Antenne cavi e rosmetri > antenne radioamatoriali

Delta loop e yagi quali sono le vs opinioni?

<< < (3/4) > >>

cb batman:
La yagi e' piu rumorosa della delta,potreati modificare la tre el. Per una lfa che anche essa ha meno rumore.
A volte con la delta sembrava che la antenna non era collegata,cimunque una delta 4 el e' una bella bestia!!

Skypperman:
Allora per quanto riguarda il discorso rumore, dipende anche da come è prigettata una antenna... con le antenne a loop chiuso veramente a volte si ha la sensazione di avere il bocchettone staccato, il che permette di ascoltare segnalini altrimenti inascoltabili... ma se hai qrn locale a prevalente polaeuzzazione verticale, l'ascolto con le LFA yagi risulta piu pulito, mentre il discorso polaeizzazione mista in pripagazione è ovviamente a vantaggio delle quad in generale.
Ho avuto per anni una Skyrex sul tetto e posso confermare che davo paga a diverse stazioni dotate di yagi ben piu grosse!

EXco un video esplicativo: [youtube]http://youtube.com/watch%3Fv%3DWtV4ZaBVLU8&ved=0CBsQtwIwAA&usg=AFQjCNFvzOnYPSA-Ch88W1n4Y32-N-P9Nw&sig2=L9cC3VeXflMSVnWdqYGVPQ[/youtube]
 
Mentre  io (1SD019) andavo in Skyrex , 1kw001 4 el Ultrabem e 1at586 con 4 el yagi PKW...

Sono dovuto passare ad una yagi 6 elem con 9m di boom per avere un incremento notevole riaspetto alla Skyrex, ma anche se I segnali erano piu forti lo era anche il rumore che spesso mi creava grossi problemi nella ricezione dei segnalini!

73's

Saluti, Alex.

MadMaX:
Ciao Andrea mi pare di capire che su rumore, silenziosità, guadagno... c'è un bel po' di confusione in giro  :grin:
Il rumore può essere di diversi tipi, in questo caso ci interessano: elettrostatico (QRN) e di banda. Il rumore di banda è generato sia da segnali provenienti da fonti lontane (soprattutto propagazione) sia da fonti vicine, il cosiddetto man-made noise.

Dire che una tipologia di antenna è più silenziosa di un'altra è un errore, una cantonata diventata ormai ... leggenda metropolitana.

Il rumore elettrostatico è dovuto all'accumulo e al flusso disordinato di cariche sul radiatore (e sugli elementi) dovuto allo sfregamento delle gocce di pioggia o alla tensione elettrostatica dello spazio circostante (es. temporali).
Questo avviene SOLO per antenne il cui radiatore (ed eventuali elementi parassiti) non sono chiusi o in corto a massa. E' il caso delle loop, delle yagi con radiatore chiuso. Queste ultime sono, ad esempio, LFA, folded, yagi con adattatore beta-match... etc. Non rientrano invece in questa categoria le OWA (che hanno elemento radiatore splittato ed isolato) o le yagi con radiatore isolato ed alimentato con gamma-match.
Dunque, chi dice a priori che un'antenna è più silenziosa di un'altra deve aver poco chiari questi concetti elementari come le tabelline.

Per quanto riguarda il rumore generato dall'attività antropica (man-made noise), se accettiamo che ha prevalente polarizzazione verticale (qualcuno mette in dubbio questo) allora il discorso si sposta su polarizzazione e geometria del diagramma d'irradiazione (direttività, pulizia dei lobi...etc).
Avrai già intuito che la polarizzazione solo orizzontale risulta tendenziamente più silenziosa di quella verticale e che le antenne con diagramma d'irradiazione "pulito", senza lobi secondari e molto direttivo, hanno migliori caratteristiche di silenziosità.
Anche qui, come per il caso precedente, la situazione cambia da caso a caso. Le yagi risulterebbero più silenziose a causa della polarizzazione solo orizzontale (se montate in orizzontale), diverso è per le loop.
Per queste, tutto dipende dal punto di alimentazione. Una delta con vertice in basso se alimentata nel vertice basso è meno rumorosa del caso in cui fosse alimentata sul lato obliquo, che le da polarizzazione obliqua.
Idem per le cubiche. Un loop quadro con lati paralleli (e perpendicolari) al suolo, se alimentato sui lati orizzontali è più silenzioso rispetto al caso in cui è limentato sui lati verticali.
Nel caso in cui il loop quadro fosse invece disposto con i vertici in posizione verticale/orizzontale (tipo rombo, ma non è un rombo), allora è comunque sempre più rumoroso perché ha polarizzazione obliqua (mista verticale+orizzontale) e quindi investito di più anche dalla componente verticale del rumore antropico. In questo caso rientrano tutte le cubiche e le quagi con elementi a loop con lati non paralleli al suolo.

