Visualizza post

Questa sezione ti permette di visualizzare tutti i post inviati da questo utente. N.B: puoi vedere solo i post relativi alle aree dove hai l'accesso.


Post - COLICADESONNO

Pagine: [1] 2 ... 16
1
ricetrasmettitori cinesi / TYT TH 446 PLUS SOFTWARE
« il: 17 Febbraio 2021, 22:37:13 »
Salve a tutti e bentrovati, come da tito, dopo diverso tempo, ho riesumato un vecchio ma affidabilissimo TYT TH446PLUS,visto che dovrei settare dei nuovi parametri sulla radio, non è che qualche anima pia mi potrebbe inviare il software, compatibile con win 10, per programmarlo/espanderlo, oppure un software anche rimarcato in altro modo che possa andare bene?
Sul sito della TYT ho trovato la versione solo per il 18 canali (18?) he hanno il limite massimo di espansione a 450 mhz, mentre se ben ricordo può essere espanso come tutti i cinesi da 400 a 470 mhz.
Grazie anticipatamente a chi si muoverà a compassione e mi aiuterà.
73 a tutti!!
 

2
ricetrasmettitori cinesi / Re:Software Retevis RT 29
« il: 11 Febbraio 2021, 23:45:08 »
Io ne ho sei, versione uhf, debitamente programmati per essere utilizzizzati con un repeater Retevis Rt97 da 10 watt, ottimo connubio e, in diretta tra di loro, senza transitare per il repeater, sono ugualmente efficienti....sto pensando di conprare la versione vhf con relativo repeater....altri portatilini canalizzati che uso con il predetto repeater, sono gli Rt 667....anche questi ottimi!...
Ultima positiva nota è che il servizio post vendita della Retevis è ottimo, meglio di altre marche più blasonate, sono sempre disponibili in tutto e per tutto.

3
ricetrasmettitori cinesi / Acquisto rtx basso costo per qth estivo.
« il: 19 Dicembre 2020, 10:18:17 »
Buongiorno a tutti, ero proprietario di un Qyt 980 plus, come segnalato in un altro post, ieri inspiegabilmente pur avendo l'impianto di antenna ok, si è cotto il finale, quindi ho buttato l'apparecchio.
Ora vorrei ricomprare un rtx bibanda,  con fm "Wide" e Narrow" e canalizzazione da 6,25 - 12,5 - 25 kHz e una potenza almeno di 25 watt, sono indeciso tra Retevis Rt95 ( alias CRT Micron o Anytone),
Qyt 8600 o, di nuovo, un Qyt 980 plus per via della potenza di trasmissione, senza dover per forza spendere troppo, visto l'uso vacanziero.
Per l'acquisto ho preso in considerazione anche questa ultima radio non perchè  sia masochista o mi piaccia buttare soldi, ma perchè in rete ho visto diversi tutorial dove la radio funziona egregiamente, considerato che il mio impianto di antenna è ok, controllato sia con un vecchio, glorioso ed efficiente Revex 540 che con Nissei RX-503, credo a questo punto di essere stato io particolarmente sfortunato con questa radio....ma la sfiga non può durare sempre!.
In ultimo il mio qht estivo è situato a circa 400 m.s.l.m. con orizzonte libero sullo stretto, vedo tranquillamente Reggio e verso Gioia Tauro.
Ora mi rimetto ai vostri consigli, basati ovviamente sulle esperienze fatte, per l'acquisto di una nuova radio, da utilizzare come punto "base" quando gironzolo per i monti peloritani, avendo al seguito un Zastone ZT 889G, che come rtx portatile consiglio vivamente a tutti.... e in auto, in caso ho uno Yaesu FT 1OO DE.
Grazie anticipatamente per i consigli.
73 a tutti!
   

4
ricetrasmettitori cinesi / Re:QYT 980 PLUS ricerca software.
« il: 19 Dicembre 2020, 09:50:46 »
Ragazzi grazie a tutti per i consigli, ma ora non mi pongo più il problema, perchè proprio ieri sera, pur avendo l'impianto d'antenna ok, con stazionarie pari a 1:2, il finale del 980 plus si è cotto, la cosa strana è stata che neanche la ventolina di raffreddamento, contrariamente ad altre volte è partita....mah!
Ora vorrei comprare un nuovo rtx vhf uhf da auto per uso vacanziero nel mio qth estivo e sono indeciso su alcuni modelli, sempre cinesi, x non spendere troppo.... vorrà dire che in merito aprirò un topic su questa sezione per accettare consigli.

5
ricetrasmettitori cinesi / Re:QYT 980 PLUS ricerca software.
« il: 19 Dicembre 2020, 09:50:11 »
Ragazzi grazie a tutti per i consigli, ma ora non mi pongo più il problema, perchè proprio ieri sera, pur avendo l'impianto d'antenna ok, con stazionarie pari a 1:2, il finale del 980 plus si è cotto, la cosa strana è stata che neanche la ventolina di raffreddamento, contrariamente ad altre volte è partita....mah!
Ora vorrei comprare un nuovo rtx vhf uhf da auto per uso vacanziero nel mio qth estivo e sono indeciso su alcuni modelli, sempre cinesi, x non spendere troppo.... vorrà dire che in merito aprirò un topic su questa sezione per accettare consigli.

