Autore Topic: RX con doppio modulatore  (Letto 6227 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline cimabue

  • 1RGK024
  • RGK dx Group
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 7196
  • Applausi 84
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: 1RGK024
Re: RX con doppio modulatore
« Risposta #25 il: 22 Agosto 2008, 22:40:23 »
come fai ad ottenere tutti quei watt?
anche provando a cambiare il 1969 piu di quello non ottengo.


Offline rocco66

  • 2° Ammonizione
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1579
  • Applausi 1
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • http://www.tecnorocco.it
    • E-mail
Re: RX con doppio modulatore
« Risposta #26 il: 23 Agosto 2008, 08:20:10 »
come fai ad ottenere tutti quei watt?
anche provando a cambiare il 1969 piu di quello non ottengo.

Non dico 20 ma 18-19 sono sicuri, difatti manca 1 mm. che la lancetta non arrivi a 20! Molto dipende anche dai 2 TA del doppio, difatti certe "coppie" offrono più dinamica rispetto ad altre. Poi una ricalibrazione millesimale di tutta la catena TX non è che gli fà male. Può darsi anche che i 1969 non dico che sono originali al 100% ma almeno ci si avvicina..

Anzi modifico lo scritto:
In certi apparati i 20 watt vengono superati tranquillamente
(apparato provato proprio ora)
« Ultima modifica: 23 Agosto 2008, 11:01:20 da rocco66 »
quot;Se in un primo momento l'idea non è assurda, allora non c'è nessuna speranza che si realizzi"

Offline r5000

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 16467
  • Applausi 421
  • qth bergamo
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re: RX con doppio modulatore
« Risposta #27 il: 23 Agosto 2008, 15:10:53 »
73 a tutti sarebbe però da specificare che wattmetro usi,la misura picco-picco non è la comune misura della stragrande maggioranza dei rosmetri\wattmetri.


Offline cimabue

  • 1RGK024
  • RGK dx Group
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 7196
  • Applausi 84
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: 1RGK024
Re: RX con doppio modulatore
« Risposta #28 il: 23 Agosto 2008, 15:14:11 »
uso un wattmetro normale della RMS modello TMM808

aquilabianca

  • Visitatore
Re: RX con doppio modulatore
« Risposta #29 il: 23 Agosto 2008, 15:15:01 »
Quindi AVG e non PEP, un risultato notevole se si considera il tipo di misurazione.  :up: :up: :up:


Offline LuckyLuciano®

  • 1RGK075
  • RGK dx Group
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 18816
  • Applausi 136
  • Sesso: Maschio
  • Cb Luciano TIGRE- Paesano 100%
    • Mostra profilo
    • http://www.elaborare.com
Re: RX con doppio modulatore
« Risposta #30 il: 23 Agosto 2008, 15:31:44 »
Classica porcata® :abballa:

per quale motivo?
secondo te era meglio aggiungere un potenziometro da qualche parte?


No era riferito al post di Cb COLT  :up:
Non si può descrivere la passione, la si può solo vivere®
La stanchezza passa, le ferite guariscono, la gloria...è eterna©
Homines, dum docent, discunt™

Offline LuckyLuciano®

  • 1RGK075
  • RGK dx Group
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 18816
  • Applausi 136
  • Sesso: Maschio
  • Cb Luciano TIGRE- Paesano 100%
    • Mostra profilo
    • http://www.elaborare.com
Re: RX con doppio modulatore
« Risposta #31 il: 23 Agosto 2008, 15:34:14 »
la regolazione al minimo l'ho lasciata a 4 watt modulando raggiunge i 10 e fischiando i 12 watt.

regolato al massimo ho 10 watt che salgono a 14 modulando e 16 fischiando.

Di solito inserisco sul bdx verso massa una 100K o 47K,
ho da 0,5watt a 4-5 modulando con regpower al minimo
invece al max sempre modulando da 15 watt fino a 20watt
Ovviamente con i 2sc1969 commerciali.
Se ci monto un originale siamo intorno ai 30-35!


