dir poco sconcertante. Magari siete tifosi della Lorenzin come il tifoso della squadra di calcio allora non c'è logica o discussione che tenga...perchè in questo caso o si vince o è colpa dell'arbitro...

Non penso si debba moderare troppo e si stanno solo esprimendo opinioni personali il che non sarebbe adeguato al forum ma siamo umani e quindi si disquisice sulle cose. Poi troppa carne al fuoco dalle scie ai vaccini al governo alle navi ai complotti. Tutto sulla brace. Io non fomento e mi spiace se pensi questo perche' veramente non avrei motivo di fomentare liti virtuali che non portano a nulla. Dico la mia come la dice ognuno. Forse il mio difetto e' che sono diretto ma ok non sono perfetto. io leggo mi informo , leggo diverse fonti, ascolto diversi pareri e mi faccio il mio  e lo condivido. Puo' essere opinabile, ci mancherebbe, ma non mi si puo' chiedere di star zitto quando semplicemente ed in democrazia esprimo il mio libero pensiero.
Nessuno ti ha detto che fomenti e nessuno ti ha detto che non devi rispondere, ma certi interventi non sono finalizzati ad esprimere un'opinione, qualsiasi essa sia, ma solo a prendere in giro, chi ha mai parlato delle freccie tricolori? Per la troppa carne al fuoco probabilmente hai ragione, magari si vuole fare un parallelo con la discussione principe e si finisce per discutere dell'esempio...tengo a precisare che quella nel video non sono io travestito da Lorenzin negare ciò che dice non ha senso se non quello di far capire con chi si stà parlando, rendendo superficiale qualsiasi altro commento !
“Discutere con certe persone è come giocare a scacchi con un piccione. Puoi essere anche il campione del mondo ma il piccione farà cadere tutti i pezzi, cagherà sulla scacchiera e poi se ne andrà camminando impettito come se avesse vinto lui.”


Offline Pieschy

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2618
  • Applausi 288
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • l blog del Pietricello
    • E-mail
  • Nominativo: IU2DLC
Re:Scie chimiche e radioamatori
« Risposta #128 il: 17 Giugno 2017, 16:04:41 »
Rosco la prendo alla lontana. Viviamo in un periodo di mutamenti climatici eccezionali. Ora il vero motivo? Che abbiamo da tempo distrutto il nostro pianeta. Noi con usi e abitudini e abusi. E' normale che da giorni a Giugno ci siano 35 gradi? Non lo e'. Da cosa dipende? Ci sono migliaia di fattori e non riescono neanche gli esperti a farne una formula non mi ci metto io di sicuro dal basso della mia ignoranza. Ma sono tanti fattori che abbiamo creato noi. non altri quindi possiamo solo dare la colpa a noi stessi. Nel nostro piccolo? Nel 100% dei casi (e mi ci metto anche io) che si dà la colpa agli altri di quello che succede..verità? Non andiamo d'accordo con noi stessi e vediamo quindi tutti contro di noi..ma non e' all'esterno il nemico..spesso siamo noi i peggiori incubi di noi stessi ma non vogliamo farcene una ragione. Questo non significa essere negazionista..i cattivi fuori ci sono, ma per un buon 95% i problemi ce li creiamo da soli.

I059RM

  • Visitatore
Re:Scie chimiche e radioamatori
« Risposta #129 il: 17 Giugno 2017, 16:07:14 »
Ora anche questo complotto?

Il punto è questo, io non ho mai parlato di complotto ( al massimo di siti complottisti ) ma di
interessi personali  e sindrome
"noi siamo nel giusto quindi , per definizione, quello che fanno dicono gli altri è per forza sbagliato
senza bisogno di entrare nel merito delle affermazioni"

Che la nave da guerra avesse o meno la precedenza non ha importanza.
Non credo che non abbiano fatto in tempo a capire cosa stava succedendo per prendere le contromisure.
Sicuramente sarà un guasto o un disguido, ma se capita ad una nave militare credo ci sia da preoccuparsi.

Tra l'altro, per tornare on topic, ho esposto un'ipotesi, legata a noi radioamatori, sul perchè i militari potrebbero voler spargere qualcosa, senza bisogno di nessun complotto.

