forum radioamatori > Sezione Amministrativa

Antenna ed autorizzazione

<< < (3/4) > >>

maury70:
mettersi in regola e meglio e sicuro hi :lol:  :lol:  :lol:

aquilabianca:
hi, almeno i 12€ sono indispensabili, e poi appena potete patentatevi che scoprirete un nuovo mondo.......

jethropiano:
Ah, quando si è patentati, bisogna ancora pagare la tassa per cb, pmr446, lpd ?

aquilabianca:
si, in ogni caso perché i radioamatori non sono abilitati a modulare in cb o in lpd-pmr.
Soprattutto non potrebbero in nessun caso usare i loro apparati nelle suddette frequenze..... pero......

IZ1KVQ:

--- Citazione da: "1ET030" ---i 12 euro all'anno, sono il canone da pagare per poter utilizzare un cb o un pmr, per detenere antenne non si paga nessun canone.
Come non è vero che è vietato avere un'antenna direttiva, mentre è vietato il suo utilizzo con un apparato cb, questo vuol dire che se la uso (impropriamente) per vederci la tv (ovviamente pagando il canone rai), sono fatti miei.
La legge parla chiaro, per essere "Fuorilegge" bisogna che l'apparato ( o l'antenna) sia pronto all'uso, quindi collegato ad antenna e alimentatore nel caso di un apparato, e collegata all'apparato nel caso di un'antenna direttiva.
--- Termina citazione ---


concordo al 10000000000000

infatti se uno ha una mantova od una qualunque antenna ed un cb ma non li usa da anni non deve pagare nulla

se attacca la spina e modula se ti beccano ti fanno il culo a cappello di prete

Navigazione

[0] Indice dei post

[#] Pagina successiva

[*] Pagina precedente

Vai alla versione completa