Visualizza post

Questa sezione ti permette di visualizzare tutti i post inviati da questo utente. N.B: puoi vedere solo i post relativi alle aree dove hai l'accesso.


Post - kz

Pagine: [1] 2 ... 78
1
Autocostruzione / Re:Costruiamo Ricevitore Passo Passo 2022
« il: 24 Gennaio 2022, 14:21:09 »
negli anni '50 era pure comune lavare i panni alla fontana
il peggior errore che possa fare una persona di talento è di misurare il mondo con il suo passo.

2
è un buono spunto di riflessione: ma il cavo da interramento è fatto per un ambiente con umidità e temperatura relativamente costanti; invece in aria, anche in canalina, sia la temperaura sia l'umidità sono destinate a variazioni importanti anche nel corso della giornata.
(però gli effetti più distruttivi su qualsiasi elemento esposto li dà l'irraggiamento solare)

3
Autocostruzione / Re:Autocostruzione antenna -INFO-
« il: 24 Gennaio 2022, 13:10:46 »
da 8m presi su ama*on anni fa delle shakespeare a incastro, non telescopiche, a 30 euro circa; non so se si trovino ancora.
ottime per installazioni semipermanenti, un po' meno se devi smontare e rimontare.
purtroppo il salto di prezzo è proprio oltre i 7 metri.

(giacche a vento: mai più decathlon, aspetto i saldi nel negozio sotto casa, spendo la stessa cifra e il materiale è migliore)

4
ricetrasmettitori cinesi / Re:BAOFENG UV-5R
« il: 24 Gennaio 2022, 09:50:50 »
Filtro “nascosto nell’antenna”????

Ma veramente ???!!!  Dentro un cavolo di gommino v/uhf ????

cerca sul forum, ci sono tutte le informazioni

ps: https://www.rogerk.net/forum/index.php?topic=72166.25

5
ricetrasmettitori cinesi / Re:BAOFENG UV-5R
« il: 24 Gennaio 2022, 08:51:43 »
il "difetto" del filtro FM è che un buon filtro commerciale costa 4 volte la radio, per l'ascolto si potrebbe provare ad usare i comuni filtri FM da SDR ma in trasmissione no: è molto difficile che resistano ai 5 watt teorici della uv5-r.
un filtro passa-alto (dobbiamo tagliare sotto i 108 MHz) si può sempre tentare di progettare e autocostruire.

un amico dopo prove lunghe e diversificate  ha raggiunto questo compromesso per l'uso del UV5-r in auto: usa l'antennino originale su supporto esterno, sembra che in questo modo sia riuscito a superare i noti problemi del frontend usando il "filtro" che è nascosto nell'antenna originale.
(comunque il problema del desensing affligge un gran numero di bibanda portatili o veicolari cinesi)

6
Autocostruzione / Re:Autocostruzione antenna -INFO-
« il: 24 Gennaio 2022, 08:39:04 »
Se scegli la canna di decathlon prendi quella da 7 metri.
Altrimenti cerca una lineaeffe delta fissa da 9 o 10 metri, costa molto di più della canna da 7 metri, ma ti permette di elevare l'antenna quasi a 1/2 onda che è già una buona altezza per poter sfruttare i tuoi 4w come si deve.
il consiglio di marca e modello deriva dalla sicurezza della composizione in vetroresina e dalla facile reperibilità, immagino che esistano anche altre marche ma non le ho mai provate.

7
Autocostruzione / Re:Autocostruzione antenna -INFO-
« il: 23 Gennaio 2022, 13:40:56 »
Devo cercare un disegno di un amperometrino visto che ho solo ol rosmetro come strumento di misura.

https://www.iz2uuf.net/wp/index.php/2016/01/24/amperometro-rf/

per il cavo da utilizzare per il braccio superiore della tua T2LT, usa quello che ti torna più comodo.