6
ricetrasmettitori cinesi / QYT 980 PLUS ricerca software.
« il: 10 Dicembre 2020, 13:56:57 »
Salve a tutti, dopo anni ho aperto l'armadio dei ricordi e tra le molte radio che ho, c'era ancora imballato perchè mai utilizzaao, la radio in oggetto che ricordo aver comprato sulla Baya circa quattro anni fa.
Ho cercato in rete il software per programmarlo, ne ho trovato uno che mi ha permesso di lavorarci sopra, ma sullo schermo in basso mi compare la scritta 79000D, mentre ricordo che prima della programmazione  accendendo la radio in basso compariva la scritta 980plus, penso che quello specifico mi permetta alcune funzionalità in più...penso...
Ora sono qui a chiedervi se qualcuno di voi ha il software specifico per il 980 plus, vi rappresento che il sistema operativo del mio pc è windows, non ricordo se 32 o 64 bit, anche se credo più il secondo...ah! non so usare minimamente chirp!, tutti gli altri cinesi che ho programmato con successo l'ho fatto con windows.
Rimango in attesa anche delle impressioni sull'utilizzo da chi lo ha già usato perchè lo vorrei mettere in postazione fissa nel mio qth estivo in zona nove....se ci permetteranno di andarci... e devo valutare la se vale la pena di riprogrammarlo.
Vi ringrazio anticipatamente per la collaborazione.
73 a tutti da COLICADESONNO.

7
ricetrasmettitori cinesi / Baofeng BF 9700 software
« il: 04 Ottobre 2020, 14:31:25 »
Salve a tutti, dopo anni di onorato e affidabile servizio delle radio in oggetto, oggi ho la necessità di cambiarne alcuni  parametri, ma purtroppo il software e i driver di programmazione che avevo sono andati perduti su l'altro computer quando si bruciò.
Ho cercato il software anche sul sito della Baofeng ma non sono riuscito a scaricarlo, non è che qualche anima pia me lo può fornire  con il relativo eseguibile, oppure inviarmene uno che si adatti ugualmente allo scopo?... tanto alla fine tutte le radio cinesi, seppur marcate diversamente, sono tutte uguali.
Grazie anticipatamente per chi mi aiuterà a risolvere il problema.
73 a tutti.

8
ricetrasmettitori cinesi / ZASTONE ZT 899G (GPS)
« il: 14 Settembre 2020, 23:32:36 »
Salve a tutti, ho avuto grossi problemi con il pc e molti software che avevo per programmare le radio cinesi sono andati perduti, non è che qualcuno di voi ha il software di programmazione della radio in oggetto?... magari anche di un modello rimarcato diversamente ma in  pratica identico, i cinesi come voi ben sapete queste cose sono solito farla, dovrei cambiare dei parametri ma farlo a mano è lungo e tedioso.
Ad oggi la ritengo la più affidabile tra le varie cinesate e, il gps, si è rivelato utile anche perchè per esigenze ne ho tre che per i più svariati usi.
Grazie anticipatamente.
73 a tutti da COLICADESONNO.

9
ricetrasmettitori cinesi / Re:Retevis RT-95
« il: 05 Agosto 2020, 19:25:25 »
La radio in oggetto marcata come CRT Micron ( ma sono tutti la stessa cosa), dopo tre anni che la tenevo inutilizzata nelle sua confezione, sono finalmente riuscito a programmarla c, gli ho piazzato dentro un totale di 87 canali/memorie tutte regolarmente nominate....ho utilizzato il software della CTR che mi inviarono a suo tempo...ma il cavo che ho utilizzato è quello per il Polmar db50 e altri, se uso il c.d. cavo "originale" Micron, non riconosce la porta....boh!
Lo porterò al mio qth estivo in zona 9 li proverò sia sui ponti che, in diretta  con dei Baofeng uv9r plus poi vi saprò dire, anche se la momento l'impressione è positiva....in ultimo mi sembra che il suo software è quasi sovrapponibile a quello del Midland CT3000 che posseggo e ho programmato.
L'unica pecca il display che si gira sottosopra e non sono ancora riuscito a bloccarlo...maledetto!
73' a tutti da un accaldato COLICADESONNO.   

10
ricetrasmettitori radioamatoriali / Re:alinco dj-vx50
« il: 22 Luglio 2020, 09:46:53 »
Certo, ho altri rtx che escono 8 o 10 watt, ottimi x le dirette, magari se anche il vx lo facevano leggermente più potente non sarebbe stato male....

11
ricetrasmettitori radioamatoriali / Re:alinco dj-vx50
« il: 21 Luglio 2020, 17:54:20 »
Allora, io l'ho comprato e il rivenditore lo ha direttamente espanso lui, il cavo usb di programmazione non è uguale a quello del dj500 (ne ho una coppia), io per programmarlo ho usato in cavo interfaccia us Icom OPC-478UC con il quale ho programmato un ic 2730E, poi al contrario del fratello più piccolo, non ha il messaggio all'accensione....perlomeno io girando nel sottomenù non sono riuscito a individuare tale funzione.
Come radio è ok, ottimo audio e modulazione, programmazione da tastiera abbastanza intuitiva, sembrerebbe non essere soggetto a sovrammodulazioni e interferenze varie, la batteria da li-on da 1800 mAh in stand by dura tranquillamente tre giorni, poi è comodo si può infilare dappertutto, peccato la poca potenza.

12
Solo per notizia, ho risolto.....grazie per l'attenzione.

13
Salve a tutti, rispolvero il topic perchè oggi mi è arrivato il secondo alinco dj500e che non riesco ad ampliare di banda nonostante abbia fatto tutte le procedure che avete postato prima.
Specifico che  da anni sono  possessore di un altro alinco dj500e regolarmente ampliato  (lo so che non è regolare... lo so..) e debitamente programmato per le mie necessità, per questo ho deciso di prenderne un secondo.
Nel tentativo di ampliarlo, ho collegato il vecchi alinco dj500 al pc e ho scritto dalla radio, poi collegando quella nuova, ho provato  a trascrivere i dati dal pc con esito negativo, il programma dice che è una versione 500e...ma anche quello vecchio è sempre versione "E" ma è ampliato e non dà problemi.
Specifico che ho il cavo originale alinco, che il software già in mio possesso, con quello vecchio appunto funziona egregiamente.
Qualcuno di voi può essermi d'aiuto per sbloccare stà benetta radio con qualche ulteriore combinazione di tasto o con un nuovo software?... se è il caso postatemi foto con eventuali modifiche da fare con il saldatore, tipo rimozioni resistenze o condensatori...ho una buona manualità e stazione saldante/dissaldante in smd e aria calda.
Per la precisione la radio "vecchia" è nr. matricola A002168, quella "nuova" è nr. matricola A007148.
Grazie a tutti anticipatamente.
73's a tutti da COLICADESONNO.

