BANNERTARGHE2.gif

Autore Topic: Radio Radio Radio da dove cominciare?  (Letto 1044 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Pan56

  • Orecchio di gomma
  • *
  • Post: 2
  • Applausi 1
    • Mostra profilo
Radio Radio Radio da dove cominciare?
« il: 12 Agosto 2018, 22:42:28 »
Salve utenti

ho sentito l'esigenza di iscrivermi su questo foro in quanto avrei bisogno dei vostri preziosi consigli, sostanzialmente io vi scrivo da napoli, città in cui vivo, il mondo radioamatoriale mi ha sempre appassionato, nella vita mi interesso d tutt altro ma ho sempre avuto un debole, un pallino, un chiodo fisso per le comunicazioni. Il mio dilemma è da dove iniziare, non saprei se buttarmi sul mondo del CB e quindi sfruttare la radio nel suo concetto in sè o studiare conseguire la patente per la radio e quindi "sfondare" con un apparato magari UHF, preciso che nella vita mi occupo di tutt altro lavoro in ambito medico-farmaceutico quindi si tratterebbe di un passatempo una piccola passione, rimanere vivo il ricordo della persona con la quale, da piccolo, condividevo tutto ciò.

PS non so se possa o meno interessare ma vivo a napoli centro praticamente intercalato tra porto ferrovia e aereoporto e, crepi l'avarizia, anche la tangenziale per questo tipo di contesto che apparato potreebbe essere più indicato?

Vi mando un caro saluto!

Offline 165RGK591

  • 165RGK591
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 472
  • Applausi 20
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: 165rgk591
Re:Radio Radio Radio da dove cominciare?
« Risposta #1 il: 12 Agosto 2018, 23:00:50 »
prima di cominciare...sai alcune nozioni delle radiocomunicazioni?
HF VHF UHF....dove incomincia una e dove finisce l'altra?
come vengono trasmesse?
quando è preferibile una rispetto ad un altra?
l'apparato è un granello di sabbia in una spiaggia lunga km e km....
stazione Archimede operatore Paolo in Cagliari.


Offline Pan56

  • Orecchio di gomma
  • *
  • Post: 2
  • Applausi 1
    • Mostra profilo
Re:Radio Radio Radio da dove cominciare?
« Risposta #2 il: 12 Agosto 2018, 23:05:12 »
salve e grazie per la gradita risposta, purtroppo parto completamente da zero è per questo che mi sono rivolto a voi esperti per avere delucidazioni in merito.

Saluti distinti

Offline it9acj-3-roberto

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 209
  • Applausi 8
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • SITO WEB IT9ACJ ROBERTO
    • E-mail
  • Nominativo: it9acj
Re:Radio Radio Radio da dove cominciare?
« Risposta #3 il: 12 Agosto 2018, 23:12:40 »
mode on : pessimismo cosmico

sera da roberto it9acj

se la 27 mhz o il cb era come 20-25 anni fa ti dicevo di iniziare da li, ma vista la moria totale degli operatori cb,,, meglio lasciar perdere e dedicarsi all'appatentamento.
visto un pò la situazione (mancanza generale di nuove generazioni o nuove leve nel nostro ambito), potresti provare a vedere se a settembre la sezione ari di napoli o pozzuoli (quale delle 2 non so sia attiva), potrebbe organizzare un corso per il conseguimento della patente di radioamatore.
premesso che, se si presenta un numero congruo di persone interessate allora si muovono in tal caso, ma se e uno solo o 2,,, manco partono (esperienza e non per eccesso di negatività).
il corso dura 6-8 mesi.
attenzione all'uso e alla detenzione di radio vhf/uhf, se non hai un attestato che ti qualifica o come radioamatore o swl (short wave listener), la radio non puoi sfoggiarla in giro.
specialmente in zone delicate come la tua città.
se la tieni a casa e non la porti in giro puoi ascoltare "solo le frequenze radioamatoriali vhf e uhf", altre frequenze strane dimenticatele (tanto per essere chiaro no vvff polizia, cc gdf ambulanze, polizia locale.
roberto it9acj
qrx:
145.700 (r 4 acireale 127.3 hz) -
145.500 (diretta)
145.737,5 (r5 alpha acireale)
145.475 (ir9bl) (subtono 127,3 hz)
145.625 r1 (reggio calabria)
www.ari-acireale.it
www.qrz.com/db/it9acj


Offline 165RGK591

  • 165RGK591
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 472
  • Applausi 20
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: 165rgk591
Re:Radio Radio Radio da dove cominciare?
« Risposta #4 il: 12 Agosto 2018, 23:13:30 »
scrivendo non mi era sembrato, ma rileggendo forse ho usato un tono troppo duro...
comunque io non penserei subito all'apparato da prendere, ma mi farei un idea di chi e cosa trasmette, dove, su che bande di frequenze e da quale parte del mondo....
cerca sulla rete notizie a riguardo, ti farai un idea di cosa poter ricevere.
buon viaggio nell'affascinante mondo della radio.
Paolo.
stazione Archimede operatore Paolo in Cagliari.

