BANNERTARGHE2.gif

Autore Topic: Raspberry e modi digitali  (Letto 1005 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline aquiladellanotte

  • 1RGK458
  • RGK dx Group
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 3156
  • Applausi 135
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Raspberry e modi digitali
« il: 08 Aprile 2018, 14:03:21 »
Salve a tutti,
Avrei intenzione di usare un raspberry per i modi digitali (ft, psk etc) ma sono completamente a digiuno di questa "interfaccia" (non so quale acquistare etc). Avete già sperimentato? Esiste qualche guida? Grazie mille

inviato WAS-LX1A using rogerKapp mobile

aquila della notte 1adn089
IZ0PQE

Offline dattero

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1702
  • Applausi 128
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: 1RGK471 ----IZ2OGG----GINO
Re:Raspberry e modi digitali
« Risposta #1 il: 08 Aprile 2018, 19:12:25 »
ambiente Linux,   quindi già un bel FLDIGI gira benissimo
però devi acquistare una scheda audio usb da dedicare  agli IN e OUT dei segnali, essendo che il raspberry è sprovvisto di un ingresso audio, ha solo l'uscita audio.
https://radio.linux.org.au/?sectpat=digital&ordpat=title  qui trovi un po di software interessanti
rtx YAESU FT 817-857-950
     HR2510  ALAN48OLD CTE ALAN K350BC
antenne verticali IMAX2000 X300 X50 
40-80homemade
direttive homemade 2 elementi 20 metri-2 elementi 17 metri 3 elementi 12 metri
CREATE V730 (la cornuta) direttiva 4 elementi incrociata VHF-UHF homemade


Offline aquiladellanotte

  • 1RGK458
  • RGK dx Group
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 3156
  • Applausi 135
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Raspberry e modi digitali
« Risposta #2 il: 08 Aprile 2018, 23:17:52 »
Grazie mille!!! Ma ho letto che esistono varie versioni di raspberry pi3 (ram diversa) o sbaglio?

inviato WAS-LX1A using rogerKapp mobile

aquila della notte 1adn089
IZ0PQE

Offline dattero

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1702
  • Applausi 128
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: 1RGK471 ----IZ2OGG----GINO
Re:Raspberry e modi digitali
« Risposta #3 il: 08 Aprile 2018, 23:51:54 »
Si in effetti è uscita un versione nuova di pi3

inviato PRA-LX1 using rogerKapp mobile

rtx YAESU FT 817-857-950
     HR2510  ALAN48OLD CTE ALAN K350BC
antenne verticali IMAX2000 X300 X50 
40-80homemade
direttive homemade 2 elementi 20 metri-2 elementi 17 metri 3 elementi 12 metri
CREATE V730 (la cornuta) direttiva 4 elementi incrociata VHF-UHF homemade


Offline Pieschy

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1517
  • Applausi 243
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Raspberry e modi digitali
« Risposta #4 il: 09 Aprile 2018, 10:32:55 »
Io ho sia il Pi2 che il Pi3. Sarò breve il Pi3 rispetto alla versione precedente implementa il chip wifi+bluetooth cosa che andava aggiunta a parte nel modello precedente. Il pi3 ha un processore a 1.2Ghz contro i 900Mhz del Pi2 , la RAM è sempre 1Gb per entrambi ma la sua velocità è maggiore sul pi3. Quindi benchmark a parte (la potenza maggiore potrebbe non interessarti per quello che devi fare) il vero delta resta la connettività wifi+bt che uno ha di suo l'altro no.
Tutti e due girano alla fine allo stesso modo quindi wifi+bt potrebbe anche non servirti. Inoltre, ovviamente, il pi3 ha un consumo energetico leggermente maggiore rispetto al pi2 a causa del processore più potente ma.....
arriviamo al punto: per strane politiche (a me ignote) ad oggi la differenza di prezzo fra i 2 modelli è di max 5 euro quindi (comparazione riferita al nuovo su Amazon) ad occhi chiusi opterei per il pi3.
Confermo che non avendo entrambi entrata audio dovrai prendere una scheda audio usb ovviamente compatibile con raspbian/debian linux.
Consiglio inoltre di acquistarlo in kit con cover, dissipatorini, alimentatore adeguato ed anche una bella scheda SD (i costi sono irrisori) veloce e di almeno 32Gb se non di più. In questo modo potresti utilizzarlo anche come vero e proprio computer portatilissimo in quanto avendo spazio installi di default anche l'ambiente grafico.
Sottointeso che all'inizio necessiti di una tastiera+mouse usb ed un display con ingresso HDMI (la TV va bene) poi a seconda degli usi che ne farai dopo la programmazione del tutto potresti decidere di accedere da un'altra macchina via terminale o remotizzare la parte grafica e quindi tenerlo semplicemente connesso ad alimentazione e rete internet.
Se vuoi sapere di più per quel poco che so disponibile a consigli ulteriori.