14
ricetrasmettitori cinesi / Re:Abbree AR-F8
« il: 15 Giugno 2020, 19:33:33 »
Ho dei problemi con chirp, proprio non lo mastico, il mio pc a wind 10... tra l'altro non ho il software del wouxung, lo hai tu? provo a installarlo con win 10... il programma comunque partire parte, posso scrivere tutti i parametri e settaggi vari, ma all'atto pratico quando vado a  tentare di riversare i dati sulla radio, non riesce a individuare la porta com che comunque utilizzo per altri rtx.
Mi è impossibile sia acquisire dati dalla radio, ho memorizzato due frequenze per fare prova in tal senso, e ovviamente scrivere nella radio.... tra l'altro ho cambiato anche il cavetto con altri cinesi, un paio di volte addirittura il programma li segnalava come guasti, ma li avevo già utilizzati tranquillamente.
Che posso dirti, prova a inviarmi il software e i divrer usb dell'abbree e del wouxung alla mia e-mail e ci riprovo con l'uno o con l'altro ....sennò provvederò a farlo manualmente, ma sai che pizza!
Grazie anticipatamente.

15
ricetrasmettitori cinesi / Re:Abbree AR-F8
« il: 14 Giugno 2020, 11:22:39 »
Buongiorno e ben trovati a tutti, dopo molto tempo riapro il topic per chiedere se nel frattempo qualcuno è venuto in possesso di un software efficiente, io ho scaricato quello di Tuscania ma mi da problemi di comunicazione con le porte usb, specifico che il cavo che ho è  proprio abbree acquistato a suo tempo con le radio (una coppia).... tra l'altro dalla stessa porta  "com 7", dove ho collegato il cavo,  ho programmato un polmar db50, tre leixen e un alinco dj500....quindi credo che quella funziona bene.
Non è che qualche anima pia mossa a compassione mi può aiutare?
73 e grazie a tutti!

16
ricetrasmettitori radioamatoriali / Re:Ponte ripetitore uhf
« il: 24 Marzo 2020, 18:47:28 »
Credo nel qth estivo, se mi/ci permetteranno di andarci, oppure per improvvise quanto momentanee esigenze lavorative.
Per notizia, dai tasti si possono variare la potenza, low= 5watt Hig=10 watt e i toni.
Invece la frequenza, da 400 a 480 mhz, lo  schift minimo di 5,00 o meglio ancora se lo si imposta 10,00, l'emissione fm "N" o "W" e altri parametri solamente con il programma e relativi driver usb fornitomi direttamente dalla retevis.
Il ponte verrà utilizzato con dei Retevis rt667 (2watt) o rt29 (max 10 watt), ovviamente a seconda della potenza delle radio e la la sua posizionatura la copertura del ponte varierà.
P.S.: Conosco discretamente la normativa in materia.
73 a todos.

17
ricetrasmettitori radioamatoriali / Ponte ripetitore uhf
« il: 24 Marzo 2020, 16:52:48 »
Ben trovati a tutti, dopo molto, molto tempo di assenza mi riaffaccio sul forum per mostrare cosa ha creato la mia paranoia da "#restiamoacasa" a seguito delle note triste vicissitudini sanitarie nazionali..
Eccolo quà un ponte uhf portatile, anche auto alimentato, avente come unità centrale un collaudato Retevis Rt97..
Al momento, provato a puro scopo sperimentale,sembra funzionare egregiamente
Che ne dite o mi suggerite?.
73 a tutti da un isolato e redivivo COLICADESONNO.

18
attività radioamatoriale / Re:Baojie Bj 318 reset.
« il: 26 Maggio 2019, 14:50:38 »
Fatto, non è che hai il programma aggiornato del bj 218? credo che siano uguali nella sostanza, l'unica differenza è il display...

19
attività radioamatoriale / Baojie Bj 318 reset.
« il: 25 Maggio 2019, 17:40:36 »
Salve a tutti e ben ritrovati dopo molto, molto tempo...alla fine ho ceduto nuovamente alla tentazione e ho comprato un ultimo cinesino ovvero il Baojie Bj 318 che altri non è che il  218 però munito di ampio display a colori.... però presenta alcuni piccoli inconvenienti, ossia questi:
1) Sul display oltre che alla frequenza in mhz appaiono alcune indicazioni stringate indicazioni in lingua europea, tipo la modalità di emissione in fm (W/N) la potenza L/M/H... MA nella riga inferiore alla frequenza compaiono gli ideogrammi in cinese, così come in cinese, dopo aver spinto il modo "menu", appaiono le varie scritte in relazione alle finzioni tipo lo step, l'offset, schift, memory number, memory chanel, memory name ecc..ecc.. che fortunatamente nel menù hanno un numero di riferimento e quindi in qualche modo posso inserire....
2) Il tasto DW sul mike pare non funzionare, quello UP svolge egregiamente il suo lavoro.
3) Se digito la frequenza dalla tastiera del mike, per passare da 154xxx a 162xxx mhz, prima devo digitare 160000 e poi con il testo UP variare la frequenza, dopo posso anche fare, lo stesso discorso vale per il decremento SOLO digitando il numero con la stessa procedura oppure ruotando il dial.
Specifico che sullo striminzitissimo manuale in inglese non risulta esservi il capitolo dedicato al reset totale dell'apparato, magari così si riporta tutto alle impostazioni di fabbrica e spero che così scompaiano le anomalie.
Ho provato a fare una ricerca in rete ma lo specifico software di profremmazione non sono riuscito a trovarlo, ora se qualcuno lo possiede da più tempo di me e magari ha il predetto software oppure conosce la procedura di reset totale ho magari ha qualche dritta tipica dello smanettone; lo prego di venirmi in aiuto.
73's a tutti e di nuovo ben ritrovati.