8
Autocostruzione / Re:Autocostruzione antenna -INFO-
« il: 23 Gennaio 2022, 12:22:52 »
io ti consiglierei di realizzare per prima la T2LT proprio per la sua semplicità.
parti dalle misure standard e adattale alle tue necessità, tagliando e accorciando, a meno di colpi di fortuna dovrai procedere per tentativi, la taratura è un processo necessario.
ti sconsiglio la versione con la calza rivoltata che c'è in qualche progetto che si trova in rete, la taratura diventa abbastanza difficile.
le ferriti sono utilissime ma possono diventare una bella complicazione, soprattutto se sono di recupero e non se ne conoscono di preciso le caratteristiche, guarda le misurazioni empiriche che ha fatto M74 nei suoi contributi.
per risparmiare il coassiale puoi tranquillamente usare un normale cavo di rame da 1,5 o da 2,5 mm, da saldare al punto centrale; è vero che più spesso è il cavo e maggiore è la banda passante, ma puoi anche accontentarti, per la prima realizzazione, di quello che hai, ci sono sempre tempo e spazio per il miglioramento.
non esistono domande stupide, talvolta sono stupide le risposte.
(insisti e mettici le mani sopra, solo così potrai metterti alla prova)

9
Autocostruzione / Re:Autocostruzione antenna -INFO-
« il: 23 Gennaio 2022, 09:05:24 »
se ti serve un'antenna leggera e portatile e non hai necessità della larghezza di banda della GM, perché non rivolgi la tua attenzione alla T2LT?
https://www.rogerk.net/forum/index.php?topic=76898.0
è ancora più semplice da realizzare della GM e le prestazioni sono abbastanza simili.

10
ricetrasmettitori cinesi / Re:BAOFENG UV-5R
« il: 22 Gennaio 2022, 20:33:14 »
link?
è un oggetto banalissimo che trovi anche se cerchi con google

11
Dici che dobbiamo tener conto del fattore scaramanzia ?

fa' un po' te
è come quando devi uscire la mattina alle 5 e ti fai il caffè.
se metti su la moka e poi fai finta di niente, ti leggi il giornale online, dai da mangiare al gatto/cane, fai finta di fare ginnastica, controlli che non ci siano pelucchi sulla giacca, etc, il caffé sale immediatamente.
se invece stai davanti al fornello guardando con astio la macchinetta, il caffé non sale, sbatti tutto contro il muro, bevi il nescaffé fatto in 20 secondi al microonde e poi esci di casa che al confronto "un giorno di ordinaria follia" è una commediola per famiglie.

12
ricetrasmettitori cinesi / Re:BAOFENG UV-5R
« il: 22 Gennaio 2022, 20:09:08 »
prescindendo dalle note che ha messo bergio70, di cui immagino tu sia a conoscenza, ciò che ti servirebbe è:
adattatore sma-f/SO239, meglio con pigtail.

ma attento, le UV5-R senza antenne originali spesso soffrono di aumento del desensing e dell'emissione di armoniche.

13
e lo scrivete pure?
almeno due volte su tre ci è andata male!

14
Con questo "baracchino", che contiene solo l'essenziale per misurare il solo SWR, anche al variare della potenza su un carico disadattato, l'SWR misurato e' il medesimo.
Adesso mi sento in pace in quanto non poteva essere che al variare della potenza variasse anche di un minimo l'SWR.
Quando si dice "una volta era meglio"  [emoji56]

fratello dinosauro!

15
In pratica e' lo strumento che per potenze incidenti basse non fornisce letture precise.

nella mia scarsezza, di competenze e di strumentazione, ho notato che ad esempio il contemporaneo proxel sx-20, ma viene venduto anche con diversi altri nomi, sotto i 10 watt dà letture molto poco attendibili; invece il venerando osker swr-200 o il tenko swr-50a (che credo sia ancora più antico) danno letture precise a partire da 1 watt o meno.

16
ho visto ultimamente che M&P sta producendo dei cavi con guaina esterna bianca, serie sahara, potrebbero essere un'alternativa interessante per luoghi con forte esposizione solare, oltre ad essere meno visibili e individuabili per i vicini impiccioni.

ps: se facessimo un paragone con i cavi TV, ho visto cambiarli dopo che per il sole e l'attrito con le facciate si era stracciata la guaina esterna, ovvero oltre 30 anni...