73,
IU2 DLC

P.S. io lo uso come server web e molto altro quindi sulla parte radio/modi digitali non so nulla :-)

Offline RobertoP66

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 42
  • Applausi 1
    • Mostra profilo
  • Nominativo: Roby
Re:Raspberry e modi digitali
« Risposta #5 il: 09 Aprile 2018, 11:20:20 »
Oltre a condividere a pieno quanto ti ha scritto Pieschy IU2DLC vorrei osservare che per "certi modi digitali" effettivamente l'uso di un Pi3 è una buona scelta, come si vede su questo allegato che forse ti può servire da guida. Tuttavia mi sembra che ci siano moltissime applicazioni HAM per il Pi3 sia in HF sia in VHF/UHF per ... anche altri modi digitali (DVmega per D-STAR, C4FM, DMR). Su internet trovi veramente tutto quello che ti serve. '73 IU6GWQ


Offline dattero

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1702
  • Applausi 128
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: 1RGK471 ----IZ2OGG----GINO
Re:Raspberry e modi digitali
« Risposta #6 il: 09 Aprile 2018, 11:21:50 »
Hanno prodotto una versione nuova di pi3,  invece di 1.2 Ghz è 1.4 Ghz ed hanno aggiunto il 5Ghz per la WiFi e poi qualcos'altro che non mi ricordo

inviato PRA-LX1 using rogerKapp mobile

rtx YAESU FT 817-857-950
     HR2510  ALAN48OLD CTE ALAN K350BC
antenne verticali IMAX2000 X300 X50 
40-80homemade
direttive homemade 2 elementi 20 metri-2 elementi 17 metri 3 elementi 12 metri
CREATE V730 (la cornuta) direttiva 4 elementi incrociata VHF-UHF homemade

Offline aquiladellanotte

  • 1RGK458
  • RGK dx Group
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 3156
  • Applausi 135
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Raspberry e modi digitali
« Risposta #7 il: 09 Aprile 2018, 12:17:58 »
Grazie a tutti per le risposte.
Ultimamente mi sto appassionando sia al Raspberry sia ad Arduino...
Mi piace l'indea del Rasp perchè potrei usarlo per gestire i modi digitali in maniera autonoma, senza stare ogni volta ad utilizzare il mio desktop...una schedina e via...
Ma sono digiuno in materia, per cui vi subisso di domande...
Potreste inviare (anche via MP) il kit di cui parlate?
Posso usare le schede audio usb quelle da 1e dei siti cinesi (per intenderci)?
Per lo schermo esterno, si trovano che costano poco (anche se all'inizio penso di programmarlo usando il televisore).
Ps sul rasp posso installare anche l'interfaccia per i modi digitali (che monta convertitore usb rs232?)
Grazie mille
« Ultima modifica: 09 Aprile 2018, 12:26:04 da aquiladellanotte »
aquila della notte 1adn089
IZ0PQE

Offline Pieschy

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1517
  • Applausi 243
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Raspberry e modi digitali
« Risposta #8 il: 09 Aprile 2018, 12:31:13 »
Aquila se vai su Amazon e cerchi raspberry pi3 trovi di ogni. I prezzi e venditori cambiano di giorno in giorno quindi non ha senso che ti dia un link. Il kit comprende scheda, scatoletta, dissiparore, alimentatore, cavo hdmi. Lo vendono in mille e passa venditori quindi sta a a te cercare quello che ti si addice di più. Ovvio ci sono altre piattaforme online ove potresti trovare qualcosa di scontato in più...ma sono questioni personali. Io compro lì ma non è detto che si facciano buoni affari da altre parti.

