banda radioamatoriale (patentati) > ricetrasmettitori cinesi

opinioni su AnyTone AT-D578UV PRO

(1/2) > >>

Lorenzo-y:
non mi pare di aver trovato threads sul Forum inerenti questo questo apparato. Se ho sbagliato nella ricerca, Vi prego di segnalarmi eventuali altri threads già aperti sul ricetrans AnyTone AT-D578UV (PRO o non PRO).

Saranno gradite opinioni e commenti su questo apparato da parte di chi lo possiede, lo usa già o comunque è interessato.

Grazie in anticipo.

Lorenzo (I1PUN)

antony it9val:
Non l'ho provato, ma ne ho sentito parlar benissimo!


73' de IT9VAL

Lorenzo-y:
si Antony,

io lo sto utilizzando da 3 giorni.

Ho fatto una non buona esperienza con il TYT MD9600, che è pari pari un RETEVIS RT90 (è proprio lo stesso hardware ed utilizza stesso firmware e stessa CPS).

Con l' AnyTone AT-D578UV PRO, a mia personale opinione, siamo decisamente su un altro livello. I 120 - 140 euro di differenza prezzo ci stanno proprio tutti.

Ma vediamo se arrivano altre opinioni o anche evidenze di difetti (io finora non ne ho trovati).

IU2MWK Mario:
Lo possiedo da Gennaio e dopo 2 mesi di utilizzo nessun difetto hardware-Unica nota "negativa" ma dovuta ai toni alti della mia voce,devo satre con il microfono laterale e parlare un po' più basso come tono altrimenti il collega diventa sordo 
Vantaggio che puoi importare un codeplug fatto con 878 (non direttamente) ed usarlo dopo 5 minuti che è uscito dalla scatola.

Lorenzo-y:
Io sono in difficoltà con la funzione SCAN su VFO. Pur impostando nella CPS i valori minimi e massimi di frequenza di VFO scan VHF e UHF, lo scan una volta avviato prosegue senza rimanere nei limiti impostati.
Faccio un esempio.
Imposto 145.000 Mhz come minimo e 146.000 MHz come massimo; mi posiziono a 145.200 e inizio lo scan. Lo scan avanza salendo in frequenza e oltrepassa il limite massimo di 146.000.
Succede anche a te?

Inviato dal mio LG-H840 utilizzando rogerKapp mobile

Navigazione

[0] Indice dei post

[#] Pagina successiva

Vai alla versione completa