Il sistema TETRA!! e....Radio civili digitali.

Aperto da ringhio, 09 Maggio 2012, 21:49:55

Discussione precedente - Discussione successiva

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questa discussione.



fochi

Salve
da noi il tetra è andato praticamente a morire dava troppi problemi !!!
Mentre i cari e vecchi sitemi non ci mollano mai a piedi (ponte e diretta )NON PARLIAMO DEI COSTI SOSTENUTI DALLA REGIONE  PER IL SISTEMA  :( E POI APPARATI CON PREZZI PROIBITIVI ...

in3eqa

Citazione di: fochi il 03 Febbraio 2016, 22:01:37
Salve
da noi il tetra è andato praticamente a morire dava troppi problemi !!!
Mentre i cari e vecchi sitemi non ci mollano mai a piedi (ponte e diretta )NON PARLIAMO DEI COSTI SOSTENUTI DALLA REGIONE  PER IL SISTEMA  :( E POI APPARATI CON PREZZI PROIBITIVI ...

In quale zona sta accadendo questo ? Personalmente ritengo che il DMR avrebbe dovuto essere la scelta per tutti i servizi professionali. L'infrastruttura costa 1/10 del TETRA e consente di avere tutto ciò che necessita. Purtroppo questa tecnologia è stata immessa sul mercato in tempi successivi, quando, ormai, molti progetti avevano già scelto in modo pressoché irreversibile il TETRA come infrastruttura.

IW4BJG

vorrei sapere anch'io dove il tetra sta andando a morire. le rete tetra regionale emilia romagna è funzionante da molto tempo e resiste nonostante non abbiano fatto proprio tutte le stazioni radio che sarebbero state necessarie.
e poi questi confronti tra tetra e dmr mi lasciano un po' perplesso.
la rete tetra è una rete telefonica, il dmr mi risulta essere un acronimo che sottointende un protocollo digitale usato via radio ma poi le chiamate radio dove vanno a finire? c'è una apparecchiatura centralizzata che registra e traccia le chiamate e smista il traffico verso i destinatari e identifica gli utenti autorizzati?
se non c'e non si possono fare confronti,tranne che sull interfaccia radio.
saluti.
"L'egoismo comune cagiona e necessita l'egoismo di ciascuno" ( G.Leopardi)
"La violenza è l'ultimo rifugio degli incapaci" (I.Asimov)
"Siamo tutti dilettanti.Non viviamo abbastanza per diventare di più."  (C.Chaplin)


davj2500

#129
Citazione di: IW4BJG il 04 Febbraio 2016, 08:33:09
vorrei sapere anch'io dove il tetra sta andando a morire. le rete tetra regionale emilia romagna è funzionante da molto tempo e resiste nonostante non abbiano fatto proprio tutte le stazioni radio che sarebbero state necessarie.

Anche qui a Milano la polizia locale usa solo Tetra da tempo e lo stesso fanno altri servizi. Ad esempio per la gestione di Expo2015 è stata attivata una rete Tetra che copre l'area metropolitana e tutti i tragitti verso alcuni aereoporti.

Citazione di: IW4BJG il 04 Febbraio 2016, 08:33:09
e poi questi confronti tra tetra e dmr mi lasciano un po' perplesso.

Sono d'accordo: confrontare Tetra con DMR è come confrontare la rete cellulare con il cordless di casa. E' chiaro che è più semplice far funzionare dei DMR: apri la scatola, lo accendi e parli. Oppure metti il tuo ripetitore, lo accendi e parli. Solo che 100 enti, 200 frequenze, 100 postazioni, 100 ripetitori, 100 manutentori, 100 coperture limitate, 100 enti che non si parlano tra di loro.

Concettualmente il modello Tetra è più logico dal punto di vista dell'ottimizzazione delle risorse, specialmente applicato a grandi realtà. Infatti la rete Tetra prevede una infrastruttura condivisibile tra varie utenze e sopratutto interoperabilità. Ad esempio Polizia, Carabinieri, Croce Rossa, VVFF, Protezione Civile, Polizia Locale, Guardia di Finanza ecc. potrebbero tutti avere apparati Tetra e condividere una rete ben dimensionata e capillare. Tutti godrebbero di una copertura completa, avrebbero comunicazioni riservate e divise per gruppi e sopratutto, in caso di necessità, potrebbero parlarsi tra di loro. Si potrebbero realizzare sistemi fault-tolerant, dove una cella guasta (o fatta saltare da un terrorista) sarebbe rimpiazzata dalle altre - o comunque creerebbe solo un piccolo "buco" nella copertura.
Oggi se un terrorista sale su un monte e fa saltare il ripetitore di un servizio, fine delle trasmissioni: quelli non parlano più.