Offline 165RGK591

  • 165RGK591
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 472
  • Applausi 20
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: 165rgk591
Re:Radio Radio Radio da dove cominciare?
« Risposta #5 il: 12 Agosto 2018, 23:16:47 »
il mio non è pessimismo, ma solo realismo, mi sembra inutile riempirgli la testa con cose che magari non conosce nemmeno.
E poi, a te chi lo ha detto che la 27 è morta?... hai provato a fare ascolto sulla 27?
« Ultima modifica: 12 Agosto 2018, 23:18:26 da 165RGK591 »
stazione Archimede operatore Paolo in Cagliari.


Offline it9acj-3-roberto

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 209
  • Applausi 8
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • SITO WEB IT9ACJ ROBERTO
    • E-mail
  • Nominativo: it9acj
Re:Radio Radio Radio da dove cominciare?
« Risposta #6 il: 12 Agosto 2018, 23:20:35 »
no no paolo ha ragione e che non vorrei dargli false speranze di trovare qualcosa di fantastico nel mondo radio, oramai abbiamo capito che ognuno pensa agli affari suoi e nessuno ti aiuta,, anzi se ti vuole fare del male ne approfitta.
roberto it9acj
qrx:
145.700 (r 4 acireale 127.3 hz) -
145.500 (diretta)
145.737,5 (r5 alpha acireale)
145.475 (ir9bl) (subtono 127,3 hz)
145.625 r1 (reggio calabria)
www.ari-acireale.it
www.qrz.com/db/it9acj

Offline 165RGK591

  • 165RGK591
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 472
  • Applausi 20
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: 165rgk591
Re:Radio Radio Radio da dove cominciare?
« Risposta #7 il: 12 Agosto 2018, 23:27:24 »
scusa Roberto, non so di cosa stai parlando...
ho suggerito di capire, prima di fare qualsiasi passo, cosa è il mondo della radio...quello che parte subito dopo le frequenze audio e che arriva fino a diversi GHz....
cosa tutto si puo trovare e cosa di interessante si puo sentire...quando e come...
mi sembra prematuro parlare di moria di operatori, di patente, di comunicazioni che non si possono ascoltare (e anche questa affermazione andrebbe approfondita) di detenzioni di attestati....
stazione Archimede operatore Paolo in Cagliari.

Offline it9acj-3-roberto

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 209
  • Applausi 8
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • SITO WEB IT9ACJ ROBERTO
    • E-mail
  • Nominativo: it9acj
Re:Radio Radio Radio da dove cominciare?
« Risposta #8 il: 12 Agosto 2018, 23:40:08 »
per fargli capire come funzionano le onde radio ci vuole un libro adatto o dei siti internet che spiegano cosa e come funziona.
ce da leggere leggere e nel mentre magari gli passa la voglia di prendere la patente
roberto it9acj
qrx:
145.700 (r 4 acireale 127.3 hz) -
145.500 (diretta)
145.737,5 (r5 alpha acireale)
145.475 (ir9bl) (subtono 127,3 hz)
145.625 r1 (reggio calabria)
www.ari-acireale.it
www.qrz.com/db/it9acj

Offline 165RGK591

  • 165RGK591
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 472
  • Applausi 20
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: 165rgk591
Re:Radio Radio Radio da dove cominciare?
« Risposta #9 il: 12 Agosto 2018, 23:43:45 »
per fargli capire come funzionano le onde radio ci vuole un libro adatto o dei siti internet che spiegano cosa e come funziona.
ce da leggere leggere e nel mentre magari gli passa la voglia di prendere la patente
beh adesso sei tu in modalita pessimismo cosmico... buonanotte.
stazione Archimede operatore Paolo in Cagliari.