Su quello non ho visto commenti.

Per essere "sperimentatori" si potrebbe provare a vedere se c'è correlazione tra e sporadico e periodi di "crisi"
o maggiore attività di droni,
sbaglierò, ma mi sembrava che in Sicilia ci fosse una base per il comando a distanza.
Ciao ti rispondo io che di questo tipo di attività me ne intendo.
Allora se vuoi sperimentare e fare un'analisi dettagliata devi per prima cosa reperire informazioni, ma non andare sui siti classici (Wikipedia, Google) quelli sono filtrati, ma usa motori di ricerca poco conosciuti. Vedi se qualcun altro sta conducendo la tua stessa ricercala e contattalo, in più persone si collabora meglio.
Poi parti con la ricerca, per esempio appena noti una cosa strana alla radio appuntati l'ora e poi controlla se c'è stata un'attività particolare sempre attraverso i siti poco utilizzati.
Metti insieme i pezzi e prova a realizzare uno scritto da pubblicare in rete, l'unico consiglio che ti do (esperienza personale) cerca di rimanere nel più anonimato possibile, eventualmente usa il deep web per pubblicare.
Se ti servono altre info io sono qui!!
Io le mie ricerche le conduco così, ma vi posso assicurare che moooolllllteee volte si sbatte la testa contro un muro e non si arriva da nessuna parte!!

Rosco la prendo alla lontana. Viviamo in un periodo di mutamenti climatici eccezionali. Ora il vero motivo? Che abbiamo da tempo distrutto il nostro pianeta. Noi con usi e abitudini e abusi. E' normale che da giorni a Giugno ci siano 35 gradi? Non lo e'. Da cosa dipende? Ci sono migliaia di fattori e non riescono neanche gli esperti a farne una formula non mi ci metto io di sicuro dal basso della mia ignoranza. Ma sono tanti fattori che abbiamo creato noi. non altri quindi possiamo solo dare la colpa a noi stessi. Nel nostro piccolo? Nel 100% dei casi (e mi ci metto anche io) che si dà la colpa agli altri di quello che succede..verità? Non andiamo d'accordo con noi stessi e vediamo quindi tutti contro di noi..ma non e' all'esterno il nemico..spesso siamo noi i peggiori incubi di noi stessi ma non vogliamo farcene una ragione. Questo non significa essere negazionista..i cattivi fuori ci sono, ma per un buon 95% i problemi ce li creiamo da soli.
Su questa tua affermazione dissento e non poco, la natura è straordinaria e non gli facciamo ne caldo ne freddo, se volete posso continuare.


Offline Bastard Inside

  • 1RGK531
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 538
  • Applausi 84
  • Sesso: Maschio
  • Possiamo essere liberi solo se tutti lo sono
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: IZ7DUO
Re:Scie chimiche e radioamatori
« Risposta #130 il: 17 Giugno 2017, 16:07:40 »
Quindi, non possiamo intervenire né ironicamente né seriamente nè si può negare ciò che l'onnisciente Lorenzin dice perché ogni altro commento risulterebbe "superficiale".
Allora chiudiamo la discussione.

Inviato dal mio GT-I9195 utilizzando rogerKapp mobile

Il senno di poi è una scienza esatta.

Sono altamente asociale e tremendamente socievole. Per questo ascolto tutti ma parlo con pochi.