Per il discorso scheda audio per quello che devi fare ti basta che abbia un ingresso audio e driver compatibili con debian. Non ti serve il campionamento a 48Khz stereo quindi verificata la compatibilità penso che ognuna vada bene.

Per il discorso schermo esterno, come ti ho detto...se vuoi usarlo solo per programmare il tutto per i modi digitali ti basta collegarlo al TV con HDMI e poi controllarlo dal tuo PC (se ne hai uno) sia via terminale che con desktop remoto. Se vuoi invece usarlo come mini PC con monitor dedicato ci sono migliaia di monitor. Importante che abbiano ingresso HDMI o in alternativa dotarti di convertitore HDMI/VGA se trovi un vecchio monitor per PC...riciclato.

Il kit completo ..beh a quanto ricordo ed ho acquistato si parla di circa 70 euro tutto incluso..se non ne hai tastiera e mouse li trovi a pochi euro anche in qualsiasi centro commerciale (del tipo 7 euro tastiera e 5 mouse entrambi usb).

Scheda audio esterna anche li' 1000 possibilità non ne uso quindi non sò consigliarti assicurati solo che abbia compatibilità ed Audio IN.

Offline aquiladellanotte

  • 1RGK458
  • RGK dx Group
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 3156
  • Applausi 135
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Raspberry e modi digitali
« Risposta #9 il: 09 Aprile 2018, 12:39:28 »
GRAZIE!!!!!
Sicuramente vado di scheda audio esterna usb... :Sm220: :Sm220: :Sm220:
Ho trovato questo:
https://physics.princeton.edu/pulsar/k1jt/wsjtx.html
Significa che funziona, giusto?
aquila della notte 1adn089
IZ0PQE

Offline Ugo da Norcia

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 4107
  • Applausi 353
  • IT-DMR / DMR-MARC 2222033
    • Mostra profilo
  • Nominativo: IW2JAF
Re:Raspberry e modi digitali
« Risposta #10 il: 09 Aprile 2018, 17:47:28 »
è un bel giocattolino, non vi è dubbio. per i modi digitali legati al mondo radio, come ti hanno già detto, esiste tanta documentazione su Internet.
A mio modo di vedere è molto comodo/pratico per alcuni utilizzi e scomodissimo per latri. Ora della fine è un mini PC (Linux) e spesso e volentieri ha bisogno di video, tastiera e mouse per poterci lavorare. A quel punto preferisco il PC classico.
Per latri usi, dove una volta programmato, non devi più interagire, è molto comodo, piccolo, consuma poco, non fa rumore, non scalda, etc.
Ad esempio ne ho uno dedicato per la decodifica dei segnali ADS-B degli aerei e per funzione sismometro collegato all'università della sapienza di Roma. PERFETTO. Colloquia via WiFi. Gli bastano 12V ed è indipendente.
Se adesempio ami scaricare dalla rete, installi Amule e non ci pensi più. Lo controlli via VNC dal PC e lui lavora 24/24h in silenzio con consumi irrisori.

Ho anche realizzato una installazione con Gpredict per il pilotaggio di un brandeggio per cineprese per inseguire i satelliti. In questo caso mi è scomodo, meglio Arduino interfacciato a PC con Orbitron.
Dipende molto da cosa vuoi farci.








Saper ascoltare significa possedere oltre al proprio cervello anche quello degli altri

Offline aquiladellanotte

  • 1RGK458
  • RGK dx Group
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 3156
  • Applausi 135
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Raspberry e modi digitali
« Risposta #11 il: 09 Aprile 2018, 23:07:18 »
Grazie mille Ugo... Mi interesserebbe anche a me l'applicazione per il sismometro... Hai un riferimento?
Ps acquistato poco fa da Amazon... Non vedo che ora arrivi

inviato WAS-LX1A using rogerKapp mobile

aquila della notte 1adn089
IZ0PQE


Offline Ugo da Norcia

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 4107
  • Applausi 353
  • IT-DMR / DMR-MARC 2222033
    • Mostra profilo
  • Nominativo: IW2JAF
Re:Raspberry e modi digitali
« Risposta #12 il: 11 Aprile 2018, 09:18:58 »
Ciao, ecco il link     https://www.seismocloud.com/blog/il-sismometro/

è spiegato tutto chiaramente, se ben ricordo.