Ma avere 0,5W di portante muta a che serve?
A stento va in portante il cb, per non parlare dei relè di eventuali segretarie, che non li sentono proprio e non attaccano
Non si può descrivere la passione, la si può solo vivere®
La stanchezza passa, le ferite guariscono, la gloria...è eterna©
Homines, dum docent, discunt™


Offline LuckyLuciano®

  • 1RGK075
  • RGK dx Group
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 18816
  • Applausi 136
  • Sesso: Maschio
  • Cb Luciano TIGRE- Paesano 100%
    • Mostra profilo
    • http://www.elaborare.com
Re: RX con doppio modulatore
« Risposta #32 il: 23 Agosto 2008, 15:34:44 »
Quindi AVG e non PEP, un risultato notevole se si considera il tipo di misurazione.  :up: :up: :up:



Esatto.
Mica male!!  :up:
Non si può descrivere la passione, la si può solo vivere®
La stanchezza passa, le ferite guariscono, la gloria...è eterna©
Homines, dum docent, discunt™

aquilabianca

  • Visitatore
Re: RX con doppio modulatore
« Risposta #33 il: 23 Agosto 2008, 15:36:20 »
si, per il discorso 0,5w sarebbe molto interessante usando alcuni lineari usa come i fatboy che commutano con 0,25w d'ingresso però poi i 5w sarebbero pochini.
Ideale sarebbe si 0,5w muti ma con 30-35w di picco.....!


Offline cimabue

  • 1RGK024
  • RGK dx Group
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 7196
  • Applausi 84
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: 1RGK024
Re: RX con doppio modulatore
« Risposta #34 il: 23 Agosto 2008, 15:37:25 »
OK lucky avevo frainteso.

per misurare i pep che vattmetro mi consigliate , restando in cifre ragionevoli.

aquilabianca

  • Visitatore
Re: RX con doppio modulatore
« Risposta #35 il: 23 Agosto 2008, 15:42:24 »
Daiwa o nissei, poi tanti altri ma di costo superiore!


Offline LuckyLuciano®

  • 1RGK075
  • RGK dx Group
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 18816
  • Applausi 136
  • Sesso: Maschio
  • Cb Luciano TIGRE- Paesano 100%
    • Mostra profilo
    • http://www.elaborare.com
Re: RX con doppio modulatore
« Risposta #36 il: 23 Agosto 2008, 15:44:08 »
si, per il discorso 0,5w sarebbe molto interessante usando alcuni lineari usa come i fatboy che commutano con 0,25w d'ingresso però poi i 5w sarebbero pochini.
Ideale sarebbe si 0,5w muti ma con 30-35w di picco.....!


Eli, se prendo un fatboy, come minimo pretendo di pilotarlo con 50W  :grin:
Sennò i 1000 di portante muta come li giustifico?  :grin:
Non si può descrivere la passione, la si può solo vivere®
La stanchezza passa, le ferite guariscono, la gloria...è eterna©
Homines, dum docent, discunt™

Offline LuckyLuciano®

  • 1RGK075
  • RGK dx Group
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 18816
  • Applausi 136
  • Sesso: Maschio
  • Cb Luciano TIGRE- Paesano 100%
    • Mostra profilo
    • http://www.elaborare.com
Re: RX con doppio modulatore
« Risposta #37 il: 23 Agosto 2008, 15:44:53 »
OK lucky avevo frainteso.

per misurare i pep che vattmetro mi consigliate , restando in cifre ragionevoli.


Nissei.
Ottima qualità prezzo.
Spendi "medio" e hai un ottimo prodotto. Che ti dura a vita
Non si può descrivere la passione, la si può solo vivere®
La stanchezza passa, le ferite guariscono, la gloria...è eterna©
Homines, dum docent, discunt™


aquilabianca

  • Visitatore
Re: RX con doppio modulatore
« Risposta #38 il: 23 Agosto 2008, 15:46:08 »
si, però....... sai che goduria vedere 250w muti....... 7000w modulati........ nel caso del 8kw......... abbraccino :grin: :grin: :grin: :grin: :grin: :grin:

Per il nissei concordo, ne ho due (hf --- v-u) e vanno benissimo, il daiwa è più professionale ma più costoso, infatti l'ho messo nel laboratorietto per le cose di fino...

Offline LuckyLuciano®

  • 1RGK075
  • RGK dx Group
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 18816
  • Applausi 136
  • Sesso: Maschio
  • Cb Luciano TIGRE- Paesano 100%
    • Mostra profilo
    • http://www.elaborare.com
Re: RX con doppio modulatore
« Risposta #39 il: 23 Agosto 2008, 15:50:21 »
si, però....... sai che goduria vedere 250w muti....... 7000w modulati........ nel caso del 8kw......... abbraccino :grin: :grin: :grin: :grin: :grin: :grin:

Per il nissei concordo, ne ho due (hf --- v-u) e vanno benissimo, il daiwa è più professionale ma più costoso, infatti l'ho messo nel laboratorietto per le cose di fino...


eh ma ci vuole un baracco serio che pompa davvero, non i 0,5w
Non si può descrivere la passione, la si può solo vivere®
La stanchezza passa, le ferite guariscono, la gloria...è eterna©
Homines, dum docent, discunt™


aquilabianca

  • Visitatore
Re: RX con doppio modulatore
« Risposta #40 il: 23 Agosto 2008, 15:51:46 »
i 0,5 ci vogliono per i 250.... i 150w per i 7kw.....