Offline Pieschy

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2618
  • Applausi 288
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • l blog del Pietricello
    • E-mail
  • Nominativo: IU2DLC
Re:Scie chimiche e radioamatori
« Risposta #131 il: 17 Giugno 2017, 16:17:35 »
Sinewave prendere in giro? Pensiamoci: io che motivo avrei di prendere in giro la gente? Visto che ne parli..non sono un politico non cerco consensi e sopratutto sono pragmatico non farei mai niente x niente. Quindi 2+2 che motivo avrei di prendere in giro? No ci guadagnerei nulla. Sul video e tutto si ok i nostri politici ma chi li ha votati? Il detto ogni paese ha il governo che si merita? Non abbiamo mai saputo portare le persone giuste a governarci e' una colpa collettiva. Quella li' qualcuno l'ha votata in un modo o in un'altro..ma ne io ne tu. Ricordo ancora quando Orlando 20 anni fà fu eletto a PA con il 70% il giorno dopo proprio il giorno dopo i bus non funzionavano e la gente in piazza si ribellava...ma scusate quel 70% da dove arrivava? Ok ci puo' stare il broglio..il 10% di schede false ma il resto? Questo si chiama populismo e ipocrisia e la storia si ripete da sud a nord da 50 anni a questa parte. E non cambierà mai perche' la cretina avrà dato qualche posto di lavoro ad amici e parenti e quindi per loro e' santa per noi e' demonio..mi avesse dato un lavoro, un'agevolazione fiscale, santa subito. Funziona cosi' in Italia.


Online rosco

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 845
  • Applausi 47
    • Mostra profilo
  • Nominativo: IU2HDS
Re:Scie chimiche e radioamatori
« Risposta #132 il: 17 Giugno 2017, 16:22:56 »

Ciao ti rispondo io che di questo tipo di attività me ne intendo.
Allora se vuoi sperimentare e fare un'analisi dettagliata devi per prima cosa reperire informazioni, ma non andare sui siti classici (Wikipedia, Google) quelli sono filtrati, ma usa motori di ricerca poco conosciuti. Vedi se qualcun altro sta conducendo la tua stessa ricercala e contattalo, in più persone si collabora meglio.


Io non voglio fare questa sperimentazione,
per ora mi basta trafficare con canne da pesca e loop magnetiche + un po di cw giusto per i reverse beacon,
di e sporadico non so niente ed al momento non mi interessa.

Intendevo solo dare uno spunto  per fare qualche osservazione diretta pro o contro qualcosa.

Comunque se volessi fare qualcosa del genere, credo che inizierei da qui, un form di radioamatori che potrebbero dire le loro idee/esperienze, indicare qualche fonte , proporsi per delle osservazioni o altro.

Sicuramente ci sarebbe molto "rumore" da pulire e le eventuali affermazioni andrebbero "prese con le pinze"
e verificate, ma non sentirei il bisogno del deep web ;-)

Ripeto che i miei interventi sono rivolti più al metodo di affrontare/negare le affermazioni altrui piuttosto che all'oggetto del contendere.
73

Still learning, correct me if I'm wrong please.

Offline Pieschy

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2618
  • Applausi 288
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • l blog del Pietricello
    • E-mail
  • Nominativo: IU2DLC
Re:Scie chimiche e radioamatori
« Risposta #133 il: 17 Giugno 2017, 16:27:06 »
I0579RM io non ho mai usato il deep web perche' lo conosco e perche' avendo 7 domini pubblici ed un blog non mi và di rischiare. Mi piace dire la mia garbatamente ma sò benissimo i rischi che ci sono in rete. Il mio nome cognome indirizzo nominativo sempre tutto pubblico in tutto il mondo. Non solo rischierei ma mi piace cosi' vivere alla luce del sole. Le info le ascolto le leggo da diverse fonti ma sopratutto faccio a volte vita da strada..parlo con la gente, vedo il territorio e mi ci confronto faccia a faccia giornalmente..già quella e' la migliore fonte di info :-)


Online rosco

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 845
  • Applausi 47
    • Mostra profilo
  • Nominativo: IU2HDS
Re:Scie chimiche e radioamatori
« Risposta #134 il: 17 Giugno 2017, 16:31:42 »
avrà dato qualche posto di lavoro ad amici e parenti e quindi per loro e' santa per noi e' demonio..mi avesse dato un lavoro, un'agevolazione fiscale, santa subito. Funziona cosi' in Italia.

Purtroppo la penso così anche io, anche se spero sempre che possa cambiare.

Il problema è che anche questi personaggi vogliono ( o hanno bisogno di)  favori da pesci più grossi
e cosa possono dare in cambio ?  Non certo assumere qualcuno in una municipalizzata ......
Un bel contrattone ( a carico della collettività)  e ti assicuri  per quando non ti voteranno più.
73

Still learning, correct me if I'm wrong please.