Offline IU2IDU

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 451
  • Applausi 20
  • Sesso: Maschio
  • COTA 686-SM Associazione Radioamatori Carabinieri
    • Mostra profilo
    • IU2IDU Official Page
  • Nominativo: IU2IDU
Re:Radio Radio Radio da dove cominciare?
« Risposta #10 il: 13 Agosto 2018, 01:18:20 »
leggere leggere e nel mentre magari gli passa la voglia di prendere la patente

Allora non sarebbe l'hobby per lui ;-)

73 Giulio IU2IDU

IU2IDU operatore GIULIO
686-SM COTA - Associazione Radioamatori Carabinieri

Offline FoxG7

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 4178
  • Applausi 189
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Radio Radio Radio da dove cominciare?
« Risposta #11 il: 13 Agosto 2018, 07:19:52 »
..............ma ho sempre avuto un debole, un pallino, un chiodo fisso per le comunicazioni

Ciao....il mio consiglio è quello di impegnarti per arrivare al conseguimento della patente e poter così entrare a pieno diritto in questo mondo, legalmente e con la massima soddisfazione possibile.

Certo che partendo da zero non è facile, ma se la passione pensi di averla non è nulla di impossibile.

I consigli son più o meno sempre gli stessi, ma possono variare in base alle inclinazioni personali ed al tempo che uno ha a disposizione.

Se hai vicino una sede ARI (per dirne una) frequentata da gente tecnicamente in grado di starti un po' dietro..... quello secondo me è il miglior modo per iniziare.

Potrai toccare con mano e ascoltare cosa "esce" da una stazione radioamatoriale:  se il tutto sarà di tuo interesse il passo successivo è quello prenderti uno o più libri dedicati all'argomento per iniziare a "masticare" l'argomento....

Riguardo ai corsi organizzati dalle sezioni, si ok....può essere un buon inizio, ma volendo ci si prepara anche da soli all'esame.....certamente se scegli quest'ultima strada DEVI importi di studiare almeno un'ora al giorno per i successivi 4-5 mesi...questo se vuoi arrivare abbastanza preparato all'esame e non affidarti soltanto alla fortuna e provvidenza divina come tanti purtroppo fanno........ 8O 8O 8O





Radio operatore OM - QTH loc. JN53RR, Toscana, Italia


Offline it9acj-3-roberto

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 209
  • Applausi 8
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • SITO WEB IT9ACJ ROBERTO
    • E-mail
  • Nominativo: it9acj
Re:Radio Radio Radio da dove cominciare?
« Risposta #12 il: 13 Agosto 2018, 07:21:18 »
si ma tanto siamo destinati a sparire,,, non ce speranza
roberto it9acj
qrx:
145.700 (r 4 acireale 127.3 hz) -
145.500 (diretta)
145.737,5 (r5 alpha acireale)
145.475 (ir9bl) (subtono 127,3 hz)
145.625 r1 (reggio calabria)
www.ari-acireale.it
www.qrz.com/db/it9acj

Offline lake

  • 1RGK266
  • RGK dx Group
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1132
  • Applausi 191
  • Kenwood-Yaesu-Puxing-Baofeng
    • Mostra profilo
Re:Radio Radio Radio da dove cominciare?
« Risposta #13 il: 13 Agosto 2018, 07:42:59 »
Tutto dipende da cosa ti piace ascoltare, se ami le 4 chiacchere con amici allora potresti  iniziare con dei semplici PMR ce ne sono tantissimi modelli di tutti i prezzi, senz’altro in citta’ nelle tue vicinanze (500 m,
1 km) con un po’ di pazienza qualcuno lo ascolti, poi se vuoi andare + lontano potresti prendere 1 cb con le ssb (bande laterali), ma qui fondamentale è dotarsi di un’antenna decente altrimenti ti sentirai frustrato perché ascolterai poco o nulla
Ulteriore passo, se il tuo interesse cresce è studiate x fare la patente, che non è un traguardo ma solo un punto di partenza, una volta ottenuta avrai a disposizione varie bande di frequenze VHF UHF HF, con i relativi modi analogici o digitali, e ti potrai sbizzarrire e scegliere cio che ti attira di piu’
Quello descritto sopra è stato il mio percorso di avvicinamento alla radio (se si esclude l’attivita’ di swl negli anni 80/90)
Importante è anche fare molto ascolto x vedere (anzi  sentire) come comportarsi e parlare correttamente in radio  quando non si è piu’ solo passivi ma si ha 1 microfono in mano, e questo non te lo insegnano quando fai la patente ma lo impari solo sul campo
Monitor R0 HB9EI


Offline tre-ciclo

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 3209
  • Applausi 147
  • Sesso: Maschio
  • Radioamatore-cb-swl (TRENTINO)
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Radio Radio Radio da dove cominciare?
« Risposta #14 il: 13 Agosto 2018, 11:23:02 »
si ma tanto siamo destinati a sparire,,, non ce speranza


 :sfiga: :sfiga: :sfiga: marameo marameo marameo
Parla pure per te,caro ROBERTO. :shhhh: :shhhh:
Meno male che c'è gente un pò più ottimista di te al mondo.
Fatti i tuoi soliti giri in spiaggia a guardare"l'orizzonte"....invece di brontolare come fai di solito.
73
Pedalate!...Tanto,sarete sempre dietro..