17
Autocostruzione / Re:Autocostruzione antenna -INFO-
« il: 21 Gennaio 2022, 17:12:46 »
segui il progetto originale, adatta la lunghezza delle tratte al coefficiente di velocità specifico del tuo cavo e lascia perdere tutto il resto.
leggi questo topic:
https://www.rogerk.net/forum/index.php?topic=77112.0

18
Mi sono dimenticato un paragrafo sull'indicazione dell'SWR al variare della potenza di uscita.

secondo me lo hai dimenticato perché è una cosa da dinosauri e da CB

19
Autocostruzione / Re:Autocostruzione antenna -INFO-
« il: 21 Gennaio 2022, 15:51:25 »
La Choke che valore d'induttanza dovrebbe avere in una gain master?

questa è una signora domanda!

però per rispondere sarebbe necessario fare una misurazione sul choke.

20
Autocostruzione / Re:Autocostruzione antenna -INFO-
« il: 21 Gennaio 2022, 12:31:35 »
il diverso diametro del supporto per il choke ti costringerebbe al ricalcolo dell'induttanza, anche se tra 66 e 63,5 la differenza non è criticissima.
hai davanti a te due strade:
aumentare il diametro fino a 66mm, oppure ricalcolare il choke su 63,5 mm, magari con l'aiuto di radioutilitario o un'altra applicazione che aiuti nel calcolo delle induttanze.
per le istruzioni di realizzazione, ti consiglio di seguire questo filmato su youtube:

è ottimo, spiega tutto per benino e fornisce sia i calcoli sia le spiegazioni.

inoltre, sul forum presta una particolare attenzione ai post di M74: ha costrurito diverse versioni di GM con ottimi risultati.

21
hai assolutamente ragione, la difesa di un bene collettivo è sempre prioritaria; purtroppo in questo momento non credo che le fesserie novax diffuse in HF siano un feroce attacco alle attività radioamatoriali,  giacché sono ridicole nella forma e nella sostanza; se vogliamo restare in ambito radiantistico vorrei portare la tua attenzione sugli aumenti delle tariffe energetiche previsti per l'anno 2022, quelli sì che metteranno a rischio molte attività.

22
DX su banda cittadina / Re:Prima Esperienza in banda CB
« il: 21 Gennaio 2022, 11:27:24 »
Beh vabbe anche voi siete stati generici

non sembrerebbe:

Il  neo è l'antenna sul balcone.
Una verticale sul tetto e qualcosa concludi, magari non subito, ma verso l'estate di sicuro.

Con una boomerang sul balcone, non vai da nessuna parte

lascia perdere l'installazione a balcone, cerca da subito di mettere l'antenna in alto, per iniziare andrà bene anche la boomerang, ma possibilmente alta e libera; altrimenti il rischio è che ti annoi rapidamente o credi che non ci sia più nessuno.


23
DX su banda cittadina / Re:Prima Esperienza in banda CB
« il: 21 Gennaio 2022, 11:15:11 »
Raga nn è vero, dalle mie parti ci sono 2-3 utenti che fanno il brasile e altri dx con 100w e boomerang!!!

ma scritto così non significa nulla!
tutto dipende dalla posizione in cui si trova la stazione,  da come è messa l'antenna, etc etc
certo se parli di una boomerang attaccata alla ringhiera di un primo piano in una valle, allora siamo quasi al miracolo propagativo...

24
Tutta la storia del Walfare è stata una complicazione inutile, era molto meglio mettere i soldi in busta paga che poi a curarmi ci penso io, dove e da chi voglio.Ma i sindacati pensavano di farci del Business ?

purtroppo il discorso è più di alto livello ed esula anche le ovvie responsabilità dei confederali, che sì, probabilmente pensavano che ci si potesse fare un business come succede negli USA
(c'è da dire che metasalute è un ente paritetico sindacato-confindustria e che il welfare aziendale era molto sponsorizzato sia dai "tecnici", gente tipo ichino, sia dai politici, quindi le responsabilità sono condivise)

ps: non sono metalmeccanico, ma la realtà la sento comunque, "radio londra" un po' meno.

25
Arrivato oggi, carino.....per oggi i miei 20km li ho fatti;)

quale dei due hai preso?
20 km in diretta?
e in che condizioni operative?