Offline acquario58

  • 1rgk043
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 10777
  • Applausi 367
  • Sesso: Maschio
  • TORINO-ITALY QTH locator : JN35TA94SV
    • Mostra profilo
  • Nominativo: sempre i miei
Re:Scie chimiche e radioamatori
« Risposta #135 il: 17 Giugno 2017, 16:49:44 »
Tra poco x la gioia di chi crede ai complotti
Le parate delle frecce tricolori saranno abolite con la motivazione che durante le loro esibizioni d'accordo con le lobby farmaceutiche le scie colorate che rilasciavano si e' scoperto che sono sostanze x contaminare migliaia di spettatori
E ridurre le loro attivita'  sessuali obbligandoli all'uso del Viagra ...aumentando i profitti dei produttori....
Sarò franco ma questo tuo commento è un'idiozia che serve solo a prendere per i fondelli per non usare altre terminologie, un moderatore dovrebbe moderare non fomentare gli animi, questo a prescindere dal punto di vista, se ritenete che non si debba parlare di scie perchè siete fermamnente convinti che non ci sia nulla di artificiale, basta chiudere la discussione e andrà tutto bene !
Il commento poi di Bastard Inside con il beneplacido di Piesky , non lo capisco propio, ho postato un video della Lorenzin attuale ministro (incompetente aggiungo io e mi assumo le responsabilità del mio pensiero) della Sanità che parla apertamente e chiaramente ed in Italiano di un certo argomento, ma negano o comunque mettono in discussione ciò che dice, quindi va bene la Lorenzin quando dice che ci dobbiamo vaccinare obbligatoriamente pena multa da 7000€ e perdita della patria podestà, ma non va bene ciò che dice nel video !!! Questa è la coerenza di cui parlava Alessandro qualche post fà? Fermo restando che ognuno gli piace sentire ciò che meglio lo aggrata, negare l'evidenza su certe dichiarazioni è a dir poco sconcertante. Magari siete tifosi della Lorenzin come il tifoso della squadra di calcio allora non c'è logica o discussione che tenga...perchè in questo caso o si vince o è colpa dell'arbitro...

se non hai capito il senso ironico x sdrammatizzare ..(che molti invece hanno capito).....scusa se ti rispondo in questo modo......ma non hai ancora capito il titolo riguardante la discussione in quanto continui con commenti fuori tema... la richiesta iniziale era se le scie degli aerei...creano problemi nelle comunicazioni ....non alla salute o altro...invece si é divagato in altre problematiche...
anche se il mio compito sul forum é  anche quello di moderatore...voglio ricordarti che noi moderatori non abbiamo  alcun divieto di intervenire come utente nelle discussioni......
nelle discussioni...


Offline Sinewave

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 93
  • Applausi 3
    • Mostra profilo
Re:Scie chimiche e radioamatori
« Risposta #136 il: 17 Giugno 2017, 16:51:16 »
  Morbillo e vaccini: le sbalorditive dichiarazioni del ministro della Sanità Beatrice Lorenzin
Il Rapporto del Department of Health United Kingdom citato nel videoclip è consultabile a questo indirizzo:
https://www.gov.uk/…/measles-deaths-by-age-group-from-1980-…
Video suggeritomi dall’articolo “Vaccinismo di guerra”
https://www.carmillaonline.com/2017/06/10/38785/
pubblicato sul sito carmillaonline.com il 10 giugno 2017
“Discutere con certe persone è come giocare a scacchi con un piccione. Puoi essere anche il campione del mondo ma il piccione farà cadere tutti i pezzi, cagherà sulla scacchiera e poi se ne andrà camminando impettito come se avesse vinto lui.”