Alla fine possiamo essere comunque liberi di pensare, credere e far credere che il lupo abbia mangiato davvero cappuccetto rosso nel bosco e che il sale magico del Mago do Nascimento facesse davvero guarire da tutti i mali  :grin: :grin: :grin:

Skypperman:
Confermo, per quanto riguarda il rumore umano cioè QRN locale non ho trovato differenze fra quad e yagi... l'unica seppur minima differenza la fa il protto dell'antenna e la sua installazione, cioè antenne con marcata presenza di lobi verticali ancorpiù accentuati se messe a multipli dispari di lambda quarti dal suolo, presentano un sensibile incremento del rumore QRN locale. Quindi da questo punto di vista antenne con rapporto f/r estremamente alto ed assenza di polarizzazione verticale sono avvantaggiate.

Per quanto riguarda il QRM atmosferico (fruscii, ronzii, screpitii) generati da correnti elettrostatiche e fenomeni vari, beh posso dire che passando da una quad ad una yagi classica dopo mezz'ora avevo giá il mal di testa!

In conclusione si puo ovviare a ciò, come dice MadMax si puo ovviare a questo problema usando yagi con radiatore a massa tipo LFA, o semplicemente con beta-match giá si ottiene una buina pulizia.

Io sinceramente con la Skyrex sono riuscito ad ottenere I benefici della quad (radiatore chiuso ed extra guadagno) con I vantaggi della yagi , cioè lobo estrememente pulito, f/r altissimo e assenza di lobi secondari sia orizzontalemte che verticalmente, addirittura dietro non presenta I classicI due lobi come la yagi, ma uni solo a -40 db!
Questo si traduce in una silenziositá (nei confronti del qrn locale)  superiore a quasiasi altra quad o yagi LFA che sia. Lo ha confermato anche cb-batman che addirittura l'ha tolta perchè troppo selettiva per i suoi gusti!  :mrgreen:

Per il discorso prestazioni, posso solo confermare che rispetto alla yagi I segnalu sono piu stabili... ed è possibile ricevere segnali molto piu al limite, ancora cime esperienza personale, passando da quad a yagi, in direzone N/E dove con la quad sul mio FT950 avevo segnale praticamente nullo (sullo SMeter nessun segmento acceso e a volte leggero lampeggio del primo segmento) con la yagi nella stessa direzione il primo segmento lampeggiava stabilmente ed a volte in occasione di scepitii si accendeva anche il secondo segmento. Ovviamente non posso dare una misura in dbm ma la differenza c'era, tanto da poter ascoltare stazioni al limite con molta piu facilitá.
Per quanto riguarda diaturbi elettrici provenienti dal mio vicino, non cambiava nulla fra le due antenne se puntate nella stesa direzione ovest, unica differenza, con la yagi dove il lobo frontale era piu stretto riuscivo a levarmelo davanti girando giá di 30°, con la Skyrex dovevo arrivare ad oltre 45° di rotazione per attenuarlo, ma poi girando ancora non lo sentivo piu mentre con la yagi anche puntato in direzuine opposta riuscivo ancora a sentirlo anche se bassissimo, specie quando durante la rotazione era in linea con I due grossi lobi posteriori tipici delle yagi.

Spero di aver schiarito un po le idee agli astanti  :up:

73's

AlfaFox28:
grazie a tutti per le risposte :-D

MadMax: grazie e complimenti cosa faresti al mio posto? io sono confuso, ma sicuramente o compro una delta loop(3\4 elementi)  o una yagi 5\6 elementi.

Skypper grazie ma ho visto in giro che è un po' fragilina come antenna e che guadagna meno di una quagi e poco più di una yagi 3 elementi, a questo punto non è idonia perchè volendo cambiare una 3 elementi non è all'altennza a 360° di una yagi 5\6 elem. o delta loop 3\4 elementi.
Considera che da me tira un gran vento e che ho avuto un problema su una sigma 4 elementi yagi.

73 a tutti

Navigazione

[0] Indice dei post

[#] Pagina successiva

[*] Pagina precedente

Vai alla versione completa