Offline LuckyLuciano®

  • 1RGK075
  • RGK dx Group
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 18816
  • Applausi 136
  • Sesso: Maschio
  • Cb Luciano TIGRE- Paesano 100%
    • Mostra profilo
    • http://www.elaborare.com
Re: RX con doppio modulatore
« Risposta #41 il: 23 Agosto 2008, 15:54:31 »
i 0,5 ci vogliono per i 250.... i 150w per i 7kw.....

eh averlo un 0,5W che picca poi a 150  :grin:
Non si può descrivere la passione, la si può solo vivere®
La stanchezza passa, le ferite guariscono, la gloria...è eterna©
Homines, dum docent, discunt™


aquilabianca

  • Visitatore
Re: RX con doppio modulatore
« Risposta #42 il: 23 Agosto 2008, 15:58:23 »
ci sono apparati che nascono cosi! Vedere nei cataloghi USA....

Offline rocco66

  • 2° Ammonizione
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1579
  • Applausi 1
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • http://www.tecnorocco.it
    • E-mail
Re: RX con doppio modulatore
« Risposta #43 il: 23 Agosto 2008, 17:59:41 »
73 a tutti sarebbe però da specificare che wattmetro usi,la misura picco-picco non è la comune misura della stragrande maggioranza dei rosmetri\wattmetri.

Ciao R5000
Allora... prendendo come spunto le misurazioni di Cimabue e quelle che ho fatto io;
misurando gli stessi apparati con RosWattmetri professionali / d'avanguardia: 
i watt sarebbero di meno o di più? Capito cosa intendo?
Ciao
quot;Se in un primo momento l'idea non è assurda, allora non c'è nessuna speranza che si realizzi"


Offline r5000

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 16467
  • Applausi 421
  • qth bergamo
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re: RX con doppio modulatore
« Risposta #44 il: 23 Agosto 2008, 18:32:05 »
73 a tutti sarebbe però da specificare che wattmetro usi,la misura picco-picco non è la comune misura della stragrande maggioranza dei rosmetri\wattmetri.

Ciao R5000
Allora... prendendo come spunto le misurazioni di Cimabue e quelle che ho fatto io;
misurando gli stessi apparati con RosWattmetri professionali / d'avanguardia: 
i watt sarebbero di meno o di più? Capito cosa intendo?
Ciao
73 a tutti dipende da cosa misura lo strumento,o meglio, per che tipo di misura è costruito,se il wattmetro è calibrato in valore rms o efficace di sicuro ha una dinamica lenta e non vede i picchi ma una potenza media,cioè se metti portante con un tono costante hai una misura corretta, se metti portante e parli o fischi la dinamica cambia notevolmente  e quindi non veritiero,se misuri in fm invece è vero,ma trattando con l'am e doppio modulatore,potenza variabile ecc...  la misura più corretta è con il valore picco picco,rilevata facilmente con l'oscilloscopio o  con un wattmetro che integra i picchi e di solito c'è scritto PEAK ,con la voce e potenza variabile se si lascia in AWG l'ago è talmente ballerino che tra inerzia e picchi  è bello da vedere ma non dà la misura veritiera,e spesso nasce il dubbio tra la potenza dichiarata e quella effettiva.si dovrebbe specificare  potenza di picco picco.

Offline rocco66

  • 2° Ammonizione
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1579
  • Applausi 1
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • http://www.tecnorocco.it
    • E-mail
Re: RX con doppio modulatore
« Risposta #45 il: 23 Agosto 2008, 23:48:39 »
Comunque, rosmetro Zetagi, Intek o Bird o uccellino, l'importante è far sentire la propria modulazione mai sentita finora! Da parte mia non servono strumenti professionali, (lo sapete già cosa serve inutile scriverlo), per misurare appunto watt che in fin dei conti poi non servono a nulla! Non voglio fare il prof. ma le mod. vengono spontanee alle massime espressioni (non lo sò nemmeno io il perchè) L'importante appunto che sentono differenza rispetto a zone diverse di dove transitano. Ovvio che se ti sentono in un modo diverso rispetto al monopolio...
tutto è diverso, diventa diverso anche la comunicazione...i naples diventano + gentili ecc. Insomma tutto diverso, fin quando non è arrivato un trentennale
riparatore tv (riparazioni / guasti ovviamente a memoria) ad approdare nella fatidica 27mhz! Secondo mè fino ad adesso i baracchi si facevano ad occhio...anzi ad orecchio con apparato a fianco in rx.
Scusatemi dello sfogo...ma in realtà è così.
quot;Se in un primo momento l'idea non è assurda, allora non c'è nessuna speranza che si realizzi"