Autore Topic: info Mercato solo LPD  (Letto 3939 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Davide.r.milano

  • Visitatore
info Mercato solo LPD
« il: 28 Novembre 2014, 16:40:51 »
Buongiorno a tutti. (Sono nuovo)
Ho notato che sul mercato ci sono sempre più ricetrasmittenti PMR o B.banda PMR/LPD ma meno facile trovare delle solo LPD (se non a caro prezzo in negozi specializzati).
Io ho delle vecchie "Country A2E" (Marcucci) reperibili tutt'ora in GBC (45€ cad) e dei miei colleghi vorrebbero unirsi ma sul mercato a buoni prezzi si trovano solo PMR (anche nei negozi di giocattoli) e se non sbaglio per quelle serve adeguarsi con 12€ e richiesta di inizio attività al ministero delle telecomunicazioni di zona, cosa che i miei colleghi non faranno mai a mala pena vorranno spendere 20€ per le radio.

Come mai il mercato spinge le PMR sia per disponibilità che per prezzi?
(Consapevoli che quasi nessuno sa che deve adeguarsi per usarle)

le LPD sono libere da tasse giusto?

Se uno dichiara di possedere un dispositivo atto alla ricezione di onde radio/tv deve anche adeguarsi col famoso canone Rai oltre il resto o non vale per i dispositivi portatili?

Le solo LPD economiche (30€ la coppia) andranno come le mie LPD?

73


Offline FoxG7

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 5133
  • Applausi 200
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
  • Nominativo: FOX per la banda PMR446
Re:info Mercato solo LPD
« Risposta #1 il: 28 Novembre 2014, 16:51:02 »
Buongiorno a tutti. (Sono nuovo)
Ho notato che sul mercato ci sono sempre più ricetrasmittenti PMR o B.banda PMR/LPD ma meno facile trovare delle solo LPD (se non a caro prezzo in negozi specializzati).
Io ho delle vecchie "Country A2E" (Marcucci) reperibili tutt'ora in GBC (45€ cad) e dei miei colleghi vorrebbero unirsi ma sul mercato a buoni prezzi si trovano solo PMR (anche nei negozi di giocattoli) e se non sbaglio per quelle serve adeguarsi con 12€ e richiesta di inizio attività al ministero delle telecomunicazioni di zona, cosa che i miei colleghi non faranno mai a mala pena vorranno spendere 20€ per le radio.

Come mai il mercato spinge le PMR sia per disponibilità che per prezzi?
(Consapevoli che quasi nessuno sa che deve adeguarsi per usarle)

le LPD sono libere da tasse giusto?

Se uno dichiara di possedere un dispositivo atto alla ricezione di onde radio/tv deve anche adeguarsi col famoso canone Rai oltre il resto o non vale per i dispositivi portatili?

Le solo LPD economiche (30€ la coppia) andranno come le mie LPD?

73

Ciao...beh...ti dirrò....per quanto ne so... gli RTX soltanto LPD credo proprio che ormai siano praticamente fuori commercio:  del resto, pensaci bene.....che utilizzo pratico può avere una radio con antenna inamovibile e con soli 10 mW in antenna (parlo di apparecchi originali e senza modifiche) ?   

Posson servire giusto per comunicare a distanze ridottissime e senza ostacoli, oppure in campo lavorativo sempre su distanze di poche centinaia di metri....

I PMR446 invece (per i quali invece per stare in regola bisogna effettivamente fare un po' di burocrazia e pagare i 12 Euro / annui...), ti permettono di fare tante più cosucce, in quanto seppur le UHF siano frequenze molto sensibili alla presenza di ostacoli (si fanno buone distanze solo in presenza di visuale ottica fra i due punti), la differenza fra 10 mW e 500 mW porta a miglioramenti evidenti..... ;-)

Aggiungo....il canone RAI non c'entra nulla...è una tassa dovuta...ogni capo famiglia se la vede recapitare a casa, che abbia TV, radio, PC, etc etc etc  oppure no  :-\ :-\

Chiramente, un RTX più costoso ha caratteristiche migliori di uno "terra terra"....ma dipende sempre l'utilizzo per il quale vengono usate....