20
ricetrasmettitori radioamatoriali / GPS SU ALIUNCE HD1 DMR
« il: 13 Settembre 2018, 22:11:16 »
Salve, ben trovati a tutti quanti, ho acquistato un Aliunce HD1 dmr GPS perchè è programmabile da tastiera, visto che io con i software poco ci mastico, ma manualmente non sono ancora riuscito a inserire il GPS in modalità di emissione analogica che al momento è quella che mi interessa maggiormente.... poi come radioamatore provvederò a iscrivermi...
Se qualcuno ha la radio in questione, o anche ne conosce bene la la programmazione, mi può dire come si abilita la funzione GPS da tastiera e se si abilita sia in analogico che digitale?
Vi ringrazio anticipatamente
73 a tutti.

21
ricetrasmettitori cinesi / Re:Nuovo Zastone 889 g
« il: 22 Maggio 2018, 13:41:42 »
Salve a tutti! dopo diverso tempo riesumo questo vecchio post perchè ho avuto modo di utilizzare la radio e ho constatato che:
1)   Radio dalla fattura e utilizzabilità quasi....quasi professionale per via dello schassis robusto;
2)   La batteria da 3000 mAh se si utilizza la radio a 5 watt ( 10 watt non li tira perchè arriva la massimo a 8,5/6 in vhf ) dura
      molto;
3)   Il ricevitore non satura al contrario di altre cinesi da 10 watt;
4)   Antenna in dotazione di ottima fattura e abbastanza sensibile;
5)   Ottimo display di facile visione anche con  la luce forte;
6)   Audio ottimo, l'alto parlante è leggermente più grosso di quelli utilizzati normalmente nelle cinesate;
7)   Modulazione, buona - non al top - ma buona e pulita;
8)   Programmabilità al 90% da tastiera... e per me che sono negato con il pc è una gran cosa;
9)   GPS con buon margine di precisione, la radio è stata posta in uso vicino a un GPS Garmin;
10) Portata al fianco in una custodia da cinta ha retto anche a discreti urti su alberi o terreno;
Forse tre piccoli problemi li ha, il primo è che quando giri la manopola di accensione (un pò lasca a dire la verità), il display ci mette alcuni secondi per illuminarsi e fornire informazioni varie... forse per dare il tempo al GPS di "abilitarsi"?, il secondo è che come spesso accade nelle escursioni,  portando la radio al fiancose utilizzi un mike/spike esterno con led rosso di TX questo non si accende ma la radio trasmette bene ugualmente, io solitamente utilizzo mike/spike Baofeng che vanno bene per tutti i "cinesi"... il led rosso che si illumina secondo me è molto utile per accorgersi se inavvertitamente si stà urtando il tasto del ptt, la terza è che lo sportellino che copre i jack del microfono esterno piegandosi verso il basso comporta, prima o poi, la rottura dell'attacco all'rtx.
Se qualcuno è in possesso del software di programmazione buono - mi risulta che c'è una versione che dà alcuni problemi - nonchè quello di configurazione e riconoscibilità del cavo al pc e mi indica un cavo affidabile(molti cinesi sovente non funzionano correttamente) lo compro al volo... perchè in un paio di casi la posizione GPS comunicata anche via radio e non con dtmf, si è rivelata importantissima.
Una pecca importante c'è..... in rete, pur cercandole sul mercato russo, ove pare che questa radio abbia attecchito particolarmente, le batterie di ricambio non si trovano, alcune sono simili a differiscono nell'attacco.
Il software di programmazione (in inglese vi prego!), della radio e quello del cavo, mi possono essere eventualmente inviati all'indirizzo [email protected], oppure [email protected] così hai visto mai che lo prendo al volo...
Grazie a tutti per l'eventuale gentilezza.
P.S.: Spero che questa mini recensione possa essere utile a qualcuno.
73 a tutti!

22
Ho anche l'Alinco DJ500E e volevo avere una coppia di rtx, l'uv 8200 a mio modesto parere è un pelino sopra agli altri cinesi.... per questo cerco chi ha esperienze sul campo con questa radio...  o concordo poi con te che 5 watt con una buona antenna sono più che sufficienti, però un apparato che dà ipotetici 10 watt, se si usa sempre a 5, si può dire che lavora al minimo dei consumi e la batteria dura molto di più......
Grazie comunque del consiglio.

23
Nessuno lo ha mai  posseduto e/o provato?...

24
Salve a tutti, in particolar modo ai neo iscritti, dopo tanto tempo mi riaffaccio e come da titolo, vorrei sapere se qualcuno ha già la citata radio e come ci si è trovato.
So perfettamente  che non eroga 10 watt come dichiarato, mai suoi onesti 8,5 in vhf e 7,0 in uhf li fa tranquillamente, inoltre avendola provata al volo mi sono reso conto che al 99% è programmabile da tastiera, perchè io con il pc e varie porte com sono notoriamente negato.
Specifico che mi i interessa  perchè ho ripreso a fare escursionismo e quindi mi serve un duo banda robusto e stagno... anche perchè per esperienza personale le radio TYT sono meno "cinesi" delle solite radio e tendono leggermente al professionale, ma questa non la conosco..