Offline Sinewave

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 93
  • Applausi 3
    • Mostra profilo
Re:Scie chimiche e radioamatori
« Risposta #137 il: 17 Giugno 2017, 16:54:26 »
Tra poco x la gioia di chi crede ai complotti
Le parate delle frecce tricolori saranno abolite con la motivazione che durante le loro esibizioni d'accordo con le lobby farmaceutiche le scie colorate che rilasciavano si e' scoperto che sono sostanze x contaminare migliaia di spettatori
E ridurre le loro attivita'  sessuali obbligandoli all'uso del Viagra ...aumentando i profitti dei produttori....
Sarò franco ma questo tuo commento è un'idiozia che serve solo a prendere per i fondelli per non usare altre terminologie, un moderatore dovrebbe moderare non fomentare gli animi, questo a prescindere dal punto di vista, se ritenete che non si debba parlare di scie perchè siete fermamnente convinti che non ci sia nulla di artificiale, basta chiudere la discussione e andrà tutto bene !
Il commento poi di Bastard Inside con il beneplacido di Piesky , non lo capisco propio, ho postato un video della Lorenzin attuale ministro (incompetente aggiungo io e mi assumo le responsabilità del mio pensiero) della Sanità che parla apertamente e chiaramente ed in Italiano di un certo argomento, ma negano o comunque mettono in discussione ciò che dice, quindi va bene la Lorenzin quando dice che ci dobbiamo vaccinare obbligatoriamente pena multa da 7000€ e perdita della patria podestà, ma non va bene ciò che dice nel video !!! Questa è la coerenza di cui parlava Alessandro qualche post fà? Fermo restando che ognuno gli piace sentire ciò che meglio lo aggrata, negare l'evidenza su certe dichiarazioni è a dir poco sconcertante. Magari siete tifosi della Lorenzin come il tifoso della squadra di calcio allora non c'è logica o discussione che tenga...perchè in questo caso o si vince o è colpa dell'arbitro...

se non hai capito il senso ironico x sdrammatizzare ..(che molti invece hanno capito).....scusa se ti rispondo in questo modo......ma non hai ancora capito il titolo riguardante la discussione in quanto continui con commenti fuori tema... la richiesta iniziale era se le scie degli aerei...creano problemi nelle comunicazioni ....non alla salute o altro...invece si é divagato in altre problematiche...
anche se il mio compito sul forum é  anche quello di moderatore...voglio ricordarti che noi moderatori non abbiamo  alcun divieto di intervenire come utente nelle discussioni......
nelle discussioni...
Che sono OT hai perfettamente ragione ,ma con la tua risposta lo eri anche tu, il punto credo non sia questo, volevi essere ironico? Ok accetto volentieri la tua ironia, adesso che ti sei spiegato non ci sono preoblemi, avevo preso la cosa come una presa in giro... :up:
“Discutere con certe persone è come giocare a scacchi con un piccione. Puoi essere anche il campione del mondo ma il piccione farà cadere tutti i pezzi, cagherà sulla scacchiera e poi se ne andrà camminando impettito come se avesse vinto lui.”


I059RM

  • Visitatore
Re:Scie chimiche e radioamatori
« Risposta #138 il: 17 Giugno 2017, 17:11:15 »
Ritornando in tema, non credo che le scie chimiche possano disturbare le comunicazioni, non in modo diretto, ma in maniera indiretta potrebbero.
Ho notato (da SWL) in HF che certe sere riesco ad avere QSL per esempio in America, altre sere sento solo l'Italia e altre magari i russi.
Questo mi ha incuriosito e stavo proprio pensando di trovare un perché.
Però nelle sere molto nuvolose i segnali sono minimi, quindi tornando al nostro argomento si le scie chimiche potrebbero in maniera indiretta interferire con le comunicazioni, naturalmente se prendiamo per buono che le scie servano per il controllo del tempo.
A mio avviso è più probabile un disturbo da parte di HAARP e dei satelliti che delle scie chimiche.
Scusate una domanda fuori tema (ma tanto ci siete abituati) le maree possono interferire con le comunicazioni, mi spiego meglio l'attrazione della luna, a vostro avviso, può cambiare la forma della ionosfera e modifica l'irradiamento dei segnali radio? Però penso che sia più colpa del Sole che della Luna!

