Autore Topic: Accordaore di terra MFJ 931  (Letto 1453 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline chio

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 141
  • Applausi 17
    • Mostra profilo
    • E-mail
Accordaore di terra MFJ 931
« il: 22 Maggio 2018, 16:35:37 »
Salve,

    sono entrato in possesso dell'accordatore in oggetto che vorrei usare in abbinamento ad una END FED di tipo multibanda.
Nonostante abbia effettuato i collegamenti secondo il manuale e verificto il circuito elettrico, non rilevo nessuna indicazione dallo strumento.
Ho effettuato prove a diversi livelli di potenza e a diversi indicazioni di capacità e induttanza dello strumento, ma niente  , anche variando la sensibilità.
Qualche suggerimento per verificare se il problema è dovuto allo strumento indicatore?

Offline Pontarolo

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 167
  • Applausi 10
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Accordaore di terra MFJ 931
« Risposta #1 il: 22 Maggio 2018, 16:48:29 »
ciao
sulla end fed  half wave non vedi corrente verso massa e' alimentata in tensione,
e' giusto che lo strumento non segni nulla anche alla massima sensibilita'.

73


Offline chio

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 141
  • Applausi 17
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Accordaore di terra MFJ 931
« Risposta #2 il: 22 Maggio 2018, 18:13:33 »
Ti ringrazio per l'intervento...sinceramente non ci sarei mai arrivato...pensavo invece a qualche difetto dello strumento.

Grazie
Ciao.


Offline Pontarolo

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 167
  • Applausi 10
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Accordaore di terra MFJ 931
« Risposta #3 il: 22 Maggio 2018, 18:44:26 »
Ciao
in realta' non ho ben capito quando va usato il MFJ931.
ecco il manuale:
https://www.classicinternational.eu/_clientfiles/manuals/mfj931.pdf
ciao
73


Offline chio

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 141
  • Applausi 17
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Accordaore di terra MFJ 931
« Risposta #4 il: 23 Maggio 2018, 08:03:56 »
Infatti i dubbi sorgono anche a me sul "quando" va usato lo strumento.
Bisognerebbe capire bene il manuale....purtroppo l'inglese non è il mio forte....

Offline Pontarolo

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 167
  • Applausi 10
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Accordaore di terra MFJ 931
« Risposta #5 il: 23 Maggio 2018, 16:04:15 »
Infatti i dubbi sorgono anche a me sul "quando" va usato lo strumento.
Bisognerebbe capire bene il manuale....purtroppo l'inglese non è il mio forte....

e quello in Italiano e' illeggibile:
http://www.webalice.it/i1yhugianni/554_MFJ-931%20ita.pdf

Comunque crea un contrappeso risonante, va usato con filare random e accordatore:




73


Offline IK4MDZ-Franco

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 74
  • Applausi 10
    • Mostra profilo
    • Chi sono
    • E-mail
  • Nominativo: IK4MDZ
Re:Accordaore di terra MFJ 931
« Risposta #6 il: 23 Maggio 2018, 19:55:41 »
Non necessariamente va usato l'accordatore,  per anni io lo ho usato collegato alla sola carcassa dell'RTX e basta. Il manuale lo riporta come esempio nel caso si utilizzasse anche un accordatore  e mostra dove e come collegarlo. Riporto quanto scritto sul manuale originale della MFJ. La cosa importante e' tenere il collegamento tra l'RTX (o l'accordatore se e' presente) il piu' corto possibile con l'MFJ931. L'utilizzo di questa terra artificiale
mi ha risolto il problema del QRM in 40metri abbassandolo notevolmente. Una volta collegato con il controllo dell'induttanza cerco il punto minimo di noise e poi lo accordo con il condensatore variabile per ridurlo ulteriormente. Non sto a cercare il punto di max corrente come indicato sul manuale. Una volta fatto questo ecco che il mio QRM passa da S7/8 a 1/2 e posso ascoltare quei segnali che prima erano confusi. Il circuito interno e' molto semplice ed e' costituito essenzialmente da una induttanza con prese intermedie in serie ad un condensatore variabile collegati alla presa rossa del filo random (io uso 7 metri buttati li ) in modo da accordarlo sulla frequeza operativa. E' ovvio che se si cambia banda occorre rifare l'accordo.

Electrically Placing Your Far Away RF Ground at Your Radio
Connect your transmitter or antenna tuner to the binding post labeled "To Transmitter or
Antenna Tuner Chassis Ground" on the back of the MFJ-931 with the shortest possible
wire(s)
. If necessary, place the MFJ-931 and your transmitter or antenna tuner side by side or
one on top of the other to insure the ground of each are as close to each other as possible.
Connect your existing ground wire to the red binding post labeled "To Counterpoise Wire
or Ground Connection Wire" on the back of the MFJ-931. Do not reverse these wires.