26
hadron mi permetto di suggerirti una ulteriore riflessione:
con la pandemia sono cresciuti i patrimoni netti di aziende e imprenditori, soprattutto quelli che operano in ambito finanziario e nella distribuzione di merci, mentre è calato ovunque il potere d'acquisto di salariati, artigiani, piccoli imprenditori; sono cresciuti i costi di materie prime ed energia per via di manovre speculative, non c'è alcuna scarsità; e per venire a noi, al nostro piccolo quotidiano, da gennaio 2022, metasalute, il più grande fondo assicurativo sanitario italiano, dedicato ai dipendenti di aziende con CCNL metalmeccanico, ha interrotto una lunga serie di prestazioni perché l'epidemia ha messo in grave pericolo i bilanci, quindi niente più cure dentistiche per i metalmeccanici e i loro parenti (e niente più molte altre cure).
in una situazione del genere c'è gente che non vedrebbe la realtà anche se gliela servissero con contorno di patate, cosa vuoi che contino i deliri di chi si crede radio londra?

27
Questi nuovi, comportamenti illegali sono di particolare gravità, oltre che lesivi dell'immagine del radiantismo e dei radioamatori tutti.

dopo aver ascoltato RU8 majeletta anni fa credo che ci sia ben poco di lesivo dell'immagine che possa essere fatto ancora.

siamo seri, dai...

28
Midland / Re:Alan 27 ritrovato in armadio
« il: 20 Gennaio 2022, 13:35:03 »
per provare alla meno peggio andrebbe bene anche un alimentatore 12v 1a o poco più: la radio si dovrebbe accendere.
(va bene anche un alimentatore da illuminazione, purché in CC)

 una alan 27 non vale molto, ma se funziona, sembra ben tenuta e con il suo microfono originale, dopo una pulita, si può vendere facilmente.

29
baofeng gt tp3 mark III
yaesu ft4x

30
DX su banda cittadina / Re:Prima Esperienza in banda CB
« il: 20 Gennaio 2022, 12:26:11 »
per prima cosa riparti dall'apparato: l'alinco dx10 non è un apparato permesso per l'uso libero in CB.
l'omologazione degli apparati non esiste più da anni, ma la normativa vigente prevede che l'apparato CB abbia una certificazione di conformità.
lo standard cui fare riferimento è ETSI EN 300 433, quindi lascia perdere le elucubrazioni sulla potenza applicabile, la massima emissione in AM/FM è di 4 watt e in SSB è di 12 watt.
poi ci sono altre limitazione che il legislatore italiano, nella sua tipica perversità, ha nascosto nelle note al PNRF, al momento non ci interessano visto che vorresti usare una boomerang che è sicuramente tra le antenne conformi.
se vuoi fare un'attività che abbia senso e ti faccia comprendere le prospettive e i limiti della CB lascia perdere l'installazione a balcone, cerca da subito di mettere l'antenna in alto, per iniziare andrà bene anche la boomerang, ma possibilmente alta e libera; altrimenti il rischio è che ti annoi rapidamente o credi che non ci sia più nessuno.

31
Midland / Re:Alan 27 ritrovato in armadio
« il: 20 Gennaio 2022, 11:33:14 »
mi pare che l'alan27 fosse un 40 canali am/fm.
tante belle regolazioni ma poco significative per un uso "utilitario" come quello di supporto alle attività ciclistiche.
se è in buone condizioni e funziona in ricezione e trasmissione si può facilmente vendere per 30-40 euro, altri 15-20 euro per il wattmetro/rosmetro; e in cambio potrebbe prendere un crt millenium o il clone rumeno pni escort hp 6500, che hanno anche i 34 canali e pochi comandi.

innazitutto fagli collegare l'apparato all'alimentazione, poi vedi se riceve e più della metà dei controlli è fatta.

32
riparazione radio CB / Re:Lafayette LMS 230 allineamento
« il: 20 Gennaio 2022, 08:13:35 »
il service manual è quello delle cybernet:
https://drive.google.com/file/d/0B7r53eNP9M5RNlQwdTRVTmZFRkU/view?usp=sharing&resourcekey=0-XeaLnXfQ4xGqk4ZPcVh4qg
purtroppo non conosco precisamente la corrispondenza della scheda installata sul LMS230, probabile che sia la PCMA001S

33
discussione libera / Re:SWR: miti e leggende
« il: 17 Gennaio 2022, 19:32:13 »
non è difficile, eh.
antenna risonante sulla frequenza x a 50 ohm, linea a 50 ohm e generatore a 50 ohm.
date tali condizioni il ROS di solito è basso, sia in CB che in HF che in UHF che nella frequenza che preferite.
presumo che sia per questo che si continui a misurare il ROS.
magari mi sbaglio ed è solo un qualche rito apotropaico che viene compiuto dai CB dopo lo spruzzo di vernice antiROS e le giaculatorie necessarie...

