Antenne cavi e rosmetri > antenne radioamatoriali

antenna sul tetto

<< < (2/2)

aquilabianca:
allora, innanzittutto è un piacere poterti rispondere (siamo qui per questo!!!!) e i ringraziamenti vanno a te per aver scelto rogerk!!!
Ora passiamo all'antenna, un antenna veicolare montata correttamente e con un buon piano di massa (quindi un attacco su tetto forato oppure su attacco a gronda o baule ma anche con una base magnetica) si tara come di seguito:
Se le stazionarie sono più alte sui canali bassi devi allungare lo stelo dell'antenna sino all'abbassarsi del ros entro valori inferiori ad 1,2:1
Se invece viceversa le stazionarie sono più alte sui canali alti devi accorciare l'antenna abbassandola od al limite tagliando dal lato della punta non più di 2mm di stilo per volta sino all'abbassarsi del ros.
Considera se utilizzi un 40ch che il ros dovrebbe essere se l'antenna è di buona fattura pari a 1:1 su tutta la banda passante della cittadina dopo un pò di passatempo se invece utilizzi un pluricanale considera che mediamente un'antenna da auto a una banda passante di circa 120ch con agli estremi di banda (quindi 40+ e 1-) di 1,4:1.
Comunque conviene se utilizzi un canale in particolare rendere l swr assenti su quella frequenza anche a costo di spostare un pò il centro banda.
Se invece spazzoli sui tutti i canali tara l'antenna in maniera perfetta usando come canale di riferimento il 20ch che rappresenta il centro banda classico!!!
Spero di essere stato chiaro e scusate il post chilometrico!!!!
Ciao

normale:
io ho provato ad alzare ed abbassare l'antenna tenendo sul ch20 ma nonostante tutto non succedeva niente i ros rimanevano a 2,5,l'antenna è una sigma,un radio amatore della zona mi ha detto che le sigma si spezza ora io non so cosa intendesse ma magari centra con questo fatto...
boh

raycharles85:
ciao inanzitutto non tagliare mai il cavo dell'antenna anzi se è possibile io l'ho sostituito con uno migliore, di stessa sezione ma un po piu schermato rg58xx e di lunghezza leggermente superiore, ho preso 4 metri. con questo il ros mi si è abbassato vertiginosamente. Poi sono passato all'accordatura vera e propria che si fa alzando o abbassando lo stilo dell'antenna...nel caso in cui tu non possa abbassare lo stilo oltremodo, si prende un tronchese e si taglia lo stelo partendo dall alto di due millimetri in due millimetri e controllando se il ros scende...
naturalmente sempre seguendo la regola che ha precedentemente citato eli: se hai il ros alto sui canali alti devi abbassare o tagliare lo stelo...se hai il ros alto sui canali bassi lo devi allungare.
P.S. per controllare il ros lo devi fare prima sul 20 ch poi sul 40 ch e poi sull'1 così ti puoi rendere conto di come devi agire...buona taratura

aquilabianca:
comunque 2,5 è un ros elevato in assoluto, controlla che esista una massa valida ovvero se il montaggio è a tetto o con l'utilizzo di una staffa che ci sia un contatto totale. Nel caso del montaggio a lamiera conviene dal lato bocchettone dove innesta l'antenna smerigliare la lamiera sino ad eliminare la vernice che spesso funge da isolante ed innalza il rapporto swr se invece utilizzi un supporto controlla che tra il supporto è la vettura ci sia una conduzione totale.
È strano avere tante stazionarie ameno che non sia stata tagliata già in precedenza ed in quel caso ritrovare l'accordo potrebbe essere difficile se non impossibile.
Ciao

Navigazione

[0] Indice dei post

[*] Pagina precedente

Vai alla versione completa