 
« Ultima modifica: 28 Novembre 2014, 16:56:34 da FoxG7 »
radioamatore e operatore in banda PMR446- QTH loc. JN53RR, Toscana, Italia

Offline IZ2UUF (davj2500)

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 3680
  • Applausi 623
  • Sesso: Maschio
  • Op. Davide
    • Mostra profilo
    • IZ2UUF Web Site
  • Nominativo: IZ2UUF
Re:info Mercato solo LPD
« Risposta #2 il: 28 Novembre 2014, 16:51:47 »
Buongiorno a tutti. (Sono nuovo)
Ho notato che sul mercato ci sono sempre più ricetrasmittenti PMR o B.banda PMR/LPD ma meno facile trovare delle solo LPD (se non a caro prezzo in negozi specializzati).
Io ho delle vecchie "Country A2E" (Marcucci) reperibili tutt'ora in GBC (45€ cad) e dei miei colleghi vorrebbero unirsi ma sul mercato a buoni prezzi si trovano solo PMR (anche nei negozi di giocattoli) e se non sbaglio per quelle serve adeguarsi con 12€ e richiesta di inizio attività al ministero delle telecomunicazioni di zona, cosa che i miei colleghi non faranno mai a mala pena vorranno spendere 20€ per le radio.

Come mai il mercato spinge le PMR sia per disponibilità che per prezzi?
(Consapevoli che quasi nessuno sa che deve adeguarsi per usarle)

le LPD sono libere da tasse giusto?

Se uno dichiara di possedere un dispositivo atto alla ricezione di onde radio/tv deve anche adeguarsi col famoso canone Rai oltre il resto o non vale per i dispositivi portatili?

Le solo LPD economiche (30€ la coppia) andranno come le mie LPD?

Ciao.

Le LPD dovrebbero prima o poi sparire dal mercato sostituite dalle SRD a 800 MHz.
Non ho trovato notizie certe, ma Wikipedia parla di una transizione iniziata nel 2007. In realtà si trova poco e niente in SRD e si lavora in PMR-446 (da non confondersi con PMR, che sono le radio professionali su frequenze civili).
Il problema dell'LPD (e dell'SRD) è la bassa potenza: con 10mW EIRP (conto i 500mW dei PMR-446) fai veramente pochi metri e apparati del genere sono difatto i nutili per la maggior parte degli usi.
Inoltre, essendo nel paesi dei furbi, tutti hanno avuto l'idea di usare in banda LPD apparati potenziati o, peggio ancora, radioamatoriali, contando sul fatto "tanto chi può sapere con quanti mW esco".
Peccato che la banda LPD è condivisa con i radioamatori che capiscono benissimo quanto campo generano 10mW rispetto a 5W o 35W, il che ha generato non pochi attriti tra le categorie.

Ciaoo
Davide
IZ2UUF - Davide - http://www.iz2uuf.net/


Offline DeltaSQ

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1130
  • Applausi 68
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
  • Nominativo: IU2GLO
Re:info Mercato solo LPD
« Risposta #3 il: 28 Novembre 2014, 16:56:33 »
Ciao Davide e Benvenuto!
Le Radio LPD OMOLOGATE escono con 10 milliwatt di potenza, possiedono 69 canali di cui solamente i primi 20 sono liberi.
Le PMR446 OMOLOGATE escono con 0.5 watt di potenza e, in determinate condizioni, consentono di coprire maggiori distanze.
Per quest'ultime è necessario pagare 12 euro all'anno gli lpd invece sono esenti da tasse ma in entrambe i casi se non si vogliono correre rischi le radio devono uscire con le potenze standard, e le antenne devono essere quelle originali, nessuna modifica è permessa se si vuole stare dalla parte della ragione poi ognuno sperimenta ciò che vuole a proprio rischio e pericolo ;-).
Da quanto ne so io il famoso canone RAI inj teoria andrebbe pagato anche se possiedi semplicemente un pc o un cellulare di ultima generazione che, inteoria, ti darebbe la possibilità di ricevere i programmi RAI, per quest'ultima cosa da parte mia no comment.

