BANNERTARGHE2.gif

Autore Topic: Prime impressioni antenna Venom 5/8 Hi gain  (Letto 248 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline IU0JIW

  • Op. Daniele
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 59
  • Applausi 2
  • Nominativo: IU0JIW
Prime impressioni antenna Venom 5/8 Hi gain
« il: 19 Giugno 2017, 17:09:09 »
73 a tutti, ho comprato e montato questa antenna e voglio condividere con voi le mie prime impressioni.
Si tratta di un'antenna Venom in configurazione 5/8 hi gain (quella con i tre mini radiali) con 4,6 db di guadagno.
L'ho comprata in Italia al costo di 55€ S.S. comprese, visto il costo delle blasonate concorrenti è davvero irrisorio.
L'antenna, appena aperta la scatola, si presenta molto anonima e senza nessun tipo di istruzione a corredo, ma ci sono 5 fascette metalliche (tre più grandi e due più piccole) viti e bullonerie.
Il montaggio però è molto semplice, basta inserire i mini radiali con angolo a sx (guardando l'antenna verso di voi) attraverso il canotto superiore e fissarli con vite e bullone ripetendo l'operazione con tutti e tre.
Io ho montato subito i collari per il palo, ma questo si è rivelato controproducente al fine dell'istallazione al palo stesso.
Ho esteso l'antenna partendo dal primo segmento (quello più vicino alla placca di fissaggio) inserendo la fascetta metallica, estendendola fino a che non ho trovato il segno di pennarello.
Sono andato avanti fino all'ultimo pezzo, ho inserito tutti i tappi (mini radiali e fine antenna) e sono salito sul terrazzo della dependance dove ho il mio laboratorio e lì sono cominciati i guai.
Il palo è quello classico dell'antenna televisiva e il collate della Venom è troppo largo, quindi ho provveduto a rifilettare fino quasi in fondo il collarino e alla fine ci sono riuscito.
Piccola parentesi comica immaginatevi io sul terrazzo con un vento a 35/40km con in mano la placca di fissaggio e un'antenna di 6 metri che mi sventolava come una bandiera va bè ci sono riuscito! Però non vi dico le parolacce!!
Tornando a noi l'attacco è il classino so239, ho fatto circa 6mt di calata con cavo rg58, il tutto portato al commutatore di antenne.
Per ora l'ho utilizzato solo come ricevente (sono in attesa dei CB e della patente), ma vi posso dire fin da ora che la prima impressione è ottima.
L'ho collegata alla chiavetta SDR, inserendo un filtro 0/30 mhz e alle due del pomeriggio ho avuto QSO francesi, inglesi e russi con modulazione in FM e molte volte la chiavetta andava in saturazione per la potenza dei segnali.
QSO italiani ci sono stati ma non tantissimi, comunque anche lì molto forti.
Non vi posso dire in trasmissione come va, però appena ho tutto l'occorrente vi aggiornerò.
Comunque per adesso nel solo SWL l'antenna si è dimostrata veramente eccezionale.
L'antenna è molto solida e flessibile, si flette il maniera armoniosa sotto vento tanto da non trasmettere la vibrazione al palo al quale è collegata che per un errore di tiranti mi flette sempre un pochino.
Ho notato una cosa tutti i segmenti dell'antenna sono estesi quasi al massimo, solo il primo pezzo (quello più vicino alla placca) è esteso per metà quindi ho supposto che se si vuole migliorare il ROS si deve agire lì.
Vi inserisco anche una foto dell'antenna montata e appena ho altre notizie vi aggiorno.
Spero di essere stato d'aiuto a qualcuno!!
Computer Killed the Radio Star

Offline kelino

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 123
  • Applausi 4
  • Sesso: Maschio
Re:Prime impressioni antenna Venom 5/8 Hi gain
« Risposta #1 il: 19 Giugno 2017, 20:03:55 »
Ciao e complimenti. Ottima descrizione tecnica. 73 Michele
alan 68 - polmar washington - standard c520 - yeasu ft 212 - kenwood ts 140 s


Offline IU0JIW

  • Op. Daniele
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 59
  • Applausi 2
  • Nominativo: IU0JIW
Re:Prime impressioni antenna Venom 5/8 Hi gain
« Risposta #2 il: 24 Giugno 2017, 08:56:44 »
73 a tutti, proseguo la narrazione delle prove fatte con la Venom.
Finalmente ieri sera mi sono "Sverginato" (dai passatemi il termine per ridere) e sono andato in aria per la prima volta e anche in questo caso l'impressione è stata ottima.
Premetto che non ho ancora un ROS o wattometro quindi è tutto ancora molto empirico.
Ho collegato il President Johnny, alimentato con solo 12Volt (l'alimentatore 13,2v lo sto costruendo) e quindi credo che non abbia erogato tutti i 4W a disposizione.
La ricezione è stata un po' deludente, sono riuscito  a trovare due canali occupati che si ascoltavano bene, il resto molto bassi (anche in questo caso credo sia l'alimentazione del CB) e mi sono soffermato su un canale e lì ho fatto la prima trasmissione.
Ha detta dell'altro interlocutore avevo una potenza di 6 e modulazione 4 e si trovava a circa 30Km stessa altitudine della mia città, stessa cosa con il secondo che si trova in altitudine più alta e 50 Km di distanza con gli stessi valori.
Per ora mi sono limitato a questo, ma appena ho l'alimentatore giusto vi saprò dire meglio!!
Per quanto riguarda la ricezione con SDR la cosa è pessima (comincio a credere a quello che ho letto su queste chiavette) ci vuole per forza un filtro passabanda perché la ricezione prima viene disturbata dalla banda commerciale e se si inserisce il low pass filter la ricezione viene disturbata dalle emittenti AM che si trovano in basso, appena lo realizzo vi faccio sapere.
Computer Killed the Radio Star