Naturalmente il nostro atavico vizio di coltivarci ciascuno il nostro orticello privato, unito all'altro nostro atavico vizio di farci un magna magna mostruoso su ogni cosa, fa sì che il Tetra sia impossibile o troppo costoso da attuare. Invece di realizzare opere condivise su larga scala, ogni ente si mette la sua mini rete Tetra privata, moltiplicando a dismisura i costi e fornendo un servizio pessimo perché, come tutte le reti cellulari, anche la rete Tetra ha bisogno di una copertura capillare i cui costi non possono essere sostenuti da una piccola realtà locale.

Ciaoo
Davide

fochi

Io parlo di Parma !
Come PC si è visto una qualche volta con scarsi risultati !Poi siamo tornati ad usare i soliti sistemi radio.


IW4BJG

infatti Parma la vedo molto indietro : solo 7 stazioni radio Tetra di cui 4 in città, 1 al Canate,1 a Salsomaggiore,1 al Monte Molinatico. molto poche confronto alle 16 di Modena o alle 11 di Bologna.Da quello che vedo e conoscendo le postazioni radio vedo che più ci si allontana da bologna più peggiora la copertura del tetra regionale.
"L'egoismo comune cagiona e necessita l'egoismo di ciascuno" ( G.Leopardi)
"La violenza è l'ultimo rifugio degli incapaci" (I.Asimov)
"Siamo tutti dilettanti.Non viviamo abbastanza per diventare di più."  (C.Chaplin)


in3eqa

Citazione di: IW4BJG il 04 Febbraio 2016, 08:33:09
e poi questi confronti tra tetra e dmr mi lasciano un po' perplesso.
la rete tetra è una rete telefonica, il dmr mi risulta essere un acronimo che sottointende un protocollo digitale usato via radio ma poi le chiamate radio dove vanno a finire? c'è una apparecchiatura centralizzata che registra e traccia le chiamate e smista il traffico verso i destinatari e identifica gli utenti autorizzati?
se non c'e non si possono fare confronti,tranne che sull interfaccia radio.
saluti.

Il DMR Tier III ha le funzionalità di trunking esattamente come il TETRA. Tramite radio DMR posso effettuare telefonate a terminali VoIP esattamente come il TETRA (e sarei anche curioso di conoscere quali reti TETRA hanno realmente disponibile questa funzionalità). SmartPTT è una suite di software console per sale operative, sviluppato da Motorola, che consente di avere tutto ciò che serve in una rete digitale professionale. Il costo di un ripetitore DMR Motorola è intorno ai 2300 euro, un ripetitore TETRA ha un costo dieci volte superiore...
Posso comunque informare che la rete radio digitale per l'associazione italiana della croce rossa sarà unicamente DMR, così come previsto dal capitolato del 2010 (ordinanza commissariale 24 del 21/01/2010).

Falco70

ma quindi ch usa ancora il TETRA nessuno o ?


cq


IW4BJG

Citazione di: Falco70 il 14 Maggio 2016, 15:49:50
ma quindi ch usa ancora il TETRA nessuno o ?


cq
Vigili urbani, polizia provinciale (o come si chiama adesso) ambulanze varie,alcuni gruppi VFF come backup in caso di problemi sulle loro reti ecc il tetra in emilia romagna è perfettamente funzionante
"L'egoismo comune cagiona e necessita l'egoismo di ciascuno" ( G.Leopardi)
"La violenza è l'ultimo rifugio degli incapaci" (I.Asimov)
"Siamo tutti dilettanti.Non viviamo abbastanza per diventare di più."  (C.Chaplin)

in3eqa

Citazione di: IW4BJG il 22 Maggio 2016, 12:18:26
Vigili urbani, polizia provinciale (o come si chiama adesso) ambulanze varie,alcuni gruppi VFF come backup in caso di problemi sulle loro reti ecc il tetra in emilia romagna è perfettamente funzionante

Doveva essere così anche in zona Südtirolese, ma il territorio di montagna necessita di talmente tanti impianti per una copertura nelle valli, che molti servizi sono attivi in FM analogica (in chiaro) come il 118 o il 115 (svolgo anche attività di soccorso in ambulanza, oltre ad essere anche formatore TLC per l'associazione della croce rossa). TETRA è certamente un sistema di trasmissione interessante, per esigenze professionali, ma l'infrastruttura ha costi fuori scala per i territori di montagna con decine e decine di piccole valli. Può funzionare in territorio pianeggiante, ma qui l'alternativa DMR secondo me è l'unica possibile, per avere costi molto più contenuti. Ci sono passi alpini (Manghen, ad esempio) dove non è presente alcun segnale di telefonia mobile di nessun carrier telefonico.


IZ1PNY

#137
Una cosa che in Italia non verrà mai fatta.
Un canale unico H24 per accomunare le varie componenti di servizio C.R.I./FF.OO ed altro.