34
riparazione radio CB / Re:Ros da impazzire aiutooo
« il: 17 Gennaio 2022, 19:27:30 »
lettura falsata, va bene, ma non è mica un moltiplicatore!

35
riparazione radio CB / Re:Ros da impazzire aiutooo
« il: 17 Gennaio 2022, 16:18:09 »
no

36
discussione libera / Re:SWR: miti e leggende
« il: 17 Gennaio 2022, 14:16:51 »
Sembrerebbe la nascita di una nuova leggenda

Basta leggere male e capire meno, vedi quante leggende spiegheresti.

PS: ho corretto alcune parole ad uso dei "coglitori di ciliege", con l'auspicio che siano in grado di percepire la somiglianza tra le parole "valore" e "importanza"

37
antenne radioamatoriali / Re:Bibanda da balcone
« il: 17 Gennaio 2022, 08:08:26 »
Ricordo che la parte più rognoso fu trovare in zona qualcuno per mettere due puntine di saldatura.

in mancanza di oaltre possibilità, per saldare l'alluminio puoi tentare di rivolgerti alle officine che fanno elaborazioni motociclistiche, soprattutto di telai.
se riesci a convincerli ad accendere la TIG ci mettono 2 minuti.

38
discussione libera / Re:SWR: miti e leggende
« il: 16 Gennaio 2022, 20:43:22 »
prima di fare crociate tanto rumorose quanto inutili forse prima bisognerebbe mettersi d'accordo sul campo di applicazione delle misure.
se parliamo di ambito radioamatoriale, soprattutto nelle HF, che il ROS sia solo un indicatore tra altri e nemmeno il più affidabile, siamo tutti d'accordo; ma in altri ambiti, in cui le antenne, le linee e i generatori hanno impedenze realativamente adattate e stabili,  e già nella CB è più o meno così, e la misura del ROS acquisisce una importanza diversa.

ps: Maxwell è fondamentale, ma basta cercare in rogerk per trovare gli interventi di IZ2UUF che hanno il pregio di essere sempre chiari e illuminanti, spesso con il sostegno di prove sperimentali di tutto rispetto.

39
discussione libera / Re:SWR: miti e leggende
« il: 14 Gennaio 2022, 20:06:36 »
Poi ci sta chi continua a pestare l'acqua nel mortaio...

40
quando il discorso deraglia sul telefonico/software non c'è speranza: ci saranno sempre un media o un'applicazione più "adatti" della radio.

41
discussione libera / Re:ALINCO DX-10 vs CRT SS-6900
« il: 13 Gennaio 2022, 13:22:45 »
confermo completamente quanto scritto da Patrizio.
però io ho cominciato al contrario: prima ho preso i pezzi vintage e poi quelli attuali; malgrado le ottime prestazioni dei vari galaxy pluto, gli apparati "d'epoca" che mi hanno colpito di più sono stati l'Elbex Master 34 e il Tristar 848.
a parer mio, il CB vintage SSB che funziona sempre e comunque e si ripara con relativa facilità è il President Jackson.
(taluni preferiscono il Lincoln, ottimo,  ma per me ha già delle complicazioni eccessive)

per tornare on topic: sono più o meno lo stesso apparato, il dx10 è un pochino più rifinito e piccolino, ma il 6900 di solito costa un 15% in meno.

42
gentile Hawk, la cosa che mi spiace è che spesso siamo costretti alla sottolineatura dell'ovvio, alla tautologia.

43
Non la definirei “pubblica utilità “

che strano, e pensare che è stato il primo motore della diffusione degli apparati mobili in USA e poi in Italia fin dagli anni '70.
tuttora negli USA è una delle funzioni pubblicizzate dagli stessi produttori di apparati.
poi la possiamo definire come vogliamo, ma "pubblica utilità", con una buona dose di ironia va benissimo.

C'è Waze che svolge egregiamente il compito

ottima notizia, possiamo vendere tutte le radio

ps: l'idea di un canale PMR446 per le informazioni sul traffico è meno che inutile, con 0,5 watt e un apparato portatile dentro l'auto si possono coprire distanze di qualche centinaio di metri; in altre parole fai prima ad accorgerti dei problemi con la vista che a sentirli o a trasmetterli per radio.