25
R 5000 perchè il Polmar in vhf non è ok?...... il l'ho usato, seppur per poco tempo e con potenza di 5 watt, non con gli ipotetici 10 watt, per collegamenti radio da portatile a stazione base  (con yaesu ft 7100 o Polmar DB50 ambedue con antenna originale Diamond x50) nelle colline del Messinese ( qth estivo)  massimo 5 km distanza,  e nel Lazio ( qth ufficiale) con  altri portatili nelle vicinanze, ma non mi pare di aver verificato dei grossi problemi in rx/tx.
Ti confesso  che il DB10 mi dà la sensazione di buona robustezza e affidabilità.... ma se dalla statistica del sondaggio  rilevo che è il caso di metterlo da parte lo farò, così il dubbio amletico rimane tra l'Icom e l'alinco, marca con la quale ho ottimi ricordi....ma di venti anni fa.... quelli di oggi non so se hanno lo stesso livello di qualità o sono le solite "cinesate".....
Grazie anticipatamente...

26
Salve a tutti, come da oggetto sono in possesso dei tre apparati di cui sopra, ognuno con il suo pacco batteria di riserva, visto che per diverso tempo ( parecchio) sono stato lontano dal mondo del radiantismo e uso, quindi "arrugginendomi" in materia... ora le cose fortunatamente sono cambiate    e posso iniziare nuovamente a muovermi avendo sicuramente molto più tempo libero, vi chiedo  a voi che sicuramente li avrete usati più di me, quale tra i tre sia più affidabile per uso per trekking, tempo libero, camping e/o escursionismo, non impegnativo.
Per me il criterio di affidabilità si basa sul fatto che durante l'uso abbia maggiori provabilità di funzionamento, ovvero non si  "impalli" se si deve fare un veloce settaggio di una nuova memoria o di una nuova funzione, che abbia una buona  selettività e nel contempo ( se possibile) sensibilità.
Specifico infine che sono sia "patentato" e anche pagatore dei 12 evory annui per pmr/cb, che sono adultissimo ( quasi geriatrico) e vaccinato conoscendo benissimo la normativa in materia di radio concessioni e eventuali sanzioni derivate da un uso improprio.
Rimango in attesa di un vostro sicuro e gradito contributo.
P.S: Per gli amministratori, io la domanda l'ho postata in questo settore credendolo il più appropriato, mi rimetto a  voi in caso decideste di spostarlo.
Grazie a tutti anticipatamente.
73 's da COLICADESONNO.

27
ricetrasmettitori cinesi / Re:Problema con polmar db50m
« il: 27 Ottobre 2017, 20:51:55 »
Questa estate nel mio qth estivo il mio db50 ha avuto lo stesso problema, era alimentato da un vecchio ma sempre efficiente alimentatore intek da 25 ampere e altrettanti anni di età, l'ho dovuto resettare completamente, perdendo tutte le memorie, poi dopo  l'ho lasciato acceso per 48 ore.... ora il problema è sparito, alimentato sempre con il "vecchietto" ma lo devo riprogrammare.... prova a resettarlo prima di mandarlo in assistenza...

28
ricetrasmettitori cinesi / Re:Consiglio acquisto portatile bibanda
« il: 08 Agosto 2017, 21:35:14 »
Se fai escursioni in caso di smarrimento o rottura della radio, e può capitare  a me è successo, un conto è rompere o perdere una radio da 170 evory un altro è perderne una da 60 o 80...

29
ricetrasmettitori cinesi / Re:Consiglio acquisto portatile bibanda
« il: 08 Agosto 2017, 21:34:43 »
Perchè non prendi in considerazione un Polmar db 10, non usato al massimo della potenza ovviamente, oppure un bel retevis RT6? poca spesa ma molta resa..... io li ho tutti e due ma prevalentemente uso il Polmar perchè è totalmente programmabile, anche la sezione chanel/name, da tastiera... il secondo apparato da me citato è ben conosciuto anche da Tuscania..... il lo presi proprio perchè ne parlò bene lui ed effettivamente va benone.
Insomma con neanche 80 evory ti accaparri un buon portatile ( il primo) e con neanche 670 evory il secondo..... poi fai tu...

30
Salve rispolvero il topic perchè mi serve un aiuto, premettendo che a me il polmar db-10 ha sempre funzionato a meraviglia anche con i microfoni della baofeng, purtroppo ho perso il libretto delle istruzioni in italiano e in rete non l'ho trovato da scaricare.
Ci sarebbe qualche anima pia che mossa a compassione potrebbe scannerizzarlo e inviarlo al mio indirizzo di posta elettronica?...
oppure mi dà un indirizzo di un sito da dove  scaricarlo, visto che è possibile che io non abbia cercato bene in rete.
Grazie anticipatamente all'anima pia che mi assisterà.
73 COLICADESONNO.

31
ricetrasmettitori cinesi / Re:Consiglio acquisto veicolare
« il: 16 Luglio 2017, 22:08:19 »
Pur avendo uno Yaesu ft 8900 r e un Yaesu fr 90 ti consiglio un Polmar DB50 ottimo compromesso qualità/prezzo, io ne ho uno da battaglia sia a casa che nel qth estivo e ne sono pienamente soddisfatto, cerca le recensioni in merito all'apparato, così ti farai un idea...

32
ricetrasmettitori cinesi / Re:Zastone ZT X6 / Retevis RT.22
« il: 17 Giugno 2017, 01:27:40 »
Nunnjielapossofà ......nunnjielapossofà minimamente cò ste radio dali occhi a mandola...dateme nà mano daije!...