Non c'è una mentalità ancora matura a questo, ogni amministrazione tende a fare il proprio orticello, GLI ALTRI NON DEVONO SAPERE.

Negli U.S.A. da quando nacque anche la 27 MHZ usata nei carri armati...pure, c'era tutta la gamma dalla 26 alla 27 dove si collocavano, F.B.I., Polizia di Stato, Sceriffi vari...ed i civili potevano sulla 27 parlare con lo sceriffo su un canale prefissato.
Oggi sono più settoriali, ma avendo il 911 comune, per servizi normali il comune stesso c'è.

Il 112 in Italia, avviato in alcune regioni, si sta rivelando un buco nelle mie zone...si ritarda cosa deve e cosa fare chi va...a chiamata diretta, fanno da centralino non inviano loro nessun mezzo,  ma chiamano chi deve andare.

Perdita di tempo...saranno pubblicate le info regionali delle proteste dopo il periodo di prova.


IZ1PNY

#138
Anzi alcuni operatori a chiamata ricevuta...

112 buon giorno, cosa è successo ?
Questo.
Davvero ? Incredibile e come mai, chi è stato, come  ?
Poverini e come stanno, chissà che male...!
Che robe che succedono, aspetti che gli mando qualcuno.

Il tutto in minuti...MOLTO PROFESSIONALI davvero.
Da Ns registrazioni in diretta.

Un CALL CENTER della baiona...detta alla volgare, con operatori centralinisti senza arte, impressionabili ed emotivi in modo pericoloso per chi chiama.

-Tuscania-

#139
Quoto il TUTTO... Qui nella mia zona son stati affissi in alcuni luoghi pubblici degli A4 "un official" con i vari numeri diretti, proprio per ovviare a inutili perdite di tempo. [emoji6]

inviato LENNY3 using rogerKapp mobile

Sterock77

Partendo dai costi esorbitanti del tetra, di quanto pagano l' interconnessione su rete telefonica e che in caso di calamità è il primo sistema a saltare io mi pongo molti dubbi in merito.
Se il dmr costa meno già è meglio ma se soffre degli stessi problemi non è cosa buona .

lake

reed smith, ma sei un pozzo di conoscenze....meglio di wikipedia, sai (quasi) tutto e con spiegazioni esaustive :up: :up: :up: :up:, ma toglimi una curiosita', la foto del tuo avatar è la facciata di un MINISTERO , giusto ????
Monitor R1A IR2CL  145.637,5
https://ik2zlj.jimdo.com/ir2cl-fm/
ik2zlj-r virtual server ovh

IZ1PNY

Citazione di: lake il 25 Giugno 2017, 12:34:23
reed smith, ma sei un pozzo di conoscenze....meglio di wikipedia, sai (quasi) tutto e con spiegazioni esaustive :up: :up: :up: :up:, ma toglimi una curiosita', la foto del tuo avatar è la facciata di un MINISTERO , giusto ????

Credo che l'amico Fabrizio non lavori in un ministero quanto si occupa di attività commerciali anche se si può dire pensione,
dal nominativo un po' vecchiotto.
Ma potrei errare.

IZ1PNY

#143
IL SERVIZIO NUE 112

Il servizio "Numero Unico d'emergenza Europeo 112" (NUE 112) rappresenta un modello per la gestione delle chiamate di emergenza realizzato in attuazione della normativa dell'Unione Europea. Tutte le telefonate di emergenza confluiscono in un'unica Centrale Unica di Risposta CUR NUE 112, qualsiasi numero di soccorso il chiamante abbia composto, compreso lo stesso 112. Gli operatori della CUR NUE 112 smistano le telefonate, dopo aver localizzato il chiamante e individuata l'esigenza, all'ente competente per la gestione dell' evento di emergenza: Arma dei Carabinieri, Polizia di Stato, Vigili del Fuoco, Emergenza Sanitaria.


Chi lavora al NUE 112

Gli operatori dei Servizio NUE 112 (ex DGR 3965 del 06.08.2012 e successivi Accordi tra Regione Lombardia e le OO.SS Regionali, DGR 1510 del 13.03.2014 e DGR 2450 del 7.10.2014) appartengono alle seguenti categorie:

    personale dipendente delle Aziende/Enti del Sireg (Sistema Regionale) in distacco funzionale presso AREU;
    operatori tecnici, dipendenti AREU, con contratto a tempo determinato .

Al fine di garantire gli elevati standard qualitativi del servizio, gli operatori tecnici, prima di essere inseriti nelle CUR NUE 112, affrontano un percorso formativo espressamente dedicato, articolato in sessioni teoriche e di addestramento pratico, che si conclude con un esame di valutazione finale.

Rif. :  https://www.areu.lombardia.it/web/home/servizionue112


Allora Fabrizio con tutto il rispetto, ma copia ed incolla di norme lo facciamo tutti, ora se dobbiamo essere seri lo siamo.