Offline Sinewave

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 93
  • Applausi 3
    • Mostra profilo
Re:Scie chimiche e radioamatori
« Risposta #139 il: 17 Giugno 2017, 17:19:44 »
Ritornando in tema, non credo che le scie chimiche possano disturbare le comunicazioni, non in modo diretto, ma in maniera indiretta potrebbero.
Ho notato (da SWL) in HF che certe sere riesco ad avere QSL per esempio in America, altre sere sento solo l'Italia e altre magari i russi.
Questo mi ha incuriosito e stavo proprio pensando di trovare un perché.
Però nelle sere molto nuvolose i segnali sono minimi, quindi tornando al nostro argomento si le scie chimiche potrebbero in maniera indiretta interferire con le comunicazioni, naturalmente se prendiamo per buono che le scie servano per il controllo del tempo.
A mio avviso è più probabile un disturbo da parte di HAARP e dei satelliti che delle scie chimiche.
Scusate una domanda fuori tema (ma tanto ci siete abituati) le maree possono interferire con le comunicazioni, mi spiego meglio l'attrazione della luna, a vostro avviso, può cambiare la forma della ionosfera e modifica l'irradiamento dei segnali radio? Però penso che sia più colpa del Sole che della Luna!
Da SWL senti paesi diversi perchè la rifrazione è diversa, le maree possono interferire le comunicazione cambiandole a causa del sollevamento del mare o meno, varierà l'angolo di rifrazione ma non disturberà nulla, difficile prevedere gli angoli di rifrazione...
“Discutere con certe persone è come giocare a scacchi con un piccione. Puoi essere anche il campione del mondo ma il piccione farà cadere tutti i pezzi, cagherà sulla scacchiera e poi se ne andrà camminando impettito come se avesse vinto lui.”


I059RM

  • Visitatore
Re:Scie chimiche e radioamatori
« Risposta #140 il: 17 Giugno 2017, 17:33:41 »
Bè se è l'effetto delle maree dovrebbe essere ciclico, ci farò caso.
Credo che anche il Sole possa influire negli angoli, ma così sarebbe più difficile disegnare uno schema, ma ci proverò.
Comunque stavo leggendo in giro di cosa sono composte le scie chimiche, alla fine c'è Bario e alluminio (queste sostanze servono per il clima) l'unico materiale che potrebbe disturbare è il quarzo che è un sale, ma non credo.
Comunque in un sito specializzato si afferma che le scie aiuterebbero le trasmissioni radio e non viceversa.
Posso pubblicare il link?

Offline Sinewave

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 93
  • Applausi 3
    • Mostra profilo
Re:Scie chimiche e radioamatori
« Risposta #141 il: 17 Giugno 2017, 18:26:22 »
Il sole certamente...possiamo dire che è la fonte primaria, riguardo le scie chimiche non si sà ufficialmente di che sono fatte, molti dicono, anche qui sul forum, che in realtà non esistono ! Il quarzo è un minerale e non un sale.
Si certo che puoi postare link .
“Discutere con certe persone è come giocare a scacchi con un piccione. Puoi essere anche il campione del mondo ma il piccione farà cadere tutti i pezzi, cagherà sulla scacchiera e poi se ne andrà camminando impettito come se avesse vinto lui.”


I059RM

  • Visitatore
Re:Scie chimiche e radioamatori
« Risposta #142 il: 17 Giugno 2017, 18:29:52 »
Si scusate errore mio in chimica sono veramente una frana, per la cronaca anche io non credo esistano.
comunque il link è questo:
http://www.tankerenemy.com/2012/06/scie-chimiche-e-modificazioni-genetiche.html#.WUVYirsUncs
Per la cronaca credo che questo sia il peggiore che ho letto!!

Online rosco

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 845
  • Applausi 47
    • Mostra profilo
  • Nominativo: IU2HDS
Re:Scie chimiche e radioamatori
« Risposta #143 il: 17 Giugno 2017, 19:37:55 »
Io come "fonte" da cui partire  preferirei questo  http://swling.com/blog/2016/11/tx-factor-episode-13/
da circa 28 minuti si parla di meteore, ma potrebbe anche dire il contrario, il mio inglese si limita alla comprensione ( poca) scritta.
73

Still learning, correct me if I'm wrong please.


I059RM

  • Visitatore
Re:Scie chimiche e radioamatori
« Risposta #144 il: 17 Giugno 2017, 21:31:00 »
Appena ho due minuti me lo guardo, vediamo se lo trovo sottotitolato che il mio inglese si limita a "esiste una lingua chiamata inglese?"