Saper ascoltare significa possedere oltre al proprio cervello anche quello degli altri

Offline it9acj-3-roberto

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 194
  • Applausi 8
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • SITO WEB IT9ACJ ROBERTO
    • E-mail
  • Nominativo: it9acj
Re:Raspberry e modi digitali
« Risposta #13 il: 11 Aprile 2018, 11:03:28 »
Ciao, ecco il link     https://www.seismocloud.com/blog/il-sismometro/

è spiegato tutto chiaramente, se ben ricordo.
Quando il tablet non lo uso metto sempre attivo il sensore sismografico. Allo stato attuale l'Etna e tranquilla,,,, ma non si sa mai

inviato DL1025G using rogerKapp mobile

roberto it9acj
qrx:
145.700 (r 4 acireale 127.3 hz) -
145.500 (diretta)
145.737,5 (r5 alpha acireale)
145.475 (ir9bl) (subtono 127,3 hz)
145.625 r1 (reggio calabria)
www.ari-acireale.it
www.qrz.com/db/it9acj


Offline Ugo da Norcia

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 4107
  • Applausi 353
  • IT-DMR / DMR-MARC 2222033
    • Mostra profilo
  • Nominativo: IW2JAF
Re:Raspberry e modi digitali
« Risposta #14 il: 11 Aprile 2018, 21:24:46 »
Sono purtroppo OT, ma penso che ne valga la pena e possa essere "permesso"

Secondo me, il progetto Seismo Cloud, dell'università La Sapienza di Roma, è decisamente meritevole e, credo, utile. Se realizzato con piattaforma NodeMCU, il costo del materiale del microprocessore e dell'accelerometro 3assi, in Cina, si aggira sui 7/8€. Una cifra decisamente abbordabile da tutti gli appassionati di tecnica e autocostruzioni.

Meriterebbe più partecipanti.

Chi fosse interesato trocva tutte le info a questo link    https://www.seismocloud.com/blog/

Fine OT. Scusate




Saper ascoltare significa possedere oltre al proprio cervello anche quello degli altri

Offline it9acj-3-roberto

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 194
  • Applausi 8
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • SITO WEB IT9ACJ ROBERTO
    • E-mail
  • Nominativo: it9acj
Re:Raspberry e modi digitali
« Risposta #15 il: 11 Aprile 2018, 22:34:07 »
Sono purtroppo OT, ma penso che ne valga la pena e possa essere "permesso"

Secondo me, il progetto Seismo Cloud, dell'università La Sapienza di Roma, è decisamente meritevole e, credo, utile. Se realizzato con piattaforma NodeMCU, il costo del materiale del microprocessore e dell'accelerometro 3assi, in Cina, si aggira sui 7/8€. Una cifra decisamente abbordabile da tutti gli appassionati di tecnica e autocostruzioni.

Meriterebbe più partecipanti.

Chi fosse interesato trocva tutte le info a questo link    https://www.seismocloud.com/blog/

Fine OT. Scusate
Ugo sono d'accordo con te, visto quello che sta succedendo nelle marche. Mi consigli di lasciare il sensore acceso anche stanotte?

inviato DL1025G using rogerKapp mobile

roberto it9acj
qrx:
145.700 (r 4 acireale 127.3 hz) -
145.500 (diretta)
145.737,5 (r5 alpha acireale)
145.475 (ir9bl) (subtono 127,3 hz)
145.625 r1 (reggio calabria)
www.ari-acireale.it
www.qrz.com/db/it9acj


Offline it9acj-3-roberto

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 194
  • Applausi 8
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • SITO WEB IT9ACJ ROBERTO
    • E-mail
  • Nominativo: it9acj
Re:Raspberry e modi digitali
« Risposta #16 il: 11 Aprile 2018, 22:44:09 »
Ugo sono d'accordo con te, visto quello che sta succedendo nelle marche. Mi consigli di lasciare il sensore acceso anche stanotte?