Consiglio di guardare questo video su youtube per rendersi conto dell'effettivo funzionamento
https://www.youtube.com/watch?v=sy7mGx_RcGI

« Ultima modifica: 23 Maggio 2018, 20:14:52 da IK4MDZ-Franco »


Offline chio

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 141
  • Applausi 17
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Accordaore di terra MFJ 931
« Risposta #7 il: 25 Maggio 2018, 14:13:52 »
Grazie per i vostri interventi....

Pontarolo: si quel manuale in italiano trovato in rete crea forti dubbi....anche se una versione leggibbile sarebbe stata molto utile perchè nel manuale stesso ho capito molto sommariamente che è presente una bella trattazione sulla messa a terra.....
Infatti non mi è molto chiaro il fatto che il contrappeso usato, da uno schema è sollevato da terra; in altro schema il contrappeso è messo direttamente a terra....

Franco: con quale antenna hai usato lo strumento in oggetto?

Offline IK4MDZ-Franco

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 74
  • Applausi 10
    • Mostra profilo
    • Chi sono
    • E-mail
  • Nominativo: IK4MDZ
Re:Accordaore di terra MFJ 931
« Risposta #8 il: 25 Maggio 2018, 17:06:08 »
Una slooper con choke in cavo coassiale. La funzione della terra artificiale e' quella di "portare" a breve distanza quella terra che otterresti mettendo un picchetto . Questo oggetto non fa altro che fare risuonare uno o piu' fili di lunghezza random sulla frequenza operativa in modo da rendere "fredda" la carcassa dell'RTX evitando scosse o rientri di RF. Io non posso parlarne che bene in quanto se hai visto il link che ti ho allegato l'effetto che ottengo e' il medesimo, amzi ancora piu' marcato. Io lo uso essenzialmente sulle bande basse dove ho un QRM elevato.


Offline IK4MDZ-Franco

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 74
  • Applausi 10
    • Mostra profilo
    • Chi sono
    • E-mail
  • Nominativo: IK4MDZ
Re:Accordaore di terra MFJ 931
« Risposta #9 il: 26 Maggio 2018, 14:00:56 »
LMFJ931 conntene un condensatore variabile isolato dalla scatola da 225pF in seroie ad una bobina mulriprese del valore complessivo da 43micro Henri. Le resa minima e' da 0.9microHenry. S a qualcuno viene voglia di realizzare uno semplicissimo operante sulla sola banda dei 40 metri cosiiglio di realizzare una induttanza da 43microHenry di cui un capo va collegato alla carcassa dell'RTX menre e l'altro ad un capo del condensatore variabile da 150pF. L'altro capo del condensatore va collegato ad un flio di lunghezza random (almeno 7/8 metri con l'estremita' isolata in quatnto su questa si sviluppa una tensione elevata.. Dopodi che ci si pone in ricezione e si accorda il condensatore per il minimo rumore.e vedrete che calera' notevolmente facendovi ascoltare segnalini che prima erano nascosti in mezzo al QRM.

Offline chio

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 141
  • Applausi 17
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Accordaore di terra MFJ 931
« Risposta #10 il: 27 Maggio 2018, 19:06:47 »
Grazie Franco per i particolari del tuo intervento!

Purtroppo per come è configurata il mio sistema antenna (end fed multibanda) non posso sfruttare in pieno le potenzialità dell'accordatore di terra, in quanto non rilevo nessuna corrente allo strumento per il motivo che l'amico pontarolo ha chiarito  all'inizio del post.

Avevo collegato allo strumento un filo lungo circa 20 m ......


Offline IK4MDZ-Franco

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 74
  • Applausi 10
    • Mostra profilo
    • Chi sono
    • E-mail
  • Nominativo: IK4MDZ
Re:Accordaore di terra MFJ 931
« Risposta #11 il: 27 Maggio 2018, 20:13:58 »
come ti ho gia' scritto, non controllare la corrente ma solamente il QRM. Io lo uso cosi'. Lascia lo collegji e poni il variabille a meta', poi ruoti il commutatore dell'induttanza fino al punto minimo di QRM, poi regoli il variabile. Pensavo di essere stato chiaro. Anche la mia sloper e' alimentata solo ad una estremita' e non ha atri bracci.


Offline chio

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 141
  • Applausi 17
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Accordaore di terra MFJ 931
« Risposta #12 il: 28 Maggio 2018, 13:53:35 »
No Franco, tu se stato chiaro...sono io che non avevo compreso...avevo in mente sempre il fatto che non leggevo nessun valore allo strumento che mi era passato inosservato il tuo commento.