Offline r5000

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 16438
  • Applausi 421
  • qth bergamo
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Scie chimiche e radioamatori
« Risposta #145 il: 17 Giugno 2017, 23:15:03 »
73 a tutti, questo topic è diventato  un fritto misto dove c'è dentro tutto, carne, pesce, verdura ecc...  sarà buono a chi piace ma a me piace mangiare o carne o pesce... quindi evitate OT e restate in tema o aprite altri topic, anche se non prettamente radioamatoriali in qso libero si può scrivere tutto sempre rispettando il regolamento del forum, quindi niente politica ecc... per quello esistono altri siti ma evitiamo di  farlo anche su Rogerk... detto questo nessuno ha commentato il post http://www.rogerk.net/forum/index.php?topic=67795.msg722413#msg722413 di Yeti dove in modo preciso ha scritto tutto sulle scie chimiche usate veramente ( e documentate...) e già questo dovrebbe bastare per chiudere il discorso che queste scie non possono essere rilevate o percepite dai radioamatori, poi se vogliamo parlare di ionizzazione della ionosfera e troposfera o dell'airscatter oltre al meteorscatter e qualcuno ha fatto il risotto mischiando tutto direi di studiarsi un libro "vero" e non affidarsi solo a internet perchè è un'attimo sbagliare strada e finire dove c'è chi vede solo complotti alieni ecc... idem per i vaccini che vanno tanto di moda e vanno tanto OT... personalmente sò che se punto un'antenna direttiva verso un'aereo e lo seguo mi permette di fare collegamente ben oltre l'orizzonte ( stò parlando di vhf\uhf...) quasi fosse un satellite radioamatoriale, ovvio che devono esserci altri radioamatori che fanno la mia stessa pensata altrimenti non risponde nessuno ma da lì a pensare che l'aereo viene usato per irrorare volutamente qualche sostanza chimica e si può rilevare via radio direi propio che sbaglio enorme è riduttivo, le scie di condensazione contengono sicuramente particelle di carburante incombusti ne più ne meno come per le automobili e nessuno si sogna di scrivere che li mettono apposta per inquinare ...

Online rosco

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 845
  • Applausi 47
    • Mostra profilo
  • Nominativo: IU2HDS
Re:Scie chimiche e radioamatori
« Risposta #146 il: 18 Giugno 2017, 08:41:03 »
Yeti dove in modo preciso ha scritto tutto sulle scie chimiche usate veramente ( e documentate...) e già questo dovrebbe bastare per chiudere il discorso che queste scie non possono essere rilevate o percepite dai radioamatori, poi se vogliamo parlare di ionizzazione della ionosfera e troposfera o dell'airscatter oltre al meteorscatter e qualcuno ha fatto il risotto mischiando tutto direi di studiarsi un libro "vero" e non affidarsi solo a internet perchè è un'attimo sbagliare strada e finire dove c'è chi vede solo complotti alieni ecc...

Visto il meteorscatter, suppongo di essere io, se mi sbaglio mi correggerai.

Yeti, secondo me, ha parlato della versione più "complottistica", ovvero la modifica del clima.
Che questa non influenzi i radioamatori può anche essere vero, ma ciò non toglie che ci potrebbe essere altro.

A me non sembra di aver indicato un sito complottista e semmai aspetto che qualcuno che capisce meglio l'inglese dica se ho sbagliato io a capire. Poi sarà eventualmente da valutare l'affidabilità del radioamatore inglese e cercare altri riscontri.

Io avevo capito che l'e sporadico poteva essere facilitato dai residui delle meteore intrappolati tra strati di atmosfera. Il meteorscatter ( che non conoscevo ed ho letto velocemente) mi sembra un fenomeno più temporaneo dovuto alla "coda".

Potrebbe anche essere che siano correlati se i residui di tale coda permangono a causa di particolari condizioni climatiche, ma sono due cose diverse. 