In prima battuta, ho e posso farlo, dato disposizione a chi a che fare con me, di continuare a chiamare i numeri che servono nel caso di cosa servisse, in queste zone, funzionano ancora.
Sarà poi mia responsabilità risponderne con chi di competenza.
Poi ho evidenziato in rosso il malus, riscontrato in operazioni, difatti una cosa è la teoria, una cosa è fare delle prove su reali situazioni, non vere, le quali psicologicamente sono approcciate in modo diverso.

Terzo, forse non sai che in certi ambienti ESISTONO DEI MATTINALI, avviati alla Questura della provincia, relazioni che fanno fede anche in giudizio, le quali si danno info e apportano notizie di rilevanza anche penale o civile.
Li legge il Capo di Gabinetto della Questura tutte le mattine.

Infine, escluso che tu non sia, in quel caso non parlo più, un ex Capo dei VV.FF., ASL 118, C.R.I. o quant'altro, io le lezioni le ho prese dai 16 anni fino a qualche annetto addietro, da VV.FF./C.R.I./ANPAS...poi passato a fare corsi in vari settori sotto patrocini di Enti con rilasci di attestati a mia mano, di concerto con Ordine dei medici, Comuni, VV.FF.
Creato dal nulla 3 strutture attualmente operative in zona 4.
Da ambienti militari in ricerca e soccorso e TLC speciali, al civile, non prendo lezioni da terzi, neanche per sicurezza armata...

Ora ti chiederei, ringraziandoti per le info che dai, di porre esperienze personali dirette, non culturali e riportate da siti ufficiali, le quali poi in pratica sono BEN DIVERSE.

A proposito la Diamond mercato A, recensisce anche la V2000 che è tarata per il mercato americano...
copio ed incollo:

The V2000A is the U.S. version of the V2000 Tri-Band Antenna. This antenna has been optimized for the U.S. FM Bands. The V2000A utilizes a linear phase shift design to couple the different frequency band sections together. A watertight joint assembly connects the two antenna sections into one rigid assembly. The resulting antenna has the same strength as a one piece structure.
This is the ideal antenna for FM operation on 6 meter, 2 meter, and 70cm bands. Similar in construction to the X200A dualband, the V2000A has an additional counterpoise radial – adjustable for 6m (52-54 MHz only). With 6m activity, enjoy the freedom of 3 bands in one compact antenna.
Special Features:
• Fiberglass radomes
• Overlapping outer shells for added strength
• Strong waterproof joint couplings
• Stainless steel hardware
• Wide band performance
• Highest gain
• High wind rating
• DC ground; antenna element and radials connected to mounting pipe
• Three radials
• One Year Limited Warranty against defects in material or workmanship

Link utile per la Diamond:
http://www.rogerk.net/forum/index.php?topic=67945.0



-Tuscania-

... 3D dedicato ad un sistema digitale,trasformato in diatriba personale... :76:

Alla faccia... :-[

r5000

#145
Citazione di: -Tuscania- il 25 Giugno 2017, 22:24:43
... 3D dedicato ad un sistema digitale,trasformato in diatriba personale... :76:

Alla faccia... :-[
73 a tutti, concordo, cosa centra il 112 o l'antenna  tribanda con questo topic? aprite un topic apposito in qso libero o antenne se l'argomento interessa ma evitate di stravolgere topic già definiti e "quasi" ordinati, non è bello cercare un'argomento e poi dopo qualche pagina ritrovarsi in tutt'altro...
non dare da mangiare al troll    https://www.rogerk.net/forum/index.php?msg=858599


IZ3STB

Citazione di: italisole il 14 Maggio 2012, 17:33:49
Io ho 5 terminali portatili Tetra PUMA T2 della MARCONI-SELEX, funzionano in gamma 460mhz e sono stato fortunato perchè possono comunicare e mandare sms tra di loro senza avere la copertura delle celle Tetra! Hanno la portata di un comune portatile uhf, solo che per comunicare il segnale deve essere forte, diversamente non si abilita la ricezione e lo squelch non si apre.
guarda che funzionano anche a 445 mhz se ti serve un software per programmarli chiedi pure 
[email protected]
devi costruirti un interfaccia

AZ6108

Citazione di: IZ3STB il 03 Aprile 2022, 14:55:01
guarda che funzionano anche a 445 mhz se ti serve un software per programmarli chiedi pure
[email protected]
devi costruirti un interfaccia

Dal 2012 ad oggi, spero abbia trovato una soluzione [emoji2]
355/113 is not PI but a darn nice approximation (52163/16604 is even better)

italisole

Ciao , la soluzione non l ho trovata ma non è  mai troppo tardi . Posseggo ancora i Puma e contatto l amico quanto prima.

inviato SM-G991B using rogerKapp mobile