inviato DL1025G using rogerKapp mobile
Scusate ho appena installato seismocloud ma l'applicazione mi dice overlay schermo. Mi aiutate a capire dove e l'errore

inviato DL1025G using rogerKapp mobile

roberto it9acj
qrx:
145.700 (r 4 acireale 127.3 hz) -
145.500 (diretta)
145.737,5 (r5 alpha acireale)
145.475 (ir9bl) (subtono 127,3 hz)
145.625 r1 (reggio calabria)
www.ari-acireale.it
www.qrz.com/db/it9acj

Offline Ugo da Norcia

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 4107
  • Applausi 353
  • IT-DMR / DMR-MARC 2222033
    • Mostra profilo
  • Nominativo: IW2JAF
Re:Raspberry e modi digitali
« Risposta #17 il: 12 Aprile 2018, 08:54:20 »
il mio dato l'irrisorio consumo del Rasp è acceso 24/24h, anche perchè sullo stesso Rasop gira il SW per ricezione, decodifica e invio dati ADS-B degli aerei.

Non so che messaggio di errore sia, ne dove lo hai installato.
All'inizio ho avuto qualche problema con il sensore e ho scritto via email. Mi hanno sempre risposto velociemente e cortesemente risolvendomi il problema.  Prova a scrivergli anche tu eventualmente.

C'è anche un'altro sito di supportro se ti può servire  http://www.ik1vhn.it/sismometro-nodemcu.html




Saper ascoltare significa possedere oltre al proprio cervello anche quello degli altri


Offline it9acj-3-roberto

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 194
  • Applausi 8
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • SITO WEB IT9ACJ ROBERTO
    • E-mail
  • Nominativo: it9acj
Re:Raspberry e modi digitali
« Risposta #18 il: 12 Aprile 2018, 11:52:51 »
Grazie Ugo,,, no no tutto risolto. Ieri sera l'ho lasciato funzionare fino alle 3 del mattino. L'accelerometro sul grafico mi segba

inviato DL1025G using rogerKapp mobile

roberto it9acj
qrx:
145.700 (r 4 acireale 127.3 hz) -
145.500 (diretta)
145.737,5 (r5 alpha acireale)
145.475 (ir9bl) (subtono 127,3 hz)
145.625 r1 (reggio calabria)
www.ari-acireale.it
www.qrz.com/db/it9acj

Offline it9acj-3-roberto

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 194
  • Applausi 8
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • SITO WEB IT9ACJ ROBERTO
    • E-mail
  • Nominativo: it9acj
Re:Raspberry e modi digitali
« Risposta #19 il: 12 Aprile 2018, 11:55:40 »
Segnalava dei piccoli microsismi forse dovuto al movimento del magma in profondità. Ma questo lo segnalava anche il sensore della nuova elettronica quando era accoppiato al sismografo.

inviato DL1025G using rogerKapp mobile

roberto it9acj
qrx:
145.700 (r 4 acireale 127.3 hz) -
145.500 (diretta)
145.737,5 (r5 alpha acireale)
145.475 (ir9bl) (subtono 127,3 hz)
145.625 r1 (reggio calabria)
www.ari-acireale.it
www.qrz.com/db/it9acj


Offline aquiladellanotte

  • 1RGK458
  • RGK dx Group
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 3156
  • Applausi 135
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Raspberry e modi digitali
« Risposta #20 il: 14 Aprile 2018, 17:58:00 »
Voi che sistema operativo montate? Avete provato anche Teamviewer?

inviato WAS-LX1A using rogerKapp mobile

aquila della notte 1adn089
IZ0PQE

Offline dattero

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1702
  • Applausi 128
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: 1RGK471 ----IZ2OGG----GINO
Re:Raspberry e modi digitali
« Risposta #21 il: 14 Aprile 2018, 20:11:17 »
TeamViewer va che è una meraviglia, tempo fa ho provato, per curiosità,  a fare qualche collegamento in digitale collegandomi in remoto con il Cell,  e impostando bene l'audio in e out si può fare anche fonia,  ma bisogna avere un bel collegamento internet in entrambi i device

inviato PRA-LX1 using rogerKapp mobile

rtx YAESU FT 817-857-950
     HR2510  ALAN48OLD CTE ALAN K350BC
antenne verticali IMAX2000 X300 X50 
40-80homemade
direttive homemade 2 elementi 20 metri-2 elementi 17 metri 3 elementi 12 metri
CREATE V730 (la cornuta) direttiva 4 elementi incrociata VHF-UHF homemade