33
ricetrasmettitori cinesi / Re:Zastone ZT X6 / Retevis RT.22
« il: 17 Giugno 2017, 01:20:50 »
Io ho ben quattro retevis RT22 da programmare e visto che sono molto, ma molto negato pure di più, con il pc e programmazioni varie,  ovvero una c.d. "pugnetta", non è che qualcuno mosso a pena mi può mandare in file diretto con gli otto canali PMR  ( ch 1 - ch 8 ) e poi gli otto  canali LPD (ch 9 - ch 16 ) , senza tono, potenza HIG per configurare le radio?...
Premetto che non so minimamente usare Chirp ( che mi è pure antipatico), e ho grossi problemi a far riconoscere correttamente i cavi di programmazione alle varie porte com usb del pc...e  credo che questo  sia  il problema principale ...
Quindi vi chiedo un file comprensivo di tutto,  programmazione e configurazione/riconoscimento della porta usb, che mi permetta di programmare le radio che al momento, sulle frequenze impostate dalla fabbrica (conosco perfettamente la normativa legale in materia), funzionano da far invidia alle sorelle professionali.. 
Muovetevi a compassione e fateme stò regalo dai!!
Grazzzie ( cò tre zzeta)  a tutti anticipatamente.
73 da COLICASLEEP...

34
Salve anche io da qualche tempo ho questo "nano" e devo dire che per quel poco che mi serve il suo onesto lavoro lo fa, anche il mio  che è un CRT ONE - in pratica la stessa radio con marca diversa -  è stato modificato..... la c.d. "espansione" la inserisci tu all'accensione con una combinazione di tasti ma non hai i 400 canali uno di seguito all'altro, infatti il "nano" quando lo accendi con la combinazione di chiede in che banda A,B,C,D ecc. ecc.... vuoi operare.
Ora una domanda agli esperti di elettronica: per poter avere il microfono asportabile - per ovvi motivi di comodità - sarebbe mia intenzione fissare sul frontalino delle radio una presa usb femmina a quattro contatti, quanto sono i fili microfonici, ovviamente rispettando i colori dei fili, poi mettere una presa usb sul cavo microfonico....da quello che ho visto la cosa mi sembra fattibile senza un grosso lavoro da fare.... ora la domanda è... così facendo si possono rischiare ronzii, fruscii vari e magari mal funzionamenti?....ah! il classico plug femmina da pannello, anche se non mi sembrava, è molto, molto difficile da sistemare...
Ora lascio ai più esperti le considerazione e le eventuali "dritte" in tal senso...
Accaldati saluti da COLICADESONNO...

35
discussione libera / Re:Veicolare Consiglio Acquisto Casa/Auto
« il: 30 Maggio 2017, 17:16:58 »
A proposito di cinesi, non è che io di loro abbia una buona opinione, ma da anni uso con soddisfazione un Polmar db 50 nel mio qth estivo, tant'è che per quello principale che consta già di un icom 706 mkIIg e di uno Yaesu 8900R, ho deciso di prenderne un secondo... ricorda che la polmar in ItaGLIa è importata e distribuita da un noto importatore ItaGLIano che non può permettersi di vendere oggetti scadenti....poi fai tu..
Saluti Colicadesonno.

36
ricetrasmettitori cinesi / Re:Retevis RT-6.
« il: 03 Maggio 2017, 17:51:20 »
Ragazzi io ne ho una coppia e ho il relativo cavo di programmazione... non è che qualche anima pia mi manda il software, non in cinese, per programmarla con annesso quello per riconoscere il cavo nella porta usb del pc?.. magari non dovendo obbligatoriamente utilizzare chirp..
Alle brutte lo potrei programmare manualmente ma sai che [email protected]@e!!...rischierei la depressione!!
Se mi inviate il software facile da usare anche per una zappa con il pc come me vi dò un bacio!

37
riparazione radio CB / Re:Anytone at 6666
« il: 01 Maggio 2017, 20:27:32 »
Comunque chi eventualmente si è incappato in questo problema e magari l'ha risolto ci faccia sapere......

38
riparazione radio CB / Re:Anytone at 6666
« il: 01 Maggio 2017, 20:20:08 »
Comunque preso dalla curiosità l'anytone 6666 che e qui, l'ho mandato in trasmissione  interponendo un rosmetro wattmetro Diamond ad aghi incrociati  ad un carico fittizio (antenna in sul tetto distrutta) a bagno d'olio sino  500 Mhz,  alimentatore usato è un vecchio e sempre  efficiente Intek EP 825....al momento nessuna anomalia riscontrata...
Non è che è un problema di qualche componente difettoso o, magari, stazionarie alte ?.... mi ricordo che il crt 9900 che ho al qth estivo, sino a 1:7 di ros andava in trasmissione senza abbassamento di luce sul display, che spesso è uno dei segnali di un lavoro di in bassa o non appropriata tensione, di qualche componente; poi al centro banda le stazionare (lì uso una Sirio Bazooka), sono scese a 1:2......   

39
riparazione radio CB / Re:Anytone at 6666
« il: 01 Maggio 2017, 19:34:31 »
Io le ho tutte e due, la 9900 al qth estivo e la anytone 6666 in quello principale, anche se le ho usata non più di due volte..... devo insiare a preoccuparmi?...
Attendo anche io ragguagli in merito.