44
discussione libera / Re:Generatore segnali
« il: 10 Gennaio 2022, 22:30:53 »
Non son un esperto e son l'ultimo che potrebbe consigliare qualcosa, ma, invece di soluzioni da "cronache del dopobomba" o "tenda rossa", non sarebbe meglio prendere un generatore cinese, mi pare ce ne sia uno buono ben presentato su radiokit di questo mese, e affiancargli un ricevitore SDR "facente funzione" di analizzatore di spettro?
Altrimenti rischi di lavorare tanto per scarso risultato.

45
antenne per CB / Re:Delta loop 27 mhz
« il: 10 Gennaio 2022, 22:17:20 »
La verifica della bontà di una torta è l'assaggio, quasivoglia ricetta tu usi! [emoji6]

Giusto, per arrivare all'assaggio bisogna rompere le uova e sporcarsi le mani, non basta citare le ricette altrui.

46
discussione libera / Re:SARK 100 vs nanoVNA
« il: 10 Gennaio 2022, 17:32:57 »
Puoi trovare informazioni su questo thread:
https://www.rogerk.net/forum/index.php?topic=64858.0

47
Autocostruzione / Re:Lo stagno è importante...
« il: 10 Gennaio 2022, 12:55:35 »
"no clean" di solito indica che il flussante non necessiterebbe di pulizia.
"lead free" significa senza piombo, come lo stagno "a norma".

48
Il sito completo sarebbe:
https://www.geocities.ws/open_channel/
con Mozilla Firefox e un adblock è tutto navigabile malgrado il design anni '90 e le numerose schifezze di cui è disseminato

Ci sono un bel po' di informazioni interessanti, ricorda il sito di quel riparatore norvegese che continua a essere citato a distanza di decenni (https://malzev.tripod.com/)

49
Intek / Re:modifiche Intek Tornado 34s ?
« il: 09 Gennaio 2022, 16:36:54 »
Buondi il Tornado 34S è un bel baracchino onologato e 60 euro è un buonissimo prezzo, ma ha la canalizzazione a 34 canali con 10 che sono negativi. Volevo prenderlo pure io ma la scheda non si trova più e comunque poi la canalizzazione viene strana, pensaci prima di acquistarlo.

veramente la scheda si trova tranquillamente su ebay, volendo si potrebbero fare le modifiche descritte qui sul rogerk:
https://www.rogerk.net/forum/index.php?topic=71974.0

50
Intek / Re:modifiche Intek Tornado 34s ?
« il: 09 Gennaio 2022, 15:48:54 »
Però che peccato!! trovare un Tornado 34S mai aperto , quindi "vergine" a volerlo modificare .

il tornado 34s è uno dei più grandi sprechi mai visti: una EPT3600, che avrebbe tantissime possibilità, costretta ai 34 canali.

51
discussione libera / Re:Informazione
« il: 08 Gennaio 2022, 14:27:30 »
a parer mio è un clone cinese dello ZG B300P, meglio cercare direttamente l'originale.
ma se cerchi 300w reali ti devi orientare verso lo ZG B550P o RM KL505

52
antenne per CB / Re:Situazione al limite
« il: 08 Gennaio 2022, 12:10:10 »
puoi fare quel che ti pare, ovviamente un unico cavo ha minori perdite di intersezione, ma con connettori ben fatti e ben intestati la perdita è comunque trascurabile.
per la realizzazione della T2LT c'è su rogerK una eccellente guida illustrata passo-passo di BarboneNet/IU4PSD:
https://www.rogerk.net/forum/index.php?topic=76898.0

53
antenne per CB / Re:Situazione al limite
« il: 08 Gennaio 2022, 10:46:14 »
tralasciando il solito "ottimismo" di alcuni e il nichilismo di altri, ti posso dire come ho fatto e farei ancora io: spiderbeam pole da 12 metri e T2LT.
ovvero un palo leggero e molto alto e un'antenna a mezz'onda leggerissima che puoi attaccare al palo con nastro in PVC, nastro telato, fascette da elettricista, etc
se il palo spiderbeam ti sembra costoso, ma non lo è, vale ogni euro speso, puoi ripiegare su una canna da pesca in fibra di vetro da 10 metri (lineaeffe delta fissa) per circa la metà del costo dello spiderbeam; perdi un paio di metri ma rimani comunque alto.
così hai la possibilità di superare gli ostacoli e tenere l'antenna alta in campo libero.