73 da DeltaSQ

77andreagas

  • Visitatore
Re:info Mercato solo LPD
« Risposta #4 il: 28 Novembre 2014, 17:00:54 »
Ciao Davide e Benvenuto!
Le Radio LPD OMOLOGATE escono con 10 milliwatt di potenza, possiedono 69 canali di cui solamente i primi 20 sono liberi.
Le PMR446 OMOLOGATE escono con 0.5 watt di potenza e, in determinate condizioni, consentono di coprire maggiori distanze.
Per quest'ultime è necessario pagare 12 euro all'anno gli lpd invece sono esenti da tasse ma in entrambe i casi se non si vogliono correre rischi le radio devono uscire con le potenze standard, e le antenne devono essere quelle originali, nessuna modifica è permessa se si vuole stare dalla parte della ragione poi ognuno sperimenta ciò che vuole a proprio rischio e pericolo ;-).
Da quanto ne so io il famoso canone RAI inj teoria andrebbe pagato anche se possiedi semplicemente un pc o un cellulare di ultima generazione che, inteoria, ti darebbe la possibilità di ricevere i programmi RAI, per quest'ultima cosa da parte mia no comment.

73 da DeltaSQ

Ehhh...l'ho sentita pure io quella del canone RAI se uno possiede un PC o un cell di ultima generazione, credo fosse solo un'idea per raschiare di tutto, ma alla fine hanno abbandonato la malsana dea....in compenso ora si vocifera che vogliono schiaffare il canone RAI sulla bolletta dell'energia elettrica....robe da matti  8O 8O 8O


77andreagas

  • Visitatore
Re:info Mercato solo LPD
« Risposta #5 il: 28 Novembre 2014, 17:04:39 »
Buongiorno a tutti. (Sono nuovo)
Ho notato che sul mercato ci sono sempre più ricetrasmittenti PMR o B.banda PMR/LPD ma meno facile trovare delle solo LPD (se non a caro prezzo in negozi specializzati).
Io ho delle vecchie "Country A2E" (Marcucci) reperibili tutt'ora in GBC (45€ cad) e dei miei colleghi vorrebbero unirsi ma sul mercato a buoni prezzi si trovano solo PMR (anche nei negozi di giocattoli) e se non sbaglio per quelle serve adeguarsi con 12€ e richiesta di inizio attività al ministero delle telecomunicazioni di zona, cosa che i miei colleghi non faranno mai a mala pena vorranno spendere 20€ per le radio.

Come mai il mercato spinge le PMR sia per disponibilità che per prezzi?
(Consapevoli che quasi nessuno sa che deve adeguarsi per usarle)

le LPD sono libere da tasse giusto?

Se uno dichiara di possedere un dispositivo atto alla ricezione di onde radio/tv deve anche adeguarsi col famoso canone Rai oltre il resto o non vale per i dispositivi portatili?

Le solo LPD economiche (30€ la coppia) andranno come le mie LPD?

Ciao.

Le LPD dovrebbero prima o poi sparire dal mercato sostituite dalle SRD a 800 MHz.
Non ho trovato notizie certe, ma Wikipedia parla di una transizione iniziata nel 2007. In realtà si trova poco e niente in SRD e si lavora in PMR-446 (da non confondersi con PMR, che sono le radio professionali su frequenze civili).
Il problema dell'LPD (e dell'SRD) è la bassa potenza: con 10mW EIRP (conto i 500mW dei PMR-446) fai veramente pochi metri e apparati del genere sono difatto i nutili per la maggior parte degli usi.
Inoltre, essendo nel paesi dei furbi, tutti hanno avuto l'idea di usare in banda LPD apparati potenziati o, peggio ancora, radioamatoriali, contando sul fatto "tanto chi può sapere con quanti mW esco".
Peccato che la banda LPD è condivisa con i radioamatori che capiscono benissimo quanto campo generano 10mW rispetto a 5W o 35W, il che ha generato non pochi attriti tra le categorie.