40
Sono il proprietario dei seguenti ricetrasmettitori: Retevis RT6(3) - RT7(2) - RT21(2) -RT22(4) e Baofeng BF 9700(2), per ogni modello sulla baya, ho acquistato sia il dischetto che il cavo di programmazione direttamente incluso nella confezione delle radio - le RT6 e i Baofeng 9700 (queste in cinese!!) - in un paio ho riacquistato il cavo credendolo ( a questo punto erroneamente) fallato, ma ad oggi non ne sono riuscito a programmarne una, mi sono reso conto avendo scarsissime ( quasi nulle ) conoscenze di informatica, per me il problema insormontabile è quello di fare riconoscere i driver del cavo usb al pc... nessuno a quanto pare viene riconosciuto e quindi non si riesce a far dialogare pc con radio e viceversa.
Sul forum molti, che ringrazio pubblicamente, sono stati prodighi di suggerimenti ma di fatto non sono riuscito a combinare nulla... il risultato è che ho un ammasso di plastica e componenti elettronici, dischetti e cavi di programmazione inutilizzabili.... a questo punto chiedo agli amici di Roma e nell'immediato interland, se c'è qualcuno che le sa programmare effettivamente e me lo può fare ovviamente anche dietro il dovuto compenso per il tempo utilizzato.
Purtroppo sono arrivato alla determinazione di dover pagare (ahimè!) per poterle utilizzare per i vari scopi che mi sono prefisso, quello che mi fà [email protected]@@@re  è il fatto che vedo moltissime "cinesate" tranquillamente utilizzate da altre persone e che io, avendoci perso ore ed ore sopra, non riesco a capire qual'è il problema.
Quindi se qualcuno di Roma e immediate vicinanze è in grado di programmarle, inserendo tra l'altro semplicissimi parametri, ripeto anche dietro compenso, mi contatti in pvt o all'indirizzo e-mail [email protected]  per prendere accordi.
Ringrazio anticipatamente anche gli admin che permetteranno agli altri di leggere il post, magari spostandolo in una sezione appropriata.
Ovviamente sarò io a spostarmi per raggiungervi.
Grazie a tutti, rimango in attesa di vostre notizie. 

41
ricetrasmettitori cinesi / Re:Baofeng BF-9700
« il: 18 Aprile 2017, 00:59:50 »
77andragas ti ho mandato una richiesta in pvt, non so se magari la ricevi come spam..

42
Tre interventi e tre ottimissime occasioni per starsi zitto.......

43
ItaGLIa... ItaGLIa Tuscà.... purtroppo l'hanno resa ItaGLIa e non più Italia...

44
ice67 uno dei validi motivi per i quali mi affaccio sempre di meno in  etere.....

45
ricetrasmettitori cinesi / Re:Baofeng BF-9700
« il: 10 Aprile 2017, 19:05:40 »
Ad oggi nessuna risposta, chi c'è che può essermi d'aiuto?
Grazie anticipatamente.

46
ricetrasmettitori cinesi / Re:Baofeng BF-9700
« il: 01 Aprile 2017, 20:45:44 »
Salve a tutti, riapro il post perchè oggi ho comprato una coppia di questa rtx per destinarli ad impegni un pò gravosi, li ho acquistati in italia con cavo di programmazione e dischetto software, ora da 77andreagas vorrei sapere se  e come,  risolto i problemi che aveva,  specie con i cavi perchè anche io  sto notando che  spesso non funzionano, ne ho una per il retevis rt22 che manco viene letto dal pc.... nonchè se oramai da utilizzatore, ha qualche "dritta" da darmi....
Ovviamente l'invito è rivolto anche ad altri conoscitori/utilizzatori della radio.
 

47
LPD - PMR - SRD / Re:Bibanda serio PMR/LPD
« il: 31 Marzo 2017, 22:21:41 »
Polmar Easy o Mini, il primo è leggermente più ingombrante ed eroga 4 watt effettivi, il secondo ( non per qualità) e più piccolo ed eroga 2 watt pieni..... poi fai tu...

48
ricetrasmettitori cinesi / Re:Zastone ZT X6 / Retevis RT.22
« il: 25 Marzo 2017, 16:49:45 »
E questo per me è il problema, comunque essendo fondamentalmente masochista  mi è presa la fissa e ne ho ordinata una coppia, visto che il cavo specifico retevis già cel'ho. Tuscania non è che in uno slancio di esemplare altruismo mi invii ( se lo hai ovviamente)  all'indirizzo = [email protected] = un programma liscio e garbato per configurarle?.... visto che io e il pc non andiamo molto ( anzi per niente) d'accordo?.
Ti ringrazzzio (con tre zzeta) anticipatamente....e se passi da Roma, c'hai il caffè con ammazza caffè pagato..
P.S.: Odio chirp, ogni volta mi viene un attacco di bile.
Tanks!
73 COLICASLEEP.

49
ricetrasmettitori cinesi / Re:Zastone ZT X6 / Retevis RT.22
« il: 25 Marzo 2017, 15:43:41 »
P.S. cosa intendi per.... vengono già commercializzati PMR?...  :rool: :rool: :rool:, Salve Tuscania, intendo se vengono venduti con le frequenze PMR italiane impostate di fabbrica o le devi selezionare tu tramite programma.
Grazie a tutti per la disponibilità..

50
ricetrasmettitori cinesi / Re:Zastone ZT X6 / Retevis RT.22
« il: 24 Marzo 2017, 23:18:25 »
Grazie Antenna di quelli ne ho diversi, ma vengono già commercializzati PMR?, in caso il software è reperibile? ma soprattutto chi li ha provati  per un pò di tempo che ne dice in merito... pur non aspettandomi la luna da due gingilli del genere...

51
ricetrasmettitori cinesi / Re:Zastone ZT X6 / Retevis RT.22
« il: 24 Marzo 2017, 21:24:07 »
Salve riapro al volo il post perchè mi interessa prenderne una coppia di RT22 da lasciare in auto e da utilizzare per comunicazioni al volo a corta e media distanza, dopo tutto questo tempo di utilizzo che impressioni mi date?.... chi mi invia il software di programmazione a: [email protected]?.. con che tipo di cavo si programma?... quello del boafeng?.
Grazie anticipatamente
73 COLICADESONNO.