Online Abusivo

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1789
  • Applausi 93
  • Sesso: Maschio
  • qth l'Aquila
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Radio Radio Radio da dove cominciare?
« Risposta #15 il: 13 Agosto 2018, 11:34:25 »
Per quel che ne so, penso, che si possa cominciare l'attività radiantistica dal CB.
Intanto si fanno le prime esperienze, le antenne, ...
Poi c'è sempre tempo per fare il salto di qualità.


Offline IZ1PNY

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 719
  • Applausi 42
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Radio Radio Radio da dove cominciare?
« Risposta #16 il: 13 Agosto 2018, 12:00:11 »
Tutto dipende da cosa ti piace ascoltare, se ami le 4 chiacchere con amici allora potresti  iniziare con dei semplici PMR ce ne sono tantissimi modelli di tutti i prezzi, senz’altro in citta’ nelle tue vicinanze (500 m,
1 km) con un po’ di pazienza qualcuno lo ascolti, poi se vuoi andare + lontano potresti prendere 1 cb con le ssb (bande laterali), ma qui fondamentale è dotarsi di un’antenna decente altrimenti ti sentirai frustrato perché ascolterai poco o nulla
Ulteriore passo, se il tuo interesse è crescere e studiare x fare la patente, che non è un traguardo ma solo un punto di partenza, una volta ottenuta avrai a disposizione varie bande di frequenze VHF UHF HF, con i relativi modi analogici o digitali, e ti potrai sbizzarrire e scegliere cio che ti attira di piu’
Quello descritto sopra è stato il mio percorso di avvicinamento alla radio (se si esclude l’attivita’ di swl negli anni 80/90)
Importante è anche fare molto ascolto x vedere (anzi  sentire) come comportarsi e parlare correttamente in radio  quando non si è piu’ solo passivi ma si ha 1 microfono in mano, e questo non te lo insegnano quando fai la patente ma lo impari solo sul campo
Che dire, esatto...

Offline microonda

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 803
  • Applausi 33
    • Mostra profilo
Re:Radio Radio Radio da dove cominciare?
« Risposta #17 il: 13 Agosto 2018, 19:08:51 »
Carissimo Pan56 . Tu stesso dici che hai un pallino o fissazione , io direi inclinazione a un hobby perfettamente lecito e naturale , alle radiocomunicazioni . Ebbene è così semplice : incomincia dalle autocostruzioni . Incomincia da vecchie riviste introni che sono scaricabili. La patente di radioamatore è utile ma non è necessaria. Quando salgo sulla montagna a Castel San Giorgio vedo il Vesuvio e tutti i paesi vesuviani che si trovano dalla parte di Castel San Giorgio . Tu dimmi se ti trovi in linea ottica perché così incominci a comprare una coppia di Brondi di quelli che fanno 12 km in campo aperto e facciamo subito un collegamento radio . Io ho una coppia di Brondi FX dinamic . Non comprare radio baofeng.
« Ultima modifica: 13 Agosto 2018, 19:51:29 da microonda »


Offline bergio70

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2785
  • Applausi 103
    • Mostra profilo

Offline IZ2UUF (davj2500)

  • Moderatore
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 3023
  • Applausi 433
  • Sesso: Maschio
  • Op. Davide
    • Mostra profilo
    • IZ2UUF Web Site
  • Nominativo: IZ2UUF
Re:Radio Radio Radio da dove cominciare?
« Risposta #19 il: 14 Agosto 2018, 09:07:53 »
si ma tanto siamo destinati a sparire,,, non ce speranza

Ed a "supporto" di questa affermazione, posterei le statistiche del numero di partecipanti al contest WPX dal 1975 al 2017:



Come si vede, dall'inzio dell'era di internet, diciamo dal 2000 in poi, i partecipanti a questa competizione, che nei precedenti 25 anni erano in numero abbastanza stabile, sono triplicati.
Perfino la telegrafia, eliminata dall'esame, ha subito la stessa sorte.