Se fosse plausibile, non vedo cosa ci sarebbe di male ad ipotizzare che qualcuno che ha mezzi ed interessi possa cercare di ricreare fenomeni naturali per migliorare le comunicazioni.
Questo non implicherebbe nessun complotto ( tantomeno alieno)

Un conto è andare off topic, un altro usare argomenti diversi per "affossare" una tesi, magari inutile e sbagliata, ma sicuramente NON correlata.

Quindi , al momento, meteorscatter ed e sporadico potrebbero essere fenomeni reali e correlati, ma distinti
Il fatto che qualcuno possa tentare di replicare tali condizioni è una pura ipotesi
Il complotto alieno per cambiare il clima NON lo ho mai preso in considerazione.

73

Still learning, correct me if I'm wrong please.

Offline yeti

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 868
  • Applausi 43
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Scie chimiche e radioamatori
« Risposta #147 il: 18 Giugno 2017, 11:22:36 »
Buongiorno a tutti
 rispondo brevemente a Rosco: l'ipotesi di complotto sulle scie chimiche riguarda le modificazioni climatiche. E' vero che spesso viene citato dai complottisti anche HAARP  che era una ionosonda ( https://it.wikipedia.org/wiki/Ionosonda ) con gli steroidi, più che altro perché fa effetto mostrare delle costruzioni complicatissime, meglio se militari, dicendo poi che queste fanno cose che nemmeno i progettisti avevano lontanamente immaginato. La propagazione delle onde radio funziona per riflessione sugli strati ionizzati  ( http://www.ariroma.it/docs/projects/propag_ionosferica.pdf ). Le meteore che entrano o rimbalzano sull' atmosfera terrestre generano delle scie di ionizzazione che hanno le stesse proprietà degli strati, solo che sono molto più strette, piccole e persistono per un tempo molto breve. Gli strati e le scie sono costituiti da plasma ( https://it.wikipedia.org/wiki/Plasma_(fisica) ) da cui il loro comportamento riflessivo verso le onde radio.
Per riflettere le onde radio serve quindi del plasma. Ci sono delle ricerche in corso per sfruttare gli strati di plasma esistenti e anche generarne di artificiali, ci sono dei brevetti rilasciati in USA  ( https://www.google.com/patents/US4999637 ) per la creazione di nubi di particelle cariche da usare come riflettori per telecomunicazioni. Queste però vengono create con l' uso di emissioni radio , non con particelle irrorate da improbabili mezzi arei stante anche la quota molto più elevata.
Quindi è o sarà possibile creare delle aree riflettenti rispetto alle onde radio, e , dato che abbiamo delle frequenze riservate come radioamatori, forse ne trarremo vantaggi anche noi.
Per la gioia dei complottisti: sappiate che esiste anche EISCAT ....

Just my 2 cents.


Online rosco

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 845
  • Applausi 47
    • Mostra profilo
  • Nominativo: IU2HDS
Re:Scie chimiche e radioamatori
« Risposta #148 il: 18 Giugno 2017, 11:49:39 »
Ci sono delle ricerche in corso per sfruttare gli strati di plasma esistenti e anche generarne di artificiali,

Non metto in dubbio, ma il filmato che ho indicato, che NON ha a che fare con scie chimiche
 a me sembra parli di materiali trovati in atmosfera da sonde ( o razzi per il meteo, il radioamatore che parla è  presentato come metereologo di professione, sempre per il mio livello di comprensione) non di  plasma, quindi sono due cose distinte ( anche se magari collegate).

Il salto tra trovare dei materiali in atmosfera dovuti a meteore e metterceli appositamente è una ipotesi che ho fatto io come possibile spiegazione di un irroramento tutto da dimostrare.

Serviva solo per dare degli argomenti "tecnici" su cui discutere,  senza tirare in ballo cospirazioni ed alieni.


73

Still learning, correct me if I'm wrong please.

I059RM

  • Visitatore
Re:Scie chimiche e radioamatori
« Risposta #149 il: 18 Giugno 2017, 13:50:27 »
Tanto alla fine gli alieni e i complotti tornano sempre, va be vado a montare la Venom che mi è arrivata venerdì, certo con 30 gradi non è piacevole montare su un terrazzo ma che ci possiamo fare?