Antenne cavi e rosmetri > antenne radioamatoriali

Antenne verticali o filari

<< < (4/5) > >>

LP_65:
Si e quindi all'amico cobra che ha chiesto un consiglio cosa suggerireste di fare?

Io gli suggerirei una Hygain AV 620 (~ 360 Eu + ss) nei soliti siti per coprire dai 6 ai 20m con risultati che mi sentirei di garantire cui combinare poi delle filari da studiare piu in dettaglio in base alla sua condizione per i 40 e oltre (in basso).
Risparmieresti rispetto alla Gap Titan (che costa 640 Eu circa + ss) senza perdere in performances ma non avresti i 40m che pero potresti lavorare molto meglio con filare ad hoc (=dipolo risonante ad es molto facile da costruire e copre tutti i 40m senza accordatore esterno).

(Lascerei da parte gli 80m che la Titan almeno sulla carta dichiarerebbe di poter lavorare...)

plotino:

--- Citazione da: LP_65 - 21 Aprile 2021, 08:20:29 ---Si e quindi all'amico cobra che ha chiesto un consiglio cosa suggerireste di fare?

Io gli suggerirei una Hygain AV 620 (~ 360 Eu + ss) nei soliti siti per coprire dai 6 ai 20m con risultati che mi sentirei di garantire cui combinare poi delle filari da studiare piu in dettaglio in base alla sua condizione per i 40 e oltre (in basso).
Risparmieresti rispetto alla Gap Titan (che costa 640 Eu circa + ss) senza perdere in performances ma non avresti i 40m che pero potresti lavorare molto meglio con filare ad hoc.

(Lascerei da parte gli 80m che la Titan almeno sulla carta dichiarerebbe di poter lavorare...)

--- Termina citazione ---
col mio consiglio risparmierebbe ancora...


--- Citazione ---Magari specifica anche che bande ti interessano, una classica ed ottima combinazione sarebbe una filare g5rv, ed un dipolo rigido "cornuto"
--- Termina citazione ---

ed avrebbe la filare per  coprire 80 > 10m, la cornuta, più performante, sui 20-15-10 (o magari se vuole la versione 40-20-15-10)

FoxG7:

--- Citazione da: ik2nbu Arnaldo - 21 Aprile 2021, 08:01:00 ---Gli angoi cambiano ad ogni singolo QSO !

--- Termina citazione ---

Lo so, ma purtroppo non credo sia possibile cambiare o settare diversamente la propria antenna ogni volta che si prova a intraprendere un collegamento, magari anche difficile

Unica soluzione fattibile (ma sempre di compromesso) è secondo me quelle di disporre di più antenne, aiutandosi anche con altre dedicate giusto alla RX per ogni banda e vedere quale va meglio in un determinato momento

Se non la si trova, l'unica è attendere momenti migliori con il cambio della propagazione

LP_65:
Temo stiate ragionando sulla seconda cifra decimale mentre noi ci muoviamo se va bene sulle unità ...

PS: Per Plotino,
nella pratica la G5RV i 10-80m li fa solo con un BUON accordatore esterno che se non e' quello che si trova nelle patatine (ai miei tempi cerano i regalini... ) per meno di un 250-300 Euro non vien via..

Questo va detto altrimenti uno si prende un antenna con cui pensa di avere risolto tutto mentre invece non riesce neppure a farla andare..

Però devo anche ammettere (ho vari tuner e disponibilità di spazio..) che nella mia esperienza la G5RV almeno in fonia non mi è parsa un fulmine di guerra specie su alcune bande. Altro invece il discorso se la si usa per lo più in CW laddove anche ricevendo o arrivando bassi l'intellegibilità è decisamente migliore e si possono impiegare potenze più limitate o andare QRP (il che può facilitare la gestione dell'accoppiamento).

FoxG7:

--- Citazione da: LP_65 - 21 Aprile 2021, 10:31:20 ---Però devo anche ammettere che nella mia esperienza la G5RV almeno in fonia non mi è parsa un fulmine di guerra specie su alcune bande

--- Termina citazione ---

Il problema della GR5V (10-80m) o altre antenne concettualmente similari, è che essendo tagliate per gli 80 m (quindi son normalmente intorno ai 40 m totali) rappresentano dei multipli di lunghezza d'onda per le bande superiori e di conseguenza  (se poi disposte a zig zag ancor peggio) mostrano una più elevata intensità di campo a parita di potenza immessa nel sistema in certe direzioni (chiaramente a scapito di altre)

L'ideale sarebbe avere due sistemi, uno più corto per i 10-12-15-20m e l'altro per le bande più basse

Le prove indicano chiaramente che le antenne "tuttofare" in certe bande (e su certe distanze) possono essere molto competitive, in altre.....lasciam stare

Navigazione

[0] Indice dei post

[#] Pagina successiva

[*] Pagina precedente

Vai alla versione completa