Ciaoo
Davide

Davide ma la banda LPD se non sbaglio è un'assegnazione non italiana ma europea, e proprio grazie ad una direttiva recepita dal nostre autorità hanno liberalizzato l'uso di tale banda, ora non so se nel resto d'Europa la banda LPD è assegna agli radioamatore....

Offline IZ2UUF (davj2500)

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 3680
  • Applausi 623
  • Sesso: Maschio
  • Op. Davide
    • Mostra profilo
    • IZ2UUF Web Site
  • Nominativo: IZ2UUF
Re:info Mercato solo LPD
« Risposta #6 il: 28 Novembre 2014, 17:32:43 »
Davide ma la banda LPD se non sbaglio è un'assegnazione non italiana ma europea, e proprio grazie ad una direttiva recepita dal nostre autorità hanno liberalizzato l'uso di tale banda, ora non so se nel resto d'Europa la banda LPD è assegna agli radioamatore....

Ciao.

La porzione che lo IARU region-1 assegna ai radioamatori va da 430 a 440 MHz, poi ogni nazione autorizza quello che ritiene opportuno.
Questo è un estratto del "Piano Nazionale Ripartizione Frequenze" pubblicato dal Ministero, cioè la legge che determina chi può operare sulle varie frequenze:



Come vedi, le varie porzioni di frequenza sono assegnate a vari servizi contemporaneamente.
Il primo elencato è quello in statuto primario, mentre gli altri sono secondari. Chi è in primario ha il diritto di far cessare l'uso ai secondari se disturbato (diritto di protezione). Chi è secondario, non ha alcun diritto di protezione (se disturbato, si sposta).
La porzione 433-434 è condivisa da LPD (qui chiamati SRD, Short Range Devices) e dai radioamatori.
I radioamatori non possono lamentarsi se un LPD li disturba e viceversa, dato che sono entrambi secondari.
I radioamatori, invece, sono del tutto legittimati a lamentarsi se qualcuno finge di essere un LPD ma trasmette con potenze superiori: in tal caso è solo un pirata e non ha alcun diritto di impegnare la frequenza.
Gli LPD/SRD, che non sono solo walkie talkie ma anche telecomandi, telecontrolli, radiocuffie, giocattoli, ecc. sono stati giustamente spostati nella banda 800Mhz dato che i 433 MHz sogo già molto usati.

Ciaoo
Davide
IZ2UUF - Davide - http://www.iz2uuf.net/


Davide.r.milano

  • Visitatore
Re:info Mercato solo LPD
« Risposta #7 il: 28 Novembre 2014, 19:21:20 »
Quindi riassumendo gli LPD stanno sparendo e verranno rimpiazzati dalle SRD che van  sugli 800mhz... Di queste nuove radioline non si sa nulla, non si trovano diffuse in commercio e ci danno le PMR446 che vendono anche al centro commerciale vicino ai giocattoli, tutti comprano e nessuno sa che deve pagare e mandar richieste (se no col piffero che la gente se le prende)
Solo in Italia vorrei aggiungere.
Adesso mi cerco se le SRD saranno ad uso libero e gratuito come le LPD.
Che rogna peró una cosa che era libera e gratuita alla fine non è più reperibile

Davide.r.milano

  • Visitatore
info Mercato solo LPD
« Risposta #8 il: 28 Novembre 2014, 19:29:33 »
Nota off topic sul canone rai mi sembra proprio di aver capito on line che il canone sia dovuto come tassa di proprietà per il possesso di un qualsiasi apparecchio fisso atto alla ricezione di onde radio/tv diretta o indiretta nel caso di apparato/accessorio esterno al dispositivo. (Esempio un monitor non tv collegato ad un videoregistratore collegato ad una antenna è in grado di farti vedere la Tv)
Poi lo hanno esteso ai PC fissi e forse anche ai tablet dal 2015.
Vige la regola del nucleo famigliare o convivente

Da verificare se vi son stati aggiornamenti
« Ultima modifica: 28 Novembre 2014, 20:23:12 da Davide.r.milano »