Questo fine settimana lo rimonto e provo con le tue indicazioni!

Tnx


Offline IK8 TEA

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 279
  • Applausi 53
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Accordaore di terra MFJ 931
« Risposta #13 il: 30 Maggio 2018, 18:33:23 »
Buona sera per tutti i partecipanti a questa discussione.

Ho avuto occasione di leggerla ed ho ricordato di aver elaborato qualche anno fa anche una traduzione del Manuale di questo dispositivo della MFJ per conto di un caro OM della mia Zona, oggi ormai Sk, che aveva difficoltà con la Lingua Inglese ma sopratutto, non avendo capito bene come utilizzare questo accessorio di Stazione, si rammaricava di aver investito inutilmente le sue risorse economiche.....visti gli scadenti risultati che riusciva ad ottenere. Devo, comunque rilevare che i Manuali proposti dalla MFJ per i suoi prodotti , e ne ho dovuto tradurre diversi, non brillano per chiarezza e per precisione. Spesso, inoltre, per l'eccesso di sintesi espressiva della Lingua Inglese sono di difficile interpretazione per chi non conosca quella Lingua più che discretamente.
L'amico OM  mi ringraziò, per la chiarezza del mio scritto, ma sopratutto riuscì finalmente ad ottenere i risultati attesi dopo aver capito bene come utilizzarlo al meglio.
Ho cercato nel mio vasto archivio ed avendolo trovato ho pensato di allegarlo a questo mio intervento il Manuale in formato .pdf per metterlo a disposizione di chi fosse interessato ed in generale per i partecipanti del Forum di RogerK

Sperando di fare cosa gradina nel nome dello "Ham Spirit" in cui credo profondamente e ringraziando per l'attenzione porgo un saluto cordiale.


Massimo IK8 TEA
« Ultima modifica: 30 Maggio 2018, 21:03:23 da IK8 TEA »


Offline Pontarolo

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 167
  • Applausi 10
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Accordaore di terra MFJ 931
« Risposta #14 il: 31 Maggio 2018, 07:20:20 »
GRAZIE Massimo, vero hamspirit!!!!

nelle istruzioni e' spiegato bene che non si legge nulla con un'antenna L/2:

ecco parte del testo:

"Un'Antenna calcolata a Mezza Onda, all'esatta Frequenza di Risonanza, non manifesteni mai
Corrente di Terra a Radiofrequenza mentre un'Antenna calcolata in Quarto d'Onda, alla
Frequenza di Risonanza, manifesteni una elevata Corrente di Terra a Radiofrequenza. L'entita
de! flusso di Corrente a Radiofrequenza nel Cavo di Terra dipende esclusivamente dalla
configurazione de! sistema di Antenna adottato."

73


Offline chio

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 141
  • Applausi 17
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Accordaore di terra MFJ 931
« Risposta #15 il: 01 Giugno 2018, 10:16:21 »
Massimo ti ringrazio per la cortesia e sopratutto per la squisita disponibilità.
Grazie!!


Offline IK8 TEA

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 279
  • Applausi 53
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Accordaore di terra MFJ 931
« Risposta #16 il: 01 Giugno 2018, 13:47:45 »
Buongiorno per tutti.

Carissimo amici riprendo la discussione anzitutto per ringraziare ma sopratutto per chiederVi scusa per aver allegato la versione di "Bozza di Lavoro" del Manuale che ho confuso con quella definitiva più precisa e curata.

Ahimè !! L'età, gli acciacchi e la vista che non mi aiuta più tanto mi hanno indotto in errore !!

Le diversità rispetto al Manuale già messo a disposizione e che deve essere cestinato e sostituito, non sono fondamentali ma, per amore di quella precisione che mi ha sempre contraddistinto, mi pare corretto allegare, a questo mio ultimo intervento nel merito, quella che era stata la Versione giusta e consegnata, a suo tempo, al caro amico OM (Sk) che me l'aveva richiesta.

ChiedendoVi ancora scusa per l'errore grassolano  gradite un cordiale saluto.

Massimo IK8 TEA


Offline chio

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 141
  • Applausi 17
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Accordaore di terra MFJ 931
« Risposta #17 il: 01 Giugno 2018, 19:39:36 »
Massimo, non posso che confermare quanto detto nel precedente post.
Grazie ancora, davvero.
Leggendolo, alcuni concetti, tra l'altro anticipati dagli amici Pontarolo e Franco,  sono  adesso molto chiari.

Tnx.