Offline aquiladellanotte

  • 1RGK458
  • RGK dx Group
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 3156
  • Applausi 135
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Raspberry e modi digitali
« Risposta #22 il: 14 Aprile 2018, 21:36:38 »
Proverò sicuramente!!! Grazie

inviato WAS-LX1A using rogerKapp mobile

aquila della notte 1adn089
IZ0PQE

Offline Ugo da Norcia

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 4107
  • Applausi 353
  • IT-DMR / DMR-MARC 2222033
    • Mostra profilo
  • Nominativo: IW2JAF
Re:Raspberry e modi digitali
« Risposta #23 il: 16 Aprile 2018, 13:45:12 »
Usato anch'io teamwievwer e funziona + che bene.
Fors un pò "pesantino", ora preferisco VNC che è "nativo" su rasp r così non devo aggiungere nulla, è mi sembra più leggera come applicazione.

ma funzionano ambedue alla grande, dal punto di vista dell'audio non so che dire, mai provati




Saper ascoltare significa possedere oltre al proprio cervello anche quello degli altri

Offline aquiladellanotte

  • 1RGK458
  • RGK dx Group
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 3156
  • Applausi 135
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Raspberry e modi digitali
« Risposta #24 il: 16 Aprile 2018, 15:03:10 »
Ma vnc ha anche interfaccia grafica come team? Hai qualche guida?

inviato WAS-LX1A using rogerKapp mobile

aquila della notte 1adn089
IZ0PQE

Offline kz

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 325
  • Applausi 11
    • Mostra profilo
  • Nominativo: RRM TANGO34
Re:Raspberry e modi digitali
« Risposta #25 il: 16 Aprile 2018, 15:27:28 »
cerca vnc + raspbian e trovi guide anche in italiano
devi solo installare un server VNC su raspberry e un client sulla macchina che vuoi usare come interfaccia (su windows usavo realvnc che è semplice e leggero)
se poi si cerca qualcosa di più esoterico e sicuro si può fare il forwarding di X11 su SSH ma forse è troppo

Offline aquiladellanotte

  • 1RGK458
  • RGK dx Group
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 3156
  • Applausi 135
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Raspberry e modi digitali
« Risposta #26 il: 16 Aprile 2018, 17:50:40 »
In realtà il pc e raspberry si troverebbero su due reti diverse

inviato WAS-LX1A using rogerKapp mobile

aquila della notte 1adn089
IZ0PQE

Offline kz

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 325
  • Applausi 11
    • Mostra profilo
  • Nominativo: RRM TANGO34
Re:Raspberry e modi digitali
« Risposta #27 il: 16 Aprile 2018, 18:58:26 »
dipende da cosa c'è in mezzo
adesso che sono tra i vogon sottoscrivo teamviewer, una volta ti avrei detto di farti la tua VPN

Offline Ugo da Norcia

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 4107
  • Applausi 353
  • IT-DMR / DMR-MARC 2222033
    • Mostra profilo
  • Nominativo: IW2JAF
Re:Raspberry e modi digitali
« Risposta #28 il: 16 Aprile 2018, 19:47:06 »
VNC su Rasp con Debian + nativo, devi solo abilitarlo




Saper ascoltare significa possedere oltre al proprio cervello anche quello degli altri

Offline it9acj-3-roberto

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 194
  • Applausi 8
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • SITO WEB IT9ACJ ROBERTO
    • E-mail
  • Nominativo: it9acj
Re:Raspberry e modi digitali
« Risposta #29 il: 17 Aprile 2018, 09:33:49 »
in questo pc ho winzozz xp (e anche nel portatile ho winzozz xp). nel pc l'altro ho il 7 winzozz. uso anche io il teamwiever e va bene su tutti i sistemi senza blocchi.
controllavo l'fldigi dal portatile asus mentre ero in cucina e facevo psk31.
roberto it9acj
qrx:
145.700 (r 4 acireale 127.3 hz) -
145.500 (diretta)
145.737,5 (r5 alpha acireale)
145.475 (ir9bl) (subtono 127,3 hz)
145.625 r1 (reggio calabria)
www.ari-acireale.it
www.qrz.com/db/it9acj