52
LPD - PMR - SRD / Re:Bibanda serio PMR/LPD
« il: 17 Marzo 2017, 00:58:30 »
Siamo in due a domandarcelo...

53
ricetrasmettitori cinesi / Re:LUITON LT898UV (HP)
« il: 06 Marzo 2017, 00:46:07 »
Carlo-forever non riesco a trovare un software per la radio, ho anche un QYT KT-8900R che con il suo dischetto e cavo, pure io che sono completamente digiuno in materia, riesco a programmare con facilità... 1) comunque la radio pare non vada oltre i 144/146 e 430/433 mhz per esempio se con la tastiera del microfono provo a impostare la frequenza 147,xxx come digito l'ultimo numero, il display anzichè far comparire la sequenza numerica digitata, ritorna automaticamente a 145,000 lo stesso accade in uhf, 2) il cavo che uso per tentare di programmarla è quello del Leixen 898 vv che da quello che ho letto va bene per tutte e due le radio,3) non riesco a trovare una porta di comunicazione sul pc, 4) con il KT-8900R mi compare la schermata per poter inserire tutti i parametri di programmazione, con questa non accade, non so se il software di un altra radio cinese possa andare bene per il Luiton...
Specifico che programmo con un vecchio tablet con xp, perchè chirp anche se installato sul  pc principale che è di penultima generazione con circa due anni di vita, mi ha dato problemi, infatti non riesco a programmare anche il QYT 8900D, benchè per esso abbia il suo cavetto.... in pratica con la tutte e due le radio sto a zero.....

54
ricetrasmettitori cinesi / LUITON LT898UV (HP)
« il: 05 Marzo 2017, 20:01:10 »
Salve a tutti,  vorrei programmare l'rtx in oggetto ma ho grossi problemi, ovvero è non trovo un software utile, ci ho provato manualmente la radio è bloccata nelle canoniche frequenze 144/146 e 430 MHZ e non và oltre, tipo 446 e rotti.... non è possibile digitare la frequenza mediante i tasti sul microfono ovvero è possibile solo sul vfo A se commuti su quello B non scrive proprio nulla.
Non è che qualcuno mi può dire come sbloccare manualmente la larghezza di banda?... o meglio non è che qualcuno può inviarmi il software di programmazione della radio all'indirizzo di posta elettronica [email protected]?... al momento sono bloccato, non si riesce a memorizzare manualmente nessuna frequenza anche in centro banda..
Ah! se è possibile in software da NON utilizzare con chirp, perchè tramite quest'ultimo sto avendo problemi anche con QYT 8900D, se continua così porto i cinesi al poligono e buona notte al secchio....
In ultimo stando a Roma se c'è qualcuno disposto a darmi una mano mi sposto volentieri, sennò vada per il poligono.
Grazie a tutti anticipatamente.

55
ricetrasmettitori cinesi / Re:QYT 9800 R
« il: 14 Febbraio 2017, 22:36:09 »
Son contento per te turbomassi, io ho anche il QYT 8900D quello con il display a colori, al momento in rete non ho trovato un software specifico, tenterò di programmarlo con il disco originale dell'8900R credo che alla fine sia la stessa zuppa....
Poi se qualcuno sul forum lo ha già programmato l'8900D ben venga...
73 da COLICADESONNO.

56
ricetrasmettitori cinesi / Re:QYT 9800 R
« il: 12 Febbraio 2017, 23:04:35 »
Anche io ho la versione tribanda, fai attenzione che il jack per l'altoparlante esterno è di quelli da 3,5 mm ma a quattro poli serve sia per l'altoparlante che per il microfono, tipo gli spinotti degli rtx portatili di alcuni modelli Yaesu di un pò di anni fa, quelli del kt 8900r in ordine  sono:  -1) massa, - 2) speaker ( positivo altoparlante ), - 3) microfono, - 4) PTT....quindi a te interessano il primo e il secondo anello, partendo dal corpo plastico dello spinotto.... prova con uno spinotto a quattro poli utilizzando la massa (1) per la massa dell'altoparlante e il secondo anello (2) per il positivo dell'altoparlante... prova così il problema non dovrebbe più riproporsi..
73 da COLICADESONNO.

57
ricetrasmettitori cinesi / Re:QYT 9800 R
« il: 12 Febbraio 2017, 22:50:02 »
Anche io ho la versione tribanda, fai attenzione che il jack per l'altoparlante esterno è di quelli da 3,3 mm ma a quattro poli, massa, comune, positivo e negativo, la massa funge da negativo per l'altoparlante, l'equivalente del polo positivo per l'altoparlante dovrebbe il penultimo gli altri due sono per il data.... usa uno spinotto a quatto poli con le giuste connessioni e il problema non dovrebbe più ripresentarsi.
73 da COLICADESONNO.

58
Riapro il post al volo, oggi con il cavo e software originale della casa ho provato a programmare il kt8900d (bello il display tutto colorato) ma dal mio pc, che ha Win 10, non riconosce le porte usb com... le indicazioni del disco dicono che il programma lavora con  vista xp 7,8 e 8.1.... che dovrei avere sul pc portatile.
Qualcuno mi può aiutare a risolvere il problema di comunicazione?.......oppure è meglio tentare la programmazione con il pc portatile?
Devo anche programmare un KT8900R (tri band) e un Luiton LT898UV (hp version)....ma sono BBBestya con il pc.....non è che a Roma qualcuno si offre volontario per aiutarmi?...ho anche tentato chirp, ma come detto sugnu BBBestya....
Grazie a todos!

59
ricetrasmettitori cinesi / Re:QYT KT-8900D programmazione.
« il: 29 Gennaio 2017, 19:23:07 »
Ugo quando fai così te voijo bene! Grazie!! :up: :u :up:è lavorabile con chirp giusto?

60
ricetrasmettitori cinesi / QYT KT-8900D programmazione.
« il: 29 Gennaio 2017, 18:35:43 »
Buona sera a tutti, alla fine dagli occhi a mandorla mi è arrivata la radio in oggetto, quella con il display a colori per intenderci, completa di cavo di programmazione ma senza software.
Ora vorrei se qualcun altro che la possiede è riuscito a programmarla e come, mi sarebbe d'aiuto, grazie all'anima pia che vorrà aiutarmi.
P.S.: Per gli admin se il post esiste già vi prego di spostarlo, grazie anche a voi.
Un saluto a tutti da COLICADESONNO.
 

Pagine: [1] 2 ... 16