Offline FoxG7

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 5133
  • Applausi 200
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
  • Nominativo: FOX per la banda PMR446
Re:info Mercato solo LPD
« Risposta #9 il: 28 Novembre 2014, 19:45:50 »
.......le PMR446 che vendono anche al centro commerciale vicino ai giocattoli, tutti comprano e nessuno sa che deve pagare e mandar richieste (se no col piffero che la gente se le prende) 

Fondamentalmente è vero......ma è vero anche che raramente (poi...ciò non vuol dire che bisogna fregarsene della legge, eh ?!? ;-))  vengono effettuati controlli e quindi per i negozianti è un"rischio calcolato".....tanto più che poi è l'utilizzatore a doversi informare meglio prima eventualmentedi usarli....

Per quanto ne so, si parla di una multa di 10 Euro +(credo) sequestro degli apparati, ma non mi risulta ci siano altre conseguenze: diverso è il caso, se di fronte ad un controllo, ti trovano con un PMR446 o un LPD modificato......ecco lì...farei volentieri a meno di trovarmici.... :P :P

A parte questo, mi togli una curiosità, se non sono indiscreto  abbraccino?  Per quale tipo di attività te ed i tuoi colleghi vorreste usare degli LPD originali ?  T lo chiedo perchè in genere in rete si parla di apparecchi modificati (quindi finti LPD O pmr446) per arrivare più lontano e te invece "candidamente" parli degli LPD come idonei ai tuoi scopi  e quindi giustamente non ti va di pagare il   canone annuo per i PMR446....





« Ultima modifica: 28 Novembre 2014, 19:50:04 da FoxG7 »
radioamatore e operatore in banda PMR446- QTH loc. JN53RR, Toscana, Italia

Offline dattero

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 3043
  • Applausi 145
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: 1RGK471 ----IZ2OGG----GINO
Re:info Mercato solo LPD
« Risposta #10 il: 28 Novembre 2014, 20:12:03 »
Ciao Davide e Benvenuto!
Le Radio LPD OMOLOGATE escono con 10 milliwatt di potenza, possiedono 69 canali di cui solamente i primi 20 sono liberi.
Le PMR446 OMOLOGATE escono con 0.5 watt di potenza e, in determinate condizioni, consentono di coprire maggiori distanze.
Per quest'ultime è necessario pagare 12 euro all'anno gli lpd invece sono esenti da tasse ma in entrambe i casi se non si vogliono correre rischi le radio devono uscire con le potenze standard, e le antenne devono essere quelle originali, nessuna modifica è permessa se si vuole stare dalla parte della ragione poi ognuno sperimenta ciò che vuole a proprio rischio e pericolo ;-).
Da quanto ne so io il famoso canone RAI inj teoria andrebbe pagato anche se possiedi semplicemente un pc o un cellulare di ultima generazione che, inteoria, ti darebbe la possibilità di ricevere i programmi RAI, per quest'ultima cosa da parte mia no comment.

73 da DeltaSQ

giusto per non creare confusione sul canone/tassa di possesso , preso dal sito della RAI

"""Per quali apparecchiature si deve pagare il Canone tv


Con nota del 22 febbraio 2012 il Ministero dello Sviluppo Economico-Dipartimento per le Comunicazioni ha precisato cosa debba intendersi per “apparecchi atti od adattabili alla ricezione delle radioaudizioni” ai fini dell’insorgere dell’obbligo di pagare il canone di abbonamento radiotelevisivo ai sensi della normativa vigente (RDL 246/1938).

In sintesi, debbono ritenersi assoggettabili a canone tutte le apparecchiature munite di sintonizzatore per la ricezione del segnale (terrestre o satellitare) di radiodiffusione dall’antenna radiotelevisiva.
Ne consegue ad esempio che di per sé i personal computer, anche collegati in rete (digital signage o simili), se consentono l’ascolto e/o la visione dei programmi radiotelevisivi via Internet e non attraverso la ricezione del segnale terrestre o satellitare, non sono assoggettabili a canone.
Per contro, un apparecchio originariamente munito di sintonizzatore -come tipicamente un televisore- rimane soggetto a canone anche se successivamente privato del sintonizzatore stesso (ad esempio perché lo si intende utilizzare solo per la visione di DVD)."""
rtx YAESU FT 817-857-950
     HR2510  ALAN48OLD CTE ALAN K350BC
antenne verticali IMAX2000 X200 
80-60-160 homemade
direttiva VHF 17 elementi polarizzazione orizzontale
direttive homemade 2 elementi 20 metri-2 elementi 17 metri 3 elementi 12 metri
CREATE V730 (la cornuta) direttiva 4 elementi incrociata VHF-UHF homemade, dipolo V invertita home made 12-17-60


Davide.r.milano

  • Visitatore
Re:info Mercato solo LPD
« Risposta #11 il: 28 Novembre 2014, 20:34:41 »

.......le PMR446 che vendono anche al centro commerciale vicino ai giocattoli, tutti comprano e nessuno sa che deve pagare e mandar richieste (se no col piffero che la gente se le prende) 

Fondamentalmente è vero......ma è vero anche che raramente (poi...ciò non vuol dire che bisogna fregarsene della legge, eh ?!? ;-))  vengono effettuati controlli e quindi per i negozianti è un"rischio calcolato".....tanto più che poi è l'utilizzatore a doversi informare meglio prima eventualmentedi usarli....

Per quanto ne so, si parla di una multa di 10 Euro +(credo) sequestro degli apparati, ma non mi risulta ci siano altre conseguenze: diverso è il caso, se di fronte ad un controllo, ti trovano con un PMR446 o un LPD modificato......ecco lì...farei volentieri a meno di trovarmici.... :P :P

A parte questo, mi togli una curiosità, se non sono indiscreto  abbraccino?  Per quale tipo di attività te ed i tuoi colleghi vorreste usare degli LPD originali ?  T lo chiedo perchè in genere in rete si parla di apparecchi modificati (quindi finti LPD O pmr446) per arrivare più lontano e te invece "candidamente" parli degli LPD come idonei ai tuoi scopi  e quindi giustamente non ti va di pagare il   canone annuo per i PMR446....

Noi operiamo su strade pubbliche in squadre comandate 1 o più capi squadra.
Il nostro operato si svolge in aree cittadine ben circoscritte quindi a distanze molto brevi tra una squadra e l'altra come ad esempio da una strada alla strada limitrofa o sullo stesso viale o lato opposto di una piazza o piazzale.
È una settimana che porto a lavoro 2 LPD e ci troviamo tutti benissimo anche divisi dai palazzi e difficilmente incappiamo in disturbi di chi modula da più lontano i  quanto appena anche se fruscia per un altra radio "vicina" comunque distinguiamo l'interferenza dal nostro dialogo e possiamo comunicarci un cambio canale.

Ovviamente le radio sono omologate e come papà Marcucci spa le ha fatte.



Offline FoxG7

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 5133
  • Applausi 200
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
  • Nominativo: FOX per la banda PMR446
Re:info Mercato solo LPD
« Risposta #13 il: 28 Novembre 2014, 22:30:39 »
Il nostro operato si svolge in aree cittadine ben circoscritte quindi a distanze molto brevi tra una squadra e l'altra come ad esempio da una strada alla strada limitrofa o sullo stesso viale o lato opposto di una piazza o piazzale

Ti ringrazio, ho letto adesso la tua presentazione.....in effetti per il tuo uso attuale ci sta che sian sufficienti. Tuttavia, se avrai voglia di entrare in argomento......capirai che il "vero" mondo della radio è tutt'altra cosa....... ;-)
radioamatore e operatore in banda PMR446- QTH loc. JN53RR, Toscana, Italia

Davide.r.milano

  • Visitatore
Re:info Mercato solo LPD
« Risposta #14 il: 28 Novembre 2014, 22:43:24 »
Si lo immagino e sto cercando di capire il mondo della radio, di fatto mi ci sto avvicinando passo passo.