54
riparazione radio CB / Re:Ros da impazzire aiutooo
« il: 07 Gennaio 2022, 14:22:51 »
antenna puoi tenere quella che hai, dovrebbe essere abbastanza adeguata a coprire una bella parte delle frequenze del AT 6666.
la scelta della staffa dipende da te e da dove vuoi montare l'antenna, in linea di massima un montaggio "tutto dietro" ti sposta il lobo di irradiazione in avanti, ma è meno invasivo e meno esposto .

ps: la tua antenna è una Lemm Turbostar 3001, io avevo capito fosse una Sirio Turbo 3000; la Lemm la dichiarano con 1,5 MHz di larghezza di banda

55
riparazione radio CB / Re:Ros da impazzire aiutooo
« il: 07 Gennaio 2022, 13:32:12 »
mettila così: d'ora in poi qualsiasi cambiamento non potrà che essere in meglio

56
Autocostruzione / Re:Lo stagno è importante...
« il: 07 Gennaio 2022, 09:52:33 »
il 60-40 cinese per me va benissimo.
per un amico che fa lavori più raffinati ho trovato poco tempo fa dei rocchetti di lega 60 sn - 38 Pb - 2 Cu a circa 10-11 euro ogni 100 grammi, ovviamente di produzione cinese, ma non ho ancora ricevuto notizie sulla qualità effettiva.

57
riparazione radio CB / Re:Ros da impazzire aiutooo
« il: 07 Gennaio 2022, 09:41:15 »
però se aggiungesse la placca in inox sopra la ruota di scorta, come da immagine, forse avrebbe la possibilità di migliorare il piano di massa direttamente sotto l'antenna; sempre che abbia la cura di migliorare le connessioni tra piano di massa e resto della carrozzeria.
dalle foto si vede un pezzo di piattina rossa e nera collegata con la base dell'antenna e il resto della struttura sembra isolata tramite guarnizioni, se la situazione è questa è un caso parecchio complicato.
(ed è già una fortuna che l'antenna risuoni da qualche parte non troppo lontana dalle frequenze di riferimento)

58
discussione libera / Re:Filtro passa basso e passa banda
« il: 06 Gennaio 2022, 14:22:42 »
Sti filtri si trovano sui mercatini a poche decine di euro...

per le HF sicuramente, per VHF e UHF è più difficile
(ma qualcuno se ne trova: https://www.ebay.it/itm/393392578232 anche se non è chiaro quale sia la potenza supportata.

per 100 watt in HF, potresti provare anche con un filtro da CB fatto per bene, tipo RM o Euro CB, assolutamente NO zetagi o intek; non sono roba sopraffina ma fanno il loro lavoro decentemente.
(però un comet o un kenwood usati costano quasi la stessa cifra e reggono potenze più elevate)

59
riparazione radio CB / Re:Ros da impazzire aiutooo
« il: 06 Gennaio 2022, 14:18:08 »
proprongo una sintesi: il piano di massa non è dei migliori e l'antenna è lunga.
(però con le basi magnetiche, che "allungano" parecchio gli stili, non mi è mai capitato di dover tagliare antenne con quella larghezza di banda; con installazioni a specchio o partapacchi o antenne più corte e sacrificate, sì)

60
riparazione radio CB / Re:Problemi ANYTONE 6666
« il: 06 Gennaio 2022, 14:14:25 »
credo che la taratura in fabbrica non riguardi i trimmer ma la configurazione del FW, infatti questi apparati hanno un vasto "menù segreto".
se pure la taratura viene eseguita (ma ho il sospetto che sia eseguita a campione o a lotti) prendono l'apparato, lo collegano a un carico e alle sonde, controllano che i trimmer siano nella posizione giusta e iniettano la configurazione sul Firmware. verificano i valori risultanti. stop.
ogni tanto dimenticano qualche trimmer.
e già mi sembra esagerato, per un prodotto progettato e costruito in Cina e destinato a essere venduto a 200 euro circa dal rivenditore finale.

Pagine: [1] 2 ... 78