Ciaoo
Davide
IZ2UUF - Davide - http://www.iz2uuf.net/


Offline IU2IDU

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 451
  • Applausi 20
  • Sesso: Maschio
  • COTA 686-SM Associazione Radioamatori Carabinieri
    • Mostra profilo
    • IU2IDU Official Page
  • Nominativo: IU2IDU
Radio Radio Radio da dove cominciare?
« Risposta #20 il: 14 Agosto 2018, 10:31:27 »
si ma tanto siamo destinati a sparire,,, non ce speranza

Non sono per niente d’accordo....sai perché? Noi non accendiamo la radio per necessità e sappiamo benissimo che oggi esistono altri mezzi di comunicazione! A noi non interessa quello che diciamo, ma il mezzo attraverso cui lo diciamo. Lo facciamo perché ci piace, perché ci appassiona, perché ci divertiamo, perché ci unisce, perché ci intriga, perché passiamo giornate intere a capire come migliorare, perché ci informiamo, perché ci aggiorniamo, perché ci impegnamo, perché ci spostiamo per andare alle fiere, perché facciamo raduni, perché facciamo cene, perché troviamo nuovi amici......quando verrà tracciata una linea su tutti questi “perché” ti darò ragione! Oggi siamo in fortissimo aumento, per niente in estinzione...........appena mostro la radio a qualche ragazzino inconsapevole che mi chiede cosa sto facendo ne resta abbagliato, incantato ed incuriosito!

73 Giulio IU2IDU
IU2IDU operatore GIULIO
686-SM COTA - Associazione Radioamatori Carabinieri

Offline lake

  • 1RGK266
  • RGK dx Group
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1132
  • Applausi 191
  • Kenwood-Yaesu-Puxing-Baofeng
    • Mostra profilo
Re:Radio Radio Radio da dove cominciare?
« Risposta #21 il: 14 Agosto 2018, 12:41:48 »
Non sono per niente d’accordo....sai perché? Noi non accendiamo la radio per necessità e sappiamo benissimo che oggi esistono altri mezzi di comunicazione! A noi non interessa quello che diciamo, ma il mezzo attraverso cui lo diciamo. Lo facciamo perché ci piace, perché ci appassiona, perché ci divertiamo, perché ci unisce, perché ci intriga, perché passiamo giornate intere a capire come migliorare, perché ci informiamo, perché ci aggiorniamo, perché ci impegnamo, perché ci spostiamo per andare alle fiere, perché facciamo raduni, perché facciamo cene, perché troviamo nuovi amici......quando verrà tracciata una linea su tutti questi “perché” ti darò ragione! Oggi siamo in fortissimo aumento, per niente in estinzione...........appena mostro la radio a qualche ragazzino inconsapevole che mi chiede cosa sto facendo ne resta abbagliato, incantato ed incuriosito!

73 Giulio IU2IDU
caro giulio, è inutile, per risollevare it9acj dal suo pessimismo radiantistico  (e esistenziale), l'unica cosa sarebbe poter ascoltare , magari anche dare 1 occhiata ad uno di questi esemplari.....





Monitor R0 HB9EI


Offline IU2IDU

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 451
  • Applausi 20
  • Sesso: Maschio
  • COTA 686-SM Associazione Radioamatori Carabinieri
    • Mostra profilo
    • IU2IDU Official Page
  • Nominativo: IU2IDU
Radio Radio Radio da dove cominciare?
« Risposta #22 il: 15 Agosto 2018, 02:40:07 »
Gran microfono! Ahahahahah

73 Giulio IU2IDU
IU2IDU operatore GIULIO
686-SM COTA - Associazione Radioamatori Carabinieri

Offline kz

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 410
  • Applausi 15
    • Mostra profilo
  • Nominativo: RRM TANGO34
Re:Radio Radio Radio da dove cominciare?
« Risposta #23 il: 17 Agosto 2018, 10:30:35 »


vivo a napoli centro praticamente intercalato tra porto ferrovia e aereoporto e, crepi l'avarizia, anche la tangenziale per questo tipo di contesto che apparato potreebbe essere più indicato?

Per prima cosa cerca una chiavetta per SDR tipo RTL2832U e installa SDRSharp o simili.
Poi cerca di mettere in alto una antenna, anche autocostruita, e inizia a cercare frequenze da ascoltare; da dove sei dovresti sicuramente ascoltare le frequenze navali, i CB che passano in tangenziale e le varie utility, potresti ricevere anche le trasmissioni in banda aerea ma forse sei un po' "coperto" .
È meglio iniziare dal radioascolto, spendendo poco, poi sulla base di quello che si ascolta si fanno i passi successivi